adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

cavo antifrode

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • cavo antifrode

    Ciao a tutti,<br>ho il seguente problema: l&#39;ente erogatore a cui faccio la richiesta per la connessione dell&#39;impianto FV mi chiede, secondo le delibere AEEG n. ....., che il cavo di collegamento tra inverter e contatore sia antifrode ovvero multipolare con neutro concetrico o unipolare schermato. L&#39;installatore ha telefonato a tutti i suoi fornitori ma tutti cascano dalle nuvole: nessuno li ha e nessuno glieli ha mai chiesti&#33;&#33;&#33;&#33; Possibile????? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/474a8447d9442c7e3767da5bad63759e.gif" alt=":unsure:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/474a8447d9442c7e3767da5bad63759e.gif" alt=":unsure:"><br>Qualcuno mi sa dare qualche fornitore possibilmente del Nord-Est.<br><br>Ciao e grazie&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/bc36b893a8be5b113a3be3d5c75847c4.gif" alt=":woot:">

  • #2
    FG7H2OR è il nome commerciale ... sui cataloghi dei vari produttori esiste

    Commenta


    • #3
      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">multipolare con neutro concetrico o unipolare schermato</div></div><br>L&#39;FGH2OR è un cavo schermato.... oppure si può mettere un cavo con neutro concentrico... cos&#39;è? Cosa si sintende? Perchè questi cavi sono considerati antifrode?<br>Grazie

      Commenta


      • #4
        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (rrico @ 24/9/2007, 23:55)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">multipolare con neutro concetrico o unipolare schermato</div></div><br>L&#39;FGH2OR è un cavo schermato.... oppure si può mettere un cavo con neutro concentrico... cos&#39;è? Cosa si sintende? Perchè questi cavi sono considerati antifrode?<br>Grazie</div></div><br>Innanzitutto la richiesta di cavi anti-frode non è una invenzione del gestore di rete ma è una richiesta esplicita dell&#39;AEEG, emanata dalla seguente: Delibera n. 188/05 - Allegato B.<br><br>L&#39;adozione di cavi schermati anti-frode evita che dall&#39;esterno si possa prelevare qualsiasi segnale, energia per via induttiva.<br>

        Commenta


        • #5
          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (led72 @ 24/9/2007, 19:05)</div><div id="quote" align="left">Ciao a tutti,<br>ho il seguente problema: l&#39;ente erogatore a cui faccio la richiesta per la connessione dell&#39;impianto FV mi chiede, secondo le delibere AEEG n. ....., che il cavo di collegamento tra inverter e contatore sia antifrode ovvero multipolare con neutro concetrico o unipolare schermato. L&#39;installatore ha telefonato a tutti i suoi fornitori ma tutti cascano dalle nuvole: nessuno li ha e nessuno glieli ha mai chiesti&#33;&#33;&#33;&#33; Possibile????? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/87ff67bd4429713f56556964927463c9.gif" alt=":unsure:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/87ff67bd4429713f56556964927463c9.gif" alt=":unsure:"><br>Qualcuno mi sa dare qualche fornitore possibilmente del Nord-Est.<br><br>Ciao e grazie&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/28f9207c0247d12101f4878779b88bee.gif" alt=":woot:"></div></div><br>ecco scoperto l&#39;arcano mistero.<br><br><a href="http://image.forumfree.it/fc/856942/1190710503.jpg" target="_blank"><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/31d378614ed39ab28103bc37c49fb935.jpg" alt="cavo"></a>
          "MAKE YOUR ENERGY!!"

          on SKYPE econtek-italy

          "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

          Commenta


          • #6
            ma quanto costa?

            Commenta


            • #7
              sai che non lo so perche l&#39;ultima bobina e stata gentilmente ceduta dall&#39;ENEL <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4866257b3cc569c0d818d7fffbe691c3.gif" alt=":B):"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4866257b3cc569c0d818d7fffbe691c3.gif" alt=":B):"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/b7ea0e7d5801a5312822874dd458d7c7.gif" alt="h34r:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/b7ea0e7d5801a5312822874dd458d7c7.gif" alt="h34r:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/b7ea0e7d5801a5312822874dd458d7c7.gif" alt="h34r:">
              "MAKE YOUR ENERGY!!"

              on SKYPE econtek-italy

              "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

              Commenta


              • #8
                GRANDE&#33;&#33;&#33; così si fa... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/e3446a545410644ce9106f24c75f6fb7.gif" alt=":P">

                Commenta


                • #9
                  <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (econtek @ 25/9/2007, 10:52)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (led72 @ 24/9/2007, 19:05)</div><div id="quote" align="left">Ciao a tutti,<br>ho il seguente problema: l&#39;ente erogatore a cui faccio la richiesta per la connessione dell&#39;impianto FV mi chiede, secondo le delibere AEEG n. ....., che il cavo di collegamento tra inverter e contatore sia antifrode ovvero multipolare con neutro concetrico o unipolare schermato. L&#39;installatore ha telefonato a tutti i suoi fornitori ma tutti cascano dalle nuvole: nessuno li ha e nessuno glieli ha mai chiesti&#33;&#33;&#33;&#33; Possibile????? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/405cdcca781cc3c7b7d50a2647619fce.gif" alt=":unsure:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/405cdcca781cc3c7b7d50a2647619fce.gif" alt=":unsure:"><br>Qualcuno mi sa dare qualche fornitore possibilmente del Nord-Est.<br><br>Ciao e grazie&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/99a00a88a5b884660279af1bf320fa04.gif" alt=":woot:"></div></div><br>ecco scoperto l&#39;arcano mistero.<br><br><a href="http://image.forumfree.it/fc/856942/1190710503.jpg" target="_blank"><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/f67d0070763550db040becd041cccfbf.jpg" alt="image"></a></div></div><br>Ok, questo è il famoso cavo a neutro concentrico ma il problema è dove reperirlo e quanto costa&#33;&#33;&#33;<br>A quanto ne so, navigando sui vari forum, quasi tutti usano un cavo bipolare schermato con sigla FG7OH2R 0,6/1kV CEI 20-22 II: qualcuno l&#39;ha gi&agrave; usato o ha avuto problemi con il relativo gestore nell&#39;usarlo?<br><br>Ultima cosa: sulla rivista TNE di luglio è riportato un articolo che parla del nuovo conto energia e nella parte riguardante la connessione al contatore si dice che il cavo schermato non è più necessario in quanto la nuova direttiva AEEG n. 90/2007 all&#39;art. 5.3 riporta che solo il contatore deve essere provvisto di dispositivi antifrode e che &quot;in ogni caso non sono più necessarie blindature&quot;. Questo articolo è firmato dall&#39;ing. Trezza Francesco che lavora al GSE - Direzione Operativa. Ho controllato sul sito web del GSE ma non ho trovato nessuna notizia in merito a tale precisazione. Qualcuno sa qualcosa di più preciso? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/405cdcca781cc3c7b7d50a2647619fce.gif" alt=":unsure:"><br><br>

                  Commenta


                  • #10
                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">sulla rivista TNE di luglio</div></div><br>Riesci a scannerizzare l&#39;articolo? (Se è una richiesta che si può fare ovviamente)<br>Qual è la differenza tra cavo schermato e a neutro concentrico? Cosa significa &quot;neutro concentrico?&quot;<br>Grazie

                    Commenta


                    • #11
                      Qual è la differenza tra cavo schermato e a neutro concentrico? Cosa significa &quot;neutro concentrico?&quot;<br>Grazie<br><br>ma la foto si vede bene????
                      "MAKE YOUR ENERGY!!"

                      on SKYPE econtek-italy

                      "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

                      Commenta


                      • #12
                        la sigla del cavo utilizzabile è FG7HH2OR doppia schermatura. lo abbiamo gi&agrave; utilizzato in diversi impianti<br><br><br>Attenzione non FG7H2OR che sarebbe singolo schermo.<br><br><br>led72 contattami pure se ti serve un rivenditore nel nord est, che ti fornisco maggiori informazioni.

                        Commenta


                        • #13
                          Il cavo con neutro concentrico è nato per aumentare la sicurezza nei collegamenti bt interrati, dove, minore è il grado di protezione della linea, maggiore è la corrente di corto circuito.<br><br>Il cavo con neutro concentrico non può essere equiparato al cavo schermato, poiche il conduttore a calza concentrico trasporta energia come quello coassiale interno.<br><br>La protezione è garantit&agrave; poichè, in caso di effrazione, ad esempio con una benna di un escavatore, la tranciatura comporterebbe inevitabilmente la messa in corto circuito del contuttore a calza esterno, con quello interno, con immediato intervento delle protezioni elettromagnatiche. Si ricordi, infatti, che la protezione elettromagnetica interviene solo con 2-6 volte la corrente nominale, ma è praticamente istantanea, mentre per correnti di poco più grandi la corrente nominale, interviene la protezione termica, con un tempo però dipendente dallo scostamento della Icc e la In.<br><br>Allo stesso modo è garantita l&#39;antifrode, resa impossibile pena la messa in corto circuito del collegamento. Il collegamento antifrode (INTEGRO, dice la 5940) è richiesto SOLO tra uscita inverter (AC) e misuratore di energia PRODOTTA M2 nei contratti di scambio fino a 20KWpp. In alternativa deve essere sigillabile tutto il tragitto del cavo.<br><br>Il cavo concentrico 1x6+6C UG7CR 0,6/1kV costa circa 1 Euro a metro +IVA ed è prodotto, ad esempio, dalla Prysmian Cavi (Ex Pirelli) e dalla TRATOS Cavi.<br><br>Per potenze maggiori di 6KWpp occorre il cavo trifase: il 3x6+6C, 3x16+16C, 3x25+25C e sono gi&agrave; in commercio il cavi in ALLUMINIO, gi&agrave; meno cari del rame quelli di sezione più grande.<br><br>Da considerare che, benchè quasi sempre si utilizzi inverter monofasi per produrre il trifase, il collegamento AC degli stessi E&#39; SEMPRE E COMUNQUE TRIFASE. Occorre porre MOLTA attenzione al cablaggio. Infatti, l&#39;inverter monofase sincronizza perfettamente la forma d&#39;onda di rete di una sola fase (ricreando anche lo sfasamento ed il campo-magnetico-rotante), ma ha bisogno anche delle altre 2 fasi per sincronizzare il sistema trifase simmetrico della rete pubblica.<br><br>La parte critica del cavo concentrico è la giunzione e la terminazione. Quest&#39;ultima non è concentrica, quindi, attualmente sotto-inchiesta quando viene usata per FV nei contratti di SCAMBIO fino a 20KWpp, come collegamento tra inverter lato AC e misuratore M2. Di meglio, però, non esiste ancora.<br><br>

                          Commenta


                          • #14
                            da TNE di luglio 2007:<br><br>citando la delibera AEEG n.88/07<br><br><i>&quot;La modifica più significativa riguarda le modalit&agrave; di collegamento, poichè viene esplicitamente riportato che solo il contatore deve essere dotato di dispositivi anti-frode e, in ogni caso, non sono necessarie blindature del contatore o cavi schermati.&quot;</i><br><br>(la delibera AEEG prevale sulla DK5940 e sulla guida CEI 82-25, che dovranno quindi essere aggiornate)<br>

                            Commenta


                            • #15
                              Non si transige alla integrit&agrave; del collegamento tra M2 e inverter AC (DK 5940 ed II feb06).<br><br>E se ci pensiamo un pò si capisce pure il perchè.<br>Non vedo di buon gusto insegnare qui come si può attuare una frode semplice e molto efficace. Con un pò di fantasia, però, senza la integrit&agrave; di cui sopra, è facile immaginare ......<br>Del resto, siamo in Italia.

                              Commenta


                              • #16
                                <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">da TNE di luglio 2007:citando la delibera AEEG n.88/07</div></div><br>Ma la delibera 88/07 non dice che non ci vuole il cavo scheramto ma:<br>Art. 5.3 Allegato A<br>&quot;Le apparecchiature di misura dell’energia elettrica prodotta devono essere dotate di dispositivi anti-frode, tali da consentirne l’apertura anche senza l’intervento del personale del gestore di rete. In ogni caso non sono necessarie blindature.&quot;<br><br>Cioè i dispositivi anti-frode sono per il contatore, qui dei cavi non dice nulla, è la DK5940 che dice che vuole schermato o a neutro concentrico&#33;<br><br>Però sinceramente non capisco la frase: &quot;tali da consentirne l’apertura anche senza l’intervento del personale del gestore di rete. In ogni caso non sono necessarie blindature.&quot; Non dovrebbe esserci &quot;tali da <b>NON</b> consentirne l&#39;apertura...&quot; bho? E blindatuira che vuol dire?<br>Grazie<br>

                                Commenta


                                • #17
                                  la frase che ho inserito è tratta da TNE e quindi anche l&#39;interpretazione che non servono cavi anti-frode è della (autorevole) rivista&#33;<br><br>Comunque la delibera dice : &quot;L’installazione dei dispositivi anti-frode è effettuata dal gestore di rete solo nei casi in cui non sia gi&agrave; prevista, dalla normativa vigente, in capo agli Uffici tecnici di finanza (UTF).&quot;<br><br>Quindi è il gestore di rete o l&#39;UTF che deve applicare i dispositivi antifrode, e non noi&#33;

                                  Commenta


                                  • #18
                                    giusto infatti, alla certificazione della taratura del contatore di produzione ,mi sono stati posti sul teleruttore dell&#39;inverter , scatola con i Ta e sul contatore dei piombi SUGGELLANDO il tutto , questo è l&#39;antifrode .

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Finora non abbiamo mai usato il cavo in questione anche perché non ci hanno mai fatto osservazioni in proposito.<br>Tra l&#39;altro, montando il contatore a 40 - 50 cm. dall&#39;inverter con canalette ispezionabili la cosa avrebbe pochissimo senso e se volessi fare il furbo la corrente la immetterei in continua sopra l&#39;inverter e non sotto.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Chiedo scusa , sperando che nel frattempo TNE abbia ragione e non sia più mettere il cavo concentrico/schermato. Il cavo antifrode ha una sua ragione sulle linee Enel che sono permanentemente in tensione. Al primo tentativo di frode il cavo va irrimediabilente in corto, si apre la protezione dell&#39;Enel e si scopre la frode. Ma nel nostro caso, in area privata dove il cavo può essere messo fuori tensione dall&#39;utente, con successivi possibili manipolazioni in punti non visibili, e successiva rialimentazione, mi sapete dire che garanzie può dare in più rispetto invece ad una linea posata in vista ed ispezionabile?<br>PS: Non ho capito quanto detto da CLOROFILLO il 25/09/07 sul fatto che il cavo schemato impedisce il prelievo di energia per via induttiva. Come funziona tale prelievo e quanta energia si può prelevare?
                                        GIULIANO
                                        _____________
                                        ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finchè arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Non siamo arrivati ancora a una conclusione: ci vuole o no il cavo schermato tra inverter e contatore di produzione? Ieri l&#39;altro Enel mi ha collegato in rete l&#39;impianto ma non ha fatto obbiezioni al fatto che il cavo non era schermato, mi ha sigillato il contatore di produzione e un differenziale tra inverter e lo stesso contatore. La mia domanda è: un domani che venga un&#39;ispezione sono a posto?

                                          Commenta


                                          • #22
                                            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (rrico @ 4/11/2007, 20:03)</div><div id="quote" align="left">Non siamo arrivati ancora a una conclusione: ci vuole o no il cavo schermato tra inverter e contatore di produzione? Ieri l&#39;altro Enel mi ha collegato in rete l&#39;impianto ma non ha fatto obbiezioni al fatto che il cavo non era schermato, mi ha sigillato il contatore di produzione e un differenziale tra inverter e lo stesso contatore. La mia domanda è: un domani che venga un&#39;ispezione sono a posto?</div></div><br>il cavo schermato dovresti metterlo; è previsto dalla delibera n. 260/ 2006 + che dalla DK5940 (dove non lo trovo scritto)<br><br>Quindi è previsto tra l&#39;inverter e il contatore:<br><br>- o un&#39;unico cavo multipolare schermato o a neutro concentrico<br>- o da cavi unipolari schermati<br><br>rispetta i requisiti della norma CEI 11-17;<br><br>cmq penso vada bene FG7H2R...<br><br>saluti

                                            Commenta


                                            • #23
                                              non va bene il cavo FG7H2R, ilcavo adatto è il seguente:<br><br><b>FG7HH2OR</b><br><br>sarebbe con sezione doppia dello schermo dispetto all&#39;FG7H2R

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Del 188/05 Allegato B (introdotto dalla 260/06)<br>&quot;Ciascuna linea elettrica che collega l’uscita di ogni apparato di conversione della potenza (direttamente o tramite un quadro elettrico di parallelo) alle apparecchiature di misura dell’energia elettrica prodotta è dotata di opportuni organi di interruzione e protezione e deve essere costituita da un unico cavo multipolare, schermato o a neutro concentrico o da cavi unipolari schermati. Il cavo è posato nel rispetto dei requisiti previsti dalla norma CEI 11 - 17 e può presentare giunzioni intermedie, solo se imposte dalla lunghezza dei singoli elementi costituenti. Non è necessaria la presenza di dispositivi anti-frode nel caso in cui le suddette giunzioni siano di tipo rigido con ripristino della continuit&agrave; dello schermo metallico e/o del neutro concentrico.&quot;<br><br>Qui è chiaro che va schermato, è ancora valido no? E la Dk 5940 lo prende da qua giusto? Ma perchè poi non l&#39;hanno ripetutto nella 88/07?<br><br>Poi si capisce che vanno bene entrambi il FG7H2R e FG7HH2OR o mi sbaglio? Uno è a schermatura semlice e l&#39;altro doppia...

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (pardoree @ 5/11/2007, 08:04)</div><div id="quote" align="left">non va bene il cavo FG7H2R, ilcavo adatto è il seguente:<br><br><b>FG7HH2OR</b><br><br>sarebbe con sezione doppia dello schermo dispetto all&#39;FG7H2R</div></div><br>...non è esplicitamente richiesta la doppia schermatura...quindi va&#39; bene pure FG7H2R...<br><br>ciao

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Ultima cosa: sulla rivista TNE di luglio è riportato un articolo che parla del nuovo conto energia e nella parte riguardante la connessione al contatore si dice che il cavo schermato non è più necessario in quanto la nuova direttiva AEEG n. 90/2007 all&#39;art. 5.3 riporta che solo il contatore deve essere provvisto di dispositivi antifrode e che &quot;in ogni caso non sono più necessarie blindature&quot;. Questo articolo è firmato dall&#39;ing. Trezza Francesco che lavora al GSE - Direzione Operativa. Ho controllato sul sito web del GSE ma non ho trovato nessuna notizia in merito a tale precisazione. Qualcuno sa qualcosa di più preciso? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c85f8c3e8cf4f42bd37d29e7cb3ab9df.gif" alt=":unsure:"><br>[/QUOTE<br><br>Nel numero di Novembre di TNE, viene confermato l&#39;uso dei cavi antifrode in quanto non sono state abrogate le vecchie direttive dell&#39;AEGG, per il momento&#33;<br>

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">sulla rivista TNE di luglio è riportato un articolo...</div></div><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Nel numero di Novembre di TNE, viene confermato l&#39;uso dei cavi antifrode...</div></div><br>Qualcuno mi può dire dove leggere gli articoli?<br>Comunque io penso che sia come dice dimitrirampazzo infatti la Delibera AEEG 188/05 Allegato B (introdotto dalla 260/06) che parla del cavo schermato non è abrogata dalla 88/07.

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Nel numero di Novembre di TNE, viene confermato l&#39;uso dei cavi antifrode in quanto non sono state abrogate le vecchie direttive dell&#39;AEGG, per il momento&#33;</div></div><br>Confermo, inoltre il Direttore della rivista si scusa per l&#39;errata interpretazione delle delibere&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/0b8d8b004ffabca63faa257feb2da262.gif" alt=":huh:"><br><br>Ergo, il cavo antifrode DEVE esserci <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c12c43104ca02dec2217e1076fbf36b3.gif" alt=":angry:"><br><br>saluti a tutti<br><br>GIuliano

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Ok allora siamo d&#39;accordo che il cavo vuole schermato.<br>Altra questione: Enel mi ha connesso l&#39;impianto e non ha obiettato al fatto che il cavo non fosse schermato. Secondo voi fra 5, 10, 15 anni, se viene una ispezione del GSE cosa succede? me ne devo preoccupare? Sono io che non ho rispettato le delibere dell&#39;AEEG e la DK5940? Ai tecnici Enel poco importa, nel mio caso non sapevano neanche di cosa parlassi e cosa sia la DK...&#33;? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/a07b5052be6c4dba4fa91e7fa17652a6.gif" alt=":wacko:">

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            scusate, per curiosit&agrave;, voi il cavo FG70H2R come lo collegate.<br>I 2 conduttori centrlei per fase e neutro e la treccia-schermo...........la mettete a terra ?<br>Altrimenti mi sembra che la schermatura sarebbe inutile.<br><br>Io questo fatto dello schermo non lo capisco proprio...........ma a che serve ?<br>perchè si chiede l&#39;uso di un cavo schermato ?<br><br>Nessuna delle argomentazioni sopra mi ha chiarito perchè si usa questo schermo.<br>Qualcuno ha le idee chiare ?<br><br>Saluti<br><br>

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR