adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Trasformatore d'isolamento

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Trasformatore d'isolamento

    Avrei una domanda che riguarda un impianto da 10 kW trifase.<br>Se ho 3 inverter con il trasformatore integrato devo mette un trasformatore d&#39;isolamento a valle dei 3 inverter?<br>grazie per le risposte.<br>saluti<br>Alessandro

  • #2
    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Caccia79 @ 31/8/2007, 14:19)</div><div id="quote" align="left">Avrei una domanda che riguarda un impianto da 10 kW trifase.<br>Se ho 3 inverter con il trasformatore integrato devo mette un trasformatore d&#39;isolamento a valle dei 3 inverter?<br>grazie per le risposte.<br>saluti<br>Alessandro</div></div><br>La DK5940/2 riporta a pag. 9:<br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Deve essere garantita la separazione metallica fra la rete pubblica in c.a. e la parte in c.c dei convertitori mediante trasformatore di isolamento a bassa frequenza (obbligatoriamente per gli impianti > 20kW).<br>Nel caso di convertitori di potenza ≤ 20 kW tale separazione può essere sostituita da una protezione (1) che interviene, agendo sul dispositivo di generatore o interfaccia, quando la componente in corrente continua della corrente immessa nella rete pubblica supera lo 0,5% della corrente nominale d’uscita del convertitore stesso.</div></div><br>inoltre a pag 29:<br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">2.3.1.1 Separazione metallica tra rete in c.a. e parte in c.c.<br>Il convertitore deve prevedere un dispositivo di separazione metallica tra la rete pubblica in c.a. e la parte in c.c. Tale prescrizione risulta valida anche quando il circuito in c.c. risulti interno al convertitore.<br>Come elemento separatore è utilizzabile un trasformatore di isolamento a bassa frequenza posto tra la rete pubblica e lato c.a. del convertitore.<br>La separazione mediante trasformatore di isolamento a bassa frequenza serve a garantire la reiezione della componente continua presente sul lato c.a. del convertitore.<br>Per impianti di potenza ≤ 20 kW è derogato l’utilizzo del trasformatore di isolamento a bassa frequenza se è presente una protezione sensibile alla sola componente continua della corrente che intervenga senza ritardo intenzionale (distaccando il convertitore dalla rete pubblica entro 0,1 s) per valori di quest’ultima superiori allo 0.5% del valore efficace della componente fondamentale della corrente massima complessiva del convertitore.</div></div><br>
    Soluzioni, Azioni, Risultati per la vita...

    Commenta


    • #3
      Se gli inverter che utilizzi sono conformi alla DK, allora non ce ne è bisogno (parlo di impianti &lt; 20 kWp) <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/191b38ccfd3747ca62e4ee2fe8e77790.gif" alt="">
      Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
      Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
      Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
      ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
      Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

      Commenta

      Attendi un attimo...
      X
      TOP100-SOLAR