adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Denuncia di officina per UTF

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Denuncia di officina per UTF

    Salve a tutti,<br><br>leggevo sulle FAQ al GSE che la denuncia di officina elettrica per UTF non è obbligatoria per gli impianti sopra i 20 KW che cedono completamente l&#39;energia prodotta alla rete; ho chiamato il numero verde del GSE, ma chi mi ha risposto non ne sembrava convintissimo. Qualcuno di voi ha esperienza in merito? Come vengono valutati gli autoconsumi dell&#39;impianto? Nel momento in cui dichiaro con la richiesta di connessione ad ENEL di voler cedere tutta l&#39;enrgia prodotta, sono automaticamente escluso dall&#39;obbligo della denuncia di officina?<br><br>Grazie mille, a presto Antonio<br>

  • #2
    ti sbagli di grosso , io ho un impianto da 49.4 kwp ,e la domanda all&#39;utif che non lo è + ma è agenzia delle dogane va richiesta eccome, poi ci sar&agrave; un&#39;altrro problema farti pagare da enel l&#39;energia , perchè non sono ancora a conoscenza di come fartela pagare ...leggiti i post addietro e ... ti passa la voglia di installarlo.

    Commenta


    • #3
      Ciao alby72,<br><br>innanzitutto l&#39;UTF da qualche parte esiste ancora (in provincia di Bari, ad esempio, dove sono io)...comunque hai ragione a far riferimento alla Agenzia delle Dogane per la questione che ho posto.<br>Ti posto il link dove ho letto l&#39;informazione sulla denuncia: <a href="http://www.grtn.it/ita/faqfotovoltaico/faq.asp" target="_blank">http://www.grtn.it/ita/faqfotovoltaico/faq.asp</a>.<br>Come vedi ci sono anche riferimenti normativi, solo che leggendoli non li ho approfonditi per ora.<br>Grazie per la prontezza della risposta.<br>Ciao Antonio

      Commenta


      • #4
        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">alby62 Inviato il: 18/10/2007, 18:17<br>--------------------------------------------------------------------------------<br><br>ti sbagli di grosso , io ho un impianto da 49.4 kwp ,e la domanda all&#39;utif che non lo è + ma è agenzia delle dogane va richiesta eccome, poi ci sar&agrave; un&#39;altrro problema farti pagare da enel l&#39;energia , perchè non sono ancora a conoscenza di come fartela pagare ...leggiti i post addietro e ... ti passa la voglia di installarlo.</div></div><br>Anch&#39;io ho un impianto da 49,6 kW (cessione totale all&#39;Enel) e ti assicuro che e&#39; stato proprio l&#39;UTF ( ora Agenzia delle Dogane) a dirmi che la denuncia non la dovevo fare, basta una semplice dichiarazione che si sta attivando un impianto fotovoltaico da xxx kW e dichiarare che l&#39;energia prodotta sara&#39; interamente ceduta in rete. L&#39;UTF poi deve comunque dare un &quot;codice ditta&quot; che, da quanto mi ha riferito il funzionario dell&#39;UTF che ha parlato col GSE (ma l&#39;ho chiesto anch&#39;io al GSE), serve come sostituto alla copia della denuncia di officina elettrica da esibire al momento dell&#39;entrata in esercizio. Poi si deve comunque fare la dichiarazione annuale di quanto si e&#39; prodotto. Alla fine e&#39; come fare una denuncia, ma non devi richiedere la licenza di esercizio, non verranno a fare la verifica tecnica, non verranno a sigillare i contatori, non devi avere i contatori certificati uso UTF, non devi pagare la rata mensile....<br><br>L&#39;UTF interviene solo se l&#39;energia prodotta viene autoconsumata (anche in minima parte) perche&#39; le addizionali vanno pagate solo su quello che si consuma, e se non si consuma....
        Impianto 10,12 kW - 44 pannelli Ningbo Qixin 230W - Inverter PowerOne 10.0 OUTD FS - Località Bari - Tilt 20° - Azimut 0° SUD

        Commenta


        • #5
          Ciao ricjet,<br><br>grazie per aver postato la tua esperienza; stamattina proverò a sentire un ingegnere di UTF e girerò anche a lui la stessa domanda.<br>Per quanto riguarda gli autoconsumi, come gi&agrave; scritto nel mio primo messaggio, vorrei sapere come vengono considerati gli autoconsumi (o perdite) dell&#39;impianto stesso. Infatti nel mio caso non ho carichi allacciati; ho solo un impianto da quasi 50 kWp connesso al punto di consegna.<br><br>Per alby62:<br>per quanto riguarda l&#39;enegia da farsi fatturare da ENEL, procedrò con una richiesta di convenzione ad ENEL ai sensi della 34/05; comunque dovrò approfondire anche questo aspetto.<br><br>Ciao a tutti, Antonio

          Commenta


          • #6
            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (antonioPV @ 19/10/2007, 09:14)</div><div id="quote" align="left">grazie per aver postato la tua esperienza; stamattina proverò a sentire un ingegnere di UTF e girerò anche a lui la stessa domanda.<br>Per quanto riguarda gli autoconsumi, come gi&agrave; scritto nel mio primo messaggio, vorrei sapere come vengono considerati <span style="color:red">gli autoconsumi (o perdite) dell&#39;impianto stesso</span>. Infatti nel mio caso non ho carichi allacciati; ho solo un impianto da quasi 50 kWp connesso al punto di consegna.</div></div><br>Attenzione le perdite dell&#39;impianto non sono autoconsumi ; se non hai carichi allacciati non hai autoconsumi .<br><br>Ciao da Recoplan<br><br>Ps sono curioso facci sapere come è finita con l&#39;UTIF grazie<br>

            Commenta


            • #7
              Anch&#39;io ho un impianto da 49,6 kW (cessione totale all&#39;Enel) e ti assicuro che e&#39; stato proprio l&#39;UTF ( ora Agenzia delle Dogane) a dirmi che la denuncia non la dovevo fare, basta una semplice dichiarazione che si sta attivando un impianto fotovoltaico da xxx kW e dichiarare che l&#39;energia prodotta sara&#39; interamente ceduta in rete. L&#39;UTF poi deve comunque dare un &quot;codice ditta&quot; che, da quanto mi ha riferito il funzionario dell&#39;UTF che ha parlato col GSE (ma l&#39;ho chiesto anch&#39;io al GSE), serve come sostituto alla copia della denuncia di officina elettrica da esibire al momento dell&#39;entrata in esercizio. Poi si deve comunque fare la dichiarazione annuale di quanto si e&#39; prodotto. Alla fine e&#39; come fare una denuncia, ma non devi richiedere la licenza di esercizio, non verranno a fare la verifica tecnica, non verranno a sigillare i contatori, non devi avere i contatori certificati uso UTF, non devi pagare la rata mensile....<br><br>L&#39;UTF interviene solo se l&#39;energia prodotta viene autoconsumata (anche in minima parte) perche&#39; le addizionali vanno pagate solo su quello che si consuma, e se non si consuma....<br><br>io dico solo una cosa è ALLUCINANTE due pesi , due misure , e siamo in italia ( spero ) , la cosa non mi quadra per niente , soprattutto il mancato suggellamento del contatore ,inverter , per uno che soprattutto vende energia ( per cui può frodare il gse e enel quando lo pagher&agrave; ...mah ) metre al contrario se non esistesse il gse e si autoconsumerebbe il 100% anche se fa una gabola non frega nessuno se non se stesso .<br><br>Il pagamento delle tasse , a mè hanno spiegato che non si paga tasse ( accise 0.0031 €/kw ) sull&#39;energia autoconsumata al contrario sul venduto<br><br>sopra i 20 kwp si deve tenere un libro e questo è rilasciato dopo aver PAGATO la licenza dove si annotano i kw prodotti venduti e acquistati GIORNALMENTE , come farai tu a scriverci sopra se non sei in regola bohhh siamo proprio in una nazione di ***** .<br><br><br>

              Commenta


              • #8
                Attenzione non ho detto che l&#39;UTF se ne frega di quello che succede. E&#39; vero che non devi presentare la denuncia (e tutto quello che ne consegue) ma devi comunque fare una dichiarazione ufficiale (da presentare sempre all&#39;UTF con tanto di protocollo...) a seguito della quale l&#39;UTF assegner&agrave; all&#39;impianto il &quot;codice ditta&quot; che servira&#39; ad identificare l&#39;impianto al momento della dichiarazione annuale di energia elettrica prodotta (che comunque va fatta). Al momento io sono proprio in questa fase (sto aspettando il codice ditta) quindi non so dire altro perche&#39; dai fatti passerei alle supposizioni. Quando si evolvera&#39; la situazione vi faro&#39; sapere.<br><br>ciao<br>p.s. leggete il d.lgs. 2.2.2007 n.26 in cui si dice che devono pagare le addizionali ((€ 0,0093) solo chi &quot;consuma&quot; l&#39;energia elettrica (se prodotta da fonti rinnovabili). Gli impianti fotovoltaici sono comunque esenti dal pagamento delle accise (0,0031 €)
                Impianto 10,12 kW - 44 pannelli Ningbo Qixin 230W - Inverter PowerOne 10.0 OUTD FS - Località Bari - Tilt 20° - Azimut 0° SUD

                Commenta


                • #9
                  Ciao a tutti,<br><br>volevo rettificare quanto scritto prima in merito agli autoconsumi dell&#39;impianto: in questo senso mi riferivo all&#39;energia assorbita dall&#39;impianto (nei momenti in cui non può produrre) per alimentare ad es. il display della producibilit&agrave; o il quadro di interfaccia.<br><br>Stamattina ho sentito un Ing. dell&#39;UTF (che risentirò lunedi mattina) e mi diceva che per tali consumi dovrei adibire un contatore con la minima impegnativa: in questo modo, (ai sensi della circolare 17/D del 28 maggio 2007 dell&#39;Agenzia delle Dogane, pagg. 37-38) Enel (soggetto obbligato) mi fattura i piccoli consumi dell&#39;impianto e io non sono obbligato ad avviare le procedure di denuncia di officina e quant&#39;altro. Spero però di approfondire questo punto proprio lunedi in un confronto diretto e non piu telefonico con un resp. UTF.<br><br>Ciao a tutti, Antonio<br>

                  Commenta


                  • #10
                    bah , io ho presentato tutto il progetto contatore di produzione la certificazione della taratura questi sono venuti a suggellare il tutto e poi mi hanno dato la licenza dopo aver pagato 25 e rotti € e 100 € alla tesoreria di stato e nel mio caso 55€ mese di accise .<br><br>Per l&#39;accisa 0.0093 la pago ,ma a dire del funzionario non dovrei + pagarla all&#39;enel su quella d&#39;acuisto perchè sono produttore ( gi&agrave; inoltrato la richiesta ,ma sembra averla spedita su Marte - riproverò a mandarla sulla Luna forse rispondono ) , mentre lo 0.0031 non dovrei pagarlo + se supero il 70% di autoconsumo . questo e tanto che sò ,sul il dls 22 07 - 26 mi sembra di ricordare che c&#39;era scritto proprio questo , riguarderò ... saluti .

                    Commenta


                    • #11
                      Ric jet prova a leggere questo documento della tributaria .<br><br><br><center><div class="fancyborder" style="margin:4px;padding:4px;width:50%" align="left"><img align="left" style="margin: 10px 8px 10px 2px" src="http://img.forumfree.net/html/mime_types/pdf.gif" alt=""><a href="http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?act=Attach&amp;type=post&amp;id=89039668">Downloa d attachment</a><br>Documento.pagamento_accise__art_52_n26_comma _1 ( Number of downloads: 86 )</div></center><br>

                      Commenta

                      Attendi un attimo...
                      X
                      TOP100-SOLAR