Nuova Bozza Dgls Rinnovabili: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Nuova Bozza Dgls Rinnovabili: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ragazzi qui dobbiamo capire che se il decreto viene attuato con tutte le sue indicazioni il fotovoltaico in Italia SPARISCE...!!!!! POI ..POI ... sarà utile disquisire sui costi del nucleare...!!!!! Non ci saranno altri confronti.

    Commenta


    • Originariamente inviato da max62 Visualizza il messaggio
      Di fatto le centrali impiegano le vecchie testate nucleari rese disponibili dal "disarmo nucleare".
      Di fatto SOLO il 20% del carburante viene dallo smantellamento, cosa dovrennero farne secondo te? buttarlo a mare?
      Qaundo sarà finito l'industrai estrattiva alimenterà le necessita con materiale estratto...non vedo il problema.
      Ti ricordo che esistono centrali che riescono ad utilizzare materiale esausto di altre centrali, come pure centrali autofertilizzanti.

      Poi come ti hanno detto altri, negli scenari dove petrolio e uranio aumentano entrambi, la generazione nucleare ne esce vicente..a te sciegliere lo scenario che ti pare piu reale....

      L'uranio è estratto principalmente in australia e canada..due Paesi all'avanguardia per la salute dei lavorartori..mi pare MOLTO meno dimostrabile la stessa cosa per GAS e PETROLIO..perchè chi dice no al nuke dice SI a gas e petrolio..almeno per altri 50-100 anni..quindi non pensare di aver la coscienz apiù pulita di altri caro Max..

      Marco
      Ultima modifica di marcober; 13-03-2011, 16:47.
      CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

      Commenta


      • Originariamente inviato da ArteInCollina Visualizza il messaggio
        "Sproporzionato" .
        ...per gli effetti del radon, e la diffusione di radiazioni che altri minerali non sprigionano.
        Mestieraccio quello del minatore, le materie prime ci costano poco anche sulla loro pelle....

        36% ... La Cina è la potenza economica che detta legge, lo fa anche sul fotovoltaico, ho riportato un dato che dimostra che anche un combustibile "economico" può far variare di non poco tutti i bei piani di rientro economico nuclearisti.

        "le argomentazioni" ........le mie sono di prima scelta: la salute umana e dell'ambientre valgono di piu di persone che parlano solo ed esclusivamente in nome degli euro.... (egoismo ideologico, ma anche peggio se preferisci)

        "l'uranio impoverito"..... da dove proviene? Scarto di lavorazione per produrre quello "buono"; usato come proiettile ha un potere devastante.... e lascia simpatici residui radioattivi. Doppio vantaggio liberarsi di scorie e conseguire risultati in guerra.

        la soluzione semplice e relativamente poco costosa è collocarle nei punti in cui la crosta terrestre rientra nel mantello.....
        ...esistono studi e valutazioni di impatto ambientale per operazioni del genere? Mi risulta che la BP per tappare un pozzo di petrolio ci abbia meso parecchi mesi, forse non avevano abbastanza risorse economiche per risolvere rapidamente il problema....

        Proibitivi?? Ad esempio quali specifiche risultano proibitive?.........
        Quelle che hanno interrotto i lavori... guarda per esempio Olkiluoto

        Dove devo mandare il mio IBAN per ricevere un bonifico?......
        Prova a chedere a Veronesi o Chicco Testa.

        I buoni sanno già cosa è giusto e non hanno mai dubbi,.......
        io sono più vicino a Socrate, che ti invito a rileggere perchè ne hai un grande bisogno.

        .....le temperature medie stanno salendo anche negli altri pianeti del sistema solare e che il sole è ad un minimo storico di attività magnetica.........
        se mi vuoi convincere che l'effetto serra è unicamente dovuto al sole perdi il tuo tempo, io sono ideologicamente contrario all'inquinamento, e nella scala la radioattività è al primo posto!

        Io gli impianti li vendo, .........
        compra una bella centrale nucleare e valla a rivendere....... io mi accontento di "vedere" i tetti delle case e dei capannoni pieni di moduli fotovoltaici.

        ....condomini e palazzi con pochissima superficie captante disponibile......
        Enormi spazi inutilizzati e azionariato popolare, strumento a disposizione di tutti, e anche una lezione di democrazia!

        fusione nel nucleo......
        Utilissima la dotta precisazione, o quanto meno riportata per sfoggiare una invidiabile cultura scientifica...., adesso mi aspetto che tu vada a misurare la velocità del plasma per poterci dire senza nessuna approssimazione quanti anni mediamente servono al sole per emettere i fotoni, 8 minuti prima che arrivino sulla terra.

        Naturalmente non c'è solo il fotovoltaico, anche il solare temodinamico ha molta strada da fare, tutte le tecnologie devono affinarsi e crescere.

        L'Italia deve continuare sulla strada delle rinnovabili, c'è un ritardo storico mondiale che dobbiamo colmare urgentemente.
        Gli Italiani devono smetterla di fare i bottegai, vendere semplicemente impianti è diverso che costruirli.
        Trovare nuove soluzioni tecniche e sviluppare tutte le tecnologie presuppone un approccio totalmente diverso, che è studio, ricerca, passione e sacrificio.
        E il decreto Romani va nella direzione opposta!

        Massimo
        E' nata ATER Associazione Tecnici Energie Rinnovabili
        ne abbiamo parlato in questo forum al link: [U][URL="https://www.energeticambiente.it/legislazione-normative-e-comunicati-ufficiali/14742578-associazione-tecnici-rinnovabili.html"][COLOR=#008ed2]http://www.facebook.com/groups/assoc...ierinnovabili/
        -> E' attivo il sito http://www.assotecnicirinnovabili.it visitatelo e scrivete le vostre impressioni

        Commenta


        • Ragazzi tutti questi calcoli sono stati già affrontati in altre discussioni qui sul forum, dove eravate?
          Qui siete fuori tema e ripetete cose trite e ritrite.
          'This shit's got to go!' (J.Fresco)

          Zeitgeist: Moving Forward

          Commenta


          • Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
            ...Ti ricordo che esistono centrali che riescono ad utilizzare materiale esausto di altre centrali, come pure centrali autofertilizzanti.
            Superphenix non è un super membro sessuale, ma comunque una grande ...zata!

            Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
            .....a te sciegliere lo scenario che ti pare piu reale....
            non pensare di aver la coscienz apiù pulita di altri caro Max..
            Lo scenario l'ho scelto nel 1978, ed è il mio attuale mestiere: le FER!
            La mia coscienza cerco di mantenerla pulita, il mio stile di vita è tendenzialmente volto ad abbassare la mia impronta ecologica, spesso mi prendono per i fondelli perchè preferisco il treno all'aereo.... gli impianti fotovoltaici che dal 2001 ad oggi ho connesso in rete sono gia una piccola risposta alla tua sciocca affermazione.

            L'energia solare è la più pulita, la micro generazione distribuita il futuro.
            Grazie al governo l'Italia rischia di buttare all'aria l'unica possibilità che aveva di creare un ciclo economico virtuoso; il nucleare di terza generazione è solo un modo, per pochi, di avere le mani su un enorme traffico di soldi e appalti.
            Questo governo non verrà certo ricordato per "l'onestà".... e io non mi fiderei neanche di quell'altro.....

            Quoto taote.... qui dobbiamo parlare del futuro delle rinnovabili in Italia, e la prossima settimana sarà decisiva.

            W i fotoni! Massimo
            E' nata ATER Associazione Tecnici Energie Rinnovabili
            ne abbiamo parlato in questo forum al link: [U][URL="https://www.energeticambiente.it/legislazione-normative-e-comunicati-ufficiali/14742578-associazione-tecnici-rinnovabili.html"][COLOR=#008ed2]http://www.facebook.com/groups/assoc...ierinnovabili/
            -> E' attivo il sito http://www.assotecnicirinnovabili.it visitatelo e scrivete le vostre impressioni

            Commenta


            • il punto è:
              - è vero che il fotovoltaico costa tanto più delle alternative (gas, carbone, nucleare, ma anche eolico e biomasse) da essere insostenibile, sia ora sia in prospettiva?
              - è vero che è una tecnologia che resterà sempre marginale? un gioco per radical chic?
              - quale è la posta in gioco del Decreto? Non quella immediata (la conosciamo, è il tradimento delle promesse e su questo nulla si può aggiungere. Hanno detto tutto le banche), quella in prospettiva 2020 e 2050?

              Commenta


              • Originariamente inviato da max62 Visualizza il messaggio
                Superphenix non è un super membro sessuale, ma comunque una grande ...zata!


                Lo scenario l'ho scelto nel 1978, ed è il mio attuale mestiere: le FER!
                Superfenix era sperimentale e ha esaurito il suo compito..c'è ne sono altre in funzione..ovvio che tu non lo sappia..sei troppo impegnato a insultare gli altri..

                Greenpeace prevede la grid parity del FV nel 2030...chi punta al 100% con le FER parla di 2050 (ambientalisti..i non ambientalisti ma gli ammante dell'ambiente parlano di 2100)..quindi chi come te dice di puntare SOLO sulle FER e non sul nuclearre IN PRATICA stanno incentivando uso di gas e petrolio..cioè i gas serra..alla faccia di kyoto..mi spiace ma la tua coscenza gronda di piaggia acida.. ma ovvio, tu hai messo in giro 4 pannelli e hai salvato il mondo..quindi ti senti un eore..poi se 3-4 mld di persone devono farsi energia con petrolio per poter studiare o curarsi in un ospedale..a te non interessa..ben, bravo..speriamo che rimaniate sempre una minoranza in parlamento, come oggi..

                marco
                CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                Commenta


                • Basta o chiederò l'intervento dei moderatori per segare un pò di post fuori tema!
                  'This shit's got to go!' (J.Fresco)

                  Zeitgeist: Moving Forward

                  Commenta


                  • Il Signor Ministro

                    Eccolo chi è il Nostradamus Ministro Romani:
                    Decreto Romani. Da Colpo grosso a Danno grosso. Ecco chi è il ministro anti-solare
                    Ciao.!

                    Commenta


                    • Il Signor Premier

                      e questa è la selezione delle mign....Escort!
                      La selezione
                      Evviva! Evviva! Tsi Buana, Habemus Premier!

                      Commenta


                      • scusa taote, ma il tema è ululare alla luna? io ho lavorato sempre nelle FER (ma non solo). Mai preso un euro dal nucleare. Ma il punto è capire anche le ragioni degli altri. O pensi di averle tutte tu?
                        L'argomento di chi, in Europa (es. Spagna, Francia, Germania), sta riducendo gli incentivi è che:
                        1- sono eccessivi;
                        2- cominciano a costare troppo;
                        3- producono danni alla crescita "che non ci possiamo permettere".

                        Ora:
                        1- è vero. Ma di quanto?
                        2- non è vero. Ma perchè?
                        3- dobbiamo permettercelo.

                        Per rispondere bisogna allargare lo scenario. Questo non è fuori tema. E' il tema. La Direttiva non è sui pannelli sulle villette. Neppure sul fotovoltaico. E' sulle fonti rinnovabili.
                        Si tratta della Direttiva sulle FER del Pacchetto 20+20+20. In questo quadro va letta. Ed in quello della decarbonizzazione.

                        A Marcober, non sono solo gli ambientalisti a parlare di 100% rinnovabili al 2050. E' un'ipotesi di lavoro della UE. Ci sono serissime società di consulenza (certamente non ambientaliste) leader mondiali del loro settore che ci stanno lavorando. Il punto è che per ridurre il cambiamento climatico a +2° (impegno di Copenaghen, confermato a Cancun) bisogna ridurre le emissioni dell'80% (cfr. le stime di Stern). Per farlo la produzione di energia deve essere ad emissioni zero (perchè altri settori sono più difficili, non che l'energia sia facile).
                        Questa è anche una scommessa economica. E' la scommessa di chi avrà la leadership delle tecnologie del futuro. La Germania la vuole vincere, noi perdere.

                        Commenta


                        • Tavolo decreto rinnovabili. Martedi' 15 marzo il ministro Romani chi incontra ?

                          Tavolo decreto rinnovabili. Martedi' 15 marzo, il ministro Romani chi incontra ?

                          Sul Sole24ore dell' 11 marzo si legge che martedi' 15 marzo si riunira' un tavolo, convocato dal ministro per lo sviluppo economico Romani, con Governo, Confindustria e Abi e parleranno del decreto energia. Le associazioni delle imprese dell settore energie rinnovabili hanno chiesto di essere presenti, non condividendo tra l' altro le posizioni della Confindustria su questo decreto.
                          Il giorno 11 marzo anche i sindacati CGIL, UIL, CISL hanno inviato una lettera al ministro con la richiesta di essere presenti all' incontro insieme alle loro organizzazioni dei lavoratori elettrici. In alcuni notiziari si scrive che saranno presenti anche i gestori della rete (Terna, per la rete nazionale, forse i gestori delle reti locali, Enel,Acea etc.) insieme alle associazioni dei consumatori.
                          Il sottosegretario all' energia Saglia in un convegno del Kytoclub aveva annunciato un tavolo, con tra gli altri Terna e Gse, per discutere come controllare i la validita' dei requisiti dei 4000 MW che hanno richiesto la 129/2010 (impianti installati nel 2010, allacciati alla rete nel 2011, che hanno diritto agli incentivi 2010). La ministro all' Ambiente Prestigiacomo ha parlato invece di un tavolo, entro 15 giorni, tra Governo e Associazioni delle imprese delle rinnovabili per discutere del quarto conto energia (il terzo e' durato solo 5 mesi, dal 1 gennaio al 31 maggio).
                          Questo e' quello che ho letto su stampa e web o ho ascoltato in incontri pubblici. Altro non sono riuscito a sapere e a capire. Penso che ci vorrebbe molta piu' trasparenza in questi passaggi, una informazione maggiore e migliore, e un po' di attenzione e meno passivita' da parte di addetti al settore produttivo delle rinnovabili, ambientalisti, attivisti sociali. Tutti questi invece rimangono sempre sorpresi dalle scelte e messi di fronte al fatto compiuto. Da parte mia cerchero', per quanto possibile, di seguire la vicenda nelle prossime settimane e di riportare il tanto o poco che riusciro' a sapere e capire.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                            The ExternE project series

                            As the science and knowledge service of the European Commission, the Joint Research Centre's mission is to support EU policies with independent evidence throughout the whole policy cycle.


                            Marco
                            Due link interessanti. Ci smanetterò un poco sopra.
                            grazie
                            alessandro

                            Commenta


                            • con il tuo calcolatore le biomasse mi arrivano (piccolo impianto):
                              - oggi 150,00 €/MWh
                              - nel 2020, 135,00 (CO2 a 40 €, efficienza + 5 %, cattura CO2 50%)
                              - nel 2030, 120,00 (CO2 a 60 €5, efficienza 35%, cattura CO2 80 %)

                              E' quasi peggio del fotovoltaico. Guardo nei miei BP da domani.

                              Se fosse così nella Direttiva perchè le biomasse sono così spinte?

                              Commenta


                              • E, poi, Marco (questo è davvero fuori tema) il cambiamento climatico è accettato da tutti. Certo questo non è una garanzia (lo era anche il sole che ruotava intorno alla terra), ma insomma...
                                Sto finendo William Ruddimann, L'aratro, la peste, il Petrolio, Università Bocconi Editore (dei pericolosi sovversivi, come è noto). Non te lo riassumo ma sembra convincente. La tua fonte?

                                Commenta


                                • Originariamente inviato da alvisal61 Visualizza il messaggio
                                  E' la scommessa di chi avrà la leadership delle tecnologie del futuro. La Germania la vuole vincere, noi perdere.
                                  Si ma l'orizzonte è appunto 2050-2100..quindi abbiamo 40-90 anni di tempo..che facciamo..continuiamo a ingrassare russi e arabi? speriamo che il nuke lo facciano gli altri e ci lascino 4 gocce di petrolio per noi?

                                  La Germania ci ha sempre "fatto la guerra" (vincendole tutte) ..sulla chimica..sull'auto..sulle macchine utensili..etc..difficile che ci lascino spazi su tecnologie appetibili..

                                  Da soli siamo abbastanza deboli..per questo ci stiamo "schierando" di più coi francesi..che ovviamente sono sbilanciati sul nucleare e la relativa filiera..

                                  Fare di necessita virtu..
                                  CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                  Commenta


                                  • Originariamente inviato da alvisal61 Visualizza il messaggio
                                    Sto finendo William Ruddimann, L'aratro, la peste, il Petrolio, Università Bocconi Editore (dei pericolosi sovversivi, come è noto). Non te lo riassumo ma sembra convincente. La tua fonte?
                                    Lo leggero..anche se da qaundo la frequentavo io sono andati parecchio a sinistra..ma la fonte di cosa?
                                    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                    Commenta


                                    • finalmente la cosa viene segnalata anche su giornali vicini alle scelte del governo... finalmente

                                      Energia: Bersani, decreto rinnovabili apocalisse e va cambiato - - Libero-News.it
                                      *** Firma irregolare rimossa d'ufficio ***

                                      Commenta


                                      • della teoria secondo la quale il riscaldamento sarebbe causato sostanzialmente dal sole (attività e variazioni astronomiche). Una tesi che Rudimann (che è climatologo) considera e discute a lungo.

                                        Commenta


                                        • ti risponderà chi lo sostiene..non era affermzone mia..M
                                          CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                          Commenta


                                          • Bene allargare il discorso, cercare non solo di capire le ragioni degli altri, ma anche di avere l'umiltà di ammettere che c'é sempre tanto da imparare.
                                            Certo il discorso è molto spostato sulla RADIOATTIVITA', mentre qui il tema fondamentale è la RETROATTIVITA', anche essa portatrice di danni gravissimi per la credibilità del sistema italia, e di danni altrettanto gravi ad un settore fatto sopratutto da tantissime persone, che avevano programmato almeno 2 anni, e investito tanto tempo e denaro, e tante speranze per il futuro.
                                            Ci sono anche le SCORIE, come il ministro Romani, burattino ignorante e manovrato da fili ormai noti, che non può essere interlocutore, in quanto non sa di che cosa parla.
                                            Quindi Nucleare SI o nucleare NO, se ne può discutere, anche se in italia è meglio un bel no, visto che non si porterebbe a termine niente, ed i costi sono sicuro che stranamente diventerebbero molto più alti del previsto, senza ovviamente produrre alla fine un solo kWh. Invece sulla retroattività che colpisce gli sforzi già intrapresi credo che dovrebbe andare un solo categorico NO, da parte di tutti noi.

                                            Commenta


                                            • Ma certo. Credo di averlo postato talmente tante volte che mi è venuto a noia. Comunque se servisse potrei continuare a lungo. Ho mandato mail a tutti. Gli unici che mi hanno risposto sono due europarlamentari della lega e una dell'UDC. Naturalmente li ho ringraziati.
                                              Che altro fare? Tutti quelli con cui ho parlato mi hanno detto che i finanziamenti si fermeranno. A proposito: Sun Power ha fermato i cantieri di cui sono a conoscenza e credo stia per fare causa al governo. E-On ha disdetto l'acquisto della società autorizzata (9 MW) dei miei clienti e quindi io perdo il "premio" che avrei avuto, diciamo tra due mesi. ...
                                              Il danno diretto per me è stimabile in 50.000,00 € immediati e cinque volte di più nell'anno (almeno). Per alcuni miei clienti in milioni di euro.

                                              Ma la vita continua. Arrabbiarsi non è utile. Stiamo programmando il semestre.

                                              Commenta


                                              • Il problema è il prossimo decreto!!!!!!!! Il limite del tetto annuo incentivabile!!! Di cosa state parlando????? Riscaldamento??? Radiottività????
                                                A Giugno chiudiamo l'azienda

                                                Commenta


                                                • eventi tragici come quelli che stanno accadendo in Giappone ci costringono a riflettere ancora sul tema delle rinnovabili. Seppur il nucleare sia una grande conquista intellettiva, scientifica, tecnologica dell'umanità, ancora una volta la natura ci coglie impreparati a fronteggiare eventi che posso facilmente sfuggire al nostro controllo.

                                                  Questo ha poco a che vedere con il Dlgs. sulle rinnovabili? Forse.

                                                  Ma mi domando chi di noi sia disposto ad accettare la presenza di una centrale nucleare ad uno o dieci chilometri da casa.

                                                  Commenta


                                                  • Arrabbiarsi è inutile, ma sfogarsi aiuta un poco ad alleggerire il peso. Il problema è anche che ora, passandola liscia questa volta, potranno reiterare i loro comportamenti all'infinito, nell'impunità più totale, vista la nostra debolezza. Anche oggi su un giornale locale, un articolo con l'accento sul costo del fotovoltaico sulla collettività, solo su quello. Si parla di impianti in mano alla mafia e a puri speculatori. Nessun accenno a ciò che c'é di positivo, e questo fa rabbia.

                                                    Commenta


                                                    • Originariamente inviato da pdrgnn Visualizza il messaggio
                                                      Il problema è il prossimo decreto!!!!!!!! Il limite del tetto annuo incentivabile!!! Di cosa state parlando????? Riscaldamento??? Radiottività????
                                                      A Giugno chiudiamo l'azienda
                                                      concordo e quoto totalmente.

                                                      Credo che i vostri thrd, per quanto interessanti ed illuminanti, siano off topic e distolgano l'attenzione dal vero problema. Createvi un 3th apposito, per favore.

                                                      Commenta


                                                      • Ciò che volevo fare è mandare lettere a tutti i giornali. Ma non credo servirà. Quando l'ho fatto con Report dopo la trasmissione sulle biomasse non hanno fatto una piega.

                                                        Ma vorrei dire all'amico la cui società chiude che era tutto assolutamente prevedibile. Il clima era questo da almeno un anno. L'accellerazione in corso visibilissima. Noi abbiamo fatto una riunione di "corporate" a febbraio cercando alternative a tutte le linee aperte. Dalle piccole variazioni fino alle ristrutturazioni più profonde. Stavamo già da almeno un anno cercando alternative (es. ci sono progetti pilota sulla biomassa attivi in due regioni, quattro procedimenti attivi). Ma non è facile.
                                                        Ora lo sarà di più.

                                                        Solo che non avevamo previsto questa violenza (che è veramente inaudita).

                                                        Commenta


                                                        • Originariamente inviato da seeking Visualizza il messaggio
                                                          Createvi un 3th apposito, per favore.
                                                          Se volete sono d'accordo. Ma è lo sfondo che influenza la figura. Quello che è successo dipende dalla visione che lo ha ispirato.

                                                          Capire la visione aiuta a prevedere la possibile evoluzione (naturalmente ci si può sbagliare).

                                                          Commenta


                                                          • Grazie del sostegno seeking. Qui mi sembra che non si comprende appieno la portata del problema. Ho inviato decine di email ai protagonisti del FV, dai siti alle associazioni, dal GSE a Kyoto. Finora, nessuna risposta.
                                                            A Giugno chiudiamo (utili 2010 sufficienti a finanziare l'Azienda fino a Giugno, 20.000 euro al mese di spese)

                                                            Commenta


                                                            • Originariamente inviato da alvisal61 Visualizza il messaggio
                                                              Ciò che volevo fare è mandare lettere a tutti i giornali. Ma non credo servirà. Quando l'ho fatto con Report dopo la trasmissione sulle biomasse non hanno fatto una piega.

                                                              Ma vorrei dire all'amico la cui società chiude che era tutto assolutamente prevedibile. Il clima era questo da almeno un anno. L'accellerazione in corso visibilissima. Noi abbiamo fatto una riunione di "corporate" a febbraio cercando alternative a tutte le linee aperte. Dalle piccole variazioni fino alle ristrutturazioni più profonde. Stavamo già da almeno un anno cercando alternative (es. ci sono progetti pilota sulla biomassa attivi in due regioni, quattro procedimenti attivi). Ma non è facile.
                                                              Ora lo sarà di più.

                                                              Solo che non avevamo previsto questa violenza (che è veramente inaudita).
                                                              perchè credi che ora saranno più agevolati i procedimenti per le altre alternative?

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X