annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

costo affitto terreno agricolo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • costo affitto terreno agricolo

    Ho sempre disponibile in Calabria terreno agricolo da 7 ettari, di propriet&agrave;, con ottima esposizione, completamente piano e incolto. Presenti tralicci Enel di Media Tensione e strada d&#39;accesso privata. Senza ipoteche e senza vincoli paesaggistici/archeologici/ambientali. Gi&agrave; considerato idoneo all&#39;istallazione di un impianto fotovoltaico da 3,8 MW.<br>Cerco Societ&agrave; interessate alla locazione. Prego contattare via mail.<br><br><span class="edit">Edited by ivanuzzo - 21/12/2007, 06:49</span>

  • #2
    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (ivanuzzo @ 24/9/2007, 01:36)</div><div id="quote" align="left">Ho disponibile un terreno agricolo completamente pianeggiante di 4 ha, con ottima esposizione e idoneo all&#39;istallazione di un impianto fotovoltaico in Calabria e vorrei sapere il prezzo di mercato adeguato ad ettaro per un accordo di affitto pluriennale e cerco societ&agrave; o intermediari disponibili. Grazie</div></div><br>Secondo me, quelli che si affittano il terreno per farci su un impianto FV non ci sono<br>questa è stata qualche genialata commerciale messa in giro da qualche maniaco, come tante altre cose dette che poi ne rimane solo l&#39;eco.<br>Vuoi un consiglio piantaci su la canapa.....<br><br>Ciao

    Commenta


    • #3
      [/QUOTE]<br>Secondo me, quelli che si affittano il terreno per farci su un impianto FV non ci sono<br>questa è stata qualche genialata commerciale messa in giro da qualche maniaco, come tante altre cose dette che poi ne rimane solo l&#39;eco.<br>Vuoi un consiglio piantaci su la canapa.....<br><br>Ciao<br>[/QUOTE]<br><br>Ciao Ragazzi, sono nuovo del sito, vado pazzo per la canapa ma ho circa 140 ettari di terreno nella piana di catania e tre contratti preliminari di societ&agrave; diverse (italiane) che vogliono prendere in affitto, vendita o comodato i miei terreni o parti di essi. I prezzi vanno dai 2 ai 3 mila euro per ettaro all&#39;anno... sapreste indicarmi altre societ&agrave; cui propormi per avere un margine di scelta più ampio? ne ho sentite circa 6-7 finora...e chiaccherano tutte di megawatt e milioni di euro con una facilit&agrave; preoccupante.<br><br>grazie<br>jacopo<br>

      Commenta


      • #4
        Io avevo sentito parlare di 2 - 3 mila euro per ettaro al mese&#33;&#33;&#33;

        Commenta


        • #5
          mi spiace non potervi aiutare, ma l&#39;idea della cannabis indica finora resta la mia preferita, se vi serve un fattore............ <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/9995d92d2ee99d079f46d232c810a389.gif" alt="">

          Commenta


          • #6
            ma si può fare un fotovoltaico su terreno ad uso agricolo?<br>Qundo li pianti i pannelli non crescono <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/3c63b89a4356ef90625af868dd7d09dc.gif" alt=""><br>seriamente, piantarci pannelli non mi sembra faccia parte dell&#39;uso agricolo, forse è meglio spulciare il regolamento allegato al PRUG onde evitare di trovarsi sequestrati pannelli e terreno....<br><br>

            Commenta


            • #7
              L&#39;affitto è di circa 2000-3000 euro all&#39;anno, in considerazione della producibilit&agrave; dell&#39;impianto. Io sono disponibile a realizzare l&#39;impianto con una societ&agrave; specializzata.<br><br>fammi sapere se ti interessa.<br><br>Claudio

              Commenta


              • #8
                Vorrei capire un&#39;aspetto di questo contratto:<br><br>se io metto a disposizione il mio terreno o il mio tetto<br>e la societ&agrave; che realizza l&#39;impianto mi paga l&#39;affitto,<br>é ovvio che il conto energia venga erogato a questa<br>societ&agrave; (magari ESCO)...<br>Per quanto riguarda il rapporto con ENEL (o altro fornitore)<br>il contatore a chi sar&agrave; intestato?<br>Alla societ&agrave; che installa l&#39;impianto e che vender&agrave; tutta<br>l&#39;energia prodotta...<br>o a me, proprietario del terreno, che potrei sfruttare<br>l&#39;autoconsumo e quindi risparmiare di più rispetto<br>alla vendita a 0,0964 €/KWh

                Commenta


                • #9
                  immagino alla socet&agrave; che piazza i pannelli visto che sono loro che fanno la spesa...<br>comunque credo che sia un&#39;accordo tra chi mette a disposizione la superfice e chi la sfrutta...<br>Tu potresti mettere dei paletti a tale societ&agrave;.... immagino solamente maggiori casini per te

                  Commenta


                  • #10
                    Il rapporto con l&#39;enel c&#39;è l&#39;ha chi realizza l&#39;impianto a cui va intestato il contatore. Al proprietario del terreno va solo l&#39;affitto, poichè per lo scambio sul posto si può arrivare a 20 kw, che sono un po pochi per riempire 4 ettari (su cui potrebbero starci almeno 800 kw/1MW). Tra l&#39;altro facendolo al Sud credo che potresti prendere anche qualche euro in più di affitto. Se ti interessa uno studio di fattibilit&agrave; veloce ed economico (a cui potrebbe seguire la realizzazione con rimborso dei costi) fammi una telefonata che ci accordiamo.<br><br>Ciao

                    Commenta


                    • #11
                      I ricavi che si possono ottenere da un impianto fotovoltaico sono notevoli e sicuri nel tempo e quindi la rendita del proprietario del terreno dovrebbe essere adeguata.<br>A volte si accettano offerte non convenienti e si è vincolati dal contratto per 20 o 30 anni. Si può ottenere comunque un giusto compromesso tra le parti..<br><br><span class="edit">Edited by ivanuzzo - 18/12/2007, 01:16</span>

                      Commenta


                      • #12
                        Dalla mia esperienza le societ&agrave; più interessate ad affittare/acquistare terreni per grandi impianti sono fondi di investimento.<br><br>Dai miei calcoli, confortati da alcuni scambi di idee con i suddetti fondi, l&#39;importo dell&#39;affitto potrebbe essere un po&#39; più alto, diciamo 4-5.000 €/anno (non mese) per ettaro.<br><br>Oltre a tutte le verifiche citate, non tralescerei un controllo specifico dell&#39;iter autorizzativo in Regione, che riserva sempre qualche sorpresa.<br><br>Se volete contatti con fondi, scrivetemi in privato<br><br>

                        Commenta


                        • #13
                          ma scusate invece di spendere 4000-5000 euro per ettaro alla societ&agrave; non conviene comprarlo il terreno??? io personalmente lo comprerei considerando che la quotazione si aggira sui 30000 euro per ettaro, se non di meno per i terreni marginali...<br>saluti Gennaro<br><br><br><br><br><br>

                          Commenta


                          • #14
                            Quella in percentuale mi sembra la soluzione più equa, si condivide sia il guadagno maggiore eventuale che la perdita.

                            Commenta


                            • #15
                              Ovviamente la soluzione dell&#39;acquisto è preferibile per un fondo, ma non sempre il proprietario è disponibile a vendere.<br><br>Invece la soluzione della % sui ricavi, la vedo un po&#39; difficile nel caso di fondi strutturati, forse è più percorribile nel caso di un investitore privato che magari potrebbe cedere all&#39;affuttuario una quota aziendale del 3%.

                              Commenta


                              • #16
                                affitto terreno agricolo veneto

                                Salve a tutti ho letto che in materia di fotovoltaico si sa molto in questo forum ,per cio'mi sono iscritto per sentire qualche parere.
                                Mio padre e' proprietario di circa 12 ha di terreno agricolo,ma a causa della sua situazione di salute non riesce piu' a lavorare,cosi' ho proposto di affittare il terreno a ditte che ne fossero interessate per l'installazione di pannelli fotovoltaici.
                                Una in particolare sembra veramente interessata,ma parla di cifre stratosferiche del tipo 4000euro a ettaro per 30 anni dati tutti subito quindi all'incirca 1200000 euro,la mia domanda sorge spontanea e' cosi' tutto rose e fiori o trovo la sorpresa finale.
                                Volevo chiedere a tutti voi se per un contratto di affittanza di queste dimensioni devo interpellare solo il comune o altri enti,vi prego datemi tutte le informazioni neccessarie perche' in materia sono veramente un'ignorante

                                Commenta


                                • #17
                                  si sa' che, "dal dire al fare c'è di mezzo il mare"
                                  1 è molto difficile che una società affitti tutti e 12 gli ettari (sempre che siano morfologicamente adatti allo scopo)
                                  2 4000€/ha ci può stare anche di più a seconda della zona, ma su 1,2,o 3 ha non su 12
                                  3 difficile che paghino tutto assieme e difficile per 30anni, pagando una tantum il prezzo si abbassa drasticamente, quanta terra compri con 1.200.000€? e se puoi comprarla tu non possono comprarla loro?
                                  4 altro che rose e fiori c'è un mare di complicanze in mezzo, nella stragrande maggioranza dei casi, queste cose sfumano come una bolla di sapone
                                  5 non devi interpellare nessuno solo un buon avvocato o un consulente che ti tuteli al meglio....auguri
                                  99,36kwp, pensiline, nord-est sardegna, 432 recsolar 230w+ 5 powerOne

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originariamente inviato da gennarocs Visualizza il messaggio
                                    ma scusate invece di spendere 4000-5000 euro per ettaro alla societ&agrave; non conviene comprarlo il terreno??<br>saluti Gennaro<br><br><br><br><br><br>
                                    Se si affitta il terreno i costi di smantellamento( e non sono trascurabili) spettano al proprietario....al 29 anno ditta dichiara fallimento e i proprietari scappano.....
                                    Di terreni agricoli in vendita ne è piena l'Italia

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Originariamente inviato da Roby Visualizza il messaggio
                                      Se si affitta il terreno i costi di smantellamento( e non sono trascurabili) spettano al proprietario....al 29 anno ditta dichiara fallimento e i proprietari scappano.....
                                      Di terreni agricoli in vendita ne è piena l'Italia
                                      i contratti prevedono il ripristino di luoghi e per questo si stipulano delle fideiussioni, se non pagano loro paga la banca o l'assicurazione....ma può sempre fallire anche la banca e le assicurazioni per non pagarti la rimozione di quei ferri e vetri giusto
                                      io proporrei di lasciarmi l'impiato dopo i 20 anni poi lo smaltirei io fate un po di conti
                                      99,36kwp, pensiline, nord-est sardegna, 432 recsolar 230w+ 5 powerOne

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Salve a tutti mi sono appena iscritto a questo forum, scrivo dalla provincia di Modena e sono interessato anche io a questo argomento.
                                        Ho già avuto contatto con una ditta che realizza impianti fotovoltaici di grosse dimensioni anche a me hanno parlato di 3000 € per Ha all' anno, durata del contetto di 20 anni e al 21° anno l'impianto o viene rimosso dalla Ditta oppure diventerebbe di mia proprietà.
                                        La Ditta non fornisce nessuna garanzia da qui a 20 anni sulla rimozione solo il contratto d' affitto con la clausola che sarà rimosso e a me sembra un po poco.
                                        A sentire loro l ' impianto ha una funzionalità di 30 - 35 anni ma mi chiedo se ha questa durata perchè vogliono cessare la gestione dell' impianto a solo 20 anni? Se al 20° anno andasse ancora certo mi converebbe tenerlo anche solo se funzionasse 7-8 anni, dovrei riuscire a pagare abbondantemente poi lo smaltimento.
                                        Qualcun altro ha avuto altre esperienze simili alla mia?
                                        Avreste anche da darmi altri nominativi di Ditte che effettuano questi impianti per poter cosi capire meglio altre proposte.
                                        Grazie saluti a tutti.

                                        Commenta


                                        • #21
                                          a mio avviso 3000€ son davvero pochi, non svendete i vostri terreni io non gli farei nemmeno entrare a vederlo per un compenso simile, state prendendo un impegno per 20 anni e oltre, che almeno ne valga la pena, loro cessano a 20 anni perchè 20 dura l'incentivo, finito l'incentivo rimane solo l'introito della vendita, è vero può durare oltre, ma è da vedere se, come, e quanto, e con quale percentuale di perdita, potrebbe essere conveniente tenerlo e prendersi l'impegno dello smaltimento, ma se non lo é? è un bel rischio e non vale certo i 3000€/anno percepiti
                                          99,36kwp, pensiline, nord-est sardegna, 432 recsolar 230w+ 5 powerOne

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Prezzo medio di affitto terreno per fotovoltaico in Calabria

                                            Ciao,

                                            ho un terreno agricolo non recintato, sostanzialemente paineggiante, di 6 h circa in Calabria.
                                            Sono già stato contattato da persone interessate a costruirci un impianto fotovoltaico a loro detta di 3,5 - 4 MW.
                                            Siamo ancora in una fase preliminare, ma quanto potrebbe essere il canone giusto (ovvero quello medio) per un terreno di questo tipo?
                                            Conoscete società interessate ad investire in questo tipo di attività?

                                            Grazie

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Bravi non affittate, teneteveli per altri 3.000 anni senza prenderci un soldo. Continuate così, bravissimi siete fantastici.

                                              Commenta


                                              • #24
                                                consiglio

                                                Il prezzo medio attualmente di mercato per l'affitto di un ettaro di terreno per uso agricolo è di € 1000/1500 ( con € 30000 te lo compri l'ettaro). Mentra per uso diverso le aziende fotovoltaiche danno in media € 3500/4000 che è una cifra tutto sommata 4 volte oltre il valore di mercato. Il contratto di solito lo si fa per 25 anni e non 20. Si è vero dopo 20 scade il contributo ma continua quello della vendita che non sono mai soldi da buttare. Poi un consiglio da chi sa per esperienza diretta, questa paura per lo smaltimento è senza senso. Mio padre è dirigente di un'azienda per lo smaltimento di rifiuti con oltre 700 dipendenti e mi ha confermato che il silicio ( sabbia) già la si smaltisce in maniera adeguata e senza gravi costi. Quindi chi da notizie false o catastrofistiche è una figura molto diffusa in Italia. La nostra fortuna in Italia e per la prima volta al sud è di avere l'oro che ci arriva giornalmente dal sole. In germania arrivare ad 900 KW/h per KWp installato è un miracolo. Vicino casa mia 2 aziende ( tra cui la mia) stanno installando il parco fotovoltaico da 7,5 MW tramite finanziatori tedeschi e il terreno è stato acquistato. Io ho in mano una lista di oltre 30 figure di alto livello in germania che vorrebbero investire nel fotovoltaico in Italia dato che al sud i 1700/1800 KW/h per KWp installati sono una tranquilla realtà.

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  1700/1800 saranno un pèo troppi anche per il sud se non con inseguitori
                                                  99,36kwp, pensiline, nord-est sardegna, 432 recsolar 230w+ 5 powerOne

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    In determinate aree del sud ( Salento puglia, Sicilia e calabria) queste cifre sono realizzabili. Per una volta il nostro paese vede il nord completamente svantaggiato rispetto al sud e forse il sud potrebbe diventare il maggior produttore di energia rinnovabile del nostro paese ( cosi potremmo finalmente chiudere qualche obsoleta cemtrale a carbone o petrolio nel nostro bel paese). Forse per ora è un sogno, ma spero che si possa realizzare per poter permettere ai nostri figli una vita più sana e tranquilla.

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      alla settimana no al mese....anzi al giorno che è meglio......

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Originariamente inviato da ivanuzzo Visualizza il messaggio
                                                        Ho sempre disponibile in Calabria terreno agricolo da 7 ettari, di propriet&agrave;, con ottima esposizione, completamente piano e incolto. Presenti tralicci Enel di Media Tensione e strada d'accesso privata. Senza ipoteche e senza vincoli paesaggistici/archeologici/ambientali. Gi&agrave; considerato idoneo all'istallazione di un impianto fotovoltaico da 3,8 MW.<br>Cerco Societ&agrave; interessate alla locazione. Prego contattare via mail.<br><br><span class="edit">Edited by ivanuzzo - 21/12/2007, 06:49</span>
                                                        Posso metterti a disposizione la struttura per l'installazione del fotovoltaico.
                                                        contattami se sei interessato

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Originariamente inviato da quavinrob Visualizza il messaggio
                                                          Ciao,

                                                          ho un terreno agricolo non recintato, sostanzialemente paineggiante, di 6 h circa in Calabria.
                                                          Sono già stato contattato da persone interessate a costruirci un impianto fotovoltaico a loro detta di 3,5 - 4 MW.
                                                          Siamo ancora in una fase preliminare, ma quanto potrebbe essere il canone giusto (ovvero quello medio) per un terreno di questo tipo?
                                                          Conoscete società interessate ad investire in questo tipo di attività?

                                                          Grazie
                                                          Rappresento una società che può affitarti il terreno,
                                                          costruire a sue spese l'impianto, smantellamento compreso,
                                                          senza usare cemento, recintandolo.
                                                          Pensano loro a tutta la parte amministrativa.
                                                          3.500€/Ha.
                                                          Contattami

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Salve,

                                                            ho un terreno di 4 ettari Sicilia (Agrigento) con un progetto per serre fotovoltaiche monofalda già approvate e cantierabili da subito, causa mancanza fondi banca non posso realizzarlo in prima persona quindi cedo l'autorizzazione e l'affitto del terreno per chi fosse interessato può mandarmi un messaggio sul forum.

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR