annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Dilemma!!! Mono Sharp o Poli Mitsubishi

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Dilemma!!! Mono Sharp o Poli Mitsubishi

    Cari amici del Forum,<br>abbiate compassione di me nel caso in cui non avessi dovuto aprire una nuova discussione ma, purtroppo, sono solo un Novizio con un Dilemma più grosso di me&#33;<br>Grazie in anticipo della cortesia e del tempo che mi state dedicando perchè vorrei chiedere al forum un ultima opinione prima di fare la scelta sul mio impianto.<br><br>Sto per iniziare i lavori di ristrutturazione di un fabbricato adibito a &quot;Garage&quot; mi è venuto il pallino di ricoprire tutta la falda esposta a sud est con un azimut di circa 25° e con una pendenza del 20/25% con pannelli fotovoltaici.<br><br>Da allora mi sto informando un po&#39; sull&#39;argomento, ho partecipato ad un paio di corsi ed ho &quot;smanettato&quot; molto su internet. Da parte mia posso dire che, se non sono un neofita, poco ci manca. Ho ancora molti dubbi e magari farò domande stupide ma vorrei sottoporvi le proposte più interessanti che ho ricevuto ed avere il vostro parere tecnico:<br><br>Abito in Piemonte<br>Il mio consumo attuale è di circa 3920 kW/h<br>Visto che il fabbricato in oggetto e ben visibile su di una strada provinciale ed anche l&#39;occhio vuole la sua parte mi piacerebbe ricoprirlo interamente come si può intravedere su alcune foto di brochure (ad esempio schuco)<br>L&#39;area del tetto è circa 46 m2<br>A seconda dell&#39;efficienza del pannello, in base a discorsi portati avanti finora, si potrebbero ottenere dai 5 ai 7 Kwp di produzione FV.<br>Ho gi&agrave; un allacciamento da 4,5 Kw<br>Dietro casa passa un grosso canale propriet&agrave; di un consorzio irriguo<br><br>- Sicuramente avrei un eccesso di energia elettrica che potrei consumare:<br>- Boiler elettrico per acqua sanitaria (Terribile come resa&#33;&#33;&#33<br>- Introducendo una pompa di calore (aria/aria aria/acqua acqua/acqua da valutare in seguito che integri l&#39;attuale impianto di riscaldamento caldaia a metano + termosifoni) aiutandomi a riscaldare la casa<br>- In futuro dovrei ristrutturare un&#39;altra parte della casa dove,eventualmente, potrei mettere dei pannelli radianti a pavimento o delle pompe di calore aria.<br>- Condizionatori estivi<br><br>Il tempo di ammortamento non mi spaventa, mi spaventa invece il costo iniziale che però vorrei bilanciare con la realizzazione di un buon impianto magari usufruendo delle agevolazioni/detrazioni sulle spese della pompa di calore(55%?). (Della serie &quot;lapalissiana&quot; massima qualit&agrave; ma ad un prezzo competitivo)<br><br>Lo spazio che ho a disposizione è fisso pari a circa 46 m2 e 33 pannelli (circa 160 * 80) sono giusti per coprire completamente la falda. La proposta è di fare 3 stringhe da 11.<br><br>Proposta 1 33 moduli Sharp (mono) NT-170 E1 per 5,61 Kwp + Inverter Fronius con controllo a distanza PC<br>Proposta 2 33 moduli Mitsubishi (poli) PV-TD 180 MF5 per 5,94 Kwp Inverter Fronius con controllo a distanza PC<br><br>Entrambi gli installatori sono affidabili, Il &quot;mono&quot; cristallino della Sharp mi ispira un pelo di più ma mi girano un po&#39; le scatole nel dover avere meno potenza quando ne cercavo di più.<br><br>Vorrei andare su moduli di qualit&agrave; e sono un po&#39; un fanatico dei giapponesi, ma non riesco ad avere altri moduli di qualit&agrave; a potenze più alte (mi propongono in alternativa Trina 180. Ci sarebbero i Sanyo HIP 215 W che però sono inavvicianabili (stessa Area 7,1 Kwp con maggiore produzione ma fuori dal mio budget)<br><br>Secondo Voi cosa devo fare?<br>La differenza di potenza/produzione è minima ma volendo installare in futuro una PDC sono sicuro che dovrò poi comunque &quot;comprare&quot; energia.<br>Che ne dite dei prodotti?<br>Sharp è Mono Mitsubishi Poli. Mi hanno assicurato che la resa reale sull&#39;anno tra mono e poli è comparabile visto che i Mitsubishi sono tra i top (dietro Sanyo)<br>Il Fronius è un buon Inverter?<br>Secondo voi ci potrebbe essere qualche problema nella classificazione dell&#39;impianto come &quot;totalmente integrato&quot;?<br>E&#39; cosi sconsigliabile salire sopra i 6 kwp?<br><br>Viste le tempistiche vorrei concludere in fretta ma sono molto indeciso&#33;&#33;&#33;<br><br>Colgo l&#39;occasione per porgervi i miei più cordiali saluti<br><br>Ciao e buona notte&#33;&#33;&#33;<br><br>Damiano

  • #2
    Il pallino che ti è venuto è sano, fossero tutti così&#33;<br>Io posso darti le caratteristiche del mio impianto funzionante da 2 anni:<br>avendo le due falde a est e ovest ho realizzato due impianti della potenza di 2,5 KWhp l&#39;uno, 20+20 pannelli kyocera kc 125 per una superficie totale di 37,16 mq, 2 inverter Fronius IG20 collegati al computer, produzione annua poco più di 5000 KWh.<br>quest&#39;anno poi (2007) ho realizzato un impianto termico comprendente: 2 pannelli solari, un bollitore da 300 litri, una caldaia a gas a condensazione, una pompa di calore.<br>conclusione: delle bollette di elettricit&agrave; e gas pago solo il fisso.<br>ciao, clinicadellantenna

    Commenta


    • #3
      Ciao Damiano, ottima idea per te e per l&#39;ambiente.<br><br>Dal contenuto del tuo post, non penso che ti possano assegnare la categoria del completamente integrato: il GSE è molto preciso e sul suo sito puoi scaricare la guida all&#39;integrazione architettonica.<br>Se ti affidi ad un System integrator affidabile e scegli giapponese non sbagli.<br>Io sono un fan di Mitsubishi, che per la taglia di impianto a cui stai pensando, ti può proporre anche i suoi inverter (&#33;&#33.<br><br>Ciao.<br><br>G

      Commenta


      • #4
        URGENTE<br><br>Ma perchè andare in estremo oriente a prendere i pannelli quando in Europa vengono prodotti i migliori disponibili sul mercato. (Ed io non lavoro per loro ma progetto solo impianti&#33<br>Documentati su ISOFOTON<br>resa 30% superiore agli altri<br>garanzia 5 volte superiore alla media<br>perdita di potenza annuale minore in assuluto di tutti gli altri e inferiore all&#39;1% (fonte TISO-LEEE Swiss Federal Office of Energy)<br><br>..... parliamone&#33;<br>

        Commenta


        • #5
          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (solarenergy @ 10/3/2008, 19:03)</div><div id="quote" align="left">URGENTE<br><br>Ma perchè andare in estremo oriente a prendere i pannelli quando in Europa vengono prodotti i migliori disponibili sul mercato. (Ed io non lavoro per loro ma progetto solo impianti&#33<br>Documentati su ISOFOTON<br>resa 30% superiore agli altri<br>garanzia 5 volte superiore alla media<br>perdita di potenza annuale minore in assuluto di tutti gli altri e inferiore all&#39;1% (fonte TISO-LEEE Swiss Federal Office of Energy)<br><br>..... parliamone&#33;</div></div><br>Quoto perfettamente&#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/10a71886d57fba0c7f45e032f7b342c1.gif" alt="">

          Commenta


          • #6
            gli isofoton saranno anche i migliori pannelli però solarenergystore che quota solarenergy mi fa sorridere....<br>A parte tutto se posti i dati della ricerca tutti gli utenti del forum te ne saranno grati e potr&agrave; iniziare una discussione seria.<br>Saluti Gennaro

            Commenta


            • #7
              Io ho trovato questi due documenti (che sono stati la base di un articolo di dicembre, mi pare, su FV Fotovoltaici) del SUPSI, ma non c&#39;è traccia di isofoton.<br><br>A che report ti riferisci?<br><br><br><br><center><div class="fancyborder" style="margin:4px;padding:4px;width:50%" align="left"><img align="left" style="margin: 10px 8px 10px 2px" src="http://img.forumfree.net/html/mime_types/pdf.gif" alt=""><a href="http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?act=Attach&amp;type=post&amp;id=111713315">Downlo ad attachment</a><br>rapporto_annuale_2006___36508__centrale_di_c ollaudo_tiso.pdf ( Number of downloads: 37 )</div></center><br>

              Commenta

              Attendi un attimo...
              X
              TOP100-SOLAR