adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

autoconsumo dei contatori

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • autoconsumo dei contatori

    Premessa :<br><br>Sappiamo tutti che qualsiasi contatore di energia (attiva reattiva bidirezionali elettronici ) ha un autoconsumo stimabile in qualche w , al massimo una decina.<br>I contatori di energia di utenze normali sono sempre collegati in modo tale far non totalizzare l&#39;autoconsumo . Ovvero stacco il limitatore ed il contatore pur consumando un poco non lo &quot;conteggia&quot; .<br><br>Secondo la vostra esperienza come sono collegati i contatori M1 ed M2 ovvero a chi viene contabilizzato il loro autoconsumo .<br><br>Grazie da Recoplan

  • #2
    Ciao Recoplan &#33;<br>Non mi risulta che i contatori elettronici segnino un valore relativo al consumo di energia necessario al loro funzionamento.<br>Basta fare la prova, aprendo l&#39;interruttore generale dell&#39;utenza (meglio una seconda casa) e facendo due letture il pi possibile distanziate.<br>Per i bidirezionali la stessa cosa. Evidentemente l&#39;alimentazione dell&#39;elettronica interna a monte (verso Enel) ed il consumo a carico Enel, cui noi PAGHIAMO gi&agrave; il canone di misura &#33;
    GIULIANO
    _____________
    ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finch arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

    Commenta


    • #3
      Forse non mi sono spiegato bene <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/900f288188e99009635616d0039600ae.gif" alt=":"> :<br><br>Concordiamo che nelle normali forniture i contatori non contabilizzano il loro autoconsumo .<br><br>Il mio dubbio legato alla presenza dei contatori M1 ed M2 : ovvero in che modo sono collegati ?<br>Il contatore M1 dovrebbe prendere il proprio autoconsumo dal distributore .<br>Il contatore M2 prende autoconsumo da chi ?<br><br>Sperando di essere stato chiaro<br><br>Ciao da Recoplan<br>

      Commenta


      • #4
        per come collegato, il contatore di produzione, consuma energia inevitabilmente &quot;co i sordi de zio arduino&quot; cio paga l&#39;utente.<br>A questo punto la domanda quanto consuma il contatore?<br>ci sono dati certi? visto che sul manuale non c&#39; scritto?<br>ciao
        Impianto FV 2,94 kWp 23 -85 est 1 CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt dal 2007.
        Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011. Caldaia a metano Riello Family 26K.Twingo Electric Zen dal 2021

        Commenta


        • #5
          Scusa Recoplan, non avevo capito &#33;&#33;<br>Adesso mi chiaro.<br>La tua domanda legittima, per io non penso che sia un consumo con incidenza sensibile. ipotesi 2w risultano 48 wh/giorno = 17,5 kWh/anno<br>Ben pi pesante la penalizzazione dovuta all&#39;imprecisione dello strumento. Es: Impianto da 3 kWp con produz. 3750 kWh/anno<br><br>Errore di misura 1% in difetto(entro tolleranza) : 37,5 kWh/anno. Cosa si pu fare ????
          GIULIANO
          _____________
          ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finch arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

          Commenta


          • #6
            Ripensandoci recoplan, la tua domanda mette in luce anche un altra questione.<br><br>Da altri post, emerso che in alcuni impianti, la societ&agrave; distributrice, ha collegato l&#39;uscita dell&#39;inverter sui morsetti posteriori del contatore di produzione,<br>in questo caso, il consumo del contatore non viene neanche contabilizzato con relativa perdita dell&#39;incentivo.<br><br>Per capire, senza andare a vedere, come collegato il proprio contatore di produzione basta sapere se l&#39;energia prodotta sotto la voce &quot;immissioni&quot;, (inverter ai morsetti sotto), collegamento secondo me corretto, o &quot;consumo&quot; (inverter ai morsetti posteriori).<br>E&#39; sempre pi impellente sapere quanto consuma esattamente il contatore.<br>ciao
            Impianto FV 2,94 kWp 23 -85 est 1 CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt dal 2007.
            Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011. Caldaia a metano Riello Family 26K.Twingo Electric Zen dal 2021

            Commenta


            • #7
              sembra che ci stiamo capendo qualcosa di pi <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/81460d5a14ae35551d7ab429a1f4b916.gif" alt=""><br><br>Mi sembra che non esista una normativa certa su come &quot;collegare&quot; i contatori <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/bca03e3ae19f08aa78b29019ac1ae394.gif" alt=""> Qualcuno ne sa di pi ?<br><br>Quale il modo piu &quot;efficace&quot; per cablare il contatore M2 ??<br>Come fare in modo che sia cosi cos cablato ??<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (gsughi @ 31/10/2007, 19:50)</div><div id="quote" align="left">...potesi 2w risultano 48 wh/giorno = 17,5 kWh/anno<br>Ben pi pesante la penalizzazione dovuta all&#39;imprecisione dello strumento. Es: Impianto da 3 kWp con produz. 3750 kWh/anno<br>Errore di misura 1% in difetto(entro tolleranza) : 37,5 kWh/anno. Cosa si pu fare ????</div></div><br>Vorrei far notare che la tolleranza dei contatori sempre + o - insomma ti pu capitare in pi o ti pu capitare in meno .<br>Mentre l&#39;autoconsumo sempre dalla stessa parte &#33;<br><br>ciao da da Recoplan

              Commenta


              • #8
                <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (recoplan @ 5/11/2007, 09:57)</div><div id="quote" align="left">Vorrei far notare che la tolleranza dei contatori sempre + o - insomma ti pu capitare in pi o ti pu capitare in meno .<br>Mentre l&#39;autoconsumo sempre dalla stessa parte &#33;</div></div><br>E&#39; vero,<br>in una ipotesi pessimistica se il contatore assorbe 10 W, i KWh anno diventano 85, e se l&#39;inverter collegato sui morsetti posteriori del contatore a fine incentivo sono 800 euri in meno oltre al valore di 1700 KWh.<br><br>Un altro effetto che si dovrebbe verificare, se l&#39;inverter collegato sui morsetti posteriori del contatore, che quando non c&#39; sole spento, non dovrebbe essere possibile leggere i dati.<br><br>Comunque se avete la pinza amperometrica, misurare il consumo del contatore (ovviamente dopo il tramonto) un attimo, anche se nel caso 2W sono solo 8.6mA.<br>ciao<br>
                Impianto FV 2,94 kWp 23 -85 est 1 CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt dal 2007.
                Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011. Caldaia a metano Riello Family 26K.Twingo Electric Zen dal 2021

                Commenta


                • #9
                  Mi sembra di poter dire che l&#39;autoconsumo dei contatori molto pi penalizzante negli impianti di picola taglia , dicamo 1-2 Kwp , rispetto a quelli di media taglia 5-6 KWp<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (gigisolar @ 5/11/2007, 22:06)</div><div id="quote" align="left">Comunque se avete la pinza amperometrica, misurare il consumo del contatore (ovviamente dopo il tramonto) un attimo, anche se nel caso 2W sono solo 8.6mA.</div></div><br>bella idea appena ho quache ora ci provo .<br>Comunque questa misura non proprio cosi semplice da effettuare per alcuni motivi<br>1) la pinza va collegata tra M2 ed M1 sul cavo della fase o su quello del neutro , nei contatori trifasi le cose si complicano precchio ....<br>2) con P=2W e V=230V il valore 8,69 mA la corrente minima assorbita (cos fi = 1) in altri casi la corrente aumenta e di parecchio<br>3) occhio alla portata minima ed all&#39;errore di lettura della pinza , si corre il rischio di avere dei numeri casuali come risultato<br>4) scollegare l&#39;inverter &#33; penso non voler misurare anche il suo consumo notturno .<br><br>ciao da Recoplan

                  Commenta

                  Attendi un attimo...
                  X
                  TOP100-SOLAR