annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

I Finanziaria 2008: Certificati Verdi - Impianti sopra a 1MWp

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • I Finanziaria 2008: Certificati Verdi - Impianti sopra a 1MWp

    <br>Ho letto che con la nuova Finanziaria 2008 si aprono nuove interessanti possibilita&#39; tra le quali la piu&#39; importante e&#39; lo scambio sul posto fino a 200 KWp.<br><br>Ma a me ha incuriosito un&#39;altra importante notizia.... o forse una bolla di sapone....<br><br>Fino ad adesso alcuni clienti mi chiedevano se fosse conveniente produrre e vendere energia con impianti di potenza superiore a 1 MWp...<br>La risposta.... non sono un disonesto.... era negariva:<br>- troppi problemi burocratici.....<br>- tassazione ovunque......<br>- costi elevati.... 5000 € a KWp miglior prezzo possibile -----&#62; 5.000.000 € per ritorni bassissimi in un tempo di Pay Back Time veramente non consigliabile....<br>- Senza contare i possibili problemi dovuti a danni furti, ecc. ecc.<br><br>Adesso ho letto che sono state introdotte nuove possibilit&agrave; per tali tipi di impianti accedendo ai certificati verdi....<br>Potete spiegarmi&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;??????<br>< br>Chissa&#39; che le cose siano migliori.....<br><br>E scusate la mia ignoranza..... ma apprezzate la voglia di conoscere.... ehehehehhe<br><br>Ciao Luigi

  • #2
    Non mi risulta che il decreto 19/02/07 limiti gli impianti a 1MWp

    Commenta


    • #3
      allego quanto emerso dalla legge finanziaria approvata (solo in<br>senato) e che riguarda il fotovoltaico)<br><br><br>L’articolo 30, approvato<br>senza modifiche, prevede che gli incentivi Cip6 (di cui al secondo<br>periodo del comma 1117 della Finanziaria 2007) siano destinati solo<br>agli impianti realizzati e operativi, e non a quelli gi&agrave; autorizzati ma<br>in costruzione o non ancora costruiti, per i quali si prevede la<br>possibilit&agrave; di riconoscimento del diritto agli incentivi da parte del<br>Ministro dello sviluppo economico. La misura mette ordine nella annosa<br>questione degli incentivi Cip6, i contributi statali destinati alle<br>fonti rinnovabili ma estesi alle “false rinnovabili”, tra cui i<br>rifiuti.<br><br>L’articolo 30-ter, recante norme per l’incentivazione dell’<br>energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili, introduce un nuovo<br>sistema di incentivazione mediante i certificati verdi per gli impianti<br>che entrano in esercizio dal 2008, di potenza elettrica superiore ad 1<br>Megawatt (MW), con estensione della validit&agrave; a 15 anni. La produzione<br>di energia elettrica da impianti alimentati da fonte eolica, solare,<br>geotermica, ecc, di potenza non superiore a 1 MW, immessa nel sistema<br>elettrico, ha diritto, in alternativa ai certificati verdi e su<br>richiesta del produttore, a una tariffa fissa variabile a seconda della<br>fonte utilizzata (come da tabella 2 allegata alla Finanziaria), per un<br>periodo di 15 anni.<br><br>L’articolo 30-quater, concernente norme per<br>facilitare la diffusione di fonti energetiche rinnovabili, modifica il<br>Dlgs 29 dicembre 2003, n. 387, semplificando le procedure per la<br>realizzazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili: è<br>previsto, ad esempio, che la realizzazione degli impianti sia soggetta<br>ad una autorizzazione unica, “che costituisce, ove occorra, variante<br>allo strumento urbanistico”.<br><br>L’articolo 30-quinquies, relativo a<br>connessione degli impianti, acquisto e trasmissione dell’elettricit&agrave; da<br>fonti rinnovabili, integra le disposizioni sulla stesura, da parte dell’<br>Autorit&agrave; per l&#39;energia elettrica e il gas, delle direttive sul<br>servizio<br>di connessione alle reti elettriche degli impianti alimentati da fonti<br>rinnovabili, al fine di favorirne la diffusione.<br><br>L’articolo 30-sexies<br>prevede che il Ministro dello sviluppo economico stabilisca con un<br>decreto la ripartizione fra le regioni e le province autonome della<br>quota minima di incremento dell’energia elettrica prodotta con fonti<br>rinnovabili necessaria per raggiungere l’obiettivo del 25% del consumo<br>interno lordo entro il 2012. Di conseguenza, le regioni e le province<br>autonome adeguano i propri piani o programmi in materia di promozione<br>delle fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica negli usi finali.<br><br>Infine, l’articolo 30-septies, ai fini dell’erogazione delle tariffe<br>incentivanti in Conto energia previste dal DM 19 febbraio 2007, prevede<br>che gli impianti fotovoltaici i cui soggetti responsabili sono enti<br>locali, sono considerati alla pari dell’impianto fotovoltaico con<br>integrazione architettonica, beneficiando quindi di una tariffa più<br>alta. Per la costruzione e l’esercizio di questi impianti viene,<br>inoltre, semplificato il procedimento di rilascio dell’autorizzazione<br>unica.<br><br><br><br>pfiùù ù che faticaccia ragazzi. Al lavoro ed inserite più informazioni possibili

      Commenta


      • #4
        Art. 30-ter.<br>(Norme per l&#39;incentivazione dell&#39;energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili)<br>.<br>.<br><br>comma 8<br><span style="font-size:14pt;line-height:100%">a)sono stabilite le modalit&agrave; per assicurare la transizione dal precedente meccanismo di<br>incentivazione ai meccanismi di cui al presente articolo nonché le modalit&agrave; per l&#39;estensione<br>dello scambio sul posto a tutti gli impianti alimentati con fonti rinnovabili di potenza elettrica<br>non superiore a 200 kW, <b><span style="font-size:18pt;line-height:100%">fatti salvi i diritti di officina elettrica</span></b>;</span><br><br>scusate, non sono un granche&#39; ad interpretare le leggi, ma significa che si dovra&#39; comunque fare la denuncia di officina elettrica sopra i 20 kW, o il contrario?<br> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/3a4f0fb5e3cb88bd4104e56c489b0ea9.gif" alt=":blink:">
        Impianto 10,12 kW - 44 pannelli Ningbo Qixin 230W - Inverter PowerOne 10.0 OUTD FS - Località Bari - Tilt 20° - Azimut 0° SUD

        Commenta


        • #5
          .....<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">ma significa che si dovra&#39; comunque fare la denuncia di officina elettrica sopra i 20 kW</div></div><br>.....penso proprio di si... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/b283abaf1c83ccb554790db9a687d37f.gif" alt="">

          Commenta


          • #6
            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Stefano78 Inviato il: 21/11/2007, 10:46<br>--------------------------------------------------------------------------------<br><br>.....<br>CITAZIONEma significa che si dovra&#39; comunque fare la denuncia di officina elettrica sopra i 20 kW<br><br>.....penso proprio di si...</div></div><br>e allora penso che non serva a niente innalzare il limite per lo scambio sul posto.<br><span style="font-size:15pt;line-height:100%">E&#39; la denuncia di officina elettrica che spinge i clienti a non andare sopra i 20 kW.</span><br><br>Ma sapete qual&#39;e&#39; la rogna maggiore? Non e&#39; tanto il dover fare la denuncia, pagare all&#39;UTF le addizionali locali, installare un contatore di produzione tarato e con certificato di taratura...<br><br>E&#39; il contatore installato sul confine a dare problemi. Quello lo deve mettere per forza l&#39;Enel e deve comunque essere tarato con tutti i fastidi che ne derivano...(tararne uno costa sui 400-450 euro&#33;&#33;&#33; quindi figuriamoci 2) senza considerare che tale contatore ad un mio cliente si e&#39; riprogrammato da solo <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/ba254746510aba6718968a51f19bbace.gif" alt=":blink:"> , e&#39; stato sotituito, e lo ha fatto di nuovo&#33;&#33; Ora io questo c...zo di contatore lo devo tarare (ai prezzi di prima...) e se mi si riprogramma? All&#39;Enel ovviamente non sanno niente <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/559466e0bc663496fa0296b31ce6502d.gif" alt=""> (rido ironicamente)<br><br>ma perche&#39; in ITALIA, quando c&#39;e&#39; un barlume di proposta decente questa non lo e&#39; fino in fondo?<br><br>Lo stesso CE 19/02/2007 ha semplificato tantissimo alcune cose... ma che schifezza di casino hanno fatto sulla parziale integrazione<br><br>cioe&#39; , <span style="font-size:14pt;line-height:100%">ma vi sembra da persone normali dire che se c&#39;e&#39; una balaustra di 50 cm i moduli devono avere un&#39;altezza max , mentre se questa e&#39; assente o &lt;50 cm l&#39;impianto teoricamente puo&#39; arrivare fino a 10 m d&#39;altezza???</span><br>ma se l&#39;intento e&#39; quello di <span style="font-size:14pt;line-height:100%">&quot;non far vedere l&#39;impianto&quot;</span> (e perche&#39; poi? mica sono brutti anzi sono molto piu&#39; gradevoli di quelle schifezze di parabole che ormai si vedono anche nei centri storici...ma questa e&#39; un&#39;altra storia...sempre italiana) perche&#39;, <span style="font-size:14pt;line-height:100%">ma dico perche&#39; </span> fanno ste differenze?<br><br>ma come le fanno le norme sti imbecilli strapagati? io non lo so.. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/db7781b533fa3aac0483d19dc7abbb23.gif" alt=":sick:">
            Impianto 10,12 kW - 44 pannelli Ningbo Qixin 230W - Inverter PowerOne 10.0 OUTD FS - Località Bari - Tilt 20° - Azimut 0° SUD

            Commenta


            • #7
              .... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/817231d72dde9a2d0ca2f48a9bd19bd0.gif" alt=""> ...ti capisco ma bisogna portare pazienza.... con questa nuova morma qualcosa sembra muoversi nel verso giusto&#33;....cmq forse non sono stato preciso nel senso che per la vendita sopra i 20kw devi aprie cmq l&#39;officina eletrica....la norma penso,(perche&#39; tra 90gg ne sapremo meglio)...volesse estendere la possibilita di scambio sul posto da 20kw a 200kw e qui se non vendi niente UTF....solo scambio<br>..ne e&#39; stato parlato .....anche se per altre fonti energetiche<br><a href="?t=10741422" target="_blank">link</a><br><a href="?t=10663220" target="_blank">link</a><br><br>..ciao

              Commenta


              • #8
                <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">)...volesse estendere la possibilita di scambio sul posto da 20kw a 200kw e qui se non vendi niente UTF....solo scambio</div></div><br>no...veramente e&#39; il contrario:<br><br>se vendi tutto NIENTE UTF<br><br>se autoconsumi (>20 kW) SI UTF --&#62; denuncia e rotture di balle <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/5f6c11c0f5f9fd9d6aa1eaaf102394c8.gif" alt=":angry:"><br><br>le imposte da pagare all&#39;UTF sono solo sul CONSUMO (e quindi in regime di cessione parziale NON totale)
                Impianto 10,12 kW - 44 pannelli Ningbo Qixin 230W - Inverter PowerOne 10.0 OUTD FS - Località Bari - Tilt 20° - Azimut 0° SUD

                Commenta

                Attendi un attimo...
                X
                TOP100-SOLAR