adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Quale differenziale a valle dell'inverter?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Quale differenziale a valle dell'inverter?

    Leggo, da più parti, che il differenziale da montare dopo l&#39;inverter dovrebbe essere un tipo &quot;B&quot; con una corrente di guasto di 300mA.<br>Io pensavo, invece, che sarebbe stato sufficente montare un classico AC da 30 mA.<br>Chi ne sa qualcosa????

  • #2
    io consiglio il classico a 30 mA... a protezione di tutta la linea.

    Commenta


    • #3
      Secondo le mie conoscenze, dopo l&#39;inverter non va montato un differenziale ma solo un magnetotermico, non essendoci il pericolo di contatti indiretti ma solo di un eventuale cortocircuito.<br><br>Secondo quanto mi ha detto un &quot;tecnico&quot; di mia conoscenza l&#39;inverter potrebbe far scattare il differenziale a causa delle &quot;fluttuazioni&quot; della tensione <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/8376f6a8520b3de173de5145228a7e38.gif" alt=":unsure:"><br><br>Un post dove si tratta delle protezioni del quadro a valle del campo e di altre protezioni è:<br><a href="http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?t=6761564" target="_blank">http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?t=6761564</a><br><br>Saluti<br>Salmec
      L'esperienza è ciò che ti fa commettere errori nuovi invece di quelli vecchi.
      Arthur Bloch

      Commenta


      • #4
        Il problema a cui mi riferivo era proprio quello. Comunque ora vado a dare un&#39;occhiata alla discussione precedente...ma credo ci siano 2 scuole di pensiero.<br>Ciao

        Commenta

        Attendi un attimo...
        X
        TOP100-SOLAR