annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

impianto fotovoltaico!!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • impianto fotovoltaico!!

    salve, ho intenzione di installare un impianto fotovoltaico da mia mamma, volevo sapere partento da zero tutto l'iter in ordineche ce da fare con le varie richste enel, progetti, dia, gse ecc.. poi mia mamma attualmente a un contratto con l'enel da 3kw se volesse portarlo a 4,5kw cambia qualcosa a livello dell' incentivo che avra' quanto fara' lo scambio sul posto a impianto fotovoltaico in funzione? conviene fare prima la variazone della potenza o dopo quanto l'impiant e gia' in funzione? grazie a tutti!
    Impianto parzialmente integrato 6,21kwp n°54 moduli sharp na-f115 (g5) inverter sma smc6000a-it sud/ovest 55° tilt 21° sicilia
    http://sonnenertrag.eu/it/mizzaro/sa...627/10891.html

  • #2
    Ciao Mizzaro.. capisco il tuo interesse e capisco anche che cercare le risposte alle tue domande nel forum sia alquanto lunghetto... anche se ti assicuro che ci sono tutte in traed diversi e sparsi... però per rispondere a questa domanda ci vorrebbe veramente un tema... io personalmente ti consiglierei di affidarti ad un tecnico delle tue parti che ti possa seguire passo passo... è cmq una cosa che dovresti fare, poi se avrai qualche necessit&agrave; o qualche dubbio specifico penso che qualcuno qui potr&agrave; darti delle risposte ma, chi scrive qui non potr&agrave; cmq in alcun modo sostituirsi al tecnico che dovrai sicuramente contattare per fare il lavoro che ti serve.<br>Se hai bisogno solo di qualche dritta per decidere se fare o meno l&#39;impianto ti do io qualche dritta.<br>Primo verifica l&#39;orientamento del tetto e le eventuali ombre che potrebbero esserci (alberi, case o altro), poi facci due misure, parli di aumentare la potenza da 3 a 4.5kw. considera che un impianto da 3kw sul tetto occupa all&#39;incirca 21-23 mq, considera mediamente da 7 a 9 mq massimo per Kw.<br>Aumentare la potenza impegnata solitamente non è un problema se non per un mero problema di auemto dei costi fissi dell&#39;ENEL...sempre che tu non viva su un monte...eheheh<br>Per l&#39;incentivo cambia...ma ti consiglierei di leggerti un po di post sul conto energia per verificare anche cosa ti convenga fare....<br>per ora ciao... e in bocca al lupo<br>Ciao Fabio

    Commenta


    • #3
      ciao ,io parlavo di aumentae la potenza di fornitura del gestore(enel) in modo che se attaco piu&#39; utnze non ho fastidiosi distacchi&#33;x il tetto abbiamo 40mq inclinazione 30° circa esposto a sud/sudest volevo chiedervi se uno aumenta la potenza della fornitura dell contatore enel da 3kw a 4,5kw deve x forza montare un fotovotaico di potenza maggiore ho puo&#39; metere quello che vuole tipo 3kwp o 3,5kwp?
      Impianto parzialmente integrato 6,21kwp n°54 moduli sharp na-f115 (g5) inverter sma smc6000a-it sud/ovest 55° tilt 21° sicilia
      http://sonnenertrag.eu/it/mizzaro/sa...627/10891.html

      Commenta


      • #4
        nella richiesta preliminare fatta all&#39;enel puoi chiedere servizi aggiuntivi come l&#39;aumento di potenza dal gestore<br>se hai 4,5kw dal gestore e monti 3 kwp di FV nessun problema

        Commenta


        • #5
          attenti a montare impianti fotovoltaici , le spiegazioni che danno energia gratis e tutta una buffonata aspettate e informatevi bene da chi lo ha gia montato ciao

          MODERAZIONE: sei pregato di porti in maniera più cordiale nei confronti del forum
          Ultima modifica di giorgio demurtas; 03-04-2009, 12:25.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da franco98415 Visualizza il messaggio
            attenti a montare impianti fotovoltaici , le spiegazioni che danno energia gratis e tutta una buffonata aspettate e informatevi bene da chi lo ha gia montato ciao
            vero, io l'ho montato e adesso pago 1.000.000 di euro al giorno di corrente perche' i pannelli la consumano e la proiettano nella ionosfera per attirare gli alieni.




            ovviamente scherzo.
            TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
            http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
            web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

            Commenta


            • #7
              MA.....io sono un FELICE possessore di un impianto fotovoltaico da 2,97 Kw con orientamento a -90 (est) situato nel Nord-Est Italia. Soddisfa completamente le mie esigenze e non ho ancora sborsato un Euro! Alla faccia di chi me lo sconsigliava....

              Commenta


              • #8
                MODERAZIONE: vi invito a scrivere con buon senso ed educazione (vedi "netiquette" nelle regole del forum).
                Per aiutare i moderatori nel loro compito, se ritenete che un messaggio non rispetti le regole segnalatelo con l'apposito pulsante, evitando di quotarlo e condurre una guerra personale.
                grazie
                Ultima modifica di giorgio demurtas; 03-04-2009, 12:20.

                Commenta


                • #9
                  pensa che io sono stato truffato 2 volte! il primo impianto da 3 kW con il vecchio CE, poi non contento e visti i risultati del primo, mi sono fatto fregare di piu con uno da 14,52kW!!!!!!!!!
                  1) impianto 3kW, 24 moduli Kyocera 125GHT-2, inverter Power-one Aurora 3600
                  2) impianto 14,52kW, 66 moduli Trina 220W, 3 inverter Power-one Aurora 6000
                  http://www.energeticambiente.it/tecn...nstallato.html

                  Commenta


                  • #10
                    innanzitutto ti conviene sentire Enel. Se hai un contratto da 3 kW e vuoi installare un impianto FV da 4,5 kW è meglio procedere chiedendo l'aumento della potenza in prelievo. Tra l'altro la nuova richiesta di connessione scaricabile dal sito enel permette di fare richiesta per connessione ed eventualmente aumento di potenza del proprio contatore contestualmente. L'iter burocratico da seguire è lungo. ti conviene chiamare l'ufficio tecnico comunale ed assicurarti innanzitutto che la tua casa non sia soggetta a vincolo paesistico. Se ci fosse dovresti fare uno studio da presentare in comune, attendere la delibera di autorizzazione + 60gg solari onde evitare eventuali veti di provincia e/o regione e poi potresti passare alla comunicazione inizio attività. Il dlgs 115/08 impone ai comuni di non richiedere la D.I.A. ma una semplice Comunicazione Inizio Lavori per coloro che installano panneli fotovoltaici in modo complanare alla copertura dell'immobile e non modificando la struttura esistente. Fatto ciò calcola che sei solo ad 1/10 dell'iter... Richiesta di preventivo per la connessione, accettazione del preventivo, installazione dell'impianto, fine lavori, attivazione impianto, pratica telematica richiesta incentivi GSE, conferma riconoscimento tariffa, inoltro convenzione per gli incentivi e pratica Servizio di Scambio sul Posto... ti conviene farti seguire da qualche ditta specializzata...

                    P.s. gli incentivi per impianti da 4,5 kWp sno inferiori a quelli < 3 kWp... vedi Edizione n.3 Guida Nuovo conto energia ( scaricabile dal sito del GSE )

                    Commenta


                    • #11
                      allora per far sapere a chi legge e vuol sapere ora vi dico io col mio impianto fotovoltaico il guadagno, o firmato il contratto il 20/04/08 ora vi dico i soldi che mi sono arrivati dopo installazione di un impianto di 3,4 kw del costo di 23,500.00 euro il 20/03/09 10 euro di produzione dal 18/12/08 al 31/12/08 dicono contratto vecchio ok . ora sul sito del g.s.e ci sono per il 30/04/09 36 euro da pagare io comissioni e imposte varie e 170.00 euro di guadagno io dopo un anno dovrei vedere circa 134,00 euro dopo un investimento di 23,500.00 euro poi vi diro quanto arrivera dopo ma non scoraggiatevi in fondo gli installatori dicono che conviene, energia gratis , speriamo , io non lo ancora visto il guadagno e la convenienza

                      che convenienza questo fotovoltaico ottima lo consiglio a tutti, con un investimento di 23,500.00 euro dopo un anno mi e arrivata la somma di 134.00 euro .
                      secondo voi e una inc.......... molto grande da parte di chi? installatori governo o gse?
                      Ultima modifica di recoplan; 11-05-2009, 12:47.

                      Commenta


                      • #12
                        Ti spieghi meglio per cortesia.

                        Originariamente inviato da franco98415
                        che convenienza questo fotovoltaico ottima lo consiglio a tutti, con un investimento di 23,500.00 euro dopo un anno mi e arrivata la somma di 134.00 euro .
                        secondo voi e una inc.......... molto grande da parte di chi? installatori governo o gse?
                        Sono 3 anni che frequento questo forum, chi mi conosce sa bene che sono stato un pò contrario al FV, perché un costo per la società, ritenendo più conveniente investire nell'isolamento termico.

                        Pero, visto che il CE c'è, sto consigliando a mia sorella di montare i panelli FV con il conto energia, sono convinto, grazie alle tantissime testimonianze che trovi in questo stesso forum, che sia molto conveniente.

                        A questo punto, visto la tua esperienza, è chiaro che non va liscio come l'olio per tutti, sarebbe più utile che spiegasse un po meglio cosa è andato storto nel tuo caso, almeno per capire se è tipico un attesa di un anno prima che vada a regime il tutto.
                        Anche perché è necessario pianificare il fatto di dovere anticipare ulteriore soldi per un anno.

                        1. Hai dovuto pagare il tuo consumo per un anno ?
                        2. L'incentivi non sono ancora arrivati ?
                        3.Gli arretrati arriveranno (esperienza di altri) ?
                        4.C'è qualche cosa che ci rimetterai, perché non retroattiva ?

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da franco98415 Visualizza il messaggio
                          allora per far sapere a chi legge e vuol sapere ora vi dico io col mio impianto fotovoltaico il guadagno, o firmato il contratto il 20/04/08 ora vi dico i soldi che mi sono arrivati dopo installazione
                          ok hai firmato il contratto , quindi l'impianto era da montare ed è stato montato il ???? e quando è stata fatta la domanda al gse per l'incentivo????

                          Originariamente inviato da franco98415 Visualizza il messaggio
                          di un impianto di 3,4 kw del costo di 23,500.00 euro il 20/03/09 10 euro di produzione dal 18/12/08 al 31/12/08
                          ci fai vedere il congualgio della bolletta enel?
                          Hai un contratto enel nel mercato libero o in quello tutelato?

                          Originariamente inviato da franco98415 Visualizza il messaggio
                          dicono contratto vecchio ok . ora sul sito del g.s.e ci sono per il 30/04/09 36 euro da pagare io comissioni e imposte varie
                          non dovresti stupirti perchè se leggi il documento che regola il CE c'è scritto bene cosa sono questi 36€ da pagare.


                          Originariamente inviato da franco98415 Visualizza il messaggio
                          e 170.00 euro di guadagno

                          beh non è male? (adesso scherzo...quindi nel tuo conguagli ti hanno reso 170€...se ci posti i documenti dell'enel riusciam oa farti capire se ti hanno conteggiato i kwh immessi dal tuo impianto oppure no!


                          Originariamente inviato da franco98415 Visualizza il messaggio
                          io dopo un anno dovrei vedere circa 134,00 euro dopo un investimento di 23,500.00 euro poi vi diro quanto arrivera dopo ma non scoraggiatevi in fondo gli installatori dicono che conviene, energia gratis , speriamo , io non lo ancora visto il guadagno e la convenienza
                          beh l'energia gratis ce l'hai....tutte le volte che l'impianto funziona o la usi tu o la immetti in rete...e comunque ti verrà pagata.

                          Se posso farti incazzare ancora di più pensa anche alle accise che dobbiamo pagare dell'energia che immettiamo in rete , visto che povera Enel deve gestirla e le intasiamo le reti con la ns energia....

                          ....comunque penso che le tempistiche della tua pratica siano + - come le mie , io ho instalalto l'impianto nel 12/2007 , nel 01/2008 mi hanno sostituito i contatori quelli dell'enel e ho visto qualcosa solo il 31/12/2008...

                          Quindi hai ancora qualche mese prima di essere a regime completo!!!!

                          Ciao

                          Fox

                          n.b. riesci a leggere i kwh prodotti dal tuo impianto fotovoltacio?
                          poi li moltipichi per l'incentivo che ti ha confermato il gse e così ti puoi già fare due calcoli sul "guadagno"....
                          16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

                          alla tv -calcio +rally

                          http://www.evalbum.com/2123

                          Commenta


                          • #14
                            Tonino, ti viene comunque dato i soldi alla fine oppure perdi un anno ?

                            Commenta


                            • #15
                              non so che e andato storto per mio impianto....io a fine anno vi faro sapere i conti e la convenienza , per ora non la so ancora, dopo un anno che o fatto investimento, vi diro dopo due anni se la cosa migliora. ciao

                              Moderazione : Non scrivere frasi polemiche OT grazie
                              Ultima modifica di recoplan; 23-05-2009, 13:07.

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da pinetree Visualizza il messaggio
                                Tonino, ti viene comunque dato i soldi alla fine oppure perdi un anno ?
                                Ti verrà pagato TUTTO quello che è segnato sui contatori sin dal momento che l'impianto è entrato in produzione.
                                In pratica il giorno di "entrata in esercizio" dell'impianto è quando Enel ti ha installato i contatori e ti ha rilasciato il verbale di installazione.
                                Tutto ciò che segna il contatore da quel giorno è quello che sarà pagato.

                                Salute,
                                J.

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da franco98415 Visualizza il messaggio
                                  io a fine anno vi faro sapere i conti e la convenienza
                                  ma hai dato un occhiata ai due contatori?

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originariamente inviato da juretto Visualizza il messaggio
                                    Ti verrà pagato TUTTO quello che è segnato sui contatori sin dal momento che l'impianto è entrato in produzione.
                                    In pratica il giorno di "entrata in esercizio" dell'impianto è quando Enel ti ha installato i contatori e ti ha rilasciato il verbale di installazione.
                                    Tutto ciò che segna il contatore da quel giorno è quello che sarà pagato.

                                    Salute,
                                    J.
                                    Perfetto, quindi da questa esperienza e necessario tenere conto che si ha bisogno di un ulteriore quota di soldi per compensare la mancanza di introito proveniente dal GSE.
                                    Basta saperlo, lo dico chiaramente a mia sorella, dovrà tenerne conto.

                                    Per quantificare i soldi da prevedere in questo anni, e necessario capire se il proprio consumo devi pagarla per un anno, oppure questo da subito viene annullata.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      ciao mizzaro io ho istallato a casa mia un impianto da 5.5 kw e ti consiglio di affidarti ad un istallatore serio che ti gestisca tutta la trafila perchè credimi servono una marea di scartoffie.per quanto riguarda l'aumento della potenza stai attento perchè se l'impianto di casa tua non è adeguato all'aumento della potenza potresti danneggiarlo.io ho fatto istallare una protezione in entrata cosi non surriscaldo l'impianto di casa.valutato tutto questo vai trancuillo e istallalo al piu' presto perchè si prendono dei bei soldini in piu' io ho la bolletta a 0€. un ultima cosa considera che io ho cominciato le domande a novembre 2007 l'ho istallato a febbraio 2008 e il gse è venuto a collegarlo il 25 luglio 2008 uazzo. per la serie non abbiamo fretta . ciao

                                      MODERAZIONE : nel tuo post sono presenti evidenti errori , ti prego di scrivere con maggiore attenzione
                                      Ultima modifica di recoplan; 12-05-2009, 21:28.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Ahhhh!!!!

                                        Originariamente inviato da stefano69 Visualizza il messaggio
                                        ....
                                        per quanto riguarda l'aumento della potenza stai attento perchè se l'impianto di casa tua non è adeguato all'aumento della potenza potresti danneggiarlo.io ho fatto istallare una protezione in entrata cosi non surriscaldo l'impianto di casa.
                                        ....
                                        Stai facendo un pò di confusione, o forse non sei stato molto chiaro !!!!
                                        Per un impianto eletrico di casa a regola d'arte e certificato, il discorso è totalmente sbagliato.
                                        La corrente che circola nei circuiti del impianto di casa non dipende dalla potenza della fornitura ma eslusivamente dalle potenze richiesto dai utilizzatori, quindi non cambia assolutamente niente.

                                        Praticamente se ho una scaldiglia da 2200W, la corrente sarà 10A nel circuito indifferentemente che mi attacco ad un fornitore capace di fornirmi 16A oppure 300A o 10000A, ovviamente la casa ha già i magnetotermici secondo le normativi da 16A e 10A con il cablaggio addeguata.
                                        Nel caso ha un solo magnetotermico da 16A, quindi in grado di forniti 3,5kW, deve modificare lo smistamento dei circuiti per mettere altri magnetotermici.
                                        Non può cambiare cablaggio perchè le prese devono essere cablatti da norma con fili da 2,5 (presa di 10A) e 4mmq (prese da 16A).
                                        Praticamente rischia di rifare l'impianto elettrico.
                                        Ultima modifica di pinetree; 11-05-2009, 22:55.

                                        Commenta

                                        Attendi un attimo...
                                        X
                                        TOP100-SOLAR