adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Gel e Spray fotovoltaico...!?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Gel e Spray fotovoltaico...!?

    Buongiorno a tutti oggi leggendo un quotidiano economico "Il mondo" ho trovato un articolo che spiega che Il CNR di Bologna ha inventato una vernice n grado di generare energia elettrica come fosse un pannello fotovoltaico.
    L'articolo completo è riportato nel mio Blog : Techcaffe.com - News
    Secondo me c'e' un'imprecisione nell'articolo perchè ad un certo punto si dice che un impianto da 3 Kw con questa vernice costa 59'400 euri a me sembra che un impianto fotovoltacio da 3 Kw costi molto meno ... con pannelli tradizionali , loro parlando di questa cifra dicono che costa la metà del normale fotovoltaico ... qualcuno ha qualche informazione in piu' il tema mi sembra estremaemnte interessante.
    Buona giornata a tutti.
    Roberto Navoni
    http://www.techcaffe.com

  • #2
    beh ci sarà parecchia speculazione per qualche anno credo, però è la rivoluzione del fotovoltaico

    Commenta


    • #3
      Salve, l'articolo parla di 6 appartamenti con potenza di 3kWp per ciascuno; ecco il perche della cifra di circa 60.000€, che porta a circa 3300€/kWp.
      Se son rose.. fioriranno

      Commenta


      • #4
        beh è sempre il 50% in meno rispetto ai prezzi attuali, direi non male

        Commenta


        • #5
          scusatemi ma non riesco a trattenermi ..
          Originariamente inviato da Roberto Navoni Visualizza il messaggio
          .... oggi leggendo un quotidiano economico .... un articolo che spiega che Il CNR .... ha inventato una vernice n grado di generare energia elettrica come fosse un pannello fotovoltaico.
          ho PERSO tempo a leggere l'articolo .... ci sono vari link ma o non funzionano o puntano a "siti in costruzione" cosa dire ?
          mi sembra semplicemente .... un annucio publicitario ...
          ----------
          A Valencia per il 23 pv forum ... ne sapremo di piu !

          ciao da Recoplan

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da recoplan Visualizza il messaggio
            scusatemi ma non riesco a trattenermi ..

            ho PERSO tempo a leggere l'articolo .... ci sono vari link ma o non funzionano o puntano a "siti in costruzione" cosa dire ?
            mi sembra semplicemente .... un annucio publicitario ...
            ----------
            A Valencia per il 23 pv forum ... ne sapremo di piu !

            ciao da Recoplan
            Si effettivamente mi era sfuggito il discorso dei 6 appartamenti quindi stiamo parlando di 18 Kw .. beh allora effetivamente quadra
            Beh per quanto riguarda il fatto che possa essere promozione non c'e' dubbio ma la cosa strana è che non ci sono in giro su internet altri link che parlano dello stesso argomento , o è una cosa recente ... oppure una bufala , ma di solito il mondo non propone articoli privi di fondamenta o almeno sarebbe la prima volta ....
            Roberto Navoni
            http://www.techcaffe.com

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Roberto Navoni Visualizza il messaggio
              Beh per quanto riguarda il fatto che possa essere promozione non c'e' dubbio ma la cosa strana è che non ci sono in giro su internet altri link che parlano dello stesso argomento , o è una cosa recente ... oppure una bufala , ma di solito il mondo non propone articoli privi di fondamenta o almeno sarebbe la prima volta ....?????
              Contunuo a sentire un sentore di mozzarella di BUFALA .....
              comunque ,se per te è vero, prova a cercare i nome degli autori della scoperta , dipendenti del CNR di Bologna

              Ciao da Recoplan

              Commenta


              • #8
                nuove tecnologie

                ciao
                sotto aemsa.ch
                trovi questo impianto fatto con lastre di cemento o simile , fotovoltaico


                dati tecnici:
                potenza dell’impianto: 1 kWp
                produzione annua attesa: circa 975 kWh
                superficie tetto: 130 m2
                superficie impianto fotovoltaico: 31 m2

                La produzione di questo impianto è attentamente monitorata dall’Istituto ISAAC della SUPSI-DACD che verificherà nel corso dei prossimi anni la validità dei pannelli solari prodotti con un’innovativa e interessante tecnologia.
                L’impianto sarà inoltre sottoposto alla certificazione “Naturemade Star”.



                La produzione giornaliera dell’impianto sarà inoltre consultabile dal 1. settembre 2008 accedendo al sito EDW3000 . Nome utente: scerri1, password: sole.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da udos3 Visualizza il messaggio
                  trovi questo impianto fatto con lastre di cemento o simile ???
                  sono dei semplici pannelli unisolar in silicio amorfo !

                  Commenta


                  • #10
                    amorfi

                    grazie delle delucidazioni, in quanto per info ricevute , risultava qualcosa come ho scritto nel post

                    Commenta


                    • #11
                      Qui dici che addirittura in commercio........

                      In commercio "Photon Inside" la vernice fotovoltaica nata in casa Cnr

                      .......ma il sito della ditta Blenier AG è sempre in costruzione......con un sistema di semplicità assoluta a 3300 Eur/kwp.......bah!

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Maxwell61 Visualizza il messaggio
                        Qui dici che addirittura in commercio........
                        smettiamola di publicizzare cose inesistenti : fanno male al settore FV sopratutto a conosce poco la realtà tecnica e potrebbe farsi trarre in inganno simili fantasie

                        Ciao da Recoplan

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da recoplan Visualizza il messaggio
                          smettiamola di publicizzare cose inesistenti : fanno male al settore FV sopratutto a conosce poco la realtà tecnica e potrebbe farsi trarre in inganno simili fantasie

                          Ciao da Recoplan
                          Caro Recoplan,
                          Inanzitutto non publicizzo niente e se siano cose inesistenti non ne ho idea. Sono informazioni messe sul web e se tu sai perchè sono inesistenti renderesti servizio utile a spiegare i retroscena invece di censurare senza motivare. Aspetto che mi racconti com'é la storia e ti ringrazio in anticipo.

                          Commenta


                          • #14
                            Gel e Spray fotovoltaico...!?

                            Ciao a tutti,

                            Ecco un'altra "rivoluzione" nel fotovoltaico : Gel fotovoltaico
                            Qualcuno ha notizie sulla veridicità ed attendibiltà della cosa?

                            NextEnergy
                            Tra il dire e il mare c'è di mezzo il ... Fare.

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da NextEnergy Visualizza il messaggio
                              Ciao a tutti,

                              Ecco un'altra "rivoluzione" nel fotovoltaico : Gel fotovoltaico
                              Qualcuno ha notizie sulla veridicità ed attendibiltà della cosa?

                              NextEnergy
                              Altri riferimenti stampa: Stampasud - Il primo giornale di informazione on line di Capitanata

                              Energy Summit 2008

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da NextEnergy Visualizza il messaggio
                                Ciao a tutti,

                                Ecco un'altra "rivoluzione" nel fotovoltaico : Gel fotovoltaico
                                Qualcuno ha notizie sulla veridicità ed attendibiltà della cosa?

                                NextEnergy
                                Il gel in questione verrà presentato come un invenzione innovativa da parte della società che ne sta preparando il lancio pubblicitario.. ma in realtà è un prodotto sperimentale che esiste già da tempo (basta cercare tra i brevetti internazionali)..
                                La tecnologia è quella delle celle fotovoltaiche a film sottile nanocristallino a cui è stato applicato la tecnica del sol gel per ottenere membrane trasparenti che consistono di particelle colloidali di Nb2O5 ( si parla di celle di Graetz ora individuate come Dye-Sensitized Solar Cells (DSSC)).
                                Si tratta di un prodotto che aspetta ancora anni e anni di studio , e che l'azienda in questione presumo che stia lanciando solo per trovare investitori e clienti per il resto dei prodotti da essa distribuiti.
                                L'idea del futuro sarà quella di iniettare questo gel tramite appositi applicatori, nell’ intercapedine di cui sono dotate le finestre a doppio vetro presenti nell’ edificio ove si vuol installare il sistema.
                                Ad ogni finestra sarà applicato un terminale anodico che costituiranno l’ interfaccia del nuovo generatore fotovoltaico (finestra + gel fotovoltaico) con il sistema di collegamento alla rete (inverter), che sarà disposto centralmente rispetto all’ abitazione in modo tale da convogliando l’energia prodotta da tutte le finestre nella rete elettrica nazionale.
                                A parte le incognite della tecnologia, basta pensarci per comprendere le difficoltà tecniche del sistema, che comunque di sicuro alla presentazione creerà l'interesse dei più ignari.. attraverso una dimostrazione di un prototipo che darà solo la parvenza di funzionare....

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da salvaconte Visualizza il messaggio
                                  ...ma in realtà è un prodotto sperimentale che esiste già da tempo (basta cercare tra i brevetti internazionali)..
                                  La tecnologia è quella delle celle fotovoltaiche di Graetz ....
                                  Si tratta di un prodotto che aspetta ancora anni e anni di studio ....
                                  ... lanciando solo per trovare investitori e clienti per il resto dei prodotti da essa distribuiti.
                                  .... di sicuro alla presentazione creerà l'interesse dei più ignari.. attraverso una dimostrazione di un prototipo che darà solo la parvenza di funzionare....
                                  parole sante Bravo

                                  Ciao da Recoplan

                                  Commenta


                                  • #18
                                    La società in questione è una piccola srl con poco più di 10 dipendenti.....

                                    Commenta


                                    • #19
                                      ma fanno pubblicità anche su radio24:

                                      Gel fotovoltaico

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Gel fotovoltaico

                                        Ho letto della Esco Energy la società di Giuseppe Vetere un lucano che ha inventato un gel da spalmare sui vetri che cattura l'energia solare con un costo pari a meno della metà del sistemafotovoltaico tradizionale. Penso sia l'invenzione del secolo. Cosa ne pensate? come mai in questo sito così specialistico e attento sembrerebbe che nessuno ne parli?

                                        per maggiorni informazioni e così per poter ampliare la discussione si può visitare il sito dell'azienda:
                                        Esco Energy Srl :: Gel fotovoltaico

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Lettera aperta del Presidente Esco Energy

                                          Lettera aperta del Presidente Esco Energy, Giuseppe Vetere, a fronte del comunicato diffuso dal GIFI (Gruppo Imprese Fotovoltaiche Italiane)

                                          Potenza, 7 ottobre 2008 – Leggo con sorpresa il comunicato del GIFI (Gruppo Imprese Fotovoltaiche Italiane) dal titolo altisonante “Gel fotovoltaico, nessuna minaccia per l’industria fotovoltaica italiana”. Comprendo così, e me ne dispiaccio, di essere stato frainteso sentendo parlare di minaccia, laddove io credevo di parlare di opportunità.
                                          Mi preme quindi chiarire subito quest’equivoco venutosi a creare con lo stimato Gruppo delle Imprese Fotovoltaiche Italiane che, leggo, avrebbero percepito il lancio del brevetto mondiale della mia azienda, Esco Energy, come una possibile minaccia al loro mercato. Non è così. E in questo senso confermo il titolo del comunicato del GIFI: “Nessuna minaccia per l’industria fotovoltaica italiana”, ma non per incosistenza del prodotto, ma per sua stessa applicazione e per obiettivi diversi che costituiscono il piano strategico di sviluppo della mia azienda nel contesto sociale ed economico in cui si colloca.
                                          Prova ne sia che Esco Energy in primis produce pannelli fotovoltaici tradizionali e si sta affermando a livello nazionale con un progetto, denominato 100000 Tetti Fotovoltaici, secondo il quale installa sistemi fotovoltaici tradizionali a titolo gratuito sia per i privati sia per gli Enti pubblici che lo propongono.
                                          Non sarei un imprenditore se gettassi a mare anni di lavoro e di posizionamento sul mercato, in nome di un new business che, invece, può semmai costituire nuovi orizzonti di applicazione e dare forte impulso al settore cui appartengo.
                                          Ad avvalorare questa non volontà di concorrenza, infatti, spero non sia sfuggito che, nelle numerose interviste da me rilasciate in questi giorni alla stampa nazionale e internazionale, non ho mai parlato di rivoluzione tecnologica nel campo del fotovoltaico e, con doverosa precisione, ho sempre circostanziato che il Gel Fotovoltaico non rende obsoleta la tecnologia tradizionale, ma ne costituisce un potenziamento e un nuovo orizzonte di ricerca.
                                          Conosco e riconosco, del resto, gli studi che Enti e istituti di ricerca accreditati stanno svolgendo sul fotovoltaico, anche relativamente a gel e film sottili che non sono certo un’invenzione di Esco Energy. Detto questo, mi sia però concesso di essere orgoglioso nel dire che è dalla nostra ricerca che è nata la soluzione alla trasparenza di questo prodotto a base di silicio amorfo - che certo non è di nostra ideazione – aprendo lo scenario a nuove possibilità di applicazione, tra cui le finestre delle abitazioni.
                                          Non mi prendo quindi il merito di una rivoluzione fotovoltaica, né la perseguo, ma difendo, quello sì, l’ingegno dei miei ricercatori nel mettere a punto un brevetto che può andare solo a vantaggio dell’industria fotovoltaica, tutta e non solo di Esco Energy, e dare nuova linfa vitale a un settore che viene percepito ancora come troppo debole.
                                          Insomma, pensavo e penso di portare una buona notizia per tutta l’Italia (e non solo) che opera nel fotovoltaico, di aprire nuovi sbocchi e nuove possibilità, soprattutto grazie alla via delle sinergie,troppe volte mistrattata in Italia, che credo sia l’unica cavalcabile affinché il nostro Paese, grazie al suo ingegno e alle sue risorse, possa imporsi da protagonista sul mercato mondiale. Per questo sono rimasto, confesso, perplesso nell’apprendere di timori che non hanno ragione di esistere nei confronti di Esco Energy.
                                          In ultimo, ma non per ultimo, mi approprio delle informazioni dell’ingegnere Alessandro Cariani, responsabile della Ricerca e Sviluppo Esco Energy, per rispondere agli aspetti tecnici sui quali il GIFI chiede maggior chiarezza. Non prima però di anticipare che c’è la totale volontà da parte di Esco Energy di veicolare il maggior numero di informazioni anche se, si capirà e in sede di convegno ho trovato molti imprenditori che condividevano la mia idea, che in una fase così delicata come il test di un brevetto e la preindustrializzazione una certa riservatezza è più che comprensibili ai fini della tutela del prodotto.
                                          Ecco quindi alcune risposte che ritengo giusto dare. Il prodotto Gel Fotovoltaico, presentato ufficialmente all’ 8° Italian Energy Summit organizzato dal Sole 24 ore, risulta essere una naturale evoluzione rispetto agli attuali prodotti in commercio, così come altri prodotti di cui si discute ampiamente quali per esempio quelli a film sottile.
                                          Va sottolineato che, come riportato dal documento ufficiale del GSE sul nuovo Conto Energia (edizione 2 aprile 2008),
                                          “Per la richiesta di accesso alle tariffe incentivanti sono ammessi moduli non certificati nel caso in cui non siano disponibili dei prodotti standard certificati”,
                                          come inequivocabilmente nel caso del gel fotovoltaico e del film sottile.
                                          Appare altresì evidente che nessun ente certificatore verrà investito della responsabilità di garantire un processo produttivo non ancora totalmente determinato, benché relativo ad un composto chimicamente e fisicamente funzionale: come identicamente appare evidente che al momento della preserie industriale di qualifica sarà interesse diretto della società Esco Energy effettuare tutte le verifiche tecniche e funzionali a maggior garanzia dell’utente finale.
                                          La società è ovviamente disponibile a rilasciare tutti i dati e le informazioni necessarie ai consumatori per una corretta valutazione del prodotto e dell’offerta nel doveroso rispetto del segreto industriale.
                                          Tali dati dovranno essere richiesti presso la società Esco energy, la quale si sta occupando della redazione di una scheda tecnica ufficiale, che permetterà di disporre di dati ufficiali evitando di riferirsi a valori determinati in base ad articoli o informazioni non ufficiali e quasi sempre basati sull’immaginazione o sul sentito dire.
                                          La tecnologia del gel fotovoltaico sta seguendo lo stesso sviluppo del citato film sottile come è naturale nel progresso e nel miglioramento di prodotti ad alta tecnologia.
                                          Infine ci preme sottolineare che la tecnologia del gel fotovoltaico si inserisce totalmente in quella che è la logica della “tradizionale tecnologia fotovoltaica” con tutti i suoi elementi positivi (risparmio energetico - economico) e tutte le sue problematiche tecniche ed economiche.
                                          In tal senso rientrano i problemi di spazio e di posizionamento del sistema rispetto alla fonte di luce, caratteristici di tutti i moduli fotovoltaici siano essi di natura monocristallina, policristallina,amorfa o in gel.
                                          Quindi, concordiamo con l’interessante affermazione letta in Rete: nessuna minaccia per il settore fotovoltaico, solo una naturale evoluzione di prodotto basata su ricerca italiana e prodotta in Italia.

                                          Giuseppe Vetere
                                          Presidente Esco Energy
                                          Ultima modifica di recoplan; 06-02-2009, 16:45.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Mi sembra uno spot publicitario vietato dal regolamento del forum : tu lavori per loro ?
                                            Originariamente inviato da miki7262 Visualizza il messaggio
                                            Ho letto della Exxx
                                            ne abbiamo già parlato ad esempio qui
                                            http://www.energeticambiente.it/foto...ovoltaico.html
                                            ciao da Recoplan

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Originariamente inviato da miki7262 Visualizza il messaggio
                                              Cosa ne pensate? come mai in questo sito così specialistico e attento sembrerebbe che nessuno ne parli?
                                              Per parlarne occorre conoscerlo...
                                              Quando sara' in commercio e alcuni di noi lo proveranno, ecco che compariranno i messaggi.

                                              Discutere di un prodotto che non esiste e' un esercizio che puo andare bene a politici e imprenditori ( quelli Italioti sono specializzati in questo ) .. i tecnici hanno pretese e ambizioni molto superiori.

                                              Ciao,
                                              Fabrizio.
                                              Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                                              Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                                              Commenta


                                              • #24
                                                per mè è una bufala

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Non vi è alcun dubbio !
                                                  GIULIANO
                                                  _____________
                                                  ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finchè arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    gel fotovaltaico in italia

                                                    sul sole 24ore di mercoledì ho letto un articolo sul gel fotovaotaico prodotto a matera .
                                                    ad ottobre scorso è stato presentato il brevetto mondiale e questo mese il prodotto verrà presentato alla comunità economica europea.

                                                    si tratta di un gel trasparente che, inserito nell'intercapedine del vetrocamera, produce elettricità ( circa il 50%) di un pannello al silicio a parità di superfice

                                                    il giornale dice che il prodotto ha sucitato parecchio interesse, fabbriche nell'est europeo , 10 grattacieli negli usa ecc.

                                                    ho fatto una ricerca sul sito e non ho trovato niente quindi volevo segnalarvelo

                                                    Esco Energy Srl :: Gel fotovoltaico

                                                    cosa ne pensate??

                                                    ciao lino

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Originariamente inviato da linlin Visualizza il messaggio
                                                      sul sole 24ore di mercoledì ho letto un articolo sul gel fotovaotaico prodotto a matera ....
                                                      cosa ne pensate??
                                                      ne abbiamo parlato ed ho unito i messaggi ...
                                                      comunque ...
                                                      Sento odor di Spam publicitario e di mozzarella di bufala ....
                                                      se sei in buona fede è una fregaura
                                                      se sei in malafede è ...

                                                      ciao da Recoplan

                                                      NB : RICORDATEVI DI VOTARE IL VOTRO CANDIDATO PREFERITO grazie

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Ciao, sul sole24ore online di oggi c'è questo articolo:
                                                        Fotovoltaico organico, a Roma parte la fase pre-industriale - Il Sole 24 ORE

                                                        Qualcuno ha già avuto modo di avere maggiori info, se è reale o meno? L'articolo dice che sono in fare pre-industriale

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Originariamente inviato da tom_bombadil Visualizza il messaggio
                                                          Qualcuno ha già avuto modo di avere maggiori info, se è reale o meno? L'articolo dice che sono in fare pre-industriale
                                                          Cerca nel forum : ne abbiamo già parlato ...
                                                          comuque mi sa che prima di vedere un prodotto commerciale passeranno 40-60 mesi

                                                          ciao da Recoplan

                                                          NB : RICORDATEVI DI VOTARE IL VOTRO CANDIDATO PREFERITO grazie

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Originariamente inviato da recoplan Visualizza il messaggio
                                                            Cerca nel forum : ne abbiamo già parlato ...
                                                            comuque mi sa che prima di vedere un prodotto commerciale passeranno 40-60 mesi

                                                            ciao da Recoplan

                                                            NB : RICORDATEVI DI VOTARE IL VOTRO CANDIDATO PREFERITO grazie
                                                            Ok, ci darò un occhiata
                                                            grazie
                                                            Ciao

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR