adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Bonifica Ethernit e Premio incentivo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Bonifica Ethernit e Premio incentivo

    SAlve a tutti<br>volevo sottoporvi un quesito.<br>Avendo un capannone industriale con il committente che intende installare un impianto fotovoltaico, ma le falde di tale capannone sono completamente in ethernit.<br>Ora si vorrebbe sostituire l&#39;ethernit facendone una opportuna bonifica e poi installare i pannelli.<br>So che è possibile avere un premio ulteriore nel conto energia pari al 5%<br>Per il quesito è questo, il premio lo si ottiene a particolari condizioni?ovvero si deve per forza fare una integrazione totale architettonica?<br>esistono soglie di potenza per le quali è riconosciuto il premio?<br>grazie<br>

  • #2
    <b>BONIFICA ETHERNIT</b><br>SI occorre l&#39;integrazione architettonica.<br>Non ci sono soglie.
    GIULIANO
    _____________
    ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finchè arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

    Commenta


    • #3
      Si ma devi dichiarare sulla dia il tutto, e devi allegare la conformita dello smaltimento dei materiali da parte di una ditta specializzata.<br><br>Oppure devi fare il sandwich all&#39;eternit.

      Commenta


      • #4
        Per <b>nhio83 &#33;</b><br>Non ho capito cosa volevi dire con fare il sadwich all&#39;eternit ?<br><br>Ovviamente deve essere <u>smaltito</u> e dovr&agrave; essere prodotta certificazione della <u>ditta</u> specializzata ed <u>autorizzata allo smaltimento</u> &#33;
        GIULIANO
        _____________
        ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finchè arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

        Commenta


        • #5
          Credo che nhio volesse dire che in alcuni casi è possibile non togliere l&#39;eternit ma &quot;annegarlo&quot; in un &quot;sarcofago&quot; contenitivo detto credo &quot;sandwich&quot; che non permette all&#39;eternit di continuare a essere in contatto con l&#39;aria aperta e quindi di potenzialmente disperdere le sue spore.<br>Ciao

          Commenta


          • #6
            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (villella&#95;s @ 12/12/2007, 15:14)</div><div id="quote" align="left">SAlve a tutti<br>volevo sottoporvi un quesito.<br>Avendo un capannone industriale con il committente che intende installare un impianto fotovoltaico, ma le falde di tale capannone sono completamente in ethernit.<br>Ora si vorrebbe sostituire l&#39;ethernit facendone una opportuna bonifica e poi installare i pannelli.<br>So che è possibile avere un premio ulteriore nel conto energia pari al 5%<br>Per il quesito è questo, il premio lo si ottiene a particolari condizioni?ovvero si deve per forza fare una integrazione totale architettonica?<br>esistono soglie di potenza per le quali è riconosciuto il premio?<br>grazie</div></div><br>Per favore leggi la guida all&#39;integrazione archtettonica edita dal GSE &#33;

            Commenta


            • #7
              Per decide cosa fare dell&#39;amianto che ci si ritrova, bisogna far fare da un tecnico abilitato una valutazione del rischio nella quale si indicheranno i procedimenti da eseguire (rimozione, confinamento o incapsulamento tramite vernici apposite).<br><br>Per quanto riguarda l&#39;integrazione, riporto dalla guida del conto energia<br><a href="http://www.gsel.it/ita/home/ContoEnergiabassa.pdf" target="_blank">http://www.gsel.it/ita/home/ContoEnergiabassa.pdf</a><br>&quot;<i>per impianti <b>integrati</b> in edifici, fabbricati, strutture edilizie di destinazione agricola in sostituzione<br>di coperture in eternit o contenenti amianto; in questo caso la superficie dell’impianto fotovoltaico<br>potr&agrave; essere uguale oppure minore della superficie della copertura di amianto bonificata;&quot;</i><br><br>Siamo sicuri che la parola <i><b>integrati</b></i> si riferisca all&#39;integrazione architettonica o al fatto che l&#39;impianto deve essere &quot;integrato&quot; cioè far parte dell&#39;edificio?<br>Cioè non si può avere l&#39;incremento della tariffa del 5% bonificando un capannone e facendo l&#39;impianto su una pensilina, ma se bonifico un tetto piano, allora sarei costretto a mettere i moduli integrati nella copertura in orizzontale?<br><br>Chiederò lumi al GSE.<br><br>Saluti<br><br>Salmec
              L'esperienza è ciò che ti fa commettere errori nuovi invece di quelli vecchi.
              Arthur Bloch

              Commenta


              • #8
                Vi dico come l&#39;ho capita io (il decreto è in effetti un po&#39; misleading)<br><br>1) Il premio per 5% vale solo per impianti &quot;integrati&quot;<br>2) Il premio del 5% vale solo su edifici &quot;agricoli&quot;, quindi non su capannoni industriali<br>3) Occhio perché se &quot;incamici&quot; l&#39;eternit, poi non puoi certo forarlo per fissare la struttura dei pannelli<br><br>Sul punto 2), se non ricordo male c&#39;è anche un&#39;altra discussione sul forum<br>

                Commenta

                Attendi un attimo...
                X
                TOP100-SOLAR