adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Adventsolar Vs Sunpower

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Adventsolar Vs Sunpower

    Visto che su questo forum c&#39; gente molto pi informata di me faccio questa semplice domanda: esistono differenze qualitative tra i moduli dei sopracitati produttori che potrebbero far optare la scelta per l&#39;una o per l&#39;altra marca? So che la tecnologia EWT ha gi&agrave; raccolto pareri positivi ma dovendo scegliere voi come vi orientereste? Premesso che:<br><br>1 - L&#39;impianto da realizzare quello per soddisfare i consumi di una piccola/media abitazione (3 KWp)<br><br>2 - Ho un infinit&agrave; di posto a terreno, ma nessuna possibilit&agrave; d&#39;integrazione sull&#39;edificio.<br><br>3 - E&#39; vero che oltre all&#39;alta efficienza la tecnologia EWT garantisce anche maggiori garanzie di durata nel tempo?<br><br>Quali sono in assoluto i moduli pi performanti al mondo? Sanyo, Sharp,...?

  • #2
    ho fatto una domanda troppo difficile? neanche mezzo suggerimento?

    Commenta


    • #3
      per quanto riguarda i pannelli non lo so ma per l&#39;integrazione puoi avere il massimo dell&#39;incentivo realizzando un gazebo o un parcheggio, ciao

      Commenta


      • #4
        Ciao Hoobab<br>Io sono un po informato sui SunPower; x gli adventsolar ho guardato ora un attimo il loro sito e potrei solo dirti quello che vi ho letto.<br>Premesso questo, provo a rispondere alle tue domande:<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">esistono differenze qualitative tra i moduli dei sopracitati produttori che potrebbero far optare la scelta per l&#39;una o per l&#39;altra marca?</div></div><br>per risponderti dovrei conoscere e confrontare i due prodotti e non posso farlo per i motivi della premessa, posso per fare delle considerazioni: SunPower (SP) americana (nella silicon valley) ed in grande crescita: leggi ad esempio nell&#39;ultima news di enerpoint: <a href="http://www.enerpoint.it/news/news.php" target="_blank">news n.15</a> in fondo alla pag. 27. Inoltre in questo forum pi volte se ne parlato, in genere bene. Adventsolar (A) non l&#39;avevo mai sentita nominare prima.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">So che la tecnologia EWT ha gi&agrave; raccolto pareri positivi ma dovendo scegliere voi come vi orientereste? Premesso che:<br><br>1 - L&#39;impianto da realizzare quello per soddisfare i consumi di una piccola/media abitazione (3 KWp)<br><br>2 - Ho un infinit&agrave; di posto a terreno, ma nessuna possibilit&agrave; d&#39;integrazione sull&#39;edificio.<br><br>3 - E&#39; vero che oltre all&#39;alta efficienza la tecnologia EWT garantisce anche maggiori garanzie di durata nel tempo?</div></div><br>dai punti 1 e 2 direi che ti conviene scegliere moduli meno costosi e con rendimento inferiore, al limite, anche amorfo.<br>Per il punto 3 posso dirti che la garanzia SP 25 anni con rendimento all&#39;80&#37; (come la maggior parte dei produttori); per A non ho cercato nel sito.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Quali sono in assoluto i moduli pi performanti al mondo? Sanyo, Sharp,...?</div></div><br>Questi sono i dati che ho trovato:<br>Sanyo HIP-215 efficienza del modulo: 17,2&#37;<br>SP SPR-210 efficienza modulo: approssimativamente 17&#37; ( scritto cos nella loro pubblicit&agrave<br>SP SPR-220 efficienza modulo: approssimativamente 18&#37;<br>Ma sono stati presentati anche i Sanyo Double (possono ricevere la luce anche dal retro: adattissimi per l&#39;integrazione architettonica) di cui per ora non ho nessun dato, e data l&#39;ora <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/54b43ff7c23c68d6008913a4ffe9caa4.gif" alt=":blink:"> non mi metto a cercarli.<br><br>spero di aver risposto ad alcuni dei tuoi dubbi<br>saluti<br><br>P.S.: La tecnologia EWT (per chi non lo sapesse) significa che la cella ha i 2 contatti nel lato posteriore e quindi la superficie esposta alla luce non ha l&#39;ombreggiamento della griglia migliorando il rendimento (e anche l&#39;estetica). Il rovescio della medaglia che occorre un inverter con trasformatore di isolamento perch i pannelli per funzionare correttamente hanno bisogno di essere &quot;polarizzati&quot;.
        - AGGIORNAMENTO A GENNAIO 2020 - del foglio di calcolo con costi e confronti delle tariffe elettriche https://www.energeticambiente.it/for...17#post1813217

        Commenta


        • #5
          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Ma sono stati presentati anche i Sanyo Double (possono ricevere la luce anche dal retro: adattissimi per l&#39;integrazione architettonica) di cui per ora non ho nessun dato, e data l&#39;ora <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/81f4439c7eb683a656aa8e326794d677.gif" alt=":blink:"> non mi metto a cercarli.</div></div><br>ok allora li cerco io &#33;&#33;&#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d9fcdcc2a3a3735f77a61d53689acf18.gif" alt=":P"><br><br><a href="http://www.sanyo-component.com/fileadmin/mc/products/photovoltaics2/datasheets/DNE3/HIP-210_205_200DNE3_IT.pdf" target="_blank">Qui</a> ci sono i dati di targa del pannello<br><br>cmq riassumendo : dal 5 al 7 &#37; in piu rispetto ad un sanyo di pari potenza con inclinazione compresa tra 0 e 30 gradi , con riflessione riferita al cemento .<br><br>forse , e dico forse , montati su inseguitori e mettendo a terra delle superfici che riflettono la luce , si riuscirebbe ad innalzare di un peletto il rendimento , MA .... &#33;&#33;&#33;&#33; a questo punto entrerebbe in gioco il fattore temperatura che credo aumenti ...<br>Sicuramente un prodotto interessante che andrebbe comparato con dati rilevati sul campo<br><br>Altro fattore da non trascurare : quanto costa ??<br>

          Commenta


          • #6
            Ma tamerlano, non dormi la notte?<br><br>Vado un p OT commentando i dati dei Sanyo Double HIP210DNE3: efficienza del modulo: 16,8&#37;<br>dati elettrici: Pmax 210W (+10&#37;/-5&#37<br>lato posteriore del modulo: Pmax 147W<br><br>Quindi il maggior rendimento rispetto ai moduli standard dovuto all&#39;apporto del lato posteriore e di conseguenza mi domando perch non abbiano &quot;sommato&quot; le potenze dei due lati, invece di chiamare il pannello solo con la potenza del lato anteriore.<br><br><br>Qualcuno del forum ha potuto vederli e/o provarli e pu darci il suo parere?<br><br>saluti<br>carest
            - AGGIORNAMENTO A GENNAIO 2020 - del foglio di calcolo con costi e confronti delle tariffe elettriche https://www.energeticambiente.it/for...17#post1813217

            Commenta


            • #7
              ciao carest ... come vedi la notte ... non dormo &#33;&#33;&#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4331c65efecae8fc5fe460c3669c7973.gif" alt=":lol:"><br><br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Quindi il maggior rendimento rispetto ai moduli standard dovuto all&#39;apporto del lato posteriore e di conseguenza mi domando perch non abbiano &quot;sommato&quot; le potenze dei due lati, invece di chiamare il pannello solo con la potenza del lato anteriore.</div></div><br>credo , e dico credo che la spiegazione sia logica :<br><br>i dati di targa dell&#39;anteriore si possono misurare senza problemi in laboratorio , mentre , secondo me , la potenza di picco dichiarata del posteriore quella che si avrebbe se esponessi il pannello direttamente verso l&#39;irradiazione solare .<br><br>quindi , seguendo le indicazioni fornite si puo&#39; tranquillamente affermare che :<br><br>potenza max anteriore 210 Wp<br><br>+ 5-7 &#37; dato dal retro del pannello<br><br>220,5 Wp - 224,7Wp per modulo fotovoltaico<br><br>Secondo me , la maggiore potenza a disposizione , compenserebbe ,almeno in parte la perdita di prestazioni dovuta al riscaldamento del pannello stesso .<br><br><br><br>

              Commenta


              • #8
                Io sono arrivato agli adventsolar per vie trasverse. Ho controllato gli studi (che sembrano essere durati una marea di tempo) fatti dall&#39;ISAAC (<a href="http://www.leee.supsi.ch/" target="_blank">http://www.leee.supsi.ch/</a>) e girovagando per il sito sono arrivato a questa <a href="http://www.isaac.supsi.ch/ISAAC/Fotovoltaico/Formazione/Formazione%20continua/Corso%20DACD%20E27%20-%20Progettazione%20di%20impianti%20fotovoltaici%20 collegati%20alla%20rete%20e%20autonomi/materiale%20corso/Parte%201%20e%202/04-%20e27%20-%20tecnologia%20delle%20celle%20pv%20%20-%20dch.pdf" target="_blank">presentazione</a> che parlava appunto dei moduli con tecnologia EWT (in particolare dei sunpower a300). Mi ha sbalordito la percentuale di efficienza del 21&#37; quando fino ad allora avevo sentito parlare di 15-16&#37; .Probabilmente si tratta di valori dovuti alle particolari condizioni dei test sperimentali e quindi saranno percentuali di soglia massima. Da qui sono poi arrivato ai moduli Advent Solar. Seguendo un&#39;indagine indiretta, tipo quella fatta da carest, posso confermare che anche Advent Solar in crescita e in Messico, dove le superfici irraggiate non mancano, hanno investito molto su questo produttore (<a href="http://www.renewableenergyaccess.com/rea/news/story?id=49020" target="_blank">http://www.renewableenergyaccess.com/rea/news/story?id=49020</a>. Per mi sarebbe piaciuto avere un riscontro/parere oggettivo di qualche installatore nostrano. A 5 km da casa mia stata inaugurata una nuova succursale enerpoint (impresa molto seria) dove rivendono solo moduli Trina e Advent solar...un&#39;altra garanzia indiretta di fiducia. La scelta in merito ad AS era dettata anche dal fatto che per questo tipo di pannelli la garanzia di durata si estende a 30 anni (spero di ritrovare la fonte) il che mi fa ben sperare sullla tecnologia EWT. Su quest&#39;altro <a href="http://www.enf.cn/it/" target="_blank">sito</a> parlano molto bene dei sunpower. La mia domanda : visto che di l&agrave; (nella sezione &quot;...raffrediamoli) si sta cercando di partorire un&#39;idea lowbudget per refrigerare i pannelli e mantenerne costante la resa, non che i moduli ewt con i contatti sul retro, comporterebbe delle limitazioni in tal senso?<br><br><span class="edit">Edited by Hoobab - 23/7/2007, 11:06</span>

                Commenta


                • #9
                  ciao Hoobab<br>Grazie a te, ora conosco anche i pannelli Advent Solar.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">parlava appunto dei moduli con tecnologia EWT (in particolare dei sunpower a300). Mi ha sbalordita la percentuale di efficienza del 21&#37; quando fino ad allora avevo sentito parlare di 15-16&#37; .Probabilmente si tratta di valori dovuti alle particolari condizioni dei test sperimentali e quindi saranno percentuali di soglia massima.</div></div><br>Non vorrei aver capito male, ma di sicuro i dati ufficiali sono questi: il 21&#37; l&#39;efficienza della cella A300 di Sunpower e i moduli fatti con queste celle hanno l&#39;efficienza che ho scritto nei post precedenti (circa 17-18&#37.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">La scelta in merito ad AS era dettata anche dal fatto che per questo tipo di pannelli la garanzia di durata si estende a 30 anni</div></div><br>30 anni certo meglio di 25: ma noi cosa faremo se fra 24 o 29 anni ci accorgiamo che uno o pi moduli rendono solo il 79&#37; della potenza nominale? non so tu, ma io penso che li terrei ugualmente senza contare che l&#39;azienda potrebbe essere gi&agrave; defunta o che la tecnologia del silicio CRISTALLINO che oggi va per la maggiore potrebbe essere stata soppiantata da nano-vernici stampabili, come quelle alla pag. 30 del documento che hai linkato.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">La mia domanda : visto che di l&agrave; (nella sezione &quot;...raffrediamoli) si sta cercando di partorire un&#39;idea lowbudget per refrigerare i pannelli e mantenerne costante la resa, non che i moduli ewt con i contatti sul retro, comporterebbe delle limitazioni in tal senso?</div></div><br>In ogni caso avere moduli con ewt non cambia il discorso sulle temperature.<br>La perdita di potenza con l&#39;aumento della temperatura una caratteristica tecnica di ogni pannello ed intorno allo 0,5&#37; per i mono e poli cristallini classici, 0,30&#37; per i Sanyo (mono+amorfo) e 0,38&#37; per i Sunpower (mono ewt).<br>Se si trova un sistema efficace per raffreddare TUTTI i moduli di una stringa, allora si pu avere un aumento di produzione, ma personalmente ritengo la cosa di difficile realizzazione pratica e quindi limitata agli appassionati che vogliono fare delle prove.<br><br>saluti<br>carest
                  - AGGIORNAMENTO A GENNAIO 2020 - del foglio di calcolo con costi e confronti delle tariffe elettriche https://www.energeticambiente.it/for...17#post1813217

                  Commenta


                  • #10
                    Ciao<br><br>un ottimo indice di qualit&agrave; dei pannelli fotovoltaici rappresentato, pi che dall&#39;efficienza degi stessi (che talvolta pu ingannare i clienti), dalla tolleranza sulla potenza di targa (tra i leader di mercato abbiamo Solarworld con + o - 3&#37.<br><br>
                    C' qualcuno che sta pensando al vostro futuro, affinch possiate sfruttare al meglio l'energia del Sole.............
                    In Sicilia c' EASuS Energy!

                    Commenta

                    Attendi un attimo...
                    X
                    TOP100-SOLAR