annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cambio fornitore energia elettrica

Comprimi
Questa una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • nelle bollette di Edison comunque le letture effettive luce sono 'anticipate', nel senso che mettono data l'ultimo del mese anche se sono effettuate il 4/5 del mese dopo dal distributore.
    FV: 3.5kWp - 14xWaris 250 Poli + Aurora Power One 3.0 Installato 7/10/14 - Allaccio 25/11/14
    2 pannelli solari termici piani con boiler a "svuotamento" 300L Ariston e caldaia instantanea a condensazione Class Premium Evo 30 kW Installato 4/11/13
    Prov. Mantova - SUD+15 - Tilt 21
    Altre stufe a pellet e a legna di poca importanza

    Commenta


    • Originariamente inviato da andgreen Visualizza il messaggio
      Allora scusami, perch dici che le tariffe sono le stesse del mercato tutelato?
      Se le tue sono fisse e quelle della tutela invece sono variabili. o.O
      Forse non mi sono spiegato in maniera abbastanza chiara...
      La spesa per la bolletta praticamente identica a prima, stessi kwh stessa cifra, avrei dovuto risparmiare 150/180 euro annui, ossia almeno 12/15 euro al mese.
      Invece anche se il consumo uguale a prima (ovviamente) la bolletta non scesa affatto.
      4,41 Kwp : Q-cells Q.Pro G2 245W + SMA; solare termico CF 300 lt schuco
      Costa tirrenica cosentina

      Commenta


      • Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
        la parte ENERGIA della D1 identica alla D2 che identica ala D3..che oggi vale 6,7 cts in F1......hai preso un colpo di eclissi?
        Che cavolo dici ?! sei proprio te ad aver scritto che la D1 costa sui 21-22cent , naturalmente ho sbagliato anche io , in D2 non sono 7cent , con gli oneri vari circa 15-16....
        AUTO BANNATO

        Commenta


        • Senza fissi, accise e IVA il D2 1 scaglione paga 0,1236 /kWh mentre il D1 (scaglione unico) paga 0,1693 /kWh.
          Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2, Tilt 17.
          attivo dal 06/12/2008, 2 CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

          Commenta


          • Originariamente inviato da thecas Visualizza il messaggio
            nelle bollette di Edison... mettono data l'ultimo del mese anche se sono effettuate il 4/5 del mese dopo dal distributore.
            Dici? A me non sembra. Le loro letture corrispondono a quelle che faccio io sul contatore andando a prendere i consumi del periodo precedente i primi giorni del mese...

            Commenta


            • con edison ogni mese hanno la lettura disponibile, lo vedo dal sito. Ma hanno preso come riferimento per la fatturazione, dal 1 gennaio al 28 febbraio, quindi pro quota ogni 2 mesi.
              Non c' da divisione 1/1 31/1 e 1/2 28/2 come avevo nel mercato tutelato.

              Commenta


              • Non puoi postare la bolletta?
                Ogni 3 mesi gli oneri e servizi di rete (che valgono sia per il libero che per il tutelato) vengono aggiornati dall'AEEG.
                Tra Marzo ed Aprile ad esempio devono necessariamente spezzare il bimestre perch cambiano le cifre.
                Bisogna vedere se la suddivisione avviene in base al numero di giorni e allora il proquota bimestrale, altrimenti mensile sulle misure reali.
                Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2, Tilt 17.
                attivo dal 06/12/2008, 2 CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                Commenta


                • Originariamente inviato da egimark Visualizza il messaggio
                  Non puoi postare la bolletta?
                  Ecco la mia:

                  Edison 2014-04.jpg

                  Commenta


                  • Grazie Editor, questo permette di constatare che il calcolo pro quota mensile.
                    Infatti nel bimestre tu hai prelevato 241 kWh.
                    Applicando il proquota sul bimestre avresti avuto 30/61*241=118,52 kWh per Giugno e 122,48 kWh in Luglio.
                    Invece se vai a vedere nel Totale servizi di rete - Quota variabile vedrai che a Giugno ti hanno considerato 112 kWh e 129 kWh a Luglio.
                    Puoi verificare se quello effettivamente il prelievo mensile?
                    Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2, Tilt 17.
                    attivo dal 06/12/2008, 2 CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da egimark Visualizza il messaggio
                      ...a Giugno ti hanno considerato 112 kWh e 129 kWh a Luglio.
                      Puoi verificare se quello effettivamente il prelievo mensile?
                      I consumi sono proprio quelli!

                      Commenta


                      • Quindi il calcolo proquota mensile.

                        Ma come fai a prelevare cos poco? hai il FTV?
                        Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2, Tilt 17.
                        attivo dal 06/12/2008, 2 CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da egimark Visualizza il messaggio
                          ... hai il FTV?
                          S, infatti. D'estate riesco a fare un buon autconsumo. D'inverno poi, come puoi vedere dall'altra mia fattura di dicembre-gennaio le cose cambiano...

                          Commenta


                          • Che il calcolo mesile lo si vede al volo....il DISPACCIAMENTO e gli SERVIZI RETE, cio le due cose che vanno col pro-quota..gi in bolletta sono indicati su base mensile..e per i Servizi comnunque sfori gia nel secondo scaglione (oltre 900..che pero costa cme il primo).
                            CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                            Commenta


                            • Se il prelievo totale veniva ripartito nei 2 mesi in base ai giorni era come avere un proquota bimestrale, ma cos non .
                              Sono curioso di vedere la bolletta di chi ha affermato di avere il proquota bimestrale.

                              PS il discorso dei 900 kWh/anno, il 1 scaglione "vero" 1800 kWh/anno, non so perch molti lo suddividono in 2 sottoscaglioni con la stessa tariffa.
                              Probabilmente in passato era cos e non vogliono aggiornare il SW.
                              Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2, Tilt 17.
                              attivo dal 06/12/2008, 2 CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                                ... e per i Servizi comnunque sfori gia nel secondo scaglione (oltre 900..che pero costa cme il primo).
                                Se n'era gi parlato altrove. Edison ha questo secondo scaglione un po' strano, ma che in realt uguale al primo. Una cosa loro. Per cui il terzo credo equivalga al secondo Enel servizio elettrico e altri.
                                Puoi verificare e confermare?

                                Commenta


                                • Anche enel energia suddivide il primo ed il terzo scaglione in 2 identici senza un motivo apparente.
                                  Fotovoltaico 4,52kWp da 52 pannelli Kyocera KC87T su inverter Fronius IG15+IG20
                                  Solare acs forzato con 2 pannelli piani Ebner e bollitore 300lt.
                                  Bassa Bresciana, 2008.

                                  Commenta


                                  • Originariamente inviato da Editor Visualizza il messaggio
                                    Edison ha questo secondo scaglione un po' strano, ma che in realt uguale al primo. Una cosa loro.
                                    non una cosa loro.. come ha previsto che sia Aeeg..solo che poi le tariffe dei primi due e ultimo due sono uguali..e quidi in pratica sono 3 salti di tariffa...ma gli scaglioni sono pur sempre 5...speriamo che dal 2018 finisca tutta sta storia...bollette semplici e comprensibili...
                                    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                    Commenta


                                    • Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                                      ...speriamo che dal 2018 finisca tutta sta storia...bollette semplici e comprensibili...
                                      ..... e pi care. Posso rimanere con la bolletta complicata?

                                      Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                                      ...ma gli scaglioni sono pur sempre 5......
                                      Gli scaglioni sono 4, solo che il 1 e il 3 i pi creativi (Enel Energia e Edison) li dividono a met (900 kWh cadauno) facendoli diventare 6.
                                      Per Enel Servizio Elettrico e AEEG quando aggiorna le tariffe in base alle quali paghiamo le bollette, gli scaglioni sono 4.
                                      Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2, Tilt 17.
                                      attivo dal 06/12/2008, 2 CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

                                      Commenta


                                      • Originariamente inviato da egimark Visualizza il messaggio
                                        ... Gli scaglioni sono 4, solo che il 1 e il 3 i pi creativi (Enel Energia e Edison) li dividono a met (800 kWh cadauno) facendoli diventare 6...
                                        Saranno creativi, ma il costo non varia...

                                        Commenta


                                        • salve.. non riesco a postare la bolletta che ho io di edison. Ho visto quella postata, ma la mia ha come quota variabile dei servizi di rete gli scaglioni divisi no per mese come ho visto nella bolletta postata ma sono divisi..1/1 fino 28/2...
                                          boh.. non capisco

                                          Commenta


                                          • salve ragazzi che ne dite di e-on bioraria non mi sembra male.. anche per il discorso gas non mi sembra male.. qualcuno sa se valida l'autolettura per l'energia..?

                                            Commenta


                                            • uuuuuppppp

                                              Commenta


                                              • Ne si parlava pi in su e qualcuno l'ha sottoscritta, con buoni risultati mi pare. Gas non saprei.

                                                Commenta


                                                • Voi scegliete in generale la compagnia petrolifera dalla quale rifornirvi per fare benzina oppure siete fidelizzati con una in particolare (e in questo caso perch)?
                                                  Io metto benzian (diesel) dove capita. Stessa cosa quello che penso del mercato libero: uno vale l'altro. Quindi, personalmente, anzich perder tempo e star dietro a tutte queste offerte allettanti, preferisco rimanere con il mercato tutelato (almeno finch c'...).
                                                  IMHO

                                                  saluti
                                                  Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
                                                  Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
                                                  Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
                                                  ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
                                                  Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

                                                  Commenta


                                                  • Originariamente inviato da ligabue82 Visualizza il messaggio
                                                    Voi scegliete in generale la compagnia petrolifera dalla quale rifornirvi per fare benzina oppure siete fidelizzati con una in particolare (e in questo caso perch)?
                                                    Ciao.
                                                    Non questo il tread ma io metto benzina dove costa meno tra i distributori vicino casa, evitando le compagnie che svolgono campagne un p pi aggressive per l'ambiente che le altre (dove per altro costa di pi). Lo stesso faccio per l'energia e la telefonia. Appena posso cambio e vado dove penso di stare meglio e pagare di meno.

                                                    Tu invece, correggimi se sbaglio, dici che per la benzina vai dove capita e non ti interessa nemmeno il costo, mentre per l'energia rimani nella tutela per risparmiare (anche se magari in altri scenari potresti pagare meno che in tutela).

                                                    Da una parte cambi sempre, dall'altra non vuoi cambiare per non rischiare. Bene ma dov' il nesso?

                                                    Commenta


                                                    • il nesso sta(rebbe) nel fatto che se le offerte in concorrenza sono talmente vicine da non fare la differenza, un fornitore vale l'altro..e se ci fosse una catena di distributore gestita dal GME in "maggior tutela" , se ci vai sapresti di pagare " la media del mercato".

                                                      Il discorso che coi distributori far i piu cari in autostrada 1649 sulla A8 e il supermercato 1359 (Iper Montebello) c' un +21%...e quindi la differenza non simbolica.

                                                      Insomma..nessuno fidelizzato ad un "marchio" di gasolio..ma penso siamo tutti molto sensibili al prezzo del gasolio, tale da cambiare di certo i ns comportamenti in base la prezzo..altrimenti non mi spiego le file all'Iper e il deserto in autostrada.

                                                      Per l'energia penso che il vantaggio del libero sia meno evidente..sulla carta (Aeeg trovaprezzi) del 5-10%...ma usando contratti fissi, tali per cui dopo 8 mesi potresti anche spendere tanto quanto se non piu della tutela...per cui la spinta a cambiare, come dice Liga, certo minore...perche se cala il mercato, cala anche la tutela,,magari con un certo ritardo..che pero speculare quando aumenta...
                                                      CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                                      Commenta


                                                      • mmm, ancora non mi sembra un paragone azzeccatissimo.

                                                        30 cent al litro di differenza tra il pi caro in autostrada o quasi e il meno caro o quasi in paese (giusto?) vorrebero dire 12 euro ogni 40L, passando dai 54 ai 66 euro. Se per me fosse poco, perch non andare sempre dallo stesso e rischiare di andare da altri che poi magari non hanno il bancomat, c' coda, devo fare 10km in pi, pedere 30 min, una pompa sola, non accetta i contanti...?

                                                        Se per l'enegia, segli la "certezza" del tutelato, perch per il carburante no? 100 euro all'anno sono pochi e 200 sono invece tanti?

                                                        Commenta


                                                        • il nesso sta(rebbe) nel fatto che se le offerte in concorrenza sono talmente vicine da non fare la differenza, un fornitore vale l'altro..e se ci fosse una catena di distributore gestita dal GME in "maggior tutela" , se ci vai sapresti di pagare " la media del mercato".
                                                          Il mio discorso riassunto qui.

                                                          Naturalmente escludo casi particolari come quelli enunciati, perch in generale nel mio paese tutti i distributori hanno circa lo stesso prezzo (cambia al max di 3/4 centesimi)...

                                                          Quello che voglio dire che nel mercato libero non ho ancora trovato offerte cos convenienti da farmi cambiare.

                                                          saluti

                                                          saluti
                                                          Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
                                                          Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
                                                          Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
                                                          ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
                                                          Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

                                                          Commenta


                                                          • ottimo,

                                                            allora ci faresti un reso conto dei tuoi consumi, tariffe e spese del 2014 in tutela, in modo tale da poterlo confrontare con le tariffe del libero che si aveva noi e vedere se si davvero risparmiato e di quanto? Penso potrebbe essere utile per chiarirsi maggiormente le idee.
                                                            Grazie.

                                                            Commenta


                                                            • andgreen...difficile fare paragoni confrontando la bolletta 2014 salvo che i consumi siano davvero molto molto simili...non solo in totale ma PER FASCIA ORARIA.
                                                              Quello che puoi fare invece usare Trovaofferte Aeeg e vedere Oggi (cio questo trimestre, la maggior tutela viaggia per trimestri).

                                                              Ad esempio ..su 3000 kwh ano oggi esiste una offerta con risparmio 10% grazie a sconti una tantum che quindi scadono dopo 12 mesi..mentre l'offerta senza sconti piu vantaggiosa porta meno del 4% di vantaggio, ma lo porta perche prezzo FISSO, ma se la maggior tutela cala un 4 % il prossimo mese, vai sotto..la miglio offerta senza sconti e variabile (veramente paragonabile ala maggior tutela) porta a 2,8% di vantaggio.. un vantaggio? si...tale da farti cambiare fornitore tutti gli anni? no..perche vale 17 euro su 600...

                                                              Quindi se vuoi mordere qualche cosa hai 2 alternative:
                                                              - saltare da uno all'altro ogni 6 mesi come la telefonia...ma non fa per me...
                                                              - speculare sul fisso/variabile..ma ci vuole la sfera di cristallo..cosa far petrolio nei prossimi 12 mesi? tu avevi previsto calo nel 2014? non credo..e chi aveva fissato prezzo energia, ha sbagliato...e oggi c' gente che paga energia sul libero piu della maggio tutela...perche hai 12 mesi di obbligo...
                                                              CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X
                                                              TOP100-SOLAR