adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

SICILIA del SOLE oscurata dalla burocrazia regionali

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • SICILIA del SOLE oscurata dalla burocrazia regionali

    Ciao a tutti<br><br>leggete pure l&#39;articolo sul giornale &quot;LA SICILIA&quot; del 17-11-07.<br>Siamo bloccati dall&#39;assessorato regionale territorio ambiente siciliano che vuole impedire lo sviluppo del fotovoltaico.<br>L&#39;articolo scritto a cura dell&#39;amministrtore di EASuS Energy srl mette in luce una situazione che ha dell&#39;incredibile, cio gli impianti in Sicilia devono subire la scrematura dell&#39;ARTA della Regione Sicilia che ogni volta dovrebbe consentire con il suo assenso l&#39;inizio dei lavori.<br>Questo ha il preciso scopo di bloccare gli impianti &quot;scomodi&quot; mentre non molto chiaro il perch e qual&#39; l&#39;interesse ed il motivo di tanto accanimento verso il fotovoltaico.<br>Dobbiamo riunire le nostre forze e farci sentire&#33;&#33;&#33;&#33;<br>Ogni lunedi ci rechiamo in assessorato ed ancora nessuno ci da dei chiarimenti sullo sviluppo futuro.<br>Tutti si lamentano ma nessuno interviene&#33;&#33;&#33;<br>Fatemi sapere quale il Vs pensiero. Mettiamoci d&#39;accordo ed alziamo un polverone tale che anche Pecoraro Scanio ed l Ministero, il GSE e qualsiasi altro ente, associazione (GIFI, ASSOSOLARE etc) possa sbloccare questa situazione.<br><br>Datemi il vostro assenso e mobilitiamo tutti gli interessati&#33;&#33;<br>Andate su <a href="http://www.easus.eu" target="_blank">www.easus.eu</a> cos da prendere i riferimenti telefonici per eventuali chiarimenti oppure fate sapere la vostra volont&agrave; nell&#39;organizzare un eventuale incontro presso la sede dell&#39;assessorato assieme alla stampa<br><br><center><div class="fancyborder" style="margin:4px;padding:4px;width:50%" align="left"><img align="left" style="margin: 10px 8px 10px 2px" src="http://img.forumfree.net/html/mime_types/pdf.gif" alt=""><a href="http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?act=Attach&amp;type=post&amp;id=93238861">Downloa d attachment</a><br>Articolo_LA_SICILIA_del_17112007.pdf ( Number of downloads: 61 )</div></center><br>
    C' qualcuno che sta pensando al vostro futuro, affinch possiate sfruttare al meglio l'energia del Sole.............
    In Sicilia c' EASuS Energy!

  • #2
    Ecco perch l&#39;Italia il fanalino di coda dell&#39;Europa.<br>neppure il FV domestico ???
    GIULIANO
    _____________
    ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finch arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

    Commenta


    • #3
      In base a quale legge il silenzio-assenzo non vale pi?<br>Per piccoli impianti sin&#39;ora bastava spedire la pratica in ARTA ed attendere 60 gg di silenzio, cosa cambiato?<br>

      Commenta


      • #4
        In base ad una nuova circolare interna dell&#39;assessorato le domandine presentate dopo il 31 Luglio 2007 hanno bisogno del consenso da parte dello stesso assessorato e non vale pi il silenzio-assenso.<br>Basta recarsi all&#39;assessorato di persona oppure telefonare e chiedere chiarimenti in riferimento a questa circolare interna
        C' qualcuno che sta pensando al vostro futuro, affinch possiate sfruttare al meglio l'energia del Sole.............
        In Sicilia c' EASuS Energy!

        Commenta


        • #5
          tot cuffaaarooo che minchia mi combiniiii solo i tuoi scagnozzi possono accedere agl&#39;incentivi aah <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/cae0ffc422f33b2f773cb18efe49e58c.gif" alt="h34r:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/5412284385263aab3661d6e9b8b7a5c3.gif" alt=":alienff:"> mi viene da <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/a2d95a1b642474819a911adf44e24182.gif" alt=":sick:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/a2d95a1b642474819a911adf44e24182.gif" alt=":sick:">

          Commenta


          • #6
            Ritengo la notizia una cavolata, una legge dove un qualsiasi fatto sia scritto in modo chiaro ed inequivocabile non pu essere superata da una circolare, interna per di pi.<br>Io fino a quando non sar&agrave; pubblicata un&#39;apposita norma di legge dar inizio ai lavori trascorsi i 60 gg, salvo apposita comunicazione scritta e motivata da parte dell&#39;assessorato.

            Commenta


            • #7
              Sole di sicilia<br>rispetto il tuo punto di vista ma prima di sparare sentenze prendi le tue precauzioni.<br>Informati pure e agisci di conseguenza. Sai dove trovare l&#39;assessorato e chiedi se vero quello che scrivo. Hai tutte le ragioni del mondo poich la legge dice altro, ma tramite la circolare ti bloccano l&#39;impianto e tu che fai? Agisci tramite tribunali e vinci tranquillamente ma almeno sono passati 6 mesi. Questo molto pericolso&#33;&#33;<br>La circolare retroattiva per tutti gli impianti dopo il 31Luglio ed stata receita da pochissimo tempo.<br>Noi ci rechiamo ogni lunedi in assessorato e abbiamo acquisito l&#39;informazione che dice che non vale piu&#39; il silenzio assenzo dopo 60giorni.<br>Chiedo solo di informarvi e di riunire le nostre forze.<br>Devono pubblicarci sul giornale &quot;La Sicilia&quot; (versione regionale) una lettera aperta che denunci la situazione.<br>Chiedo solo collaborazione ma prima di scrivere che una cavolata informati e agisci di conseguenza<br>
              C' qualcuno che sta pensando al vostro futuro, affinch possiate sfruttare al meglio l'energia del Sole.............
              In Sicilia c' EASuS Energy!

              Commenta


              • #8
                ma state parlando di impianti > 50 kwp a terra o per tutti i tipi di impianti?

                Commenta


                • #9
                  La parola &quot;cavolata&quot; non voleva riferirsi a quello che dicevi tu.<br>Mi sono stupito che un Assessorato Regionale faccia qualcosa di sbagliato, devo comunque dire che mi gi&agrave; successo di funzionari che agiscono apertamente contro legge.<br>Il problema che loro ti bloccano, tu devi ricorrere al TAR per avere riconosciuto il tuo diritto, ma come dici tu pur avendo ragione devi anticipare parecchie migliaia di Euro ed aspettare 1 anno almeno.<br>Purtroppo oggi i funzionari pubblici sono deresponsabilizzati, dopo aver vinto il ricorso al TAR dovresti fargli un altra causa per i danni.<br>Loro gi&agrave; sanno che non lo farai mai, in primo luogo per risparmiare i soldi dell&#39;avvocato e dopo, dato che nessuno in Italia rimuove i funzionari che creano danni agli utenti, perch te lo ritroveresti nemico per il prosieguo della pratica.<br>In ogni caso se quello che dici vero, questo modo di agire molto pericoloso se l&#39;impianto da realizzare di grossa potenza ogni giorno di ritardo sono interessi e danni per mancato guadagno etc..<br>

                  Commenta


                  • #10
                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Sole di Sicilia @ 19/11/2007, 09:34)</div><div id="quote" align="left">La parola &quot;cavolata&quot; non voleva riferirsi a quello che dicevi tu.<br>Mi sono stupito che un Assessorato Regionale faccia qualcosa di sbagliato, devo comunque dire che mi gi&agrave; successo di funzionari che agiscono apertamente contro legge.<br>Il problema che loro ti bloccano, tu devi ricorrere al TAR per avere riconosciuto il tuo diritto, ma come dici tu pur avendo ragione devi anticipare parecchie migliaia di Euro ed aspettare 1 anno almeno.<br>Purtroppo oggi i funzionari pubblici sono deresponsabilizzati, dopo aver vinto il ricorso al TAR dovresti fargli un altra causa per i danni.<br>Loro gi&agrave; sanno che non lo farai mai, in primo luogo per risparmiare i soldi dell&#39;avvocato e dopo, dato che nessuno in Italia rimuove i funzionari che creano danni agli utenti, perch te lo ritroveresti nemico per il prosieguo della pratica.<br>In ogni caso se quello che dici vero, questo modo di agire molto pericoloso se l&#39;impianto da realizzare di grossa potenza ogni giorno di ritardo sono interessi e danni per mancato guadagno etc..</div></div><br>Quello che dici tu verissimo ... loro sanno ... e si sentono sicuri nel prender decisioni idiote.<br>Ma pur vero che se noi non reagiamo e <u>insieme</u> non ci coalizziamo di fronte a tali ingiustizie dei famosi &quot;funzionari&quot; le cose non cambieranno mai in Italia&#33;<br>Ci vuole un anno?<br>CI vogliono 5000 ?<br>Bisogna rifare il ricorso per i danni?<br><br>Rimbocchiamoci le mani e facciamole queste cose ... lo facciamo per noi del resto.<br>E poi se ci si mette in 100.000 di fronte un funzionario non vedo come poi possa bocciare le pratiche a tutti ... io credo che finirebbe male il tizio.<br>

                    Commenta


                    • #11
                      Oggi sono stato in ARTA.<br>Mi e&#39; sembrato di capire che le cose siano leggermente diverse da quelle finora rappresentate.<br>Dal 31/7/07 (non so ufficialmente con quale atto, ma ritengo verosimile che si tratti di una circolare interna) e&#39; cambiata la maniera di valutare le istanze presentate.<br>Il decreto ARTA 17/5/06 da quella data e&#39; praticamente andato in pensione ed il riferimento legislativo e&#39; adesso il D.lgs. 152/06; non vi e&#39; piu&#39; (o meglio non vi e&#39; ancora) una norma regionale applicabile ed e&#39; morto anche l&#39;istituto del silenzio-assenso.<br>Si pone un problema. Le domande di esclusione dalla procedura di verifica ex art. 4 decreto ARTA 17/5/06 (impianti &lt; 20kWp e impianti &lt; 1MWp per autoproduttori) che vengono presentate dopo il 31/7/06 come vengono considerate? I dirigenti dell&#39;ARTA stanno aspettando un parere dell&#39;Avvocatura. Io confido che possa ancora valere l&#39;esclusione e dunque anche il silenzio-assenso dopo 60 gg.<br><br>Cio&#39; che pero&#39; emerge e&#39; che, considerato il ritardo nelle evasioni delle domande da parte dei funzionari, praticamente in Sicilia i comuni mortali non riceveranno un&#39;autorizzazione per i prossimi anni.<br><br>Morale: malgrado le procedure piu&#39; snelle volute dal CE, in Sicilia la politica vuole mettere il becco nel rilascio delle autorizzazioni, ma non avendo strumenti e risorse per poterlo fare seriamente, crea una paralisi totale.<br><br>Saluti.

                      Commenta


                      • #12
                        be dipende chi li fa i miei 72 partono tutti da gennaio 2008........<br><br>saluti<br>
                        "MAKE YOUR ENERGY!!"

                        on SKYPE econtek-italy

                        "la vera sfida non realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

                        Commenta


                        • #13
                          E bravo Ekontek, te te la ridi perch stai a Roma, non mi sembri molto solidale con gli amici siciliani.<br>Per visto che stai a Roma, perch non fai qualcosa(Magari in Parlamento) aiutando chi meno fortunato di te? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/7848e153fdf8d8caaecb16e00d2b637d.gif" alt="">

                          Commenta


                          • #14
                            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (econtek @ 20/11/2007, 07:05)</div><div id="quote" align="left">be dipende chi li fa i miei 72 partono tutti da gennaio 2008........<br><br>saluti</div></div><br>scusa che vuoi dire?

                            Commenta


                            • #15
                              Vuol dire lui ha ottenuto tutte le autorizzazioni senza alcun problema.<br>I problemi c li hanno al Sud, e sono problemi seri perch si rischia di mandare in aria centinaia di Impianti.<br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d3e52caa9e65859ae67f011a1f2a773f.gif" alt=""><br>

                              Commenta


                              • #16
                                <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (yoshimot @ 19/11/2007, 23:48)</div><div id="quote" align="left">Oggi sono stato in ARTA.<br>Mi e&#39; sembrato di capire che le cose siano leggermente diverse da quelle finora rappresentate.<br>Dal 31/7/07 (non so ufficialmente con quale atto, ma ritengo verosimile che si tratti di una circolare interna) e&#39; cambiata la maniera di valutare le istanze presentate.<br>Il decreto ARTA 17/5/06 da quella data e&#39; praticamente andato in pensione ed il riferimento legislativo e&#39; adesso il D.lgs. 152/06; non vi e&#39; piu&#39; (o meglio non vi e&#39; ancora) una norma regionale applicabile ed e&#39; morto anche l&#39;istituto del silenzio-assenso.<br>Si pone un problema. Le domande di esclusione dalla procedura di verifica ex art. 4 decreto ARTA 17/5/06 (impianti &lt; 20kWp e impianti &lt; 1MWp per autoproduttori) che vengono presentate dopo il 31/7/06 come vengono considerate? I dirigenti dell&#39;ARTA stanno aspettando un parere dell&#39;Avvocatura. Io confido che possa ancora valere l&#39;esclusione e dunque anche il silenzio-assenso dopo 60 gg.<br><br>Cio&#39; che pero&#39; emerge e&#39; che, considerato il ritardo nelle evasioni delle domande da parte dei funzionari, praticamente in Sicilia i comuni mortali non riceveranno un&#39;autorizzazione per i prossimi anni.<br><br>Morale: malgrado le procedure piu&#39; snelle volute dal CE, in Sicilia la politica vuole mettere il becco nel rilascio delle autorizzazioni, ma non avendo strumenti e risorse per poterlo fare seriamente, crea una paralisi totale.<br><br>Saluti.</div></div><br>salve&#33;&#33;ma un ing. in Sicilia che vuol progettare un impianto fotovoltaico come deve comportarsi praticamente...????nel senso che iter deve percorrere concretamente ????<br>richiesta enel???...penso di si&#39;....DIA o autorizzazione ARTA???decreto ARTA 17/5/06 o d.lgs 152/2006???non si capisce nulla....qualcuno gentilmente potrebbe indicare un iter da seguire...perch in Sicilia regna il caos....<br><br>1)_____________;<br>2)____________ _;<br>3)_____________;<br>ecc.____________<br><br> <br>grazie a chiunque possa aiutarci <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d99622fbfeeca119f446d35096d80bb6.gif" alt=""><br><br><br><br><br>

                                Commenta


                                • #17
                                  <br><br><br>up <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/e5424d7a6f75a70b368641e308119f25.gif" alt="">

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Se la cosa vi pu consolare (si fa per dire&#33;&#33;&#33 ecco quello che combina L&#39;Abruzzo.<br><br>DA BLOGEKO:<br><br>Abruzzo, vietati i tetti fotovoltaici<br><br>Quando l&#39;ho letto, non riuscivo a crederci. Cos ho controllato sul sito della Regione Abruzzo. E&#39; proprio vero. I carichi di inquinamento ammessi negli scarichi fognari, almeno per i piccoli Comuni, tornano ad essere quelli degli Anni Settanta. Inoltre, &quot;al fine di conservare i luoghi urbani e rurali e garantire una migliore qualit&agrave; della vita&quot; vietato installare impianti fotovoltaici sui tetti degli edifici pubblici. Vietato anche farlo nelle vicinanze, per un raggio di 500 metri. Non ci credete neanche voi? Ecco qui le due leggi pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale della Regione. Fognature: legge 35 del 25 ottobre 2007 (andate al comma 54 dell&#39;articolo 1); impianti fotovoltaici: articolo 74 della legge 34 approvata il primo ottobre 2007.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Veramente sentendo queste cose (se sono vere, perch mi rifiuto ancora di crederci) viene voglia di dire BASTA &#33;&#33;&#33;&#33;
                                      GIULIANO
                                      _____________
                                      ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finch arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Viklor @ 21/11/2007, 11:34)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (yoshimot @ 19/11/2007, 23:48)</div><div id="quote" align="left">Oggi sono stato in ARTA.<br>Mi e&#39; sembrato di capire che le cose siano leggermente diverse da quelle finora rappresentate.<br>Dal 31/7/07 (non so ufficialmente con quale atto, ma ritengo verosimile che si tratti di una circolare interna) e&#39; cambiata la maniera di valutare le istanze presentate.<br>Il decreto ARTA 17/5/06 da quella data e&#39; praticamente andato in pensione ed il riferimento legislativo e&#39; adesso il D.lgs. 152/06; non vi e&#39; piu&#39; (o meglio non vi e&#39; ancora) una norma regionale applicabile ed e&#39; morto anche l&#39;istituto del silenzio-assenso.<br>Si pone un problema. Le domande di esclusione dalla procedura di verifica ex art. 4 decreto ARTA 17/5/06 (impianti &lt; 20kWp e impianti &lt; 1MWp per autoproduttori) che vengono presentate dopo il 31/7/06 come vengono considerate? I dirigenti dell&#39;ARTA stanno aspettando un parere dell&#39;Avvocatura. Io confido che possa ancora valere l&#39;esclusione e dunque anche il silenzio-assenso dopo 60 gg.<br><br>Cio&#39; che pero&#39; emerge e&#39; che, considerato il ritardo nelle evasioni delle domande da parte dei funzionari, praticamente in Sicilia i comuni mortali non riceveranno un&#39;autorizzazione per i prossimi anni.<br><br>Morale: malgrado le procedure piu&#39; snelle volute dal CE, in Sicilia la politica vuole mettere il becco nel rilascio delle autorizzazioni, ma non avendo strumenti e risorse per poterlo fare seriamente, crea una paralisi totale.<br><br>Saluti.</div></div><br>salve&#33;&#33;ma un ing. in Sicilia che vuol progettare un impianto fotovoltaico come deve comportarsi praticamente...????nel senso che iter deve percorrere concretamente ????<br>richiesta enel???...penso di si&#39;....DIA o autorizzazione ARTA???decreto ARTA 17/5/06 o d.lgs 152/2006???non si capisce nulla....qualcuno gentilmente potrebbe indicare un iter da seguire...perch in Sicilia regna il caos....<br><br>1)_____________;<br>2)____________ _;<br>3)_____________;<br>ecc.____________<br><br> <br>grazie a chiunque possa aiutarci <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/1f1298bbe7a12e864dadf6142ca899c3.gif" alt=""></div></div><br>aiutoooooooooooo <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/0c0be7a7fe857a24c1caef92d4cd70fe.gif" alt=":wacko:"> ...qualcuno gentilmente potrebbe rispondermi&#33;&#33;&#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/462eaad8ef8e15094c33ed0ee4b9986c.gif" alt=""><br><br>

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Niente niente c&#39; la volont&agrave; di &quot;filtrare&quot; in questo modo le autorizzazioni cos da far passare quelle che &quot;devono&quot; passare..???<br>A questo punto mi viene da pensare male&#33; di questa cosa...<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Solarte @ 20/11/2007, 10:16)</div><div id="quote" align="left">E bravo Ekontek, te te la ridi perch stai a Roma, non mi sembri molto solidale con gli amici siciliani.<br>Per visto che stai a Roma, perch non fai qualcosa(Magari in Parlamento) aiutando chi meno fortunato di te? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d347dbdaa762d3da32ed584e33bddf26.gif" alt=""></div></div><br>Grazie per la solidariet&agrave;.... ma credo che Econtek si riferisse ad impianti in Sicilia...o sbaglio?<br><br><span class="edit">Edited by lfgrandimpianti - 24/11/2007, 13:03</span>

                                          Commenta


                                          • #22
                                            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Viklor @ 23/11/2007, 00:20)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Viklor @ 21/11/2007, 11:34)</div><div id="quote" align="left">salve&#33;&#33;ma un ing. in Sicilia che vuol progettare un impianto fotovoltaico come deve comportarsi praticamente...????nel senso che iter deve percorrere concretamente ????<br>richiesta enel???...penso di si&#39;....DIA o autorizzazione ARTA???decreto ARTA 17/5/06 o d.lgs 152/2006???non si capisce nulla....qualcuno gentilmente potrebbe indicare un iter da seguire...perch in Sicilia regna il caos....<br><br>1)_____________;<br>2)____________ _;<br>3)_____________;<br>ecc.____________<br><br> <br>grazie a chiunque possa aiutarci <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c83d69a100ebb6e5bf4efe27b846d60b.gif" alt=""></div></div><br>aiutoooooooooooo <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/a567f121b99c96bf06c05750ac06d80d.gif" alt=":wacko:"> ...qualcuno gentilmente potrebbe rispondermi&#33;&#33;&#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/2b5274ed23dc5f8dd05e06f01e38baf6.gif" alt=""></div></div><br>Puoi contattare l&#39;amministratore di EASuS Energy srl<br>al 328XXXXXXX<br>Trovi il num sul sito<br><br><br><br>
                                            C' qualcuno che sta pensando al vostro futuro, affinch possiate sfruttare al meglio l'energia del Sole.............
                                            In Sicilia c' EASuS Energy!

                                            Commenta


                                            • #23
                                              <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (marco1212 @ 24/11/2007, 10:11)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Viklor @ 23/11/2007, 00:20)</div><div id="quote" align="left">aiutoooooooooooo <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/891444bd0a988c5ad83273aabcec3f06.gif" alt=":wacko:"> ...qualcuno gentilmente potrebbe rispondermi&#33;&#33;&#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6f407110dcf26b9a63820fbef606736b.gif" alt=""></div></div><br>Puoi contattare l&#39;amministratore di EASuS Energy srl<br>al 328XXXXXXX<br>Trovi il num sul sito</div></div><br>cmq mi rivolgo a chi si occupa di fotovoltaico in Sicilia....<br>...facciamo sentire la nostra voce...perch inconcepibile che il fotovoltaico venga bloccato dalla burocrazia...<br><br><br>Ps: x Marco...hai un msg privato

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Un aggiornamento (si continua a ridere) della notizia sul fotovoltaico vietato in Abruzzo.<br><br>DA BLOGEKO:<br><i>&quot;Si pu approvare una legge senza neanche leggerla? S, pare proprio che si possa. L&#39;assessore all&#39;Urbanistica e allo Sviluppo Sostenibile della Regione Abruzzo, Franco Carmanico, parla della disposizione che vieta gli impianti fotovoltaici sui tetti degli edifici pubblici abruzzesi e nelle vicinanze per un raggio di 500 metri. La notizia, uscita su Blogeko due giorni fa, ha lasciato i commentatori basiti. Cos, a grande richiesta, l&#39;ho intervistato. E lui, rispondendo alle domande e alle mie obiezioni, ha fra l&#39;altro affermato: &quot;Non so se faccio la parte dell&#39;idiota o dello sprovveduto&quot;. Se volete il resto, venite.<br><br>Dunque, Carmanico tiene a precisare di essere un gran fautore delle energie rinnovabili: &quot;Entro il 2015 copriranno la met&agrave; del fabbisogno regionale. E&#39; l&#39;obiettivo che ci siamo posti&quot;. Aggiunge che egli fa parte degli amministratori comunali di Guardiagrele, un Comune &quot;che ha meritato un riconoscimento di Legambiente proprio per la quantit&agrave; di energia fotovoltaica prodotta&quot;. Assessore, ma allora com&#39; venuta fuori questa legge disgraziata? &quot;Un incidente. Un emendamento inserito in una legge omnibus dal consigliere regionale D&#39;Alessandro senza consultare nessuno, tantomeno me&quot;. S, per la legge, emendamento compreso, stata votata ed approvata... &quot;Recito il mea culpa. Non ho approfondito, mi sfuggito&quot;.<br><br>Intanto la legge in vigore, e gli edifici pubblici non possono possono installare impianti fotovoltaici. Assessore, come pensa di rimediare? &quot;Una nuova legge regionale richiederebbe troppo tempo. Inseriremo un emendamento che cancelli quello sul fotovoltaico in una legge gi&agrave; in corso d&#39;approvazione. Ad esempio, quella sul bilancio 2008&quot;. Con la speranza che, almeno questa, prima di approvarla la leggano tutti. E bene.&quot;</i><br><br>Ora vi chiedo: se uno di voi professionisti sbaglia a progettare un impianto, il cliente cosa gli fa? La risposta semplice: un c..o cos&#33; Ebbene i nostri dipendenti sbagliano, ammettendolo, a fare quello per cui sono pagati e...NIENTE&#33;<br><br>Scusate, ho bisogno di un Maalox. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d67bbc7e17a406cc3b5b6eb15ba7602d.gif" alt=":sick:">

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (akapo @ 24/11/2007, 12:26)</div><div id="quote" align="left">Un aggiornamento (si continua a ridere) della notizia sul fotovoltaico vietato in Abruzzo.<br><br>DA BLOGEKO:<br><i>&quot;Si pu approvare una legge senza neanche leggerla? S, pare proprio che si possa. L&#39;assessore all&#39;Urbanistica e allo Sviluppo Sostenibile della Regione Abruzzo, Franco Carmanico, parla della disposizione che vieta gli impianti fotovoltaici sui tetti degli edifici pubblici abruzzesi e nelle vicinanze per un raggio di 500 metri. La notizia, uscita su Blogeko due giorni fa, ha lasciato i commentatori basiti. Cos, a grande richiesta, l&#39;ho intervistato. E lui, rispondendo alle domande e alle mie obiezioni, ha fra l&#39;altro affermato: &quot;Non so se faccio la parte dell&#39;idiota o dello sprovveduto&quot;. Se volete il resto, venite.<br><br>Dunque, Carmanico tiene a precisare di essere un gran fautore delle energie rinnovabili: &quot;Entro il 2015 copriranno la met&agrave; del fabbisogno regionale. E&#39; l&#39;obiettivo che ci siamo posti&quot;. Aggiunge che egli fa parte degli amministratori comunali di Guardiagrele, un Comune &quot;che ha meritato un riconoscimento di Legambiente proprio per la quantit&agrave; di energia fotovoltaica prodotta&quot;. Assessore, ma allora com&#39; venuta fuori questa legge disgraziata? &quot;Un incidente. Un emendamento inserito in una legge omnibus dal consigliere regionale D&#39;Alessandro senza consultare nessuno, tantomeno me&quot;. S, per la legge, emendamento compreso, stata votata ed approvata... &quot;Recito il mea culpa. Non ho approfondito, mi sfuggito&quot;.<br><br>Intanto la legge in vigore, e gli edifici pubblici non possono possono installare impianti fotovoltaici. Assessore, come pensa di rimediare? &quot;Una nuova legge regionale richiederebbe troppo tempo. Inseriremo un emendamento che cancelli quello sul fotovoltaico in una legge gi&agrave; in corso d&#39;approvazione. Ad esempio, quella sul bilancio 2008&quot;. Con la speranza che, almeno questa, prima di approvarla la leggano tutti. E bene.&quot;</i><br><br>Ora vi chiedo: se uno di voi professionisti sbaglia a progettare un impianto, il cliente cosa gli fa? La risposta semplice: un c..o cos&#33; Ebbene i nostri dipendenti sbagliano, ammettendolo, a fare quello per cui sono pagati e...NIENTE&#33;<br><br>Scusate, ho bisogno di un Maalox. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/dca8b39fc3726495e72546408fdd1646.gif" alt=":sick:"></div></div><br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c63ce6a8cb2f09ef1209c50843dac568.gif" alt=":wacko:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/e528204a7d50921d8973149e82098473.gif" alt=":blink:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/be27b64e03a4e7acfb5dc1476cd039de.gif" alt=""> ..la voglio pure io <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/dca8b39fc3726495e72546408fdd1646.gif" alt=":sick:"><br><br>

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Quindi la notizia era vera &#33;&#33;&#33;&#33;<br>Non ho parole &#33;&#33;&#33;&#33;
                                                    GIULIANO
                                                    _____________
                                                    ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finch arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      questo il paese del sole......intonava una canzone...

                                                      Commenta

                                                      Attendi un attimo...
                                                      X
                                                      TOP100-SOLAR