adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

fotovoltaico

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • fotovoltaico

    può un utente realizzare più di un impianto ed usufruire dell&#39;incentivo Conto Energia per tutti?<br>Ad esempio ne realizza uno a luglio 2007 ed uno a gennaio 2008. si può?<br><br>GRAZIE

  • #2
    Io penso di si.

    Commenta


    • #3
      ma il secondo deve essere considerato potenziamento del primo o può essere considerato indipendente????????????????&#39;<br><br>grazie

      Commenta


      • #4
        Potenziamento se si allaccia allo stesso contatore.<br>Indipendente se usa un&#39;altro contatore.<br>Ma non vedo differenza, almeno non a livello di &quot;burocrazia&quot; e premio e tariffe.<br>Se è potenziamento ed è di diversa &quot;integrazione&quot; allora non ne sono sicuro, forse ti abbassano le tariffe incentivanti.....&#33;&#33;&#33;&#33; ?????

        Commenta


        • #5
          Se è attaccato allo stesso contatore è un potenziamento.<br><br>Per fare un impianto diverso devi avere un altro contratto (e quindi anche un altro contatore) e può anche essere intestato alla stessa persona/ente.<br><br>Saluti<br><br>Cosa fai le domande e poi ti rispondi da solo un attimo prima di me? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/8a68f09c722bd3602a4958af9059237e.gif" alt=""><br><br>integrazione diversa = tariffa minore, su questo punto sono sicuro.<br><br>saluti<br><br>Scusate: ho notato solo ora che madisrl non è la stessa persona di MrDish.<br><br><span class="edit">Edited by carest - 20/7/2007, 13:22</span>
          - AGGIORNAMENTO A GENNAIO 2020 - del foglio di calcolo con costi e confronti delle tariffe elettriche https://www.energeticambiente.it/for...17#post1813217

          Commenta


          • #6
            GRAZIE MILLE:::::::: <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/0b1d599f8cd3814f69655602e9e411a0.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/08d7eb3f1a7271590d121b417b5b3612.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/08d7eb3f1a7271590d121b417b5b3612.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/08d7eb3f1a7271590d121b417b5b3612.gif" alt="">

            Commenta


            • #7
              le tariffe per gli impianti di scambio su posto sono da attribuire all&#39;intera producibilit&agrave; dell&#39;impianto in un anno o solo a quella consumata in loco?????????????<br><br>grazie<br>

              Commenta


              • #8
                su tutta la produzione

                Commenta


                • #9
                  ma quanto è affidabile ciò che sta scritto nella circolare dell&#39;agenzia delle entrate del 19/07/07???????????????????&#39;&#39;<br><br>Grazie.<br> <br><br>nella circolare c&#39;è scritto così:<br>Gli impianti di potenza fino a 20 kw, possono accedere al c.d. servizio di<br>“scambio sul posto” (anche detto Net Metering), facendone richiesta all’impresa<br>distributrice competente per il territorio ove l’impianto è ubicato o, in alternativa,<br>possono cedere al gestore della rete elettrica l’energia prodotta. Nel primo caso,<br>la tariffa incentivante spetta solo in relazione all’energia prodotta e consumata in<br>loco dall’utente, mentre l’energia prodotta in eccesso rispetto ai consumi è<br>assorbita dalla rete e l’utente può successivamente prelevarne la medesima<br>quantit&agrave; in caso di consumi superiori alla produzione.<br>Nel secondo caso, la tariffa spetta per tutta la produzione, anche per<br>l’energia eccedente i consumi dell’utenza e ceduta sia al mercato libero, sia al<br>gestore di rete cui l’impianto è collegato, ai sensi di quanto previsto dall’art. 13,<br>commi 3 e 4, del d.lgs. n. 387 del 2003.<br>Ho capito male io?<br><br><br><br>Servizio di scambio sul posto<br>La disciplina del servizio di scambio sul posto, di cui alla delibera AEEG 28/06, si applica agli<br>impianti di potenza compresa fra 1 e 20 kW per i quali il soggetto responsabile dell’impianto abbia<br>operato tale scelta.<br>In questo caso la tariffa incentivante, pari a 0,445 euro/kWh, si applica all’energia elettrica<br>prodotta e consumata dalle utenze del soggetto responsabile, direttamente o in applicazione della<br>disciplina del servizio di scambio sul posto.<br>In caso di integrazione architettonica la tariffa incentivante viene incrementata del 10&#37; e diventa<br>pari a 0,489 euro/kWh .<br>Cessione dell’energia elettrica in rete<br>Tale disciplina riguarda:<br>- gli impianti di potenza compresa fra 1 e 20 kW per i quali il soggetto responsabile non si<br>avvalga del servizio di scambio sul posto<br>- gli impianti di potenza superiore a 20 kW e non superiore a 1000 kW.<br>In questo caso la produzione incentivata è l’energia elettrica prodotta, misurata all’uscita del gruppo<br>di conversione della corrente continua in corrente alternata, che può anche essere in tutto o in parte<br>consumata dalle utenze del soggetto responsabile dell’impianto. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/14c3e18737c0369d655c6c17b893532b.gif" alt=":wacko:"><br><br>GRAZIE&#33;&#33;&#33;&#33;&# 33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>

                  Commenta

                  Attendi un attimo...
                  X
                  TOP100-SOLAR