Nuova Bozza Dgls Rinnovabili: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Nuova Bozza Dgls Rinnovabili: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • sintetico, ma efficace

    Commenta


    • a me che mi installeranno l'impianto tra 3 settimane secondo voi x l'allacciamento ce la fara' l'enel in tempo x il 31 maggio??
      2.99 kw - 13 rec solar 230w + sma 3000 tl 20.
      azimut 0° -tilt 18° -provincia di treviso
      impianto allacciato il 20 aprile 2011

      Commenta


      • ma non scherziamo, è una porcata indecente.

        trovami uno ******* qualsiasi che investirà nel fotovoltaico nei prossimi due mesi.

        che schifo di paese.

        Commenta


        • questo provvedimento è VERGOGNOSO.

          Commenta


          • boma atomica sul fotovoltaico

            buona sera a tutti....

            ricevo ora qquesta mail in controtendenza con le altre notizie che stavano circolando.....qualcuno ha notizie "sicure" in merito??

            grazie per le eventuali segnalazioni.

            CARISSIMI AMICI SIAMO PIù DI 30.000

            quello che fino a poche ore fa temevamo si è concretizzato: ancora peggio delle più nefaste previsioni .

            Questa mattina il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto Legislativo che sancisce per sempre la fine delle rinnovabili.

            E' una scure che taglia gli investimenti in corso portando al FALLIMENTO tutti gli operatori del settore.

            Stiamo assistendo in queste ore dai media alla mistificazione della realtà, manipolano i dati economici sulle rinnovabili e stanno creando un clima avverso alle energie verdi.

            Dicono solo delle RINNOVABILI che sono causa del caro bolletta, di truffe e che sono in mano alle mafie.

            Peccato che nessuno dei media dica che il 98% della nostra bolletta è determinata dal carbone, petrolio, gas e nucleare ( per il quale ancora paghiamo i costi dello smantellamento delle centrali ).

            Oggi in un comunicato l'on. Torazzi (lega ) ha dichiarato che il prezzo della bolletta diventerà insopportabile per le acciaierie, peccato da decenni 120 acciaieri si dividono una torta di circa 150 milioni di euro all'anno come bonus per l'interrompibilità della fornitura elettrica ( non si è mai verificato - forse 3 volte in trent'anni ) , percepiscono 150 euro per MWh CONSUMATO ( i buona sostanza guadagnano consumando energia ) a sapete chi li paga questi soldi ???? NOI sulla Bolletta !!!!!!!!!!!!!

            tra i punti devastanti del decreto approvato : l'esclusione dalle tariffe del 3'conto energia per tutti gli impianti che entro il 31 MAGGIO 2011 non entreranno in esercizio, per tutti gli altri
            ( quindi per tutti -anche quelli in costruzione o addirittura ultimati che la nostra concorrente Enel non farà entrare in esercizio - ) nulla , anzi dice il decreto che i ministeri competenti MSE e Ambiente ( che ringraziamo tantissimo per il contributo che ci ha dato !!!) faranno un nuovo conto energia ( quindi il 4' ) entro Maggio del 2011 ( teniamo presente che per quello in vigore fino a ieri "il travaglio" è durato quasi due anni )

            IN PRATICA CI HANNO TOLTO IL TETTO (degli 8.000 MW) MA ANCHE LA CASA e LE FONDAMENTA ------ COMPLIMENTI A TUTTI ------ hanno tolto il lavoro a centinaia di migliaia di persone per decreto !


            MA NOI NON DEMORDIAMO !!!!!!!!


            FAREMO APPELLO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA AFFINCHE' NON FIRMI QUESTA CONDANNA A MORTE -------- (TRA L'ALTRO INCOSTITUZIONALE DALL'INIZIO ALLA FINE - IN ECCESSO DI DELEGA RISPETTO A CIO' CHE IL GOVERNO AVREBBE POTUTO FARE - ED IN ASSOLUTO CONTRASTO CON LA DIRETTIVA DA ATTUARE ,- NON POTEVANO FARE PEGGIO - )
            DIAMO UN FUTURO AI NOSTRI FIGLI
            ENERGIA PULITA......SI DEVE!!!!

            Commenta


            • Originariamente inviato da simone.sol Visualizza il messaggio
              a me che mi installeranno l'impianto tra 3 settimane secondo voi x l'allacciamento ce la fara' l'enel in tempo x il 31 maggio??

              mi sembra che quando dai il fine lavori, enel ha 60 gg. lavorativi max. per venire ad accenderti....
              pero' dovrebbe fare fede sempre il timbro sulla raccomandata a/r del fine lavori.
              POTENZA 5,06KW
              22 PANNELLI REC-SOLAR PE 230W
              1 INVERTER SMA SB 5000-TL20

              Commenta


              • beh, io per "investire" mi riferisco ai tanti che come noi fanno 1 finanziamento x ripagarsi l'impianto e risparmiare sulla bolletta...
                se poi voi pensate che "investire" sia sinonimo di "speculare" magari con ettari ed ettari di terreno AGRICOLO ricoperto di pannelli fotovoltaici, beh allora argomento chiuso, parlatene voi

                Commenta


                • Questi fanno passare la voglia di fare qualsiasi cosa non sia starsene in mutande a grattarsi..... l'ombelico....
                  Siamo un paese disgraziato che si merita un governo disgraziato e incapace.
                  Come si può pensare di sviluppare qualcosa con un minimo di programmazione se questi continuano a cambiare la carte in tavola ogni 6 mesi?
                  Ora come detto ci sarà la corsa a installare entro il 31 maggio mentre non si sa ancora e non si saprà per parecchio tempo cosa succederà dopo il 31 maggio.
                  Che faccio nel frattempo? Mi gratto l'ombelico e aspetto?

                  Commenta


                  • 30gg lavorativi per lavori semplici. Più che i tempi di allaccio sono importanti i tempi burocratici, ossia quando l'ENEL ha mandato il preventivo ecc.. ci sono molti post su questo argomento se cerchi ce ne sono anche dei recenti per chiarirti le idee.
                    Ciao Fabio

                    Commenta


                    • I commi 9 dell'art. 23 verranno sicuramente rivisti. Sono palesemente "anti-costituzionali", non lasciano tempo sufficiente a nessuna programmazione economica seria, quindi vedremo la loro "scomparsa"..... :-)

                      Dovve sono i tagli "retroattivi" all'Eolico? Non riesco a vederli!
                      Il mio primo impianto FTV online
                      dalle 06:00 alle 22:00
                      Il mio primo impianto FTV su rendimento-solare.eu
                      Il mio secondo impianto FTV su rendimento-solare.eu
                      Il mio terzo impianto FTV su rendimento-solare.eu

                      Commenta


                      • quindi basta che l'installatore quando ha montato l'impianto manda la raccomandata e in teoria a fine marzo io sarei apposto?
                        2.99 kw - 13 rec solar 230w + sma 3000 tl 20.
                        azimut 0° -tilt 18° -provincia di treviso
                        impianto allacciato il 20 aprile 2011

                        Commenta


                        • .. e tutti quelli che hanno un cantiere aperto che comporta un allaccio con lavori non semplici? Con contratti firmati e business plan ormai inutili? Non è tanto la riduzione forte degli incentivi l'ingiustizia, ma il fatto che vengono cambiate le carte in tavola a chi ha preso decisioni sulla base di aspettative scritte nero sui bianco nel III conto energia, con una prospettiva di condizioni fissate per un perioso abbastanza lungo (8GW+14mesi o ulteriori 3GW).
                          Ora le cose cambiano ancora prima degli 8GW. Perché non hanno dato un minimo di tempo in più per far salvi i progetti ormai partiti?
                          Semplice.. altrimenti niente confusione, incertezza... Ormai chi davvero a speculato su mega impianti da decine di ettari, grazie alla legge 129 e grazie alla compiacenza di tante persone coinvolte in quest'ultimo decreto.. l'ha fatta franca. Gli altri CHE SI ARRANGINO.
                          Nessuna decisione logica di un passaggio appena più morbido per mantenere un minimo di coerenza col decreto 6 Agosto 2010, nato morente.
                          Forse non sanno nemmeno cosa sono i tempi d'allaccio successivi al termine lavori.. anzi.. forse lo sanno bene

                          Commenta


                          • Grande Enzo! Un cliente, dopo attente analisi, visto l'orientamento non proprio ottimale, e aver girato per banche, finalmente è partito e sono in arrivo materiali per l'impianto da 100kW sulla sua azienda. Ora, sicuramente non potrà aver l'allaccio entro il 31Maggio, e si vedrà ridotti probabilmente di molto gli incentivi... ed ora, gli diminuiranno anche le rate del mutuo per decreto? Con che faccia chi ha elaborato il business plan potrà presentarsi nei paraggi? Probabilmente verrà pure citato in giudizio... W L'ITALIA

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da daniele72 Visualizza il messaggio
                              .. Non è tanto la riduzione forte degli incentivi l'ingiustizia, ma il fatto che vengono cambiate le carte in tavola a chi ha preso decisioni sulla base di aspettative scritte nero sui bianco nel III conto energia, con una prospettiva di condizioni fissate per un perioso abbastanza lungo (8GW+14mesi o ulteriori 3GW).
                              Ora le cose cambiano ancora prima degli 8GW. Perché non hanno dato un minimo di tempo in più per far salvi i progetti ormai partiti?
                              Concordo con tutto quanto hai scritto. A chi giova un decreto che decreta solo che ci sarà un altro decreto per decidere gli incentivi mentre ora si blocca tutto?
                              Era difficile prima decidere l'entità dei tagli e poi dire quando sarebbero partiti dando un certo lasso di tempo...che so fine anno?
                              Veramente VERGOGNOSO questo decreto.

                              Commenta


                              • 31 maggio installato o connesso?
                                credo di aver capito connesso quindi in balia dell'ENEL.....
                                L'uso di elementi commerciali nel proprio “Profilo Personale” (avatar, link in firma, ecc.) è possibile solo a seguito dell’iscrizione come “Utente Supporter”.

                                Commenta


                                • per i prossimi 2 mesi la vedo molto molto dura.........mancano le certezze ........e quindi gli impianti da fare.

                                  Incredibile......davvero non me lo aspettavo un risultato simile

                                  Commenta


                                  • Ma cosa dici parma??..che centrano ora gli installatori incompetenti con il disastro che creerà stò nefasto decreto su TUTTO l'universo del FV????
                                    Gli incentivi hanno aiutato tutti..incompetenti e professionisti..questo decreto invece metterà a piedi migliaia di persone anche in gamba!..altro che selezione naturale.
                                    Leo.

                                    Commenta


                                    • Non credo che nelle norme attuative si indicheranno la reale connessione alla rete entro in 31/05. Al massimo chiederanno la presentazione della fine lavori per le opere strettamente necessarie alla connessione, cosa più seria!
                                      Anche se vedrete che da qui alla pubblicazione i commi 9 dell'art. 23 (se non erro) verranno tolti, se vogliono che il decreto sia "costituzionale".
                                      Il mio primo impianto FTV online
                                      dalle 06:00 alle 22:00
                                      Il mio primo impianto FTV su rendimento-solare.eu
                                      Il mio secondo impianto FTV su rendimento-solare.eu
                                      Il mio terzo impianto FTV su rendimento-solare.eu

                                      Commenta


                                      • Durante la fase di trasporto e di distribuzione dell’energia elettrica si verificano delle dispersioni chiamate perdite di rete. Tali perdite sono del 10,8%
                                        RIBADISCO: 10,8%
                                        Marcober e soci continuano ad usare numeri addomesticati, e a fare sfoggio di competenze immaginarie.
                                        Se la "rete attiva" sarà pronta solo nel 2020 allora per quella data avremo anche la fusione nucleare. Però le reti attive sono già una realtà in germania, e si tratta di tecnologie gia collaudate. Enel usa le onde convogliate da anni, e di fatto si tratta solo di aggiungere adeguate interfacce nei punti di immissione. Molto più semplice che raccontare che le centrali nucleari a fissione sono pulite.
                                        La maggior parte degli impianti fotovoltaici che ho progettato (sono più di 350 da tempo connessi in rete) autoconsuma almeno il 60% dell'energia prodotta, alcune aziende il 100%.
                                        RIBADISCO: AUTOCONSUMO MINIMO 60%

                                        Massimo
                                        __________________________________________________ _________
                                        Einstein ottenne il premio nobel coi suoi studi sull'effetto fotoelettrico, ricordiamoci anche di questo particolare e non solo dei morti e dei disastri irreversibili prodotti dalle bombe atomiche e di tutte le scorie generate dalla fissione nucleare
                                        E' nata ATER Associazione Tecnici Energie Rinnovabili
                                        ne abbiamo parlato in questo forum al link: [U][URL="https://www.energeticambiente.it/legislazione-normative-e-comunicati-ufficiali/14742578-associazione-tecnici-rinnovabili.html"][COLOR=#008ed2]http://www.facebook.com/groups/assoc...ierinnovabili/
                                        -> E' attivo il sito http://www.assotecnicirinnovabili.it visitatelo e scrivete le vostre impressioni

                                        Commenta


                                        • Originariamente inviato da Martino Visualizza il messaggio
                                          Concordo con tutto quanto hai scritto. A chi giova un decreto che decreta solo che ci sarà un altro decreto per decidere gli incentivi mentre ora si blocca tutto?
                                          Era difficile prima decidere l'entità dei tagli e poi dire quando sarebbero partiti dando un certo lasso di tempo...che so fine anno?
                                          Veramente VERGOGNOSO questo decreto.
                                          Dicono che con la riduzione degli incentivi i prezzi degli impianti sceglieranno: e io come faccio a proporre ai miei potenziali clienti impianti a prezzi più alti senza garantire l'incentivo? Li faccio aspettare? Rischio di perdere i clienti...

                                          Vergognoso è dire poco!

                                          Commenta


                                          • Non tornano tante cose :
                                            Chi ha fatto asseverazione a dicembre puo'allacciare entro giugno , chi ha finito adesso l'impianto (e forse lo ha finito insieme a quello asseverato ) se non viene allacciato entro maggio perde tutto , ma siamo di fuori veramente.....
                                            sicuramente ci saranno proroghe e varie e finira' atarallucci e vin santo....
                                            AUTO BANNATO

                                            Commenta


                                            • Assurdo.... erano state emanate le tariffe fino al 2013....
                                              Ma come fa uno a programmare impresa in condizioni del genere.
                                              Meno male che non sono esposto, ma mi metto nei panni di chi ha fatto investimenti, acquistato macchinari, assunto personale....
                                              Questa gente che fine fa?
                                              Adirittura le tariffe eliminate a Maggio????? Allucinante!!

                                              Commenta


                                              • Class Action - Ricorso al Tar - per Dlgs

                                                Propongo di iniziare subito con un ricorso al Tar riguardo il nuovo Decreto Legislativo. Tra l'altro esiste anche ipotesi di non costituzionalità.

                                                Commenta


                                                • Originariamente inviato da spider61 Visualizza il messaggio
                                                  Nassuno te lo vieta .... in Libia c'e' da ricostruire parecchio
                                                  In Libia la gente ha capito come spazzare via un governo di deficienti!!!
                                                  4,14 kWp Sanyo HIP230HDE1
                                                  SMA SB4000TL-20

                                                  Commenta


                                                  • Ancora non è decreto, manca la firma del capo dello stato, che sicuramente non la metterà, altrimenti sarà una pioggia di "inciucio", "inciucio" e la questione politica finirà male!
                                                    Il mio primo impianto FTV online
                                                    dalle 06:00 alle 22:00
                                                    Il mio primo impianto FTV su rendimento-solare.eu
                                                    Il mio secondo impianto FTV su rendimento-solare.eu
                                                    Il mio terzo impianto FTV su rendimento-solare.eu

                                                    Commenta


                                                    • Da una prima lettura superficiale l' impressione immediata e' che la VERTENZA RINNOVABILI CONTINUA. Sono certi gli incentivi solo per gli impianti allacciati entro la fine di maggio, quindi terminati almeno ad aprile. Entro la fine di aprile sara' varato un nuovo provvedimento che regolera' il settore dall' inizio di giugno. La mobilitazione di questi giorni deve dunque continuare ma con forme piu' appropriate con meno deleghe ad associazioni di categoria, che rappresentano le loro categorie e non tutti i soggetti coinvolti. Con meno deleghe ad associazioni ambientaliste storiche che si sono fatte sorprendere dagli avvenimenti nonostante siano ambientalisti di professione. Occorre poi piu' rigore, precisione, nel seguire i processi di sviluppo del fotovoltaico.Era chiaro almeno dall' estate scorsa che a fine 2010 ci sarebbe stato un boom di installazioni , quando gli uffici Enel erano subbissati di domande di connessione. Le richieste di 129/2010 rimangono una anomalia ancora da comprendere nelle dimensioni. basterebbe che fossero resi pubblici i siti e le dimensioni degli impianti che hanno fatto domanda per capire in una settimana se saranno allacciati veramente quasi totalmente o in piccola parte. Il parodosso piu' grande e' poi che un impianto allacciato al 30 giugno 2011con la domanda della 129/2010 avra' gli incentivi 2010. Mentre un impianto allacciato il 3 giugno 2011 ma senza domanda di 129/2010 oggi non sa neanche se potra' avere incentivi e tantomeno l' importo di questi eventuali incentivi. Quindi dovrebbe continuare la mobilitazione ma senza deleghe a professionisti senza professione.

                                                      Commenta


                                                      • Da una prima lettura superficiale l' impressione immediata e' che la VERTENZA RINNOVABILI CONTINUA. Sono certi gli incentivi solo per gli impianti allacciati entro la fine di maggio, quindi terminati almeno ad aprile. Entro la fine di aprile sara' varato un nuovo provvedimento che regolera' il settore dall' inizio di giugno. La mobilitazione di questi giorni deve dunque continuare ma con forme piu' appropriate con meno deleghe ad associazioni di categoria, che rappresentano le loro categorie e non tutti i soggetti coinvolti. Con meno deleghe ad associazioni ambientaliste storiche che si sono fatte sorprendere dagli avvenimenti nonostante siano ambientalisti di professione. Occorre poi piu' rigore, precisione, nel seguire i processi di sviluppo del fotovoltaico.Era chiaro almeno dall' estate scorsa che a fine 2010 ci sarebbe stato un boom di installazioni , quando gli uffici Enel erano subbissati di domande di connessione. Le richieste di 129/2010 rimangono una anomalia ancora da comprendere nelle dimensioni. basterebbe che fossero resi pubblici i siti e le dimensioni degli impianti che hanno fatto domanda per capire in una settimana se saranno allacciati veramente quasi totalmente o in piccola parte. Il parodosso piu' grande e' poi che un impianto allacciato al 30 giugno 2011con la domanda della 129/2010 avra' gli incentivi 2010. Mentre un impianto allacciato il 3 giugno 2011 ma senza domanda di 129/2010 oggi non sa neanche se potra' avere incentivi e tantomeno l' importo di questi eventuali incentivi. Quindi dovrebbe continuare la mobilitazione ma senza deleghe a professionisti senza professione

                                                        Commenta


                                                        • Era difficile fare peggio di mettere un tetto alla potenza installabile, ma ci sono riusciti. In questo caso l'incertezza sarà così tanta che tanto sarebbe valso dire: "ok da domani si chiude tutto, adesso arrangiatevi".

                                                          Commenta


                                                          • Durante la fase di trasporto e di distribuzione dell’energia elettrica si verificano delle dispersioni chiamate perdite di rete. Tali perdite sono del 10,8%
                                                            RIBADISCO: 10,8%

                                                            : AUTOCONSUMO MINIMO 60%

                                                            Massimo
                                                            6 o 10 non cambia..io davo dle BUGIARD a chi ha SCRITTO che le perdite i rete sono il 40% e tu mi confermi! grazie.

                                                            Considera però:
                                                            - che la maggior parte di chi si lamenta dello SSP (privati) su QUESTO forum..allega report in cui AUTOCOSNUSMO (non lo SCAMBIATO) è del 30% (TRENTA)..il resto va in rete
                                                            -una buona feta di grossi impianti sono collegati a TERNA per cui subiscono il 10,8% di inefficienza, esattamente come tutte le latr fonti.. solo nel 2010 questi olgamenti sono stati 400 Mega..mi pre siano oggi cirva 1 giga..mica poco

                                                            Grazie comuqnue del supporto..marco

                                                            PS..se ti serve per le tue citazioni..io autoconsumo il 99,8% taglia oltre 500 kw..ma non mi risultano i tuoi dati del 60% medio nazionale..
                                                            CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                                            Commenta


                                                            • ecccoooo lo sapevo!! Ero sospettoso e malfidente di questo fotovoltaico all'italiana, poi un po' alla volta mi ha interessato fino a darmi da fare facendomi fare preventivi, sentire consigli, bozze di finanziamenti ed ora che sto arrivando alla conclusione ZAAAK! sto maledetto Governo fa l'ennesimo doppio gioco dando una scadenza al 31 maggio per i vecchi incentivi. E ti pare che io possa riuscire a concludere qualcosa entro tale data quando ho solo ora capito qualcosa di fotovoltaico???
                                                              Se vinco 1 milione di euro al gratta e vinci emigro in un altro paese! oramai solo gli extracomunitari che sbarcano sono contenti di stare in Italia!

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X