adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Risultati: Certificato di COLLAUDO

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Risultati: Certificato di COLLAUDO

    Avevo postato il seguente msg... ma nessuno ha voluto dare risposte, a parte ciosforo che mi ha dato ottimi consigli,<br><br>per quanto concerne la certificazione di collaudo da produrre per il GSE, per impianti inferiori a 20 kWp, io dico che se ci obbligano comunque a fornirgli dati INUTILI, perch irrilevabili univocamente, allora o continuiamo a rimanere vittime del loro strapotere e continuiamo a fornirgli un mucchi di dati ridondanti e superflui, oppure mettiamoci daccordo visto che qui in molti realizziamo impianti FV e pertanto li contrattualizziamo noi con ENEL e GSE<br><br>allora per questo caso (certificato di collaudo del GSE al punto 5), facciamo esempi concreti:<br><br>MIO ESEMPIO CONCRETO<br><br>Zona: latitudine 44 25&#39; longitudine 12 11&#39;<br><br>Impianto FV da 5,25 kWp: 30 moduli da 175 Wp sisposti a formare 6 stringhe da 5<br><br>Questo:<br><br>URL=http://img510.imageshack.us/my.php?image=foto003aj2.jpg]<img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/b5723d538f6924811da4613be898a86a.jpg" alt="image">[/URL]<br><br>I = 640 W/mq<br><br>Pnom= 5,25 kW<br><br>Pcc= 3,257 kW<br><br>Pca= 3,076 kW<br><br><br>forse unendo le voci semplificheranno quest&#39; iter burocratico assurdo improduttivo e controproducente per lo sviluppo del fotovoltaico&#33;&#33;&#33;<br><br><a href="http://www.impsolari.com" target="_blank">IMPIANTI SOLARI </a>

  • #2
    Non bisogna anche indicare il tipo di strumento e le caratteristiche utilizzate ?<br>Certamente che esegue i collaudi non disponibile a dare questi dati visto che per loro lavoro.<br>Dal punto di vista etico professionale non certamente giusto anche se prima non era necessario tale certificato<br>per gli impianti inferiori a 20 Kw se non ricordo male?<br>Cosa ne pensano gli altri ?
    Impianto 2,24 kWp;Inclinazione stringhe 18 ; Orientamento -40 Sud-Est
    Suntech STP 160S/24AC MONO (7x2); Inverter SOLARMAX 2000C
    Ubicazione Lercara Friddi (PA) 3744;13 36

    Commenta


    • #3
      Indicare il numero di matricola e il modello dello strumento una prassi tecnicamente corretta, in modo da poter &quot;rifare le misure&quot; in caso di verifica e risalire allo strumento .Nel caso di specie (f.v.-collaudo) non mi sembra di aver letto nulla a proposito. Quindi , non serve&#33;<br>Il fatto che i parametri elettrici, e fisici cambiano anche al solo variare della temperatura,;peraltro non vedo motivazione plausibile a tanta precisione, su impianti f.v. in quanto comunque , se logica vale, se monti un impianto fotovoltaico male o lo progetti peggio, sei solo tu a rimetterci:<br>-meno produci, meno vieni incentivato&#33;Sempre a parit&agrave; di costo dell&#39;impianto. Come vedi questa &quot;farsa&quot; non ha motivo d&#39;essere&#33;<br>Ad ulteriore riprova della inutilit&agrave; del tutto il fatto stesso che prima queste verifiche si facevano oltre una certa potenza, ed ora, per tutti gli impianti&#33;<br>Ne posso desumere.<br>-gli impianti precedentemente costruiti non sono validi in quanto non verificati da siffatte formule e misure,;<br>-chi ha emesso prima i decreti ha sbagliato, per................, in quanto se andava bene prima, cosa cambia ora????? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c9e2ea8ede06108802b13b9879b7ab1e.gif" alt=""><br>Ricordati che quando uno poco capisce di una cosa, per cautelarsi , chiede anche il superfluo&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;& #33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;& #33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/3e37febdb449ec868b7109c37f266de0.gif" alt="image"><br><br>Oggi comunque sono pi fiducioso: Prodi ci ha ribadito che stiamo andando a gonfie vele, verso le energie alternative con politiche anche si semplificazione delle procedure. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6ee56f6703b1cf1cdd09d7b278e0475e.gif" alt=":sick:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6ee56f6703b1cf1cdd09d7b278e0475e.gif" alt=":sick:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6ee56f6703b1cf1cdd09d7b278e0475e.gif" alt=":sick:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6ee56f6703b1cf1cdd09d7b278e0475e.gif" alt=":sick:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6ee56f6703b1cf1cdd09d7b278e0475e.gif" alt=":sick:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6953551f630cc983ab8998a76e0a9cf7.gif" alt=":blink:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6953551f630cc983ab8998a76e0a9cf7.gif" alt=":blink:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6953551f630cc983ab8998a76e0a9cf7.gif" alt=":blink:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/569fe45ef84af1b67dd120ec8d232ffd.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/569fe45ef84af1b67dd120ec8d232ffd.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/569fe45ef84af1b67dd120ec8d232ffd.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/569fe45ef84af1b67dd120ec8d232ffd.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d9266c4377d44b6b2ceb15f3ee4bab5f.gif" alt=":woot:">

      Commenta


      • #4
        <br><br>I = 640 W/mq<br><br>Pnom= 5,25 kW<br><br>Pcc= 3,257 kW<br><br>Pca= 3,076 kW<br><br><br>forse unendo le voci semplificheranno quest&#39; iter burocratico assurdo improduttivo e controproducente per lo sviluppo del fotovoltaico&#33;&#33;&#33;<br><br>Scusami.<br>Non ho capito i dati dicui sopra:<br>Risulta un rendimento di campo troppoelevato e non credibile<br>Risulta un rendimento di inverter troppo basso e non credibile<br>Sai dirmi perch?<br><br>PS Quanto sopra e per SOLENERGIA
        GIULIANO
        _____________
        ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finch arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

        Commenta


        • #5
          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (gsughi @ 27/9/2007, 09:34)</div><div id="quote" align="left">I = 640 W/mq<br><br>Pnom= 5,25 kW<br><br>Pcc= 3,257 kW<br><br>Pca= 3,076 kW<br><br><br>forse unendo le voci semplificheranno quest&#39; iter burocratico assurdo improduttivo e controproducente per lo sviluppo del fotovoltaico&#33;&#33;&#33;<br><br>Scusami.<br>Non ho capito i dati dicui sopra:<br>Risulta un rendimento di campo troppoelevato e non credibile<br>Risulta un rendimento di inverter troppo basso e non credibile<br>Sai dirmi perch?<br><br>PS Quanto sopra e per SOLENERGIA</div></div><br>grazie per la critica costruttiva, cmq questo quello che ho misurato<br><br>sapresti indicarmi valori credibili???

          Commenta


          • #6
            Per Solenergia:<br>Dai tuoi dati ricavo: perdite sistema FV = 3%<br>Perdite sistema conversione = 30,7 %<br><br>Normalmente si haerdite sistema FV = circa 12-14%%<br>Perdite sistema conversione = circa 4 -7 %<br>Pertanto cisono sicuramente erreri di misura sia sulla parte elettrica che sulla insolazione. Se non intendi ripetere il collaudo puoi &quot;aggiustare&quot; i dati riportando alle proporzioni di cui sopra.<br><br>Un consiglio, se posso: Effettivamente l&#39;esecuzione delle misure non facilissima poiche si possono normale avere fluttuazioni continue nei valori di insolazione. io cerco di scegliere una giornata senza nuvole, e ripete almeno 4 volte le misure. per ogli blocco di misure prima misuro insolazione e poi i parametri elettrici e quindi ricontrollo insolazione per verificarne la stabilit&agrave;. In tale modo, ti assicuro, che il margine di errore si riduce e la misura e sufficientemente affidabile: Saluti
            GIULIANO
            _____________
            ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finch arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

            Commenta


            • #7
              <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (davideba @ 26/9/2007, 14:19)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (rrico @ 26/9/2007, 11:09)</div><div id="quote" align="left">Com&#39; che si fa questo calcolo? Cio vedere una somma oggi, es 20000 euro, a quanto corrisponde fra 20 anni, cio come si fa l&#39;attualizzazione?<br>Grazie</div></div><br>i tuoi 20.000 perdono ogni anno un valore pari all&#39;inflazione?<br>l&#39;inflazione del 2,00%?<br><br>il prossimo anno varranno: 20.000 / (1+0,02) = 19.607,84<br>tant&#39; vero che 19.607,84 + 2% = 20.000,00<br><br>quindi se vuoi sapere quanto varranno i tuoi x tra n anni, supponendo il tasso di attualizzazione t costante:<br>x / (1+t)^n<br><br>ovviamente nel nostro esempio:<br>20.000,00 / ((1+0,02)^20) = 13.459,43<br><br><br><br>se invece hai un flusso di cassa (entrate e uscite) devi sommare (con segno) l&#39;entrata o l&#39;uscita di ogni anno attualizzata (in base all&#39;anno di pertinenza):<br>il valore attuale netto (VAN) del tuo flusso di<br> importo_anno_1<br> importo_anno_2<br> ...<br> importo_anno_n<br><br> quindi:<br>sommatoria per i da 1 a n di ( (importo_anno_i) / (1+t)^i )<br>scusa ma non come inserire una formula...</div></div><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (solenergia @ 28/9/2007, 19:43)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (ciosforo @ 28/9/2007, 11:58)</div><div id="quote" align="left">Al fine della compilazione corretta della domanda di connessione ad Enel, e durante l&#39;incessante ricerca di interpretazioni corrette, delle norme per &quot;fare un impianto fotovoltaico&quot; alla domanda del valore di potenza ai fini della connessione enel, leggo:<br><br>-5.1 La potenza ai fini della connessione pari convenzionalmente alla differenza tra il<br>valore della potenza complessivamente richiesta per la connessione in immissione<br>e il valore della potenza disponibile per la connessione.<br><br>Ditemi se capisco male: se connetto un impianto da 4KW(di pannelli) con inverter da 3.8KW e a casa ho un contratto per utenza abitativa da 3 KW,<br>la potenza ai fini della connessione ...sarebbe 0.8 KW?<br><br>Alla faccia della semplificazione &#33;<br><br>E la comunicazione a Terna? prima della lettera a Enel (in cui inserisco copia e-mail della comunicazione a Terna)per comunicargli il fine lavori???<br> Salutoni <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/a7f376f4d42141e8752bcffcc1f338fb.gif" alt=""></div></div><br>ciao ciosforo, io indico come potenza ai fini della connessione questo:<br><br>esempio: impianto FV 5,25 kWp, considerando un B.O.S. dell&#39; 85% allora la potenza ai fini della connessione : 5,25 kWp x 0,85 = 4,46 kW (valore di potenza che cmq l&#39; impianto nella zona del nord italia non raggiunger&agrave; mai, pertanto credo che potrebbe anche considerare un B.O.S. dell&#39; 80%)<br><br>per terna, basta inviargli una mail, vai sul sito terna troverai il modulo elettronico da compilare con i dati dell&#39; impianto e del distributore di rete, gli fai una mail e gli alleghi tale modulo compilato, non riceverai risposta, invia copia della mail e stampa dell&#39; allegato ad enel e sei a posto<br><br>SALUTI</div></div><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (gsughi @ 29/9/2007, 08:00)</div><div id="quote" align="left">Per Solenergia:<br>Dai tuoi dati ricavo: perdite sistema FV = 3%<br>Perdite sistema conversione = 30,7 %<br><br>Normalmente si haerdite sistema FV = circa 12-14%%<br>Perdite sistema conversione = circa 4 -7 %<br>Pertanto cisono sicuramente erreri di misura sia sulla parte elettrica che sulla insolazione. Se non intendi ripetere il collaudo puoi &quot;aggiustare&quot; i dati riportando alle proporzioni di cui sopra.<br><br>Un consiglio, se posso: Effettivamente l&#39;esecuzione delle misure non facilissima poiche si possono normale avere fluttuazioni continue nei valori di insolazione. io cerco di scegliere una giornata senza nuvole, e ripete almeno 4 volte le misure. per ogli blocco di misure prima misuro insolazione e poi i parametri elettrici e quindi ricontrollo insolazione per verificarne la stabilit&agrave;. In tale modo, ti assicuro, che il margine di errore si riduce e la misura e sufficientemente affidabile: Saluti</div></div><br>quindi nel mio caso con potenza di picco installata di 5,25 kWp cosa indicheresti per il collaudo???<br><br>grazie<br>

              Commenta


              • #8
                Prendendo per buona la potenza in uscita dall&#39;inverter, valori accettabili per un buon impianto possono essere:<br>Insolazione 708 w/m2<br>Pcc= 3,26 w<br>Pca= 3,08 w (io toglierei la terza cifra)<br>rendimento FV: 87,9% (superiore al 85% prescritto)<br>rendimento inverter: 94,4% (superiore al 90% prescritto)
                GIULIANO
                _____________
                ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finch arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

                Commenta


                • #9
                  ma gli strumenti di misura non li vendono pi?<br>

                  Commenta


                  • #10
                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (sabrinas @ 29/9/2007, 21:37)</div><div id="quote" align="left">ma gli strumenti di misura non li vendono pi?</div></div><br>Hai perfettamente ragione &#33;<br>In buona fede pensavo di dare una mano, ma ora mi sono accorto che SOLENERGIA sembra essere del settore, e quindi non capisco perch mi abbia teso questa trappola.
                    GIULIANO
                    _____________
                    ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finch arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

                    Commenta


                    • #11
                      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (gsughi @ 30/9/2007, 13:55)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (sabrinas @ 29/9/2007, 21:37)</div><div id="quote" align="left">ma gli strumenti di misura non li vendono pi?</div></div><br>Hai perfettamente ragione &#33;<br>In buona fede pensavo di dare una mano, ma ora mi sono accorto che SOLENERGIA sembra essere del settore, e quindi non capisco perch mi abbia teso questa trappola.</div></div><br>gsughi io non ti ho teso nessuna trappola, ho riportato sul mio certificato di collaudo i valori che ho rilevato da misura, chiedevo con te, visto che hai obiettato che non erano plausibili i valori da me rilevati, quali fossero giusti&#33;&#33;&#33; tutto qui<br><br>ciao

                      Commenta


                      • #12
                        Scusate ma non mi tanto chiara una cosa.<br><br>Sembra dalle discussioni sopra che il certificato di Collaudo per il GSE sia preoccupante e non mi sembra.<br><br>Si tratta di fare una dichiarazione da parte dell&#39;impresa istallatrice dei punti da 1 a 5 del certificato di collaudo<br>relativo al nuovo conto energia e non mi sembra siano richiesti dati tecnici di misura. A voi risulta il contrario ?<br>A me sembra che si chieda di dire che stato fatto ma non di fornire doc su come stata fatta la misura.<br><br>In ogni caso ve l&#39;immaginate la faccia del cliente produttore quando una ditta istallatrice gli bocciasse il collaudo ?<br><br>Mi sfugge qualcosa ?<br><br>Grazie anticipate a chi vorr&agrave; intervenire.<br>

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da IngMassimo Visualizza il messaggio
                          Scusate ma non mi tanto chiara una cosa.<br><br>Sembra dalle discussioni sopra che il certificato di Collaudo per il GSE sia preoccupante e non mi sembra.<br><br>Si tratta di fare una dichiarazione da parte dell'impresa istallatrice dei punti da 1 a 5 del certificato di collaudo<br>relativo al nuovo conto energia e non mi sembra siano richiesti dati tecnici di misura. A voi risulta il contrario ?<br>A me sembra che si chieda di dire che stato fatto ma non di fornire doc su come stata fatta la misura.<br><br>In ogni caso ve l'immaginate la faccia del cliente produttore quando una ditta istallatrice gli bocciasse il collaudo ?<br><br>Mi sfugge qualcosa ?<br><br>Grazie anticipate a chi vorr&agrave; intervenire.<br>
                          Quoto...bisogna riportare i dati tecnici del collaudo nel certificato? Cio bisogna scrivere i valori ed allegarli al certificato?
                          Per il GSE non sufficiente il certificato stesso?

                          Grazie

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da niofar Visualizza il messaggio
                            Quoto...bisogna riportare i dati tecnici del collaudo nel certificato? Cio bisogna scrivere i valori ed allegarli al certificato?
                            Per il GSE non sufficiente il certificato stesso?

                            Grazie
                            In pi volevo chiedere se il numero identificativo impianto da inserire nel certificato quello del GSE.

                            Grazie

                            Commenta

                            Attendi un attimo...
                            X
                            TOP100-SOLAR