adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Coefficienti di perdita per effetto temperatura

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • RedEnergy
    ha risposto
    l&#39;equazione direi proprio essere giusta. I valori dichiarati hanno sempre una certa tolleranza, però 20% potrebbe effettivamente essere un po&#39; eccessivo.<br><br>Per cusiosit&agrave; ho controllato i calcoli usando i dati di un pannello riportati <a href="?t=10826205" target="_blank">qui</a> e lo scostamento è molto minore&#33; Se guardi i dati che ho linkato, noterai che i coefficienti di pemperatura su I e V ono espressi per grado, mentr quello di potenza per percentuale.......<br><br>E&#39; possibile che nell&#39;elaborazione dei dati acquisiti ci sia un qualche errore (magari ha trasformato da /% a /°). Inoltre mi sembra strano che i coefficienti siano espressi su Imp e Vmp. A me sembra di ricordarli sempre su Isc e Voc..... se così fose, tieni conto che la variazione percentule al variare della temperatura non è la stessa tra Vmp e Voc<br><br>Di più non so dirti<br><br>

    Lascia un commento:


  • Avatar ospiti
    Replica dell'ospite
    Ciao Gianni, ho controllato vari data sheet dei costruttori più presenti sul mercato (Sharp, Kyocera, Trina Solar..) e per quanto riguarda la tecnologia mono-policristallina i coefficienti di perdita che vengono dati da tutti o sotto forma assoluta o percentuale o di grafico sono i seguenti:<br><br>TcoIsc<br>TcoVoc<br>TcoPmp<br><br >nelle equazioni sopra ho assunto:<br><br>TcoIsc=TcoImp<br>TcoVoc=TcoVmp<br> <br>che dovrebbe essere un&#39;approssimazione che non d&agrave; sicuramente luogo ad una differenza di un 20% rispetto al coefficiente di temperatura della potenza.<br><br>Sto cercando di documentarmi su dei libri ma niente spiega ciò,<br><br>che ne pensate delle equazioni? a me sembrano corrette.<br><br>ciao a tutti<br><br>

    Lascia un commento:


  • Gianni66
    ha risposto
    Sei sicuro di avere TcoImp ?<br><br>Ciao<br>Gianni

    Lascia un commento:


  • Avatar ospiti
    Replica dell'ospite
    Ciao Antonio, grazie per esserti interessato all&#39;argomento, cercherò di essere più chiaro:<br><br>La corrente nel punto di massima potenza incrementa il suo valore di 0,00245 A per ogni grado centigrado, se:<br><br>Imp=4,90 A<br>Tnoct=47 °C<br>Tnom=25 °C<br>TcoImp=0,00245 A/°C<br><br>quando si raggiunge la Tnoct il valore della corrente potr&agrave; essere stabilito dalla seguente equazione:<br><br>Imp_noct=Imp+TcoImp(Tnoct-Tnom)<br><br>stesso discorso puo essere fatto per la tensione:<br><br>Vmp_noct=Vmp+TcoVmp(Tnoct-Tnom)<br><br>e per la potenza:<br><br>Pmp_noct=Pmp+TcoPmp(Tnoct-Tnom)<br><br>Poichè<br><br>Pmp=Imp*Vmp<br><br>sar& agrave; vero che:<br><br>Pmp_noct=Imp_noct*Vmp_noct<br><br>quin di:<br><br>Pmp+TcoPmp(Tnoct-Tnom)=(Imp+TcoImp(Tnoct-Tnom))*(Vmp+TcoVmp(Tnoct-Tnom))<br><br><br>i costruttori di moduli ci danno i coefficienti di temperatura della Imp Vmp e Pmp<br><br>se volessi fare un controllo indiretto su valore TcoPmp basterebbe esplicitare questo valore dall&#39;equazione precedente, cioè:<br><br>TcoPmp=((Imp+TcoImp(Tnoct-Tnom))*(Vmp+TcoVmp(Tnoct-Tnom))-Pmp)/(Tnoct-Tnom)<br><br>ma come ho spiegato nel messaggio precedente questo valore non coincide con quello del costruttore.<br><br>Spero di essere stato suffientemente chiaro,<br><br>ciao e buon 2008 a tutti&#33;<br><br>

    Lascia un commento:


  • Avatar ospiti
    Replica dell'ospite
    Ti dispiace esplicitare i calcoli, sarebbe più chiaro&#33;<br>Cordiali saluti,<br><br>Antonio Vincenti

    Lascia un commento:


  • Avatar ospiti
    L'ospite ha iniziato una discussione Coefficienti di perdita per effetto temperatura

    Coefficienti di perdita per effetto temperatura

    Ciao a tutti, avrei un quesito da porvi riguardante la perdita di prestazione dei moduli con l&#39;incremento di temperatura:<br><br>il coefficiente di pedita per effetto della temperatura della potenza non dovrebbe essere ricavabile dai coefficienti di perdita della tensione e della corrente?<br><br>secondo il mio ragionamento la seguente equazione dovrebbe essere valida:<br><br>(Imp+TcoImp(Tnoct-Tnom))*(Vmp+TcoVmp(Tnoct-Tnom))=Pmax+TcoPmp(Tnoct-Tnom)<br><br>dove l&#39;incognita è:<br><br>TcoPmp=((Imp+TcoImp(Tnoct-Tnom))*(Vmp+TcoVmp(Tnoct-Tnom))-Pmax)/(Tnoct-Tnom)<br><br>Dati tipici di un monocristallino:<br><br>Imp=4,90 A<br>Vmp=36,80 V<br>Pmax=180,32 W<br>Tnoct=47 °C<br>Tnom=25 °C<br>TcoImp=0,00245 A/°C<br>TcoVoc=-0,1288 V/°C<br><br>secondo l&#39;equazione che ho impostato:<br><br>TcoPmp=-0,548 W/°C<br><br>invece il costruttore dei moduli (l&#39;esempio è di un pannello monocristallino, ho controllato vari data sheet dei maggiori costruttori e i dati cambiano di poco)<br><br>TcoPmp=-0,811<br><br>quindi un 20% in più&#33;&#33;&#33;<br><br>dov&#39;è che sbaglio?<br><br>grazie
Attendi un attimo...
X
TOP100-SOLAR