annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Autoconsumo collettivo/CE

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Autoconsumo collettivo/CE

    Ciao ragazzi nell'autoconsumo collettivo o CE per far si che l'impianto usufruisca del 110% bisogna abbinarci uno degli interventi trainanti???? Oppure questa è una agevolazione estesa anche a questa categoria solo per favorirne il suo sviluppo???????? Potete fornirmi qualche riferimento in merito. Vi ringrazio. Buona serata a tutti

  • #2
    Non puoi fare fotovoltaico al 110% senza interventi trainanti e soprattutto senza doppio salto di classe energetica dell'edificio.
    Aggiungo che gli impianti che eventualmente accedono alla detrazione del 110% non hanno diritto agli incentivi per l'autoconsumo collettivo (10-11 centesimi a KWh) ma solo al ritiro dedicato delle eccedenze (5 centesimi a KWh tassato come "altro reddito" nel 730) ed all'eventuale rimborso di 0.9 (zerovirgolanove) centesimi per ogni KWh consumato proveniente da altri impianti della comunità/associazione di autoconsumo.

    Cerca il decreto del ministero e la relativa delibera arera.
    36x350w Sunpower Maxeon 2 con ottimizzatori + SE12.5 + Tesla PW2

    Commenta


    • #3
      Ciao a tutti vorrei condividere con voi qualche calcolo per vedere se ho bene capito di cosa stiamo parlando.
      Esempio impianto da 10 Kwp in condominio produzione 12.000 Kwh. – immissione energia 11.000 Kwh – energia auto-consumata sul punto di connessione del condominio 1.000 Kwh
      Il condominio code di una detrazione fiscale del 50%
      Da quello che ho capito se l’impianto è allacciato sul contatore del condominio l’autoconsumo fatto sul quel puto di connessione viene escluso dall’energia condivisa.
      Per tutta l’energia immessa visto che questa resta nella disponibilità del produttore (11.000 Kwh) il condominio dovrà stipulare una convenzione RID per il quale percepirà il prezzo zonale. (c’è bisogno di fare una vera e propria convenzione???)
      Per la sola parte dell’ energia condivisa e autoconsumata dai vari condomini (la minore tra quella immessa dall’impianto FV condominiale e quella prelevata dai vari condomini) viene fatto un calcolo virtuale orario e viene riconosciuto un incentivo di € 100/Mwh. (quindi su quella condivisa e auto-consumata viene riconosciuto sia il prezzo zonale che l’incentivo)
      A questi vanno aggiunti gli 8/Mwh sempre sull’energia condivisa e auto-consumata e il rimborso delle perdite di rete del 2.6 visto che trattasi di impianto BT.
      Attendo vostro punto di vista.
      Grazie a tutti

      Commenta

      Attendi un attimo...
      X
      TOP100-SOLAR