adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Configurazione a terra

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Configurazione a terra

    Voi quale preferite usare?<br>In genere vedo che si suggerisce una configurazione IT, ma mi è capitato qualcuno che preferisce non avere l&#39;inverter senza trasformatoredi isolamento e fare un impianto TT... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/f483f1dccc98031fe221ef2bfb96c9d1.gif" alt="&lt;_&lt;">

  • #2
    Genericamente opto per un sistema IT, non collegando a terra il generatore FV, anche se è una questione molto dibattuta, soprattutto per l&#39;atterramento delle strutture...
    Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
    Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
    Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
    ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
    Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

    Commenta


    • #3
      Personalmente, quando possibile, opto per il lato DC gestito come sistema IT.<br>Offre una maggiore affidabilit&agrave; d&#39;esercizio. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d88db0baa16f5f6ce6777ca254a88def.gif" alt=""><br>Cordiali saluti,<br><br>Antonio Vincenti

      Commenta


      • #4
        e nel caso di installazione di impianto fv su tetto piano quale configurazione usereste? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/aa4fb07b80b7f3bb26b8522db8f36cf3.gif" alt=":unsure:">
        Ciò che io chiamo vita è quando mi sveglio al mattino e mi preparo una piccola tazza di tè.

        Nessun uomo può comandare un un altro uomo, noi abbiamo bisogno di unità.

        Non puoi sprecare la tua vita nell'egoismo, altrimenti tutto ciò che resterà di te saranno solo un mucchio di parole e poi morirai. Per dare un significato alla vita devi fare qualcosa.

        Commenta


        • #5
          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Uomo Silicio @ 22/1/2008, 20:02)</div><div id="quote" align="left">e nel caso di installazione di impianto fv su tetto piano quale configurazione usereste? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/8fd5489a3c51ddcd59a618265cbb2daf.gif" alt=":unsure:"></div></div><br>...ma non si può dire così su due piedi; occorre valutare intanto il tipo di inverter adoperato (con trafo o senza), poi l&#39;estensione dell&#39;impianto, ecc...

          Commenta


          • #6
            se posto una pianta con moduli possiamo valutarla insieme?
            Ciò che io chiamo vita è quando mi sveglio al mattino e mi preparo una piccola tazza di tè.

            Nessun uomo può comandare un un altro uomo, noi abbiamo bisogno di unità.

            Non puoi sprecare la tua vita nell'egoismo, altrimenti tutto ciò che resterà di te saranno solo un mucchio di parole e poi morirai. Per dare un significato alla vita devi fare qualcosa.

            Commenta


            • #7
              <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Uomo Silicio @ 22/1/2008, 20:08)</div><div id="quote" align="left">se posto una pianta con moduli possiamo valutarla insieme?</div></div><br>...ma si, dovresti specificare anche e soprattutto le caratteristiche del gruppo di conversione.

              Commenta


              • #8
                l&#39;impianto è da 15,84 kWp configurazione 6stringhe ognuna da 12 moduli. Gruppo di conversione n° 3 inverter Solarmax 6000S monofase<br><a href="http://image.forumcommunity.it/1/4/5/2/5/4/3/1201029486.jpg" target="_blank"><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/23478ef8591207732e485c7fd8b07b07.jpg" alt="image"></a>
                Ciò che io chiamo vita è quando mi sveglio al mattino e mi preparo una piccola tazza di tè.

                Nessun uomo può comandare un un altro uomo, noi abbiamo bisogno di unità.

                Non puoi sprecare la tua vita nell'egoismo, altrimenti tutto ciò che resterà di te saranno solo un mucchio di parole e poi morirai. Per dare un significato alla vita devi fare qualcosa.

                Commenta


                • #9
                  <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Uomo Silicio @ 22/1/2008, 20:17)</div><div id="quote" align="left">l&#39;impianto è da 15,84 kWp configurazione 6stringhe ognuna da 12 moduli. Gruppo di conversione n° 3 inverter Solarmax 6000S monofase</div></div><br>E&#39; un inverter senza trafo di isolamento pertanto, oltre a gestire il lato DC come &quot;prolungamento&quot; del lato AC (il lato DC ne acquisisce quindi il sistema di distribuzione: TT o TN), devi prevedere anche un dispositivo di interfaccia esterno.<br>Cordiali saluti,<br><br>Antonio Vincenti

                  Commenta


                  • #10
                    ora...visto che sarebbe (come dici tu) più agevole usare una config. IT, conviene che cambi il sistema di conversione, ad esempio mettere un unico inverter con trafo?.......a discapito però della resa&#33;&#33;..perchè l&#39;inverter seguirebbe la stringa &quot;peggiore&quot;......visto che sono file di stringhe una dietro l&#39;altra (con un pitch adeguato)...ma pur sempre una dietro l&#39;altra...... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/0582f5ee47c3f4ddefc061f737ec9b0d.gif" alt="-_-">
                    Ciò che io chiamo vita è quando mi sveglio al mattino e mi preparo una piccola tazza di tè.

                    Nessun uomo può comandare un un altro uomo, noi abbiamo bisogno di unità.

                    Non puoi sprecare la tua vita nell'egoismo, altrimenti tutto ciò che resterà di te saranno solo un mucchio di parole e poi morirai. Per dare un significato alla vita devi fare qualcosa.

                    Commenta


                    • #11
                      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Uomo Silicio @ 22/1/2008, 20:38)</div><div id="quote" align="left">ora...visto che sarebbe (come dici tu) più agevole usare una config. IT, conviene che cambi il sistema di conversione, ad esempio mettere un unico inverter con trafo?.......a discapito però della resa&#33;&#33;..perchè l&#39;inverter seguirebbe la stringa &quot;peggiore&quot;......visto che sono file di stringhe una dietro l&#39;altra (con un pitch adeguato)...ma pur sempre una dietro l&#39;altra...... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/f7117452b68f903b2fffb200cc3a41ab.gif" alt="-_-"></div></div><br>Dipende dalla tua filosofia progettuale; puoi utilizzare questo inverter, che chiaramente essendo privo di trafo ha un efficienza maggiore, ma prevede l&#39;interruzione automatica del circuito con il primo guasto a terra; inoltre, essendo che il lato DC è un &quot;prolungamento&quot; della rete AC devi proteggere le stringhe anche dalle sovracorrenti in quanto la rete AC contribuisce al mantenimento delle correnti di guasto.<br>Il vantaggio di gestire il lato DC come sistema IT è che il sistema acquisisce una maggiore continuit&agrave; di esercizio rispetto ad un sistema TT o TN. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/cbd1da42f659f0b2f7df8547d353db79.gif" alt="">

                      Commenta


                      • #12
                        ...intendi protezioni con diodi di blocco??
                        Ciò che io chiamo vita è quando mi sveglio al mattino e mi preparo una piccola tazza di tè.

                        Nessun uomo può comandare un un altro uomo, noi abbiamo bisogno di unità.

                        Non puoi sprecare la tua vita nell'egoismo, altrimenti tutto ciò che resterà di te saranno solo un mucchio di parole e poi morirai. Per dare un significato alla vita devi fare qualcosa.

                        Commenta


                        • #13
                          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Antonio Vincenti @ 22/1/2008, 20:28)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Uomo Silicio @ 22/1/2008, 20:17)</div><div id="quote" align="left">l&#39;impianto è da 15,84 kWp configurazione 6stringhe ognuna da 12 moduli. Gruppo di conversione n° 3 inverter Solarmax 6000S monofase</div></div><br>E&#39; un inverter senza trafo di isolamento pertanto, oltre a gestire il lato DC come &quot;prolungamento&quot; del lato AC (il lato DC ne acquisisce quindi il sistema di distribuzione: TT o TN), devi prevedere anche un dispositivo di interfaccia esterno.<br>Cordiali saluti,<br><br>Antonio Vincenti</div></div><br>ma perchè se la potenza è inferiore a 20 kW e gli inverter sono 3 ci vuole il dispositivo di interfaccia??<br>grazie<br>Frank

                          Commenta


                          • #14
                            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (frank&#95;77 @ 22/1/2008, 22:11)</div><div id="quote" align="left">ma perchè se la potenza è inferiore a 20 kW e gli inverter sono 3 ci vuole il dispositivo di interfaccia??</div></div><br>Perchè l&#39;inverter Solarmax 6000S non è conforme alle prescrizioni della DK5940. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c3d4f897b7558dae9f9b0eca7c4d9143.gif" alt=""><br>

                            Commenta


                            • #15
                              Se sei in tempo opta per il 6000C, che è conforme alle prescrizioni Dk 5940
                              Impianto 2,24 kWp;Inclinazione stringhe 18 °; Orientamento -40 ° Sud-Est
                              Suntech STP 160S/24AC MONO (7x2); Inverter SOLARMAX 2000C
                              Ubicazione Lercara Friddi (PA) 37°44;13° 36

                              Commenta


                              • #16
                                <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Antonio Vincenti @ 22/1/2008, 23:25)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (frank&#95;77 @ 22/1/2008, 22:11)</div><div id="quote" align="left">ma perchè se la potenza è inferiore a 20 kW e gli inverter sono 3 ci vuole il dispositivo di interfaccia??</div></div><br>Perchè l&#39;inverter Solarmax 6000S non è conforme alle prescrizioni della DK5940. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c9a0aa664090ebef5f72d6605cdac2de.gif" alt=""></div></div><br>quante se ne imparano... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/2233ed91c7ce71d460f2ea4c2cf1bc1c.gif" alt=":P"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/2233ed91c7ce71d460f2ea4c2cf1bc1c.gif" alt=":P"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/510e4da1b2e2c828973bd9451c1205ad.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/510e4da1b2e2c828973bd9451c1205ad.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/a81c1323dd10160dce36ca884800283a.gif" alt=":lol:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/a81c1323dd10160dce36ca884800283a.gif" alt=":lol:"><br>grazie...

                                Commenta


                                • #17
                                  <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Uomo Silicio @ 22/1/2008, 21:58)</div><div id="quote" align="left">...intendi protezioni con diodi di blocco??</div></div><br>..ma no, per il tuo impianto (lato DC) puoi utilizzare semplicemente dei fusibili opportunamente dimensionati.<br>Cordiali saluti,<br><br>Antonio Vincenti

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Per un impianto Fv da 3 kWp su tetto a falda,<br>a proposito di inverter senza trasformatore, la struttura, gli scaricatori, l&#39;inverter vanno messi a terra sull&#39;impianto di terra esistente, oppure conviene realizzare un impianto di terra a parte.<br><br>Consigli, commenti, esperienze......
                                    Impianto 2,24 kWp;Inclinazione stringhe 18 °; Orientamento -40 ° Sud-Est
                                    Suntech STP 160S/24AC MONO (7x2); Inverter SOLARMAX 2000C
                                    Ubicazione Lercara Friddi (PA) 37°44;13° 36

                                    Commenta


                                    • #19
                                      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (maufv @ 24/1/2008, 13:12)</div><div id="quote" align="left">Per un impianto Fv da 3 kWp su tetto a falda,<br>a proposito di inverter senza trasformatore, la struttura, gli scaricatori, l&#39;inverter vanno messi a terra sull&#39;impianto di terra esistente, oppure conviene realizzare un impianto di terra a parte.<br><br>Consigli, commenti, esperienze......</div></div><br>Impianto di terra unico&#33;

                                      Commenta


                                      • #20
                                        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Antonio Vincenti @ 24/1/2008, 13:14)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (maufv @ 24/1/2008, 13:12)</div><div id="quote" align="left">Per un impianto Fv da 3 kWp su tetto a falda,<br>a proposito di inverter senza trasformatore, la struttura, gli scaricatori, l&#39;inverter vanno messi a terra sull&#39;impianto di terra esistente, oppure conviene realizzare un impianto di terra a parte.<br><br>Consigli, commenti, esperienze......</div></div><br>Impianto di terra unico&#33;</div></div><br>Quoto&#33;&#33;&#33;<br>Mai fare impianti di terra separati se si può entrare a contatto contemporaneamente con parti dei due impianti&#33;

                                        Commenta

                                        Attendi un attimo...
                                        X
                                        TOP100-SOLAR