annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Controlli GSE - impianti realizzati L. 129/10

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Controlli GSE - impianti realizzati L. 129/10

    Buongiorno a tutti,
    ieri ho avuto in cantiere il "strapreventivato" sopralluogo del GSE.
    Dopo un accurato esame di tutti i documenti ed il sopralluogo sulla copertura per l'impianto ed in cabina per inverter e trasformatori, ho avuto modo di scambiare due "chiacchiere" con i verificatori.
    Tra le tante domande quella che piu' mi incuriosiva era quello di sapere quanti impianti irregolari avevano trovato.
    Bene, in meno di un mese di sopralluoghi, hanno scoperto oltre 15 MWp di impianti inesistenti.........
    Beh, nn male. Lo ritengo un fatto positivo e molto educativo in prospettiva futura per tutti quei "furbi" che intendono bypassare le regole.
    Un piccolo particolare : nel controllo chiedono copia delle bolle di tutti i materiali impiegati nella costruzione dell'impianto. Attenzione alle date ..........
    ciao car.boni
    Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

  • #2
    ma li beccassero tutti i furbi...mi stanno troppo sulle balle

    P.S Cosa intendi con impianti inesistenti?
    Impianto Tot.Integrato da 4,07 kwp; 22 moduli Aleo s16 da 185w inverter SMA 4000tl-20 Orientamento: 10 pannelli -60° sud, 12 pannelli +20° sud.Tilt 18°
    Ubicazione: Pordenone

    Commenta


    • #3
      proprio così...
      durante il controllo , nella documentazione che avevo preparato, mancava il DDT di consegna dell'inverter ( avevo solo la fattura ) così abbiamo dovuto chiamare l'installatore e farcene mandare copia. il DDT era datato novembre e quindi non ci son stati problemi .
      gli ispettori hanno dimpostrato competenza e grande professionalità.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da car.boni Visualizza il messaggio
        [FONT="Arial"][COLOR="Navy"][SIZE="2"]......... Lo ritengo un fatto positivo e molto educativo in prospettiva futura per tutti quei "furbi" che intendono bypassare le regole..........
        Ciao

        concordo pienamente..... poi ci si lamenta del perchè il GSE ci mette 2 mesi per la verifica delle richieste.... la colpa è anche di quelli che non rispettano le regole.

        Fanno bene ad effettuare i controlli.

        Ciao
        luciano - Impianto fotovoltaico da 5,25 in DRESANO - MI
        “Se l’ape scomparisse dalla faccia della terra, all’uomo non resterebbero che quattro anni di vita” A. Einstein

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da SIRC06 Visualizza il messaggio
          gli ispettori hanno dimostrato competenza e grande professionalità.
          Meno male! Almeno sono ispettori all'altezza del loro ruolo e non le solite persone che non sanno neppure cosa stanno controllando.

          Sono proprio contento, 15 MWp di impianti che non peseranno sull'economia del fotovoltaico...

          Non vorrei essere nei professionisti o per meglio dire pseudo-professionisti che probabilmente si beccheranno una denuncia per falsa asseverazione con non poche conseguenze a livello penale
          Il salva Alcoa era stata chiarissima su questa infrazione....

          Commenta


          • #6
            Il fatto è che le contestazioni arriveranno perchè è vero che ci sono miglialia di impianti fittizi ma ce ne sono altrettanti per i quali tutto l'iter di realizzazione ed autorizzazione è stato fatto a Dicembre.
            In vari post si leggeva che ci sono moti che hanno finito l'impianto a Dicembre e che hanno inviato solo la richiesta di connessione e non la fine lavori ad ENEL.
            Come già detto più volte, la L 129/10 era moooolto chiara ma il GSE ha lasciato troppi buchi interpretativi ( es. clamoroso il fatto di chiedere la richiesta di connessione e non la fine lavori )..
            Prevedo ricorsi e cause a raffica...

            Commenta


            • #7
              Anch'io plaudo agli ispettori del GSE! Evviva i controlli... per chi come me si è fatto un discreto mazzo, ed ha mandato a quel paese diversi pseudo furboni che volevano evitare le leggi... io ho la coscienza a postissimo per tutti i miei impianti!
              Ben vengano i super controlli da parte dei super verificatori!
              Ciao Fabio

              Commenta


              • #8
                Concordo con i commenti precedenti.
                Pensate che appena uscito il bando volevo candidarmi anch'io ....ma non ho potuto per incompatibilità: peccato qualcuno lo avrei stanato anch'io.
                1,26 kWp 6 x SANYO HIP210NKHE1,Prov. Brescia,Azimuth -90°,Tilt 17°,inverter Riello-UPS 1500 in esercizio dal 01/09/2009
                Produzioni: 2010=1325; 2011=1476; 2012=1387; 2013=1294; 2014=1305; 2015=1327; 2016=1344; 2017=1350; 2018=1239; 2019=1329; 2020=1431.... 2021=0 kWh

                Commenta


                • #9
                  Qualcuno su questo forum? era come sparare sulla croce rossa......
                  AUTO BANNATO

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da spider61 Visualizza il messaggio
                    Qualcuno su questo forum? era come sparare sulla croce rossa......
                    Non mi riferivo a chi si vantava di aver fregato/o di chi ci stava provando......strano che non mandino più msg?!?
                    Semplicemente avrei controllato chi mi dicevano di controllare.
                    Spero abbiano privilegiato nei controlli i grossi impianti (e a quanto sembra lo stanno facendo).
                    Ultima modifica di Beppe66; 22-02-2011, 20:17.
                    1,26 kWp 6 x SANYO HIP210NKHE1,Prov. Brescia,Azimuth -90°,Tilt 17°,inverter Riello-UPS 1500 in esercizio dal 01/09/2009
                    Produzioni: 2010=1325; 2011=1476; 2012=1387; 2013=1294; 2014=1305; 2015=1327; 2016=1344; 2017=1350; 2018=1239; 2019=1329; 2020=1431.... 2021=0 kWh

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Beppe66 Visualizza il messaggio
                      .............
                      Spero abbiano privilegiato nei controlli i grossi impianto (e a quanto sembra lo stanno facendo).....

                      Buonasera Beppe,
                      nn e' cosi ......
                      I verificatori che hanno verificato il mio impianto hanno affermato che la scelta e' random su tutte le fasce di potenza.
                      Quindi e' matematico, i controlli ci saranno anche sui 3 kWp. Cambiano, ovviamente, le probabilita'.
                      ciao car.boni
                      Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

                      Commenta


                      • #12
                        avrei preferito diversamente....comunque meglio di niente.
                        ciao
                        1,26 kWp 6 x SANYO HIP210NKHE1,Prov. Brescia,Azimuth -90°,Tilt 17°,inverter Riello-UPS 1500 in esercizio dal 01/09/2009
                        Produzioni: 2010=1325; 2011=1476; 2012=1387; 2013=1294; 2014=1305; 2015=1327; 2016=1344; 2017=1350; 2018=1239; 2019=1329; 2020=1431.... 2021=0 kWh

                        Commenta


                        • #13
                          Anch'io ho provato a candidarmi come verificatore, ma mi mancava un requisito...credo gli anni di laurea o qualcosa di simile nn ricordo....
                          Ciao Fabio

                          Commenta


                          • #14
                            Ma c'é un elenco dei risultati idonei per il bando degli ispettori?
                            Anche io ho mandato domanda ma nessuna risposta, nemmeno dell'avvenuta ricezione della mail..

                            Commenta


                            • #15
                              riporto una notizia per sentito dire, quindi non so che peso possa avere: il 14% degli impianti controllati dal CESI per conto GSE non ha superato il controllo per la deroga previsto dalla 129.
                              qualche furbetto ci sarà rimasto molto male.

                              ciao

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da blux Visualizza il messaggio
                                ....... il 14% degli impianti controllati dal CESI per conto GSE non ha superato il controllo per la deroga previsto dalla 129.........

                                Ciao Blux,
                                se rileggi il mio messaggio, che ha aperto la discussione, vedrai che i conti tornano e la notizia che riporTi ha molto piu' peso di quanto Tu possa immaginare.
                                ciao car.boni
                                Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

                                Commenta


                                • #17
                                  senza fonti certe preferisco non sbilanciarmi, anche perchè il 14% è una percentuale altissima. se le richieste sono state 54.000 si parla di 7-8000 impianti di furbetti.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    io sono meravigliato che sia solo il 14% non in regola, sia perchè che vi sia una mega truffa lo si capisce dal fatto che è impossibile che i MW che hanno seguito il decreto alcoa (circa 3 mesi di lavori) siano superiori ai MW già attivati al 31-12.

                                    Ma soprattuttoi vi porto la mia esperienza di quello che ho visto con i miei occhi: nel tragitto che facevo a dicembre per andare a lavorare c'erano 3 impianti in costruzioni (realizzati da 3 ditte diverse) di cui due hanno posato l'ultimo modulo il 31-12, era evidente però che gli impianti (collegamenti ecc.) non erano finiti e guarda caso in tutti e tre gli impianti ho visto le imprese lavorare per alcuni/diversi giorni dal 10 al 25 gennaio (probabilmente ai primi di gennaio erano andati a terminare altri impianti.......), in uno stanno persino facendo il rivestimento e chiederanno il premio per l'efficenza energetica; mentre a me con impianto attivato nel 2010 e richiesto premio per l'efficenza energetica seguendo RIGOROSAMENTE la procedura su quanto previsto e non sapendo che pesci prendere mi richiedono genericamente le dichiarazioni ante e post e relazione tecnica (già tutto spedite) conforme alle linee guida......lo studio che mi ha fatto il calcolo (studio molto accreditato e conosciuto per l'elevata preparazione e infatti dalla parcella non indifferente) si sono messi a ridere....spiegandono che il calcolo fatto con software certificato CTI e rispettando le linee guida richiamate.

                                    Non vorrei (come sempre in italia) che il conto da pagare per i furbi spetti a chi opera con onestà......

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Li dovrebbero controllare tutti, uno ad uno, e non a campione

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originariamente inviato da interessato Visualizza il messaggio
                                        io sono meravigliato che sia solo il 14% non in regola, sia perchè che vi sia una mega truffa lo si capisce dal fatto che è impossibile che i MW che hanno seguito il decreto alcoa (circa 3 mesi di lavori) siano superiori ai MW già attivati al 31-12.

                                        Ma soprattuttoi vi porto la mia esperienza di quello che ho visto con i miei occhi:
                                        Non vorrei (come sempre in italia) che il conto da pagare per i furbi spetti a chi opera con onestà......
                                        perchè non denunci quanto hai visto? se noi per primi non cerchiamo di cambiare questa Italia, allora non lamentiamoci facendo i moralisti e basta.

                                        senza rancore

                                        scarda
                                        ...dal 2006

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Originariamente inviato da interessato Visualizza il messaggio
                                          io sono meravigliato che sia solo il 14% non in regola, ....
                                          è possibile e probabile che tu abbia ragione, ho riportato quello che mi hanno detto sia stato accertato.
                                          altra notizia da prendere con le pinze è che c'è una differenza di circa 20000 domande fra le richieste "129" al GSE e fine lavori ai gestori di rete. vedremo, purtroppo mi sembra di "dare i numeri"
                                          se qualcuno li vuole giocare al lotto!

                                          sono in attesa di novità, ma vanno presi come pettegolezzi

                                          ciao

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originariamente inviato da blux Visualizza il messaggio
                                            altra notizia da prendere con le pinze è che c'è una differenza di circa 20000 domande fra le richieste "129" al GSE e fine lavori ai gestori di rete. v
                                            Moltissimi non hanno inviato la fine lavori all'Enel perchè - a detta loro - al call center del GSe avrebbero risposto che non era necessaria.... se anche fosse, l'ignoranza non è ammessa dalla legge.... prendono tanti di quei soldi gli studi tecnici che potrebbero leggersi direttamente la normativa senza fidarsi dell'operatore di un call center.... l'altro dubbio che mi viene è che Enel abbia registrato inizialmente solo il "fine opere strettamente necessarie", ma che in realtà per molte di quelle 20000 pratiche ci sia stato anche il contestuale fine lavori impianto, che - come sai - a volte viene "spuntato" solo poco prima dell'attivazione.... ma sicuramente il gap non può essere di 20.000 pratiche (numero che gira si nei corridoi, ma in quelli dei "piani alti"!)

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Buongiorno a tutti,
                                              quando si arriva a queste situazioni le colpe e le ragioni nn stanno mai da una parte sola.
                                              La confusione ed il caos generato con l'introduzione di nuovi elementi e l'inserimento di norme all'interno di una normativa di suo gia' poco chiara (CE II) hanno provocato tutto questo.
                                              Nel marasma generale molti di quelli "pizzicati" possono sotenere (ma nn serve a nulla) la loro buonafede per la mancata comunicazione ad uno o ad un altro Ente ma i piu' credo che abbiano approfittato della situazione, con la speranza di farla franca, per ottenre benefici che nn gli aspettano.
                                              Il vecchio detto "colpirne uno per prenderne cento", in questo caso, e' piu' che mai azzeccato.
                                              ciao car.boni
                                              Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originariamente inviato da blux Visualizza il messaggio
                                                altra notizia da prendere con le pinze è che c'è una differenza di circa 20000 domande fra le richieste "129" al GSE e fine lavori ai gestori di rete.
                                                Questo si sapeva benissimo, la maggior parte si e' tuffata nell'impresa a dicembre e quindi assolutamente impossibile inviare fine lavori enel con la loro procedura....
                                                Il 14% immagino sia su quelli controllati , quindi una nullita' , mi auguro che vengano almeno controllati d'ufficio questa differenza tra le fine lavori.... cosa che avevo sperato facessero gia' ai primi di gennaio.... spero che qualcuno abbia informato il ministro per lo sviluppo economico almeno....
                                                AUTO BANNATO

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Vicino a casa mia hanno installato verso natale un impianto su allevamento avicolo (credo sui 500 - 600 kwp ) . I pannelli erano effettivamente installati al 31/12.

                                                  Però non c'era ancora la cabina.

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    ...che fa parte dell'impianto a tutti gli effetti, essendo di competenza del cliente... quindi l'impianto non era finito!

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      come volevasi dimostrare gl'8000 MW sono solo sulla carta e si e no saranno 4000 mw a fine anno,
                                                      come in tutte le cose ,
                                                      prima arrivano i pioneri,
                                                      poi chi chede nelle nuove tecnologie,
                                                      poi chi ha constatato la sicurezza dell'inestimento
                                                      ed infine gli speculatori che fanno terra bruciata, ma a volte si bruciano anche loro .

                                                      ricordatevi delle quote latte , con stalle di 10.000 vacche in piazza navona , che ci siano non lo metto in dubbio , PERò HANNO SOLO 2 GAMBE

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Sono venuti a fare il controllo da me (parcheggio da 2Mwp) , erano in due ing competenti e rigorosi, hanno controllato e fotografato tutto (cavi di media, matricole etc)
                                                        Chiacchierando hanno parlato di un impianto da 8 Mw inesistente. Hanno detto che TUTTI gli impianti medi/grandi saranno controllati ... loro ne facevano 4 al giorno.
                                                        La legge 129 era piena di buchi ...sarebbe bastato chiedere copia di bolle, fatture e pagamento dei pannelli e degli inverter ...e invece non chiedeva nemmeno l'elenco delle matricole ...
                                                        Assurdo. Gli speculatori danneggiano gli operatori corretti.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Originariamente inviato da Leo1 Visualizza il messaggio
                                                          Chiacchierando hanno parlato di un impianto da 8 Mw inesistente. Hanno detto che TUTTI gli impianti medi/grandi saranno controllati ... loro ne facevano 4 al giorno.
                                                          Queste cose non le riesco a capire ?!?!? si fa' richiesta di incentivi su un impianto , ma terminalo nel giro di 1 mese .... farsi beccare dopo due mesi senza niente... il GSE paga sul prodotto non sulle ipotesi mah!!
                                                          AUTO BANNATO

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            E c hi strracaz.. l'ha chiesto e l'ha fatto il decreto salva Alcoa? Gli operatori onesti, o questo governo?

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR