4° C.E.: impianto = 10% superficie in disponibilità al proponente ... si .... ma dove e come ?? - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

4° C.E.: impianto = 10% superficie in disponibilità al proponente ... si .... ma dove e come ??

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • sischo
    ha risposto
    Originariamente inviato da sischo Visualizza il messaggio
    Altra soluzione semplice: riduci ad 1/10 la potenza dell'impianto.
    Chiedo scusa

    Lascia un commento:


  • luciof
    ha risposto
    La soluzione di ridurre del 10 % non l'ho capita. Probabilmente voleva dire ridurre al 10%. Cmq non è che ci siano molte strade...

    Lascia un commento:


  • g.conte
    ha risposto
    non ti preoccupare!!
    è che comunque ... è un bel casino!!
    eh vabbeh ... stiamo cercando di vedere se si riesce a fare in altro modo ...

    ...che poi non capisco mica perché abbiano aggiornato le regole applicative introducendo questi "vincoli" ... mah ...

    Lascia un commento:


  • sischo
    ha risposto
    Scherzavo ovviamente

    Lascia un commento:


  • g.conte
    ha risposto
    @sischo: beh ... più che speculatore ... direi che è l'unica maniera per poter vendere un progetto!! altrimenti ... uno sta a casa e chiude baracca e burattini!! ... e tempo perso ....

    Lascia un commento:


  • sischo
    ha risposto
    Speculatore

    Lascia un commento:


  • g.conte
    ha risposto
    grazie ragazzi dell'aiuto ...

    @sischo: non mi è possibile ridurre di 1/10 la potenza dell'impianto dovendolo poi riuscire a vendere ... quindi oltre a diminuire la potenza dell'impianto mi si ridurrebbe pure il valore del progetto!!

    @LeoVr: eh ... magari si potesse fare!! hanno già provveduto a tutte le autorizzazioni ... mi manca il solo permesso a costruire che comunque non ci sono problemi ad avere dato che è tutto conforme ...

    @luciof: ovvero ?? dove trovo qualche informazione relativa al TAR e contiguità ?? il problema è proprio questa "striscia" ... a sud ci sono sti confinanti con cui il proprietario è in causa per vari motivi ... e non mi è possibile usufruire di "strisce" ... e poi ... il discorso "superficie agricola" ... si intende superficie agricola da PRG, da catasto o cosa ?? dato che da PRG sulla stessa area a destinazione agricola ci sono strade e case!!

    Lascia un commento:


  • LeoVr
    ha risposto
    Molla il terreno e trovati un bel capannone in DDS su cui farci l'impianto..avrai anche maggiori incentivi..
    Leo.

    Lascia un commento:


  • sischo
    ha risposto
    Altra soluzione semplice: riduci di 1/10 la potenza dell'impianto.

    Lascia un commento:


  • luciof
    ha risposto
    Direi che sia abbastanza semplice: se ha litigato con i vicini, non può prendere gli incentivi.... Infatti potresti imporre la servitù di non aedificandi, essendo opera di pubblica utilità, se questa condizione fosse necessaria per ottenere l''autorizzazione. Ma visto che non lo è, essendo solo necessaria per ottenere l'incentivo, devi trovare un accordo con i vicini. A meno che salti il discorso della "contiguità" per effetto della pronuncia del TAR.
    Ovviamente per il discorso contiguità, basta una striscia di collegamento...

    Lascia un commento:


  • 4° C.E.: impianto = 10% superficie in disponibilità al proponente ... si .... ma dove e come ??

    Ciao a tutti, vi chiedo informazioni relativamente ai punti che "vincolano" il fatto di avere un impianto che non occupi oltre il 10% del terreno complessivo a destinazione agricola.
    C'è qualche anima pia che mi riesce un po' a spiegare questo discorso ??

    Ovvero ... anche per il discorso "contiguità" ... se per motivi "x" il proprietario terriero su cui vorrei realizzare l'impianto fotovoltaico (di potenza inferiore a 1 MW) avesse litigato con i confinanti ... come posso io riuscire a reperire terreno "disponibile" (con eventuali contratti di servitù negativi) ?

    Grazie per chi mi aiuterà ... è che non ne riesco a venire fuori!!
Attendi un attimo...
X