annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Fotovoltaico Superbonus 110% per nuove costruzioni

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Fotovoltaico Superbonus 110% per nuove costruzioni

    Buongiorno a tutti,
    partendo da qualcosa di assodato e noto il Superbonus incentiva l'installazione dell'impianto fotovoltaico come intervento trainato (pił superamento due classi energetiche ecc) con un limite di spesa unitariopari a 2.400€/kW (+ eventuali 1.000€/kWh per accumulo).
    Successivamente sia la guida delle Agenzia delle Entrate sia la Circolare 24/E 8 agosto 2020 riportano la dicitura che "Il limite di spesa per l’installazione dell’impianto fotovoltaico e del sistema di accumulo č ridotto ad euro 1.600 per ogni kW di potenza nel caso in cui sia contestuale ad un intervento di ristrutturazione edilizia, di nuova costruzione o di ristrutturazione urbanistica, di cui all’articolo 3, comma 1, lettere d), e) ed f), del decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380."
    In questo modo viene aperta la detrazione per installazione di fotovoltaico ad edifici di nuova costruzione (ex-novo) come scritto e come richiamato dalla lettere e) art 3 DPR 380/01.
    Intervento per cui non possono esserci interventi trainanti e paragone per superamento delle due classi energetiche.
    Enea, sulle basi della asseverazioni del Decreto Asseverazioni perņ non contempla la compilazione di questa possibilitą. Avete qualche notizia in merito? Come procedere?
    Vi ringrazio.

  • #2
    Nessuno ha avuto chiarimenti in merito?

    L'Enea mi ha liquidato in tre righe senza entrare nel merito del quesito, dicendo che in assenza di interventi trainanti non č possibile accedere al superbonus

    Commenta


    • #3
      Credo che per le nuove costruzioni non ci siano detrazioni .Fai casa e poi metticelo con il 50% ,anche perchč se costruisci quest anno credo tu debba farla in NZeb.Perciņ niente 110% non potendo salire pił di cosi come classe.O no,probabilmente sbaglio eh.
      diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

      Commenta


      • #4
        Ciao Io ho fatto interpello ufficiale all'agenzia delle entrate e hanno detto che posso accedere. Nuova costruzione licenza edilizia 2018. Tuttavia sembra esserci un buco normativo, da un lato la AE dice di si, dall'altra ENEA non sa nulla. Italia.....

        Commenta


        • #5
          Ciao Luca, sono nella tua stessa situazione.

          L’Enea, al momento dell’inserimento dell pratica, richiede obbligatoriamente i dati relativi all’APE ANTE, che per natura stessa della nuova costruzione non puņ esistere.

          Ho tentato invano di prendere appuntamento con l’ufficio locale Enea, il quale mi ha rimandato alla famosa task force gdl.superbonus, il quale mi ha risposto per ben due volte in maniera generica “se l’intervento non rientra tra quelli incentivabili, non puņ accedere al superbonus”.
          Stessa risposta dopo aver inviato reclamo via PEC, sempre all’Enea.

          Come ti stai muovendo in tal senso?

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da xxxlucaxxx Visualizza il messaggio
            Ciao Io ho fatto interpello ufficiale all'agenzia delle entrate e hanno detto che posso accedere. Nuova costruzione licenza edilizia 2018. Tuttavia sembra esserci un buco normativo, da un lato la AE dice di si, dall'altra ENEA non sa nulla. Italia.....
            Buongiorno Panzič 88,
            anche da estratti di risposte di recenti interpelli risulta che l'impianto fotovoltaico č l'unico intervento detraibile in caso di nuova costruzione.
            Da capire se tutta la quota installata o esclusivamente la parte in surplus rispetto all'obbligo di legge e su questo magari Luca riesce a darci informazioni dal suo interpello.

            Che Enea non si intrometta sta nel fatto, opinione personale, che le asseverazioni da consegnare sono relative solo alla casistica di riqualificazione energetica SuperEcoBonus quindi con interventi trainanti "energetici" e superamento due classi energetiche (con realtive ape pre e post); gią nel caso in cui il fotovoltaico sia trainato da Super SismaBonus ad Enea nulla si deve comunicare.

            Attualmente, confermo il buco normativo, penso sia sufficiente inserirlo nella denuncia dei redditi e pagare le fatture coi bonifici dedicati anche perchč di altre documentazioni richieste non si ha alba.

            Commenta


            • #7
              Sono anch'io nella stessa situazione circa. Avendo casa gią con pdc di recente costruzione e classe A. Per espandere il fotovoltaico credo ci sia solo il 50%. Credo.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da ZetaF Visualizza il messaggio

                Buongiorno Panzič 88,
                anche da estratti di risposte di recenti interpelli risulta che l'impianto fotovoltaico č l'unico intervento detraibile in caso di nuova costruzione.
                Da capire se tutta la quota installata o esclusivamente la parte in surplus rispetto all'obbligo di legge e su questo magari Luca riesce a darci informazioni dal suo interpello.

                Che Enea non si intrometta sta nel fatto, opinione personale, che le asseverazioni da consegnare sono relative solo alla casistica di riqualificazione energetica SuperEcoBonus quindi con interventi trainanti "energetici" e superamento due classi energetiche (con realtive ape pre e post); gią nel caso in cui il fotovoltaico sia trainato da Super SismaBonus ad Enea nulla si deve comunicare.

                Attualmente, confermo il buco normativo, penso sia sufficiente inserirlo nella denuncia dei redditi e pagare le fatture coi bonifici dedicati anche perchč di altre documentazioni richieste non si ha alba.
                Ciao ZetaF,
                innanzitutto ti ringrazio per la preziosa informazione.

                In attesa della risposta dell’ADE inviata circa 30 giorni fa, proverņ nuovamente a contattare l’ENEA

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da MikX2 Visualizza il messaggio
                  Sono anch'io nella stessa situazione circa. Avendo casa gią con pdc di recente costruzione e classe A. Per espandere il fotovoltaico credo ci sia solo il 50%. Credo.
                  Credo che nel tuo caso sia inevitabile, non avendo in corso una pratica di nuova costruzione...

                  Commenta


                  • #10
                    Scusate, quando parlate di interpelli ad ADE potete almeno indicare il n.ro di interpello e la data in modo da darci la possibilitą di consultarli ? Grazie

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da panzič88 Visualizza il messaggio

                      Credo che nel tuo caso sia inevitabile, non avendo in corso una pratica di nuova costruzione...
                      La cosa buffa č che fino al 2020 avevo pratica di nuova costruzione aperta. Ho avuto l'agibilitą a gennaio.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Bocalb Visualizza il messaggio
                        Scusate, quando parlate di interpelli ad ADE potete almeno indicare il n.ro di interpello e la data in modo da darci la possibilitą di consultarli ? Grazie
                        Ciao Bocalb, da quello che mi č sembrato di capire l’agenzia delle entrate pubblica solo una piccola percentuale di risposte agli interpelli (probabilmente filtrandole per argomenti chiave) e se non ricordo male, l’ADE diffida dalla pubblicazione delle risposte da parte dell’interpellante...

                        Commenta


                        • #13
                          La Risposta Agenzia Entrate all'interpello citato da ZetaF č la N. 24 del 2021

                          Commenta


                          • #14
                            scusate, il mio interpello č Innt. 906 - 254 /2020

                            Commenta


                            • #15
                              come mi sto muovendo? bhe, metterlo in dichiarazione no, troppa burocrazia e spese (ricerca di un tecnico abilitato etc...) credito d'imposta nemmeno, sto cercando qualche ditta specializzata nei pannelli che effettui lo sconto in fattura con i loro asseveratori. Tuttavia, anche questi ingegneri non sanno come muoversi. Non ho nessun problema a pubblicare l'interpello ma vorrei oscurare il mio nome perlomeno. Se serve lo carico.

                              Commenta


                              • #16
                                Mandatemi PM che lo invio a chi interessa

                                Commenta

                                Attendi un attimo...
                                X
                                TOP100-SOLAR