adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

scambio sul posto e consumo istantaneo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • scambio sul posto e consumo istantaneo

    ciao a tutti , un dubbio:<br>scambio sul posto e consumo istantaneo sono la stessa cosa? cio , se produco di giorno e consumo di notte non posso usufruire dell&#39;energia che ho prodotto ?<br><br>grazie

  • #2
    Con lo scambio sul posto viene fatto il conguaglio tra energia prodotta e consumata. Ovviamente, non potendo immagazzinare l&#39;energia prodotta, se di giorno all&#39;ora X, produci 100 e consumi 60, i restanti 40 finiscono in rete. Viceversa, se di notte produci 0 e consumi 30, preleverai i 30 dalla rete.<br>Saluti.<br>Federico

    Commenta


    • #3
      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Fede1975 @ 10/7/2007, 09:13)</div><div id="quote" align="left">Con lo scambio sul posto viene fatto il conguaglio tra energia prodotta e consumata. Ovviamente, non potendo immagazzinare l&#39;energia prodotta, se di giorno all&#39;ora X, produci 100 e consumi 60, i restanti 40 finiscono in rete. Viceversa, se di notte produci 0 e consumi 30, preleverai i 30 dalla rete.<br>Saluti.<br>Federico</div></div><br>E qui ribadisco il dubbio gi&agrave; espresso qualche thread fa. Come essere sicuri, nel momento in cui l&#39;impianto FV<br>genera l&#39;energia necessaria ai carichi, che sia quella ad essere effettivamente consumata, e non quella di rete?<br><br>In altre parole uno scenario possibile potrebbe essere (ipotesi di impianto sopra ai 20 kWp ovviamente, p.es 45 kWp):<br>- giornata soleggiata: in un&#39;ora produco 36 kWh<br>- i carichi elettrici richiedono, in quella stessa ora, 30 kWh<br><br>Gli scenari potrebbero essere:<br>1 - L&#39;energia utilizata interamente quella dell&#39;impianto FV; inoltre 5 kWh se ne vanno allegramente in rete e tariffati per la vendita (best case)<br>2 - Tutti i kWh del FV se ne vanno garruli e giocosi in rete e il carico alimentato dalla rete (worst case)<br>3 - Un po&#39; ed un po&#39;<br><br>Come fare in modo di vivere e prosperare nel caso 1 e non nel 2? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6e06c16bcbde88161bc47834e29d9bd3.gif" alt=""><br><br><br>

      Commenta


      • #4
        Ciao Pist, l&#39;inverter che da la priorit&agrave; all&#39;energia prodotta dal FV qualora tu ne abbia bisogno. L&#39;ipotesi 1 quella giusta.<br><br>Ciao&#33;
        Impianto da 1.5 KWp, 7 pannelli Sanyo HIT215 + Inverter Fronius IG15 ROMA - Orient: SudEst - Tilt 30

        www.lollo71.it

        Commenta


        • #5
          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (lollo71 @ 10/7/2007, 16:57)</div><div id="quote" align="left">Ciao Pist, l&#39;inverter che da la priorit&agrave; all&#39;energia prodotta dal FV qualora tu ne abbia bisogno. L&#39;ipotesi 1 quella giusta.<br><br>Ciao&#33;</div></div><br>Non capisco (ma non strano <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/5f5fe61eec06e5445ac7b2b317c72dee.gif" alt=""> )<br>Il problema proprio DOPO l&#39;inverter, ovvero al carico. Questi si vede due<br>fonti che possono dispensare l&#39;energia di cui ha bisogno: quella all&#39;uscita dell&#39;inverter<br>(generata dal campo FV) e quella generata dalla rete.<br><br>Quale assorbe? E soprattutto, come posso intervenire in modo da<br>forzarlo ad assorbire tutta e sola quella all&#39;uscita dell&#39;inverter quando essa disponibile<br>a discapito di quella offerta dalla rete? Ho pensato a dispositivi interbloccanti,<br>ma ovviamente questo cozza con il concetto stesso di impianto grid-connected.<br><br>Ma allora?

          Commenta


          • #6
            L&#39;inverter usa uno &quot;stratagemma&quot;: misura costantemente la tensione di rete e fa in modo di innalzare quella in uscita (dall&#39;inverter) di qualche Volts.<br>In questo modo si assicurata la priorit&agrave; all&#39;impianto FV.<br>Ovviamente, se questa non dovesse essere sufficiente, il &quot;resto&quot; viene prelevato dalla rete.<br><br>Ciao&#33;
            Impianto da 1.5 KWp, 7 pannelli Sanyo HIT215 + Inverter Fronius IG15 ROMA - Orient: SudEst - Tilt 30

            www.lollo71.it

            Commenta


            • #7
              <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (lollo71 @ 11/7/2007, 12:25)</div><div id="quote" align="left">L&#39;inverter usa uno &quot;stratagemma&quot;: misura costantemente la tensione di rete e fa in modo di innalzare quella in uscita (dall&#39;inverter) di qualche Volts.<br>In questo modo si assicurata la priorit&agrave; all&#39;impianto FV.<br>Ovviamente, se questa non dovesse essere sufficiente, il &quot;resto&quot; viene prelevato dalla rete.<br><br>Ciao&#33;</div></div><br>Ah per interessante sta cosa.... hai qualche riferimento? E&#39; una caratteristica<br>comune di tutti gli inverter o solo qualche marca illuminata agisce in questo senso?<br><br>Grazie 1000 <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/44878d8a143c5e4ed3b0dabd8251bab5.gif" alt=""><br>

              Commenta

              Attendi un attimo...
              X
              TOP100-SOLAR