adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Fusibile di stringa

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Fusibile di stringa

    Buongiorno a tutti, non avendo trovato un thread che parlasse di ci mi sono permesso di aprirne uno nuovo.<br><br>La domanda la seguente: Come dimensiono i fusibili di stringa?<br><br>Una mezza idea ce l&#39;avrei, ma avrei bisogno di qualche conferma.<br><br>Vediamo:<br>Ho un inverter a cui connetto 5 stringhe di pannelli. La CEI 82-25 consiglia di inserire protezioni da sovracorrenti se il numero di stringhe elevato (<i>&quot;Cautelativamente l&#39;utilizzo dei dispositivi di protezione per sovracorrente necessario in generatori costituiti da pi di tre stringhe...&quot;</i>).<br><br>Premesso che in una discussione precedente qualcuno sosteneva che la protezione da sovracorrente praticamente inutile (<a href="?t=10788885" target="_blank">qui</a>) ho deciso di inserirla comunque visto che lo asserisce la normativa.<br>Per risparmiare anzich il diodo pensavo di mettere un fusibile.<br>Dal momento prassi sovradimensionare i cavi per limitare le perdite lo scopo della protezione da sovracorrente quello di proteggere le celle FV, che se percorse da I inversa cominciano a scaldare.<br><br>Nel mio caso la I stringa di 1,8A, e la tensione di stringa a vuoto di circa 560 V.<br><br>E&#39; corretto utilizzare un fusibile con In>= 2*Imax-stringa e Vn>Voc-stringa?<br>Diciamo In=4A e Vn=600V ?<br><br>In secondo luogo la tipologia di fusibili da utilizzare non la gG (potere di interruzione a pieno campo), ma da preferirsi la aR (protezione a campo ridotto adatta per semiconduttori)?<br><br>Grazie&#33;<br><br>

  • #2
    [QUOTE=G@zZa,29/1/2008, 09:20]<br>Buongiorno a tutti, non avendo trovato un thread che parlasse di ci mi sono permesso di aprirne uno nuovo.<br><span style="color:blue">Ne abbiamo gi&agrave; Parlato cerca nelle vechie discussioni </span><br>La domanda la seguente: Come dimensiono i fusibili di stringa?<br>Dal momento prassi sovradimensionare i cavi per limitare le perdite lo scopo della protezione da sovracorrente quello di proteggere le celle FV, che se percorse da I inversa cominciano a scaldare.<br>Nel mio caso la I stringa di 1,8A,<span style="color:blue">sei sicuro : mi sembra molto bassa </span> e la tensione di stringa a vuoto di circa 560 V.<br>E&#39; corretto utilizzare un fusibile con In>= 2*Imax-stringa e Vn>Voc-stringa?<br>Diciamo In=4A e Vn=600V ? <span style="color:blue">A= potresti usare anche 3,15 A , V = va bene attenzione il fusibile il porta fusibile DEVONO essere certificati per la corrente continua &#33;</span><br>In secondo luogo la tipologia di fusibili da utilizzare non la gG (potere di interruzione a pieno campo), ma da preferirsi la aR (protezione a campo ridotto adatta per semiconduttori)?<br><span style="color:blue">Personalmente io uso i gG o i fusibili rapidi </span><br><br>Ciao da Recoplan<br>

    Commenta


    • #3
      grazie Recoplan&#33;&#33;

      Commenta


      • #4
        Non so se altre aziende li fanno, Italweber (non ho nessun rapporto con loro) produce fusibili per corrente continua controlla sul loro sito.<br>Saluti.
        Impianto 2,24 kWp;Inclinazione stringhe 18 ; Orientamento -40 Sud-Est
        Suntech STP 160S/24AC MONO (7x2); Inverter SOLARMAX 2000C
        Ubicazione Lercara Friddi (PA) 3744;13 36

        Commenta

        Attendi un attimo...
        X
        TOP100-SOLAR