annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

impianto fotovoltaico

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • impianto fotovoltaico

    Ho comprato una casa con pdc e pannelli solari per l&#39;acqua (discussione trattata per pdc e pannelli negli altri post) vorrei aggiungere dei pannelli fotovoltaici per la produzione della sola corrente elettrica per il fabbisogno della mia unita immobiliare ( visto che l&#39;architetto e il venditore del fotovoltaico in sedi separate mi hanno detto che non conviene rivenderla all&#39;enel ma creare pannelli per il proprio fabbisogno).<br>Il costo prospettato per il fotovoltaico è 27000 euro con garanzia di 12 anni (26 anni all&#39; 80%).<br>Di quanti kwh mediamente avrei bisogno per la mia casa di 100 mq?<br>Me lo consigliate vista la spesa del gia l&#39;elevato costo della casa per pdc e solari?<br>L&#39;Architetto dice che non conviene totalmente, mentre il venditore del foto dice ovviamente l&#39;opposto ( anche se come detto sopra bisogna progettare un impianto adatto al proprio fabbisogno elettrico poiche lo stato non lo pagherebbe a sufficienza).<br>Grazie.Aspetto un Vostro consiglio approfondito.

  • #2
    Il fabbisogno è legato più ai tuoi consumi, che alla dimensione dell&#39;immobile. Potresti fare un&#39;analisi sulla media dei consumi nelle bollette che hai pagato in un anno. Tieni conto dell&#39;insolazione che hai e dell&#39;inclinazione e orientamento che puoi dare ai pannelli che monterai e potrai fare una valutazione delle caratteristiche che dovr&agrave; avere il tuo impianto per soddisfare le tue esigenze.<br><br>Da qualche parte era stata anche postato un link per un foglio in MS-Excel per il calcolo dimensionale del pannello in base ai parametri su menzionati. F&agrave; una ricerca sul sito come suggerito da Eroyka sulla homepage del forum e dovresti poterlo trovare.

    ••••••••••••

    Commenta


    • #3
      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (VEMICHELE @ 13/8/2007, 02:44)</div><div id="quote" align="left">Ho comprato una casa con pdc e pannelli solari per l&#39;acqua (discussione trattata per pdc e pannelli negli altri post) vorrei aggiungere dei pannelli fotovoltaici per la produzione della sola corrente elettrica per il fabbisogno della mia unita immobiliare ( visto che l&#39;architetto e il venditore del fotovoltaico in sedi separate mi hanno detto che non conviene rivenderla all&#39;enel ma creare pannelli per il proprio fabbisogno).<br>Il costo prospettato per il fotovoltaico è 27000 euro con garanzia di 12 anni (26 anni all&#39; 80%).<br>Di quanti kwh mediamente avrei bisogno per la mia casa di 100 mq?<br>Me lo consigliate vista la spesa del gia l&#39;elevato costo della casa per pdc e solari?<br>L&#39;Architetto dice che non conviene totalmente, mentre il venditore del foto dice ovviamente l&#39;opposto ( anche se come detto sopra bisogna progettare un impianto adatto al proprio fabbisogno elettrico poiche lo stato non lo pagherebbe a sufficienza).<br>Grazie.Aspetto un Vostro consiglio approfondito.</div></div><br>Ma perchè non fai il mutuo &quot;solare&quot; erogato dalle banche di Credito Cooperativo?

      Commenta


      • #4
        Ciao,<br>io sto ristrutturando una casa simile alla tua (circa 100 mq) e come ha detto qualcuno giustamente dipende dai tuoi consumi ma io su 4,5 kW ne ho previsto 3 per evitare di perdere la quota eccedente.<br>Ho fatto un calcolo tra pdc, elettrodomestici vari, ecc di 4000 kWh e sono stato sotto. Ma con 27.000 euro che impianto ti proponevamo per curiosit&agrave;...<br>Ciao alla prossima<br>RemTechnology
        "E' meglio essere approssimativamente corretti che esattamente sbagliati"
        (v. 5.0 - Gennaio 2020) - RemTechnology 1999 - 2020 - ing.remtechnology@gmail.com
        Leggete il regolamento del Forum EnergeticAmbiente.it

        Commenta


        • #5
          Ma perchè non fai il mutuo &quot;solare&quot; erogato dalle banche di Credito Cooperativo?<br>è a mio avviso la soluzione migliore e quella che nel m-l termine ti potr&agrave; dare un ritorno maggiore

          Commenta


          • #6
            si e fai anche attenzione che cio che dicono per il fotovoltaico come si suol dire non e tutto oro cio che lucica

            Moderazione : il tuo tono è provocarorio e non aggionge nessun contenuto alla dicussione : per favore non continuare in questo modo
            Ultima modifica di recoplan; 23-05-2009, 13:11.

            Commenta


            • #7
              Un impianto da 27.000 euro dovrebbe essere di 4kwp ma per la tua casa dovrebbero bastarne 3kwp.

              Tu non venderai l'energia ad Enel ma la immetterai nella rete con il regime di "scambio sul posto". Enel ti restituirà l'energia prodotta quando tu ne avrai bisogno. Per questo motivo è meglio configurare un impianto non troppo grande e non troppo piccolo

              In compenso percepirai gli incentivi dal Conto Energia.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da impiantipannellisolari Visualizza il messaggio
                Un impianto da 27.000 euro dovrebbe essere di 4kwp ma per la tua casa dovrebbero bastarne 3kwp.

                Tu non venderai l'energia ad Enel ma la immetterai nella rete con il regime di "scambio sul posto". Enel ti restituirà l'energia prodotta quando tu ne avrai bisogno. Per questo motivo è meglio configurare un impianto non troppo grande e non troppo piccolo

                In compenso percepirai gli incentivi dal Conto Energia.
                Enel non restituisce nulla, prelevi e paghi, l'energia immessa nel contatore di scambio ti viene valutata economicamente dal GSE al raggiungimento di € 100 di credito.
                Tutta l'energia prodotta che leggi sull'inverter o contatore di produzione (il GSE legge il contatore) prendi la tariffa incentivante.
                Impianto 2,24 kWp;Inclinazione stringhe 18 °; Orientamento -40 ° Sud-Est
                Suntech STP 160S/24AC MONO (7x2); Inverter SOLARMAX 2000C
                Ubicazione Lercara Friddi (PA) 37°44;13° 36

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da maufv Visualizza il messaggio
                  Enel non restituisce nulla, prelevi e paghi, l'energia immessa nel contatore di scambio ti viene valutata economicamente dal GSE al raggiungimento di € 100 di credito.
                  Tutta l'energia prodotta che leggi sull'inverter o contatore di produzione (il GSE legge il contatore) prendi la tariffa incentivante.
                  Il regime di scambio sul posto si chiama così proprio perché invece di cedere alla rete la corrente che produce il tuo impianto per il consumo di utenti terzi; l'utilizzo è a vantaggio tuo che la produci. Tutta la corrente che viene prodotta può essere utilizzata con modi e tempi illimitati (nuovo regime di scambio sul posto http://www.gse.it/attivit%C3%A0/ssp/...Normativo.aspx).

                  Quello che si continua a pagare sono i vari oneri fissi di trasporto, di servizi e fiscali che costistuiscono una percentuale minima della bolletta.

                  Per un privato su una bolletta di circa 60 euro gli oneri ammontano intorno al 15%

                  In termini di conguaglio annuale il GSE calcola e restituisce in Conto Scambio gli oneri versati sulla quantità di energia realmente scambiata.


                  In parole povere il costo del kwh in bolletta non lo paghi più.

                  Commenta


                  • #10
                    a tuti i saputelli che lo consigliano mi spiegano come mai dopo aver investito la somma di 23,500.00 euro da un anno ora mi e arrivata la somma di 134.00 euro e questa la convenienza del fotovoltaico, o la definiamo una inc......... degli installatori, o del gse, o dello stato?

                    Moderazione : il tuo tono è provocarorio e non aggionge nessun contenuto alla dicussione : per favore non continuare in questo modo
                    Ultima modifica di recoplan; 23-05-2009, 13:12.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da franco98415 Visualizza il messaggio
                      a tuti i saputelli che lo consigliano mi spiegano come mai dopo aver investito la somma di 23,500.00 euro da un anno ora mi e arrivata la somma di 134.00 euro e questa la convenienza del fotovoltaico, o la definiamo una inc......... degli installatori, o del gse, o dello stato?

                      ...se ci dici di preciso quando hai fatto le documentazioni come date di invio e di risposta da gse e enel riusciamo a capire un pò meglio perchè non hai ancora ricevuto l'incentivo.

                      Inoltre nel post ,

                      http://www.energeticambiente.it/legi...oscrivere.html

                      potresti chiedere aiuto , se hai la procedura bloccata!!! a GSE69 che stranamente è del gse , ma ha risposto a tutti quell iche come te , ma anche me a suo tempo hanno fatto interventi polemici!!!

                      Ciao

                      Fox
                      16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

                      alla tv -calcio +rally

                      http://www.evalbum.com/2123

                      Commenta


                      • #12
                        o ricevuto incentivo la somma di 170,00 euro guadagno con 36 euro di spesa a carico mio dopo esattamente un anno che o firmato il contratto alla ditta allaccio fatto il 18/12/2008 arrivo guadagno il 30 04/08 134,00 euro , mi pare una buffonata visto che o anticipato 23,500 euro per piu di un anno e continuo sempre a pagare bollette enel, secondo voi quando rientro di questa spesa?

                        Moderazione : il tuo messaggio non aggionge nessun contenuto alla dicussione : per favore non continuare in questo modo
                        Ultima modifica di recoplan; 23-05-2009, 13:13.

                        Commenta

                        Attendi un attimo...
                        X
                        TOP100-SOLAR