annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Paragoni costi gas/elettricita'

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Paragoni costi gas/elettricita'

    Dal forum leggo che l&#39;eccesso di elettricita&#39; (rispetto a quanto prodotto) verebbe 10.89 centesimi invece di 32.3.<br>Dovrebbero attivarmi il fotovoltaico tra qualche giorno. Durante questi primi mesi, trattandosi di mesi invernali, pensavo di non usare molto l&#39;elettricita&#39; per la parte che andava a sostituire il gas per il riscaldamento (pompa di calore e rfesistenza al solare termico).<br>Allora, ecco la domanda: con questi prezzi dell&#39;elettricita&#39;, conviene comunque usare l&#39;elettricita&#39;, consumando in eccesso, rispetto al gas?<br><br>Posta in altro modo: quale e&#39; la corrispondenza metro cubo gas / Kw?<br><br>Mariano

  • #2
    Ciao <u><b>Marionor</b></u><br>Non chiaro quello che tu dici sui prezzi dell&#39;energia elettrica &#33;<br>Tu sicuramente sarai in scambio sul posto e quindi hai la possibilit&agrave; di cosumare l&#39;enengia da te prodotta entro l&#39;anno o comunque entro gli ulteriori due successivi anni.<br>Se tu hai degli eccessi che non consumi in tali periodi li perdi e nessuno te li paga. Il GSE invece ti concede la tariffa incentivante su TUTTA l&#39;energia prodotta.<br>Per la seconda domanda:<br>Occorre considerare il tipo di utilizzo del gas e quindi il suo potere calorifico ( inferiore o superiore)<br><b>1 nmc di gas metano</b> produce una energia termica misurata in <b>kWh</b>:<br><b>Pcs = 10,47 kWh circa<br>Pci = 9,94 kWh</b> circa<br>Poi dovresti considerare anche il rendimento del sistema:<br>La resa termica del gas se usata in una centrale termica tradizionale non render&agrave; ai radiatori pi del 65% del Pci.<br>Un radiatore elettrico render&agrave; il 100%<br>Una pompa di calore ad alta efficienza render&agrave; anche il 300/400% (COP).
    GIULIANO
    _____________
    ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finch arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

    Commenta


    • #3
      Mi riferivo solo al periodo iniziale (allaccio fra qualche giorno). Per le prime bollette non ho una dote accumulata durante l&#39;estate scorsa.<br><br>Mariano

      Commenta


      • #4
        Quello che penso intendeva per i prezzi dell&#39;energia elettrica che essendo in scambio sul posto se consuma in eccesso rispetto a quanto produce, il prezzo di questa energia minore di quello se fosse senza impianto fotovoltaico.<br><br>Parlo di prezzi 2008 con iva e senza costi fissi che si hanno in tutti e due i casi.<br><br>Mi spiego, se produce 3000 kWh e ne consuma per esempio 3500, deve pagare questi 500 kWh.<br>Ora questi 500 kWh li paga come se fosse in prima fascia, ovvero 11.4 centesimi al kWh.<br>Se invece non avesse l&#39;impianto fotovoltaico deve pagare tutti i 3500 kWh. E sai quanto costano quei 500kWh (da 3000 a 3500)? Tantissimo.. 33.8 centesimi al Kwh.<br><br><br>Quindi:<br><br>- con un impianto fotovoltaico passare da 3000 a 3500 kw e destinare questi 500 al riscaldamento o altro uso ci costa 56.98 euro di bolletta.<br><br>- senza impianto fotovoltaico per passare da 3000 a 3500 ci costa ben 168.96 euro &#33;&#33;<br><br>Tenete conto che questo un caso limite, ma cmq se si resta sotto i 1800 kWh l&#39;anno (prime due fasce ed esenzione imposte erariale ed addizionali) di consumi in pi rispetto alla produzione dell&#39;impianto, l&#39;energia ci costa sempre poco.<br><br><br>E questo, come ho detto in altri post, uno dei pregi dello scambio sul posto.<br><br><span class="edit">Edited by elibrix - 11/1/2008, 11:37</span>

        Commenta


        • #5
          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">La resa termica del gas se usata in una centrale termica tradizionale non render&agrave; ai radiatori pi del 65% del Pci.<br>Un radiatore elettrico render&agrave; il 100%<br>Una pompa di calore ad alta efficienza render&agrave; anche il 300/400% (COP).</div></div><br>siamo sicuri?

          Commenta


          • #6
            Per Mariano,<br><br>allora un metro cubo di metano corrisponde a un potere calorifico inf. in KWh di circa 9.5.<br>Se consideriamo che il rendimento medio di un impianto di riscaldamento con una caldaia a metano &quot;moderna&quot; (non a condensazione) e termosifoni di circa l&#39; 80% possiamo dire che ogni metro cubo di metano produciano circa 7.5 kWh.<br><br>Ho preso la mia bolletta d venuto fuori che nella mia zona il metano costa circa 0.70 euro al m3 (anche qualcosina di pi). Quindi con il metano 1 kWh costa 9.3 centesimi di euro.<br><br>Allora ora tutto dipende da quanto paghiamo l&#39;elettricit&agrave;.<br><br>Ho preso in esempio una tariffa D2 da 3 kW di potenza disponibile, quella classica a scaglioni.<br><br>Se consumiamo 3500 kWh l&#39;anno la corrente ci costa circa 20 cent. al KWh, quindi riscaldare l&#39;acqua con una resistenza non assolutamente conveniente dato che con una resistenza elettrica per produrre 1 Kwh di energia termica ne serve 1 di energia elettrica.<br>Quindi spenderemmo 20 centesimi di corrente contro 9.3 centesimi di metano.<br><br>Con le pompe di calore dipende che COP hanno (coefficiente di prestazione). Ovvero una pdc con COP medio stagionale di 2.5 fa si che immettendo 1 kWh elettrico si ha in uscita 2.5 Kwh termici... Questo fa si che se per esempio paghiamo 20 centesimi il kWh allora 1 ci coster&agrave; 8 cent (20/2.5). E quindi possiamo anche risparmiare rispetto al metano.<br><br>La cosa da guardare comunque capire quanto ci costa l&#39;elettricit&agrave;, cosa non facile, dato che se noi consumiamo abitualmente 3000 kWh l&#39;anno e decidiamo di usarne altri 2000 arrivando a 5000 kWh dobbiamo sapere che questi 2000 aggiuntivi ci costano circa 30 cent. l&#39;uno... quindi nel caso d&#39;esempio della pcd con COP 2.5 non sarebbe pi conveniente rispetto al metano.<br><br>Diverso il caso se possediamo un imp fotovoltaico con scambio sul posto che ci produce tutti i 3000 kWh che noi consumiamo abitualmente. In tal caso aumentare i nostri consumi di altri 2000 kWh farebbe si che questi ci costino solo 13.1 cent. al Kwh. E quindi la nostra pdc presa in esempio sarebbe convenientissima.<br><br>Quindi tutto sta nel capire quanto spendiamo per l&#39;elettricit&agrave;.<br><br>Spero di esserti stato d&#39;aiuto.<br><br>saluti.

            Commenta

            Attendi un attimo...
            X
            TOP100-SOLAR