annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

..mi dareste un consiglio?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • ..mi dareste un consiglio?

    Buongiorno a tutti,<br><br>mi stato affidato un progetto di un impianto FV e non so bene come comportarmi, in quanto ad Ovest della zona nella quale saranno disposti i pannelli(su un terrazzo piano) presente un edificio confinante dell&#39;altezza di circa 4 m; per problemi di spazio i pannelli pi vicini all&#39;edificio dovranno essere posizionati a circa 3,5 m verso est rispetto al muro dell&#39;edificio stesso.<br>Con il software SOLE pro mi risultano perdite annuali di circa il 20%.<br>Le soluzioni potrebbero essere:<br><br>1)fare una struttura rialzata 1,5-2 metri in modo da ridurre le perdite per ombreggiamento e portarle a valori di circa il 10%, per si passerebbe alla tipologia di impianto non integrato con riduzione degli incentivi ed in pi aumento del costo per la carpenteria necessaria.<br><br>2)farlo comunque, sperando che le perdite non superini di troppo quel 20%...<br><br>3)rifiutare di progettarlo rinunciando all&#39;incarico (e quindi al guadagno&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/8c89f9a007e1dfd2d7f3d78b481ebaff.gif" alt=""> ) per evitare brutte figure con i clienti.<br><br>Voi che mi consigliereste??<br><br>Ciao e grazie

  • #2
    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (giusol @ 23/1/2008, 12:12)</div><div id="quote" align="left">Con il software SOLE pro mi risultano perdite annuali di circa il 20%.</div></div><br>Non vorrei sbagliarmi ma il SW in questione non tiene conto della tipologia di pannelli e della relativa configurazione dei diodi di bypass per cui le perdite che hai stimato secondo me sono maggiori del 20%<br>Puoi utilizzare moduli con tecnologia CIS, i quali risentono meno dei fenomeni dovuti all&#39;ombreggiamento.<br>Non un bel vedere l&#39;ombra sui moduli ma quando non vi sono altre soluzioni tanto vale limitare i danni.<br>(Figurati che ho utilizzato i moduli CIS per un incarico presso l&#39;universit&agrave; di Palermo; in verit&agrave; era un impianto fornito direttamente dalla Wurth Solar e non vi era possibilit&agrave; di modificare n la fornitura n tantomeno il sito di installazione. La prima fila di moduli essendo molto vicina al parapetto, in diversi periodi della giornata risulta parzialmente ombreggiata, ahim, vedi che bella pubblicit&agrave; che mi sono fatto&#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/058a68ef76c2cb2de7e91765bffece8c.gif" alt=":wacko:"> )<br>Cordiali saluti,<br><br>Antonio Vincenti

    Commenta


    • #3
      Fallo.<br>Rinunciare a un incarico una inammissibile dichiarazione di sconfitta.

      Commenta


      • #4
        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (arkiepiscopus @ 23/1/2008, 15:22)</div><div id="quote" align="left">Fallo.<br>Rinunciare a un incarico una inammissibile dichiarazione di sconfitta.</div></div><br><u>Non credo proprio che sia un buon consiglio &#33;</u><br>Io parlo da progettista professionista e non da venditore di impianti &#33;<br>Quando non ci sono le condizioni per fare un impianto a regola d&#39;arte si deve saper rinunciare &#33; Non una sconfitta per nulla. E&#39; seriet&agrave; professionale.<br>
        GIULIANO
        _____________
        ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finch arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

        Commenta


        • #5
          Un progettista professionista trova il modo di fare un impianto,anche con prestazioni non ottimali, e ha cura di illustrare al cliente tutti i limiti del progetto lasciandogli facolt&agrave; di decidere.<br>Era questo che intendevo dire e non che gli impianti vanno venduti a tutti i costi.<br>Devo aggiungere che,per la mia personale esperienza,gli impianti impossibili sono abbastanza rari.<br>E detto da chi si diletta tutti i giorni a progettare e costruire impianti a servizio di Edifici Sacri sotto vincolo architettonico,non una dichiarazione da ridere.<br>Voglio insistere,e non certo per polemica,dicendo che la rinuncia a priori non seriet&agrave; professionale ma sconfitta.<br>Vivo e lavoro in quella parte d&#39;Italia che naviga intorno al 42 parallelo e da sempre mi batto contro la pi grave malattia che infesta la mia amata terra: il &quot;nonsipuofarismo&quot;.<br>Cordiali saluti<br>

          Commenta


          • #6
            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (arkiepiscopus @ 23/1/2008, 15:22)</div><div id="quote" align="left">Fallo.<br>Rinunciare a un incarico una inammissibile dichiarazione di sconfitta.</div></div><br>Personalmentee sportivamente potrei essere d&#39;accordo, ho fatto &quot;cose che voi umani non potreste neanche immaginare&quot; e che mi erano state &quot;proibite&quot; da asma o situazioni che a priori rendevano le mie imprese disperate, per lo piu&#39; sportivamente parlando, ed invece senza mai rinunciare je l&#39;ho fatta&#33;&#33;<br><br>Ma a livello professionale ritengo che non sia vincente, o meglio eticamente vincente, per la mia societ&agrave; intendo, non e&#39; un dogma.<br>Invece l&#39;atteggiamento umile e serio di chiedere &quot; datemi un consiglio si puo&#39; fare questo ? &quot; sia una cosa ahime rara, e molto molto apprezzabile e , mi ripeto , professionale.<br>E non e&#39; assolutamente una dichiarazione di sconfitta, anzi piuttosto che fare come , e basta leggere nel forum per trovare degli esempi, impianti rivolti a nord, impianti all&#39;ombra tutto il giorno tranne a mezzogiorno, impianti in fondovalle, vendere impianti dicendo che ci sono contributi a fondo perso del 60% dello stato e poi si puo&#39;detrarrea anche il 55% forse , ritengo che sia una scelta seria e professionale.<br>VENDERE VENDERE fare fare a tutti i costi non paga, secondo me, abbiamo rinunciato o ridimensionato impianti e progetti in cui &quot;colleghi&quot; dichiaravano ad esempio, &quot; qui ci mettiamo 25 kW &quot; e invece neanche 19 ve ne stavano.<br><br>Sopratutto nel momento storico in cui ci troviamo ritengo sia meglio fare poco ma fatto bene, che funzioni e che rimanga da esempio positivo di ottima realizzazione, e non come bella vendita.<br>Certo non mollare subito, non mollare solo per dei pareri di esperti ma comunque che non hanno visto il sito, ma riflettere bene sui costi-benefici e la fattibilit&agrave; e secondo me indice di una grande etica professionale.<br>Ma io forse commercialmente sono una pippa <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/781428a0130490d67222c0a4acb08c36.gif" alt=""><br><br>Saluti,<br>Andrea
            TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
            http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
            web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

            Commenta


            • #7
              ps : non che sia il tuo caso di installatore senza scrupoli, non volevo e non mi permetterei mai di giudicare l&#39;operato, scusate se potrebbe dar questa idea il mio intervento.<br><br>di nuovo scusa in questo caso.<br><br>Andrea
              TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
              http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
              web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

              Commenta


              • #8
                B sono contento che la discussione abbia suscitato tutto questo interesse&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4009a217374f383b78ad1a1a42907e52.gif" alt=""><br>Riflettendo un p ho deciso di parlarne direttamente con il commerciale che mi ha presentato i proprietari dell&#39;abitazione ed anche con i proprietari stessi.<br>Non mi va di raccontare fesserie e magari scusate il termine &quot;pararmi il culo&quot; inserendo nelle relazione tecnica dati sulla produzione che difficilmente i non tecnici riuscirebbero ad interpretare.<br>Meglio essere chiari e dire:&quot;Signori miei, l&#39;impianto invece di 1500 produrr&agrave; 1000 e quindi..ecc ecc).<br>Se accettassero e dicessero che va bene lo stesso perch l&#39;impianto lo vogliono per forza, sarebbe difficile rinunciare all&#39;incarico....<br><br>Ciao e grazie per i consigli&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/ab5be207c5274c0dcf20c465eb9cb851.gif" alt="">

                Commenta


                • #9
                  <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (giusol @ 24/1/2008, 11:20)</div><div id="quote" align="left">B sono contento che la discussione abbia suscitato tutto questo interesse&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6a28d845f778083d5b6f83c7df5cae08.gif" alt=""><br>Riflettendo un p ho deciso di parlarne direttamente con il commerciale che mi ha presentato i proprietari dell&#39;abitazione ed anche con i proprietari stessi.<br>Non mi va di raccontare fesserie e magari scusate il termine &quot;pararmi il culo&quot; inserendo nelle relazione tecnica dati sulla produzione che difficilmente i non tecnici riuscirebbero ad interpretare.<br>Meglio essere chiari e dire:&quot;Signori miei, l&#39;impianto invece di 1500 produrr&agrave; 1000 e quindi..ecc ecc).<br>Se accettassero e dicessero che va bene lo stesso perch l&#39;impianto lo vogliono per forza, sarebbe difficile rinunciare all&#39;incarico....<br><br>Ciao e grazie per i consigli&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/57e771e63350a9789eae6109f3cd0f4a.gif" alt=""></div></div><br>Concordo pienamente&#33;<br>Non esiste l&#39;impianto perfetto, privo di ombre, ben ventilato o super produttivo, si tratta solo di accettare i compromessi e adoperarsi per l&#39;ottimizzazione in situ e soprattutto, essere professionisti; questo un termine che oggi viene un po sottovalutato&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/57e771e63350a9789eae6109f3cd0f4a.gif" alt=""><br>Cordiali saluti,<br><br>Antonio Vincenti

                  Commenta


                  • #10
                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (giusol @ 24/1/2008, 11:20)</div><div id="quote" align="left">B sono contento che la discussione abbia suscitato tutto questo interesse&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/45dc0a452f17c580ea29bae237f7d68f.gif" alt=""><br>Riflettendo un p ho deciso di parlarne direttamente con il commerciale che mi ha presentato i proprietari dell&#39;abitazione ed anche con i proprietari stessi.<br>Non mi va di raccontare fesserie e magari scusate il termine &quot;pararmi il culo&quot; inserendo nelle relazione tecnica dati sulla produzione che difficilmente i non tecnici riuscirebbero ad interpretare.<br>Meglio essere chiari e dire:&quot;Signori miei, l&#39;impianto invece di 1500 produrr&agrave; 1000 e quindi..ecc ecc).<br>Se accettassero e dicessero che va bene lo stesso perch l&#39;impianto lo vogliono per forza, sarebbe difficile rinunciare all&#39;incarico....<br><br>Ciao e grazie per i consigli&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/e1c09a97ad54a7ad0605e151f6c98ed9.gif" alt=""></div></div><br>Ti consiglierei di frequentare qualche locale di sinistra e parlerei a bassa voce della presenza di figuri sospetti, probabilmente arabi, che vivono nell&#39;edificio confinante. Attenderei l&#39;intervento dell&#39;alleato USA che potrebbe radere al suolo detto edificio con una apposita bomba intelligente e poi farei l&#39;impianto che sicuramente non soffrir&agrave; pi di ombreggiamenti.<br>A parte gli scherzi, se la perdita prevista del 20% devi fare bene il calcolo economico e spiegare al cliente i contro che ci sono.

                    Commenta


                    • #11
                      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (giusol @ 24/1/2008, 11:20)</div><div id="quote" align="left">B sono contento che la discussione abbia suscitato tutto questo interesse&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4a300dd9be1a62fffdca5ea9fd4d6b37.gif" alt=""><br>Riflettendo un p ho deciso di parlarne direttamente con il commerciale che mi ha presentato i proprietari dell&#39;abitazione ed anche con i proprietari stessi.<br>Non mi va di raccontare fesserie e magari scusate il termine &quot;pararmi il culo&quot; inserendo nelle relazione tecnica dati sulla produzione che difficilmente i non tecnici riuscirebbero ad interpretare.<br>Meglio essere chiari e dire:&quot;Signori miei, l&#39;impianto invece di 1500 produrr&agrave; 1000 e quindi..ecc ecc).<br>Se accettassero e dicessero che va bene lo stesso perch l&#39;impianto lo vogliono per forza, sarebbe difficile rinunciare all&#39;incarico....<br><br>Ciao e grazie per i consigli&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d8311386466de96937de72029eded763.gif" alt=""></div></div><br>magari potresti &quot;pararti &quot; per evitare comunque che qualcun&#39;altro faccia un&#39;offerta &quot;svicolando&quot; su questo problema che tu invece correttamente ti sei posto, cioe&#39; sottolinea il concetto al cliente che e&#39; il tuo progetto che avra&#39; un deficit di produzione, ma che il problema dell&#39;ombra e&#39; insito nel sito di installazione, e non e&#39; dettato da tuoi limiti tecnici o progettuali, quindi nessun altro sapra&#39; fare tanto diversamente...vabbe essere onesti, ma proprio fessi no <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d8311386466de96937de72029eded763.gif" alt=""><br><br>Saluti,<br>Andrea<br><br>
                      TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
                      http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
                      web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

                      Commenta


                      • #12
                        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (giusol @ 23/1/2008, 12:12)</div><div id="quote" align="left">mi stato affidato un progetto di un impianto FV .....Con il software SOLE pro mi risultano perdite annuali di circa il 20%.<br>Voi che mi consigliereste??</div></div><br>Io personalmente offrirei al cliente finale le seguenti possibilit&agrave; corredate da calcolo economico (ing Caffarelli)<br>1) impanto cosi con perdite del 20%<br>2) impanto meno potente : senza 1 o 2 file di pannelli (i pi ombreggiati)<br>3) impanto con silicio amorfo o a film sottile .<br><br>Poi seglier&agrave; lui se e cosa montare come impianto<br><br>Ciao da Recoplan<br>

                        Commenta


                        • #13
                          Salve a tutti, sono un appassionato e potenziale nuovo operatore del settore... mi potreste dire dove trovare il software SOLE pro di cui parlate? grazie e a presto

                          Commenta

                          Attendi un attimo...
                          X
                          TOP100-SOLAR