Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilità di proteggerlo dalla stupidità umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicità. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione è gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Autoconsumo collettivo da Fotovoltaico Proposta di Legge

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da dolam Visualizza il messaggio
    "per fare una comunità energetica bisogna mettere in piedi una cooperativa, se c’è qualcuno che è disposto a impegnarsi bene venga, altrimenti rimarrà tutto su carta"

    vero ma non è poi così difficile da fare e possono partire anche in pochi all'inizio e poi si aggregano,
    è comunque un'opportunità che porterà
    piccoli vantaggi un pò a tutti.
    No, non è difficile ma è burocrazia da seguire quindi serve gente con una certa formazione non solo per costituirla ma anche per la gestione. Quindi saranno costi da sostenere

    Commenta


    • Originariamente inviato da daniel86 Visualizza il messaggio
      Sarà la più grossa sfida di questo incentivo la realizzazione di cooperative. Poi quanto possono essere grandi queste comunità, mi spiego, sotto la stessa cabina quante comunità energetiche ci possono essere? una sola? Mi pare invece che già 2 "soggetti" costituiscono comunità energetica.

      Ad esempio, nel mio quartiere verrà ad abitare anche mio fratello, premesso che saremo sotto la stessa cabina di BT/MT, potremmo fare comunità a sé io e lui solo se non ci sono altri soggetti partecipanti o anche in caso di altre comunità presenti sotto la medesima cabina?
      per adesso la comunità energetica vive sotto la stessa cabina di bassa tensione, la numerosità di utenze servite non lo conosco.
      in un comune anche piccolo quindi serviranno alcune CE, da capire se il referente può essere unico per tutti (aprendo quindi il mercato alle società che fanno questo lavoro) oppure deve essere dedicato alla singola CE

      Commenta


      • Certo è per questo che piace molto alle ESCO,stà solo a non farsi sottrarre tutto il plusvalore.E per questa volta e per ora il manico è dalla parte dei consumAttori.Però no,per adesso questo del referente esterno vale solo per lo stesso edificio.Per le CER stanno "spingendo" per una modifica(o un escamotage???),anche li però è da vedere se saranno i soliti estrattori o chi si contenta e ridistribuisce in loco.
        Ultima modifica di diezedi; 24-12-2020, 14:38.
        diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

        Commenta


        • Mi hanno fatto notare che ho commesso un errore nei conti da me effettuati nel post 215.
          diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

          Commenta


          • Originariamente inviato da diezedi Visualizza il messaggio
            Certo è per questo che piace molto alle ESCO,stà solo a non farsi sottrarre tutto il plusvalore.E per questa volta e per ora il manico è dalla parte dei consumAttori.Però no,per adesso questo del referente esterno vale solo per lo stesso edificio.Per le CER stanno "spingendo" per una modifica(o un escamotage???),anche li però è da vedere se saranno i soliti estrattori o chi si contenta e ridistribuisce in loco.
            se la procedura non è alla portata dell'italiano medio autodidatta, le ESCO avranno certamente potere contrattuale sconfinato. Esattamente come i GC per il superbonus che ti semplificano la vita ma ti fanno pagare 15.000 una caldaia da 1500€ solo perché applicano lo sconto in fattura

            Commenta


            • Sto analizzando l'autoconsumo collettivo e se ho ben capito mi sembra poco conveniente, al limite della fregatura, correggetemi se sbaglio:
              se in un condominio faccio un impianto collettivo produco energia elettrica, ogni condomino paga tutta l'energia che utilizza e riceve un "incentivo" di 10 cent abbondanti per l'energia che autoconsuma ma che ha già pagato (ad esempio 22 cent) per cui paga 12 cent per l'energia che produce in maniera pulita e consuma sul posto, spero di sbagliarmi. Eventuale energia immessa 4 o 5 cent. e ci può stare ma viene conteggiata come consumata anche quella prodotta ed autoconsumata? Spero di sbagliarmi.

              Commenta


              • e dove sarebbe la fregatura che ti fa risparmiare 10 o 11 centesimi su un kWh acquistato? ( comunque oggi il prezzo medio di un kWh è inferiore a 16/17cen)
                5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ?https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

                Commenta


                • Non è che sia una fregatura però l autoconsumo DOVEVA esserci .cosi si snatura di molto il complesso della comunità..Non mi pare giusto far pagare BOLLETTA NORMALE con tasse,oneri ecc ecc sul autoconsumo in loco.....Ora tutto si goca sul basso costo di realizzazzione degli impianti.Certo se lo scopo è solo quello di far aumentare gli autoconsumi il meccanismo ci stà..Diciamo che tra balzelli vari lo stato ci perderà molto ma molto poco monetariamente e potrà farà una bellissima figura a livello EU...Però lo sento ingiusto....ma magari mi sbaglio e continuo a non capire ..MA .....L AUTOCONSUMO DOVEVA ESSERCI
                  diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da dolam Visualizza il messaggio
                    e dove sarebbe la fregatura che ti fa risparmiare 10 o 11 centesimi su un kWh acquistato?
                    la fregatura c'è e mi duole dirlo perché sono a favore delle rinnovabili, ti fanno pagare (anche se meno) l'energia che produci e autoconsumi tu senza impegnare rete elettrica ecc. e ti dicono che è un incentivo?
                    E' molto peggiore del SSP.

                    Commenta


                    • Probabilmente è già stato detto, ma l'incentivo dell'autoconsumo collettivo di 100/110 €/MWh è incompatibile con il bonus 110%, quindi su impianti nuovi a mio avviso conviene 110% + ritiro dedicato.
                      Poi si può fare ugualmente autoconsumo ma si prende solo l'incentivo per il dispacciamento, dovrebbero essere ca. 8 €/MWh.

                      Commenta


                      • Scusate,credevo di aver gia' scritto.Domani ,alle 15,altre spiegazoni da QualEnergia ---Comunità energetiche e collettività di autocosumatori: modelli applicativi e regole tecniche,io mi ero iscritto,non so se fate in tempo comunque a me han dato questo --https://us02web.zoom.us/u/kcH32h0P7C--
                        diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

                        Commenta


                        • Pero` mi pare che gli accumuli possono essere super bonus 110 + CER o di GAER.. .. o non e`cosi.....Percio` in caso di condominio fotovoltaico 110% 1kWp per ui+resto del fotovoltaico al 50% (a prezzi di mercato 80kWp quanto costano)))....ma accumulo a iosa gratis .Se si consuma tutta la produzione di energia elettrica forse monetariamente conviene
                          diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

                          Commenta


                          • Mi ero preso un ora di permesso ma alle 15.01 c erano già 100 persone.Era a numero chiuso .Qualcuno ha seguito??? .. Il 21/01 altro kick off ,questa volta da ENEA ... COME RES Costruiamo le Comunità Energetiche Rinnovabili | Kick off meeting del DESK Italiano

                            ... https://anon.to/05fC5J
                            diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

                            Commenta


                            • Si cè molta aspettativa da questa cosa del condividere produzione e consumo,non solo in IT ... Advancing Renewable Energy Communities


                              COME RES is a Horizon2020 project that aims to increase the share of renewable energy in the electricity sector. To do so, the project focusses on advancing renewable energy communities in nine European countries learning from regions with advanced community energy development and supporting target regions with the potential to further develop energy communities.......
                              https://anon.to/M5yo54 ...ma obiettivamente con soltanto questa agevolazione è difficile che qualcosa si muova perchè i tempi di rientro economici son troppo lunghi..però pare ,di stì tempi poi,che al atto del recepimento in IT della legge ??? avrebbero già pensa di introdurre il vero autoconsumo tra i benefici,(ALMENO COSI IO HO CAPITO)il che porterebbe a tempi di rientro degli investimenti a livelli un pochino migliori..comunquè a mio parere è meglio che sia finito il tempo delle vacche grasse per il PV, alla lunga distanza qualcuno paga ormai il PV è in grado di camminare senza aiuti..Voi riuscite a capire come si stanno muovendo in altri paesi UE?
                              diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X
                              TOP100-SOLAR