annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

inverter Aurora PVI3600

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • inverter Aurora PVI3600

    ciao a tutti, ho un problema da porvi: sto progettando un impianto FV da 3KWp con un inverter aurora PVI3600 e 15 pannelli Kyocera 200Wp su 2 stringhe: una da 10 orientata a SO e una da 5 orientata a SE.<br>Il problema questo: usando il software di configurazione del produttore mi d&agrave; un avviso di non compatibilit&agrave; in quanto la tensione Vocmin=134 &lt; della tensione di attivazione di 200V dell&#39;inverter. Non mi chiara una cosa: nel datasheet dell&#39;inverter si dichiara un range di lavoro del MPPT che va da 90V a 560V e non si parla di tensione di attivazione dell&#39;inverter invece nel software si&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/1c647d16269711837c3c10b7c367c378.gif" alt="&lt;_&lt;"><br>Qualcuno sa aiutarmi?<br><br>Grazie.<br><br>Ciao<br>

  • #2
    prova con un&#39;unica stringa...ciao <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d3cbe2119722e4473d82741aef5700bd.gif" alt=":P">

    Commenta


    • #3
      Non riesci a fare 8 e 7?<br>Hai molte ombre in gioco?<br>Per fare una sola stringa devi avere le minori ombre possibili; nessuna (ombra) sarebbe l&#39;ideale.

      Commenta


      • #4
        qui hai le tre ipostei ora trova la migliore......<br><br><center><b>Attached Image</b></center><br><table class="fancyborder" style="width:50%" align="center" cellpadding="4" cellspacing="0"><tr><td align="center"><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/ae8820116a8108261a37bd080d5d9dae.jpg" alt="Attached Image"></table><p>
        "MAKE YOUR ENERGY!!"

        on SKYPE econtek-italy

        "la vera sfida non realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

        Commenta


        • #5
          <br>Ma conveniente utilizzare un inverter Aurora PVI 3600 per un impianto da 3 kW?<br><br>Dal database del programma &quot;Tetti FV&quot; risulta che la potenza nominale in ingresso di 4 kW, mentre quella max ammissibile di 4,4 kW (la potenza nominale in CA di 3,6 kW).<br><br>Nel catalogo del costruttore si parla solo di potenza nominale AC (pari appunto a 3,6 kW), ma per quanto riguarda la potenza nominale sul lato CC?<br><br>Fatemi sapere se avete qualche dato tecnico.<br><br>Ciao e grazie

          Commenta


          • #6
            Ciao,<br>penso di poter rispondere alla tua domanda riguardo la tensione di attivazione dell&#39;inverter Aurora PVI3600.<br>Questo valore impostato a 200V come livello &quot;di fabbrica&quot;. Tramite il software installer (da richiedersi al Supporto Clienti Power-One) possibile modificare la tensione su valori a partire da 120Vdc.<br>Una volta che l&#39;inverter si connesso alla rete ed esporta potenza, la tensione minima di funzionamento diventa quella dei 90Vdc dichiarati.<br>Questa &quot;isteresi&quot; sulle soglie di partenza (200V o 120V prima, 90V dopo) indispensabile affinch l&#39;inverter abbia un comportamento stabile.<br>Differentemente, se la tensione di partenza fosse uguale a quella di spengimento di 90V, l&#39;inverter si scollegherebbe immediatamente dopo la prima connessione a causa della caduta di tensione intrinseca dei pannelli solari messi sotto carico.<br><br>Sebbene quindi l&#39;inverter possa essere configurato per partire a 120V, ti consiglio di valutare la possibilit&agrave; di aggiungere comunque un&#39;altro modulo sulla stringa da 5. Infatti la tensione di OC dichiarata dal costruttore, si riferisce a 1kW/m2 di irraggiamento. Malgrado tu abbassi lo start-up a 120V, rischi che il canale con 5 moduli inizi a esportare potenza alle ore 9-10 di mattina invece che alle 7-8.<br>Al limite considera anche la posibilit&agrave; di usare moduli a tensione pi alta.<br>In ogno caso ti sconsiglio vivamente di collegare moduli esposti differentemente (SO e SE come tu hai detto) in serie in un unica stringa.<br>Ti troveresti ad avere una perdita di energia gravissima dovuta al fatto che i moduli a minor irraggiamento andrebbero in bypass, venendo quindi completamente esclusi dalla produzione di energia.<br>Al limite due stringhe non proprio esposte allo stesso modo meglio metterle in parallelo ma mai in serie.<br>In ogni caso il funzionamento ottimale quello a canali indipendenti, cos come lo avevi pensato.<br>Ciao<br>

            Commenta


            • #7
              Ciao, AuroraP1<br>vedo che conosci molto bene questo inverter, non che ci puoi aiutare anche in <a href="?t=7985167" target="_blank">questo</a>?<br>Ciao
              Impianto FV 2,94 kWp 23 -85 est 1 CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt dal 2007.
              Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011. Caldaia a metano Riello Family 26K.Twingo Electric Zen dal 2021

              Commenta


              • #8
                [QUOTE=econtek,30/7/2007, 13:38]<br><br>Scusa Econtek, mi sai indicare per favore dove posso trovare quel programma Kyocera? Dovevo calcolarmi una mia configurazione.....Per ora mille grazie<br><br>Saluti

                Commenta


                • #9
                  Ciao a tutti,<br>ho risolto il problema combiando tipo di modulo sulla stringa da 5: ho inserito dei moduli SANYO che lavorano a tensioni pi alte e tutto torna.<br>Grazie a tutti per i suggerimenti&#33;

                  Commenta

                  Attendi un attimo...
                  X
                  TOP100-SOLAR