adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

valutazione rischio sicilia

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • valutazione rischio sicilia

    salve a tutti,<br>specialmente a quelli della Sicilia.<br>pongo subito il mio quesito;<br>i miei genitori sono siciliani, noi viviamo a Milano da sempre vorrei realizzare un impianto In sicilia dove abbiamo i terreni ho trovato i finanziamenti per realizzare 2 MW. oltre i prob. burocratici mi ferma solo un ultimo ostacolo (cosa che mi fanno presenti gli istituti di credito) ma com&#39;è la situazione &quot;sicurezza&quot; ovvero bisogna pagare qualcosa perchè non succeda nulla all&#39;impianto?<br>grazie a tutti

  • #2
    Ciao mrluka, solitamente dovresti assicurare l&#39;impianto per eliminare il rischio di mancata produzione e conseguente introiti dovuti alla stessa per vari motivi quali: malfunzionamento, guasti incidentali o meno, atti di vandalismo, furto, ecc.....<br>Per il furto però le compagnie vogliono un sistema di allarme.......<br><br>In bocca al lupo <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/fb5767821e3f1eefc1fe4c9e44e82079.gif" alt="">

    Commenta


    • #3
      Ciao Mrluca,<br>metti in conto anche il Pizzo alla Mafia. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/13a7b40c67b21140b4b8c8b95bdacfae.gif" alt=""><br>Quello non lo devi dimenticare altrimenti ti fanno dimenticare l´impianto.<br>Buona Fortuna

      Commenta


      • #4
        la sicilia sta diventando la patria dei pannelli<br><br>non pie le arance ma le celle. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/df00a6cd10a4ecb3438206932aa30c1c.gif" alt=""><br><br>secondo me devi 1- mettere l&#39;allarme collegato ad ogni pannello.<br><br>2- noi come azienda, ci autoproduciamo gli inseguitori, ed in un caso, in sicilia, ne facemmo tre con una speciale blindatura.<br><br>in pratica devono venire con una fiamma per portarteli via

        Commenta


        • #5
          ciao Solarte..<br>mi riferivo proprio a questo..<br>diciamo che in fase di startup qualcosa ci possa stare.. ma non voglio diventare un foraggiatore per questa gente..<br>ciao

          Commenta


          • #6
            Non mi sembra che in Sicilia ci sia più delinquenza che nel resto d&#39;Italia, in SIcilia si chiama mafia, in Calabria ndrangheta, in campania Camorra, in Puglia sacra corona unita, al nord ci sono gli stessi gruppi oltre ai Rumeni, ai Russi etc...<br>Ma in tutta l&#39;Italia c&#39;è la burocrazia, i funzionari corrotti, i gruppi di potere che controllona, indirizzano, pilotano l&#39;economia.<br>L&#39;Italia tutta soffre di leggi poco chiare e controverse che possono essere interpretate a piacere dal funzionario di turno.<br>Non mi risulta comunque che la burocrazia pubblica sia meno invasiva in Sicilia che nel resto d&#39;Italia.<br>Io sono Siciliano e vivo da quasi mezzo secolo in Sicilia ma non ho mai sofferto per fatti di mafia, non ho mai subito un furto, non ho mai pagato un euro di pizzo, ma ho sempre sofferto per fattori legati alla burocrazia ed all&#39;inefficienza della macchina amministrativa pubblica.<br><br>Dov&#39;è allora la differenza tra la Sicilia ed il resto d&#39;Italia?<br><br>Dovè il rischio Sicilia?<br><br>C&#39;è solo il rischio che il tuo impianto renda il 50-60% in più di Bolzano o Torino o Milano, ed il 5-10% in più di rischi di percorso, valuta tutti i rischi ma l&#39;investimento nel fotovoltaico è sicuramente meno rischioso e più remunerativo in Sicilia che altrove.

            Commenta


            • #7
              ciao Sole di Sicilia,<br>non volevo essere offensivo. e se lo sono stato mi dispiace.<br>anche io sono Siciliano vado in vacanza dai parenti almeno tre volte l&#39;anno, e in questo periodo sono al nord ospiti a casa mia.<br><br>io come te non ho mai avuto nessun problema relativo a queste problematiche. ma purtroppo come dici tu.. soffro anche io dell&#39;ignoranza legata a questa situazione.<br><br>il problema che ho sollevato non è tanto per paura mia, ma proprio legata al settore dei finanziamenti.<br><br>comunque noi stiamo facendo le cose alla luce del sole coninvolgento le istituzioni perchè non abbiamo nulla da nascondere.<br><br>non voglio parlare dei problemi legati alla burocrazia, visto che purtroppo per noi sarebbero neuroni e tempo sprecato.<br><br>ti ringrazio ancora per avermi risposto.<br><br>ciao Luca

              Commenta


              • #8
                Ciao mrluka<br>se hai qualche inconveniente per i finanziatori posso procurarti quelli che fanno al caso tuo. Ovviamente niente di losco&#33;&#33; Non fraintendere&#33;&#33;<br>Contattami ed avrai i soldi per farti il tuo impiantone.<br>L&#39;inconveniente per noi di EASuS Energy in questa fase non è quello di ottenere i soldi (cosa difficilissima ma superata tramite istituti di finanziamento) ma purtroppo ora gli inconvenienti sono legati all&#39;assessorato regionale ARTA
                C'è qualcuno che sta pensando al vostro futuro, affinchè possiate sfruttare al meglio l'energia del Sole.............
                In Sicilia c'è EASuS Energy!

                Commenta


                • #9
                  ciao Marco<br>grazie x l&#39;interessamento,<br>io il finanziamento l&#39;ho trovato.. l&#39;unica cosa che mi facevano presente era come gi&agrave; detto il problema non è questo.<br><br>comunque i consigli si istituti di credito ben predisposti son sempre accetti.<br><br>presto mi faccio sentire.<br><br>ciao

                  Commenta


                  • #10
                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>QUOTE</b> (mrluka @ 25/11/2007, 11:39)</div><div id="quote" align="left">ciao Solarte..<br>mi riferivo proprio a questo..<br>diciamo che in fase di startup qualcosa ci possa stare.. ma non voglio diventare un foraggiatore per questa gente..<br>ciao</div></div><br>Ciao Mrluka,<br>anch´io sono siciliano. Concordo con quello che dice Sole di Sicilia,ha descritto un bel quadro della nostra Italia e lo ha descritto bene perché effettivamente rispecchia la realtá. Le cose in Sicilia sembra stiano cambiando e sinceramente me lo auguro di cuore, ma non dimenticare che non sono ancora cambiate.<br>Mi sento solo il dovere di darti un consiglio:<br>Se realizzi un grosso impianto,che sia in Sicilia o altrove, non risparmiare sui sistemi di sicurezza.<br><br>Salutone a te e a Sole di Sicilia <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/416bba538f2ec351ada84dc1a1d67009.gif" alt="">

                    Commenta


                    • #11
                      Premetto sono solo un piccolo produttore di FV con un impianto da 2 Kwp, ma mi interesso di quello che succede nel mondo del fotovoltaico.<br><br> A questo proposito mi ha colpito una &quot;RICHIESTA DI PRONUNCIA DI COMPATIBILITA&#39; AMBIENTALE - Progetto definitivo realizzazione Impianto Fotovoltaico&quot; comparsa sugli annunci della Repubblica martedì 28/11 che vorrei passare come informazione per quanti fossero interessati, siciliani soprattutto.<br>Cito per estratto: &quot;La sottoscritta SOL.IN.BUILD. S.R.L. con sede legale ed operativa in Palermo, via Massimo D&#39;Azeglio 27/c ..... Il progetto prevede la realizzazione di un impianto fotovoltaico di potenza pari a <b><span style="font-size:14pt;line-height:100%">3.525.120 </span> </b> Wp connesso alla rete elettrica locale ..... nel comune di Caltanissetta (CL) contrada Deliella ..... Le Opere Connesse al Progetto sono costituite da: Impianto Fotovoltaico di potenza 3.525.120 Wp comprensivo di moduli captanti, apparati di conversione, cablaggi e organi di manovra e protezione; Opere di collegamento alla rete elettrica locale; Opere e servizi ausiliari (box prefabbricati e recinzione) ......<br>Insomma fatti quattro conti si parla di un investimento sui <span style="font-size:14pt;line-height:100%"><b>20 Mln di €</b></span> o più .<br>Qualcosa si muove dunque anche nel profondo sud. Mi piacerebbe saperne di più su questa S.r.l. visto che neanche Google mi aiuta<br>

                      Commenta


                      • #12
                        Salve<br>la cosa che sta avvenendo in Sicilia ha del particolare.<br>Una marea di soggetti vuole investire con impiantoni da MWp ma si deve vedere se effettivamente sar&agrave; possibile realizzare tutti gli impianti a causa dell&#39;assessorato ARTA della Sicilia.<br>Dal canto nostro ci siamo assicurati un pò di impiantoni sbloccati solo dal punto di vista economico. Ora comincia il bello&#33;&#33;&#33;
                        C'è qualcuno che sta pensando al vostro futuro, affinchè possiate sfruttare al meglio l'energia del Sole.............
                        In Sicilia c'è EASuS Energy!

                        Commenta


                        • #13
                          Ciao MrLuca e tutti gli utenti.<br><br>Io ho una situazione analoga alla tua, però in Calabria(Provincia di Reggio C.). Vorrei realizzare un impianto abbastanza grosso(fra 250 Kw e 1Mw) su terreni agricoli, praticamente improduttivi.<br>Sicuramente un impianto di videosorveglianza lo prevedei.<br>Sono molto scettico però&#33;<br>

                          Commenta


                          • #14
                            e li vorrei propio vedere sti impianti da vari mega in Sicilia....la sett prossima saro li x una decina di giorni poi vi dico...,mi faccio un giro cosi li conto.......come IESS due impianti da 40M a questo punto credo che <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/fb20fd8496c8e32b0f51a5b5c0d73a01.jpg" alt="image">
                            "MAKE YOUR ENERGY!!"

                            on SKYPE econtek-italy

                            "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

                            Commenta

                            Attendi un attimo...
                            X
                            TOP100-SOLAR