annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

cambio titolarità impianto fotovoltaico

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • cambio titolarità impianto fotovoltaico

    Ciao a tutti, vorrei sottoporre al vaglio degli esperti del forum questo quesito

    Mia moglie è titolare di un impianto 2.88kWp su edificio di mia priprietà (sep. beni), convenzioni GSE e SSP attive.

    Vorrei fare il cambio di titolarità dell'imp. suddetto ed ho già chiesto la voltura dell'utenza ENEL (via telefonica, senza problemi).

    Poi il Referente Tecnico ha iniziato la pratica di cambio titolarità sul portale, viene generato un modulo di "richiesta di trasferimentodi titolarità".

    ga allegare a questo modulo firmato c'è il comodato d'uso a titolo gratuito (registrato presso l'agenzia delle entrate) o un atto di donazione (atto notarile)

    secondo voi, il comodato d'uso è dellimpianto? come faccio a redigerlo? e l'atto?


  • #2
    credo che il comodato d'uso sia dell'unità immobiliare. Io l'ho fatto per un impianto, l'ho registrato e tutto ok!
    però per un'altro impianto domestico ho fatto una scrittura privata.... ribadisco di essere un semplice privato.
    In realtà nel mio caso si trattava di nuovi impianti su unità immobiliari di proprietà altrui. Il tuo caso sembra essre un pò diverso

    Quanto tempo va via per il cambio di titolarità? pensavo fosse piu complicato
    imp.1 2,94 kw - tilt 20° azimut +10° so - 14 pannelli sharp poli 210; inverter. sma 3300sb - Mt
    imp.2 19,32 kw - tilt 7° azimut +40° so - 86 pannelli rec poli 225; 3 inverter. sma 6000tl - Mt
    imp.3 9,40 kw - tilt 20° azimut +10° so - 40 pannelli aleo solrif 235; inv. aurora 10.0 TL - Mt

    Commenta


    • #3
      Scusa, ma sei tu il proprietario dell'immobile, quindi devi solo autocertificare che sei il prorpietario del tetto, documento che avresti dovuto produrre anche per tua moglie, per darle il benestare alla costruzione dell'impianto. O sbaglio?
      Il mio primo impianto FTV online
      dalle 06:00 alle 22:00
      Il mio primo impianto FTV su rendimento-solare.eu
      Il mio secondo impianto FTV su rendimento-solare.eu
      Il mio terzo impianto FTV su rendimento-solare.eu

      Commenta


      • #4
        Sì è così infatti questa autocertificazione l'ho prodotta per l'installazione dell'impianto.

        Quando richiedi il cambio di titolarità, dal sito GSE, viene chiesto che tipo di passaggio è (ad es. causa morte, da privato ad azienda, vendita immobile) ma il mio caso (da privato a privato) non è contemplato e quiindi ho scelto "altro": viene così generata una lettera di richiesta di trasferimento di titolarità, ed i documenti da allegare sono generici, validi un pò in generale.



        Comunque ho sentito il GSE: dice di mettere al posto del comodato d'uso una dichiarazione da parte di mia moglie che mi cede il bene, installato peraltro nel mio appartamento

        Commenta


        • #5
          quindi è abbastanza semplice!! Hai idea dei tempi necessari al cambio?
          imp.1 2,94 kw - tilt 20° azimut +10° so - 14 pannelli sharp poli 210; inverter. sma 3300sb - Mt
          imp.2 19,32 kw - tilt 7° azimut +40° so - 86 pannelli rec poli 225; 3 inverter. sma 6000tl - Mt
          imp.3 9,40 kw - tilt 20° azimut +10° so - 40 pannelli aleo solrif 235; inv. aurora 10.0 TL - Mt

          Commenta


          • #6
            i tempi non li conosco.

            Sperando che vada bene la dichiarazione che ho preparato, quando mi arriva dall'ENEL l'esito della voltura farò l'upload dei documenti richiesti tramite il portale e poi si valuteranno i tempi.

            Per quanto riguarda la convenzione SSP e GSE sono stati abbastanza rapidi, dato che ho allacciato il 30 dicembre.

            comunicherò l'avanzamento della pratica.

            ciao

            Commenta


            • #7
              Com'è andata a finire?

              Commenta


              • #8
                Ciao,

                ho fatto le richieste di cambio titolarità per GSE tutto per via telematica (dal portale) e successivamente ho fatto quella per l'SSP a mezzo raccomandata a/r.

                Sono ancora in attesa, vi farò sapere quando (e se) si muoverà qualcosa.

                Ciao

                Commenta


                • #9
                  Aggiornamento:

                  il 7 giugno mi ha scritto per e-mail il GSE chiedendomi un comodato d'uso a titolo gratuito dell'impiato, registrato all'agenzia delle entrate, del quale fornivano loro stessi un modello da compilare e nel quale erano presenti i vari dati dell'impianto ed i numeri delle convenzioni.

                  ieri (03/07/2012) ho registrato il comodato, costa ben 168 euri + 2 marche da 14.32.

                  oggi ho risposto all'email suddetta fornendo il documento e dopo pochissimo ho avuto risposta con invito a perfezionare i miei dati (fornire IBAN).
                  Fatto questo, è avvenuto il cambio di titolarità sia di GSE che di SSP.

                  Tutto ok.

                  Ciao

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da indazole Visualizza il messaggio
                    ****
                    Il modulo di comodato d'uso lo trovi alla fine del manuale (pg 68) "cambio titolarità" versione agosto 2012, presente sul portale GSE


                    Note di Moderazione:

                    Ultima modifica di gymania; 12-12-2012, 19:02.

                    Commenta


                    • #11
                      A me la questione fa nascere qualche dubbio. Quale autodichiarazione è stata presentata in fase di richiesta CE? In teoria avrebbe dovuto essere una dichiarazione sostitutiva di atto notorio nella quale tu dichiaravi di conecedere in usufrutto la copertura del tuo immobile per la realizzazione dell'impianto, per tutta la vita utile dello stesso.
                      Apro parentesi: in teoria ci dovrebbe essere un vero e proprio atto notarile che sancisce questo usufrutto. Molto spesso non si fa e i comuni accettano ugualmente la pratica. Però se trovi il comune puntiglioso, è capace di chiederti l'atto notarile, senza il quale non ti riconosce (anche se ora non è più necessario) l'idoneità del titolo abilitativo.
                      Detto ciò, a mio parere dovrebbe esserci una rinuncia formale da parte di tua moglie all'usufrutto concesso da te, seguito dal contestuale cambio di titolarità dell'impianto stesso.
                      Un comodato d'uso di tua moglie a tuo favore sull'uso dell'impianto realizzato sul tuo tetto del quale avevi concesso preventivamente la supperficie a tua moglie per la realizzazione dello stesso, mi pare un'operazione alquanto ingarbugliata che potrebbe creare problemi in futuro.

                      Commenta


                      • #12
                        Nella guida Gse si parla di contratto di comodato da registrare all'agenzia delle entrate per impianti di potenza <20kwp.
                        E' possibile seguire la stessa procedura per impianti >20kwp?
                        In caso negativo cosa bisogna fare?

                        grazie
                        eubrun

                        Commenta


                        • #13
                          qualcsa sa se è possibile volturare la titolarietà della convenzione gse relativa all'impianto da una certa società ALFA ad una società BETA in forza del contratto di locazione finanziaria, essendo la proprietà in capo alla leasing?

                          Commenta


                          • #14
                            Il GSE mi ha scritto per email che bisogna fare l'autentica delle firme dal notaio per un comodato di un impianto >20kWp.
                            Qualcuno sa quanto costa?

                            E' assurdo dover pagare alcune centinaia di euro per autenticare delle firme su contratti che non sono soggetti a trascrizione nei registri immobiliari, visto che si potrebbe fare telematicamente con la firma digitale, presso l'ufficiale comunale, con copia di un documento di identità come per l'apertura di un conto in banca, ecc....

                            Commenta


                            • #15
                              Mi sono rivolto ad alcuni notai e tutti mi hanno detto che devono redigere loro il contratto di comodato anche se voglio solo l'autentica delle firme.
                              Il costo è di circa 1000€!!
                              Qualcuno conosce qualche professionista "serio" su Roma a cui potersi rivolgere?

                              Anticipatamente grazie.
                              eubrun

                              Commenta


                              • #16
                                Ho trovato questa discussione e avrei bisogno anch'io di qualche suggerimento per questa problematica:
                                devo fare un cambio titolarità impianto da 2,86 kw e mi trovo in difficoltà perchè non capisco come devo compilare il contratto di comodato d'uso che trovo da scaricare nel portale. In pratica il figlio che aveva l'appartamento in uso gratuito dal padre (quindi senza nessun contratto) ha fatto un imp. FV e a suo tempo ha dichiarato al GSE di non possedere l'abitazione ed ha allegato l'autorizzazione del padre. Ora cambia casa e quindi vuole cedere l'impianto al padre in quanto ritorna in possesso dell'appartamento. E qui mi incarto perchè non so cosa centri quello che c'è scritto sul documento da scaricare dal portale GSE. Qualcuno di voi ha già fatto questa cosa? Per chiarezza allego il documento da compilare e allegare nel portale.
                                File allegati

                                Commenta

                                Attendi un attimo...
                                X
                                TOP100-SOLAR