annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Domande sull Fotovoltaico

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Domande sull Fotovoltaico

    Ciao a tutti de forum &#33;<br><br>Sono straniero e forse scrivo un po male ma cercate di capirmi in complesso perché non so se sono in grado di dire esattamente quello che penso .<br>Ho letto un po sul forum e penso che devo leggere ancora, e per quando ho letto ho capito che maggior parte siete preparati sulle materie che sono in discussione e abbastanza precisi e per quello che ho deciso di farvi alcune domande sulle celle fotovoltaiche e se possibile ricevere qualche risposta per illuminarmi un po di più in questa materia .<br>Sono un amatore ma ho una grande immaginata.<br><br>1- prima domanda Una stesa cella montata al nord una al centro e una al sud della terra hanno lo stesso rendimento ?<br>2-Se la stesa cella gli aumentiamo la temp in superficie artificialmente darebbe più energia ? Di una con temp normale del sole. ?<br>3-Se il nostro sole darebbe più raggi ultravioletto oppure altro , avremo piu energia ?<br>4-Quando e , la temp minima e massima che la cella sopporta per funzionare , e su quale temp minimi e massima non da niente ?<br>5-Quali sono i raggi che danno piu energia alla cella?<br>6-Di che misura e lo strato esposto al sole ?<br>Io non ho mai toccato una con le mani trane le calcolatrici.<br><br>Ho letto e ho capito come funziona una cella e mi servivano le risposte di queste domande per capirlo meglio e poi pensare altro.<br><br>Ringrazio in anticipo tutti quelli che rispondono alle mie domande.

  • #2
    Ciao dimmi dove devi installare l&#39;impianto intanto...

    Commenta


    • #3
      Ciao nebra<br><br>1) Si<br>2) No. Aumentando la temperatura il rendimento cala.<br>3) Se tutti i raggi ultravioletti del sole arrivassero fino a noi, saremmo tutti &quot;cotti&quot; e non staremmo a preoccuparci del fotovoltaico. In realt&agrave; l&#39;atmosfera ne blocca la maggior parte.<br>4) Dipende dal tipo di cella e dalle sue specifiche. In generale da -20 a +80°C<br>5) Anche questo dipende dalla cella. Ogni tipo assorbe una limitata frequenza. Esistono le &quot;tripla Giunzione&quot; in cui i 3 strati sovrapposti assorbono ogniuno differenti frequenze, aumentando il rendimento totale.<br>6)Dipende dalla cella. Le più comuni sono da 4&quot; e 5&quot; ma se ne trovano di tutte le forme e dimensioni.<br>(7)) Le calcolatrici hanno celle solari in silicio amorfo.<br><br>saluti<br>carest
      - AGGIORNAMENTO A GENNAIO 2020 - del foglio di calcolo con costi e confronti delle tariffe elettriche https://www.energeticambiente.it/for...17#post1813217

      Commenta


      • #4
        Ciao nebra il pannello costituito dalle celle ha diverse forme come ti ha gi&agrave; risposto carest... comunque se vuoi sapere quanto spazio hai bisogno di sapere per un Kw di impianto quanta superficie occorre ti dico circa 8 metri quadri..

        Commenta


        • #5
          Vi ringrazio per le risposte ,<br><br>Punto primo le domande non anno come scopo finale un installazione ma informazione,<br><br>Punto secondo, se io aumento la temperatura che arriva dal sole fino a 500 o 100 gradi cosa succede alla cella si brucia o da piu energia.<br><br>Punto tre, Esiste una cella che sopporti queste temp , e se esiste che rendimento darebbe .<br><br>Vi ringrazio ancora in anticipo<br>nebra

          Commenta


          • #6
            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (nebra @ 30/10/2007, 17:20)</div><div id="quote" align="left">...Punto secondo, se io aumento la temperatura che arriva dal sole fino a 500 o 100 gradi cosa succede alla cella si brucia o da piu energia.<br><br>Punto tre, Esiste una cella che sopporti queste temp , e se esiste che rendimento darebbe .<br>....</div></div><br>Come pensi di &quot;aumentare la temperatura che arriva dal sole&quot;? Forse intendevi dire se uso dei concentratori? In questo caso il calore in eccesso (temperatura) deve essere smaltito, altrimenti la cella si brucia e quindi non produce più energia.<br>Le celle per concentratori esistono e hanno anche un rendimento in genere maggiore di quelle commerciali, però in generale siamo ancora a livello di sperimentazione; che io sappia di commerciale non c&#39;è nulla.<br><br>saluti<br>carest
            - AGGIORNAMENTO A GENNAIO 2020 - del foglio di calcolo con costi e confronti delle tariffe elettriche https://www.energeticambiente.it/for...17#post1813217

            Commenta


            • #7
              Grazie carest sei molto vicino alla mia idea e vedo che mi capisci al volo si intendevo proprio quello ma io non so di che tipo di concentratori stai parlando se mi spieghi un pochino ti saro grato cosi io posso vedere se e quello che penso io oppure no .<br><br>E se, e quello, io arrivo sempre in ritardo, se no vuol dire che sono un po avanti io sta volta.<br>Sempre con l&#39;immaginata.<br><br>Grazie ancora<br>nebra

              Commenta


              • #8
                ciao nebra<br><br>Se vuoi una spiegazione sul fotovoltaico a concentrazione, su internet con un motore di ricerca puoi trovare molti esempi:<br><a href="http://www.energoclub.it/doceboCms/page/433/RS_FV_3_generazione.html" target="_blank">Questa </a> è una spiegazione abbastanza chiara.<br><a href="http://it.geocities.com/contienergie/pagina_tecnologieaconcentrazione.htm" target="_blank">Qui invece</a> ci sono anche altre applicazioni della concentrazione solare.<br><br>Buono studio&#33;<br>saluti<br>carest
                - AGGIORNAMENTO A GENNAIO 2020 - del foglio di calcolo con costi e confronti delle tariffe elettriche https://www.energeticambiente.it/for...17#post1813217

                Commenta


                • #9
                  Ho letto oggi nei vari siti tutto i giorno e ho capito molte cose nuove , sulla concentrazione che secondo me sara il futuro del fotovoltaico gia dal anno prossimo da quando ho letto.<br>E con un rendimento piu alto di quelli di oggi in commercio e anche con meno spazio, più acqua calda nello stesso tempo che raffredda la cella.<br>Ho visto che erano di due tipi :<br>1- A concertazione con dei spechi su una cella e<br><br>2- A lenti di Fresnel<br><br>La mia idea era sul secondo tipo che e gia in funzione ma dopo aver letto ho capito che una combinazione tra le due piu un altro invenzione darebbe il risultato migliore dei due singoli sistemi.<br>Anzi si puo togliere anche il sistema guida per il sole e sostituire con un altro fisso e muovere solo la cella che riceve il flusso.<br>La mia idea esiste ancora ma bisogna sviluppare ultimo pezzo dietro la lente di Fresnel cioè dopo la concentrazione finale, e una piccola idea ce lo che forse non e quella giusta.<br><br>Penso di aver studiato abbastanza oggi<br><br>Grazie per i link che poi ho trovato abbastanza sul web dalla nassa al ansa e ancora piu..<br><br>saluti nebra

                  Commenta

                  Attendi un attimo...
                  X
                  TOP100-SOLAR