annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

FV 6 kW con batterie accumulo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • FV 6 kW con batterie accumulo

    Buonasera
    ​​​​​​Ho in piano di realizzare impianto FV + batterie.
    Ho a disposizione ca 65 mq di tetto su due falde con esposizione est ed ovest. Attualmente ho contatore enel a 4,5 kW, che vorrei aumentare. Sembra che nella mia zona concedano fino a 10 kW senza dover passare al trifase.
    Come va dimensionato impianto? La mia idea è quella di usare un inverter solar edge 6000 hd wave che ha potenza nominale da 6 kW , ma che gestisce lato CC fino a 9,3 kW. Posso superare i 9,3 kW di pannelli tenendo conto che sono su due falde e non sarebbero mai tutti contemporaneamente al 100% di potenza?
    ​​​​​​Lato AC avrei i 6 kW di potenza nominale dell'inverter. Quali e quante batterie potrei installare per non avere problemi con enel che sembra le consideri come generatori verso la rete? Grazie
    Ultima modifica di Mark VI; 11-02-2021, 12:51.
    Zona E/ GG 2478/ 170 m2 / radiatori tubolari
    110%--> PDC Kronoterm Adapt 12-16 kW; cappotto Marcotherm Rock>8cm; FV SunPower 13,6kWp +n°2 inverter SUN2000 +n°4 LUNA2000)

  • #2
    Se proprio hai deciso di buttare via i soldi per le batterie con Solaredge metti accumulo in CC con uno dei modelli di batteria supportati da Solaredge e risolvi il problema delle batterie contate come generatori oltre ad aumentare un po' l'efficienza. Unico svantaggio è che se i pannelli producono 6 kW e tu ne consumi 7 dovrai acquistare 1 kW dalla rete perché anche a batterie cariche l'unico inverter presente in questa configurazione non può comunque generare più di 6 kW. In pratica perdi qualcosa nella gestione dei picchi istantanei e quindi eventualmente qualche punto percentuale nell'autoconsumo.

    Per mettere più di 9,3 kWp probabilmente con i pannelli a est e ovest non avrai mai problemi dal lato tecnico. E' comunque una configurazione fuori dalle specifiche del costruttore e quindi non so che implicazioni potrebbe avere un domani per il discorso garanzia, sempre che trovi un installatore disposto a uscire dalle specifiche.

    [moderazione/gattmes revisione unità misura]
    Ultima modifica di gattmes; 26-01-2021, 21:55.

    Commenta


    • #3
      Per questi impieghi e circa le batterie, ricordo che "stanno tornando" le batterie nichel ferro (o nickel iron, NiFe, batteria "Edison"... se cercate in rete) che dovrebbero garantire durate ben maggiori (alcune vecchie Edison funzionano ancora dopo un secolo, non so però con la "plasticaccia" dei tempi nostri...)
      Ultima modifica di gattmes; 25-01-2021, 23:16.
      Fare si puo'!... Volerlo dipende da te.

      Consultate e rispettate il REGOLAMENTO

      Rispetto il gas, un piano cottura a induzione consuma il 65...70% in meno d'energia: se l'elettrica costasse il doppio, rimarebbe un risparmio del 30...40%! Gas 100% fossile, elettrica 30...100% rinnovabile (secondo fornitore). Con contratti 3 kW, contrariamente a quanto si dice, si possono usare pure piani sprovvisti di autolimitazione.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da VP71 Visualizza il messaggio
        Se proprio hai deciso di buttare via i soldi per le batterie con Solaredge metti accumulo in CC con uno dei modelli di batteria supportati da Solaredge e risolvi il problema delle batterie contate come generatori oltre ad aumentare un po' l'efficienza. Unico svantaggio è che se i pannelli producono 6 KW e tu ne consumi 7 dovrai acquistare 1 KW dalla rete perché anche a batterie cariche l'unico inverter presente in questa configurazione non può comunque generare più di 6 KW. In pratica perdi qualcosa nella gestione dei picchi istantanei e quindi eventualmente qualche punto percentuale nell'autoconsumo.

        Per mettere più di 9,3 KWp probabilmente con i pannelli a est e ovest non avrai mai problemi dal lato tecnico. E' comunque una configurazione fuori dalle specifiche del costruttore e quindi non so che implicazioni potrebbe avere un domani per il discorso garanzia, sempre che trovi un installatore disposto a uscire dalle specifiche.
        1) Forse per essere in garanzia meglio rispettare i 9,3 kW dichiarati dal SolarEdge. Ci sono inverter con potenza nominale 6 kW che reggono più di 9,3 kW lato CC?
        2) Passando a 10 kW contrattuale, qual è il limite di potenza generatrice accettato da enel lato CA?

        [moderazione/gattmes revisione unità misura]
        Ultima modifica di gattmes; 26-01-2021, 21:56.
        Zona E/ GG 2478/ 170 m2 / radiatori tubolari
        110%--> PDC Kronoterm Adapt 12-16 kW; cappotto Marcotherm Rock>8cm; FV SunPower 13,6kWp +n°2 inverter SUN2000 +n°4 LUNA2000)

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Mark VI Visualizza il messaggio

          1) Forse per essere in garanzia meglio rispettare i 9,3 kw dichiarati dal SolarEdge. Ci sono inverter con potenza nominale 6kw che reggono più di 9,3 kw lato CC?
          Dubito anche perché avrebbe poco senso, perderesti un sacco di produzione d'estate.

          2) Passando a 10 kw contrattuale, qual è il limite di potenza generatrice accettato da enel lato CA?
          [/quote]

          Quello che richiedi tu (è possibilissimo immettere molto di più di quello che puoi prelevare) ma occhio alle condizioni economiche e tecniche che cambiano a seconda della potenza.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Mark VI Visualizza il messaggio
            .
            Come va dimensionato impianto? La mia idea è quella di usare un inverter solar edge 6000 hd wave che ha potenza nominale da 6 kw , ma che gestisce lato CC fino a 9,3 kw. Posso superare i 9,3 kw di pannelli tenendo conto che sono su due falde e non sarebbero mai tutti contemporaneamente al 100% di potenza?
            Sì, ma devi prima sottoporre il progetto direttamente a SolarEdge, e loro ti daranni o meno il benestare per l'impianto. Ovviamente se dicono "sì", lo fanno in forma scritta, quindi vai tranquillo.


            [QUOTE=Mark VI;n2140572 Quali e quante batterie potrei installare per non avere problemi con enel che sembra le consideri come generatori verso la rete? Grazie[/QUOTE]

            Attendi un poco, a marzo dovrebbe uscire un nuovo Firmware per gli inverter SE per poter montare 2 batterie lato DC; della LGChem, 2 RESU13H, oppure 2 RESU10H. Al momento puoi montare solo 1a batteria

            Altrimenti puoi montare le Tesla PowerWall2, lato AC ovviamente, e puoi montarne anche + di una, perchè con il loro Gateway, una batteria è la Master e tutte le altre Slave, ovvero aumentano solo la dimensione dell'accumulo, senza la generazione contemporanea; quindi avresti i 6 kW dell'inverter + i 5 kW di 1a sola PW2 e resti in monofase, perchè il limite è 11,08 kW.

            ciao


            [moderazione/gattmes revisione unità misura]
            Ultima modifica di gattmes; 26-01-2021, 21:57.
            Casa passiva 170mq, Zona E, FV 8,2Kwp, SE6000, accumulo LG Resu10H, VMC Zehnder 350Luxe con controllo CO2 con NodeMCU, PdC Aermec, accumulo 300l. No Gas, piccola stufa a legna ermetica Skantherm mod. Elements
            Guidavo ibrido (prius) dal 2007 sostituita con VW e-Up

            Commenta


            • #7
              Grandioso Paskyu. È proprio quello che speravo di poter fare. Hai centrato alla grande la cosa.
              Zona E/ GG 2478/ 170 m2 / radiatori tubolari
              110%--> PDC Kronoterm Adapt 12-16 kW; cappotto Marcotherm Rock>8cm; FV SunPower 13,6kWp +n°2 inverter SUN2000 +n°4 LUNA2000)

              Commenta


              • #8
                Dovevo fare delle prove tecniche e ho approfittato per correggere le unità di misura (quasi tutti i post! Non toccato il "quotato").

                Per dettagli vi rimando a una lettura dell'ottimo post di MarioMaggi qui:
                https://www.energeticambiente.it/for...-wh-kw-kwp-kwh

                (in breve: k minuscolo per chilo, dato che K maiuscolo è kelvin; W maiuscolo per watt; sempre uno spazio tra numero e unità di misura .)

                Sapendolo cerchiamo di scrivere giusto (altrimenti equivale agli errori di grammatica), anche se in giro è pieno di "cattivi esempi" (basta guardare il caricabatterie del cellurare, PC, ecc.) e pure io spesso sbaglio ​ ...
                Fare si puo'!... Volerlo dipende da te.

                Consultate e rispettate il REGOLAMENTO

                Rispetto il gas, un piano cottura a induzione consuma il 65...70% in meno d'energia: se l'elettrica costasse il doppio, rimarebbe un risparmio del 30...40%! Gas 100% fossile, elettrica 30...100% rinnovabile (secondo fornitore). Con contratti 3 kW, contrariamente a quanto si dice, si possono usare pure piani sprovvisti di autolimitazione.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Mark VI Visualizza il messaggio

                  1) Forse per essere in garanzia meglio rispettare i 9,3 kW dichiarati dal SolarEdge. Ci sono inverter con potenza nominale 6 kW che reggono più di 9,3 kW lato CC?
                  2) Passando a 10 kW contrattuale, qual è il limite di potenza generatrice accettato da enel lato CA?

                  [moderazione/gattmes revisione unità misura]
                  Huawei SUN2000 6kTl L1 ha una potenza massima raccomandata di 9000W senza batterie, se invece monti l'accumulo (tra l'altro modulare da 5 a 30kWh) hai un'uscita totale di 11 kW, ovvero 6 in AC e 5 in DC. Inoltre se monti gli ottimizzatori puoi fare stringhe fino a 10.000W in ingresso, e non fanno storie per la garanzia, basta che tensioni e correnti siano sotto le ammissibili.
                  Resti sicuro in monofase (se superi i 6 di immissione al 99% vai in trifase) e hai tutto gestito da un'unica app... che tra l'altro ti fa anche la diagnosi I-V dei moduli!
                  FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
                  FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
                  FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da junp Visualizza il messaggio

                    Huawei SUN2000 6kTl L1 ha una potenza massima raccomandata di 9000W senza batterie, se invece monti l'accumulo (tra l'altro modulare da 5 a 30kWh) hai un'uscita totale di 11 kW, ovvero 6 in AC e 5 in DC. Inoltre se monti gli ottimizzatori puoi fare stringhe fino a 10.000W in ingresso, e non fanno storie per la garanzia, basta che tensioni e correnti siano sotto le ammissibili.
                    Resti sicuro in monofase (se superi i 6 di immissione al 99% vai in trifase) e hai tutto gestito da un'unica app... che tra l'altro ti fa anche la diagnosi I-V dei moduli!
                    Scusa quando parli di batterie ti riferisci sempre a batterie Huawei?? Queste vanno montate lato DC (come le LG) o lato AC (come tesla)... e soprattutto che prezzi hanno??

                    Commenta


                    • #11
                      si, sempre Huawei, ovviamente lato DC (non ha senso fare accumulo AC sul nuovo) e prezzi a livello di LG, ma molto + flessibili!
                      FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
                      FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
                      FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da junp Visualizza il messaggio
                        si, sempre Huawei, ovviamente lato DC (non ha senso fare accumulo AC sul nuovo) e prezzi a livello di LG, ma molto + flessibili!
                        Quindi tornando al post e alla richesta di Mark VI, ipotizzando un impiato FV di 9kW con inverter SUN2000 6kTl L1 che taglia di batterie è ipotizzabile installare (usufruendo a pieno il 110%)?

                        Commenta


                        • #13
                          9 kW, e non 9kW... ci vuole lo spazio!(Minuscole/maiuscole però era OK)
                          Fare si puo'!... Volerlo dipende da te.

                          Consultate e rispettate il REGOLAMENTO

                          Rispetto il gas, un piano cottura a induzione consuma il 65...70% in meno d'energia: se l'elettrica costasse il doppio, rimarebbe un risparmio del 30...40%! Gas 100% fossile, elettrica 30...100% rinnovabile (secondo fornitore). Con contratti 3 kW, contrariamente a quanto si dice, si possono usare pure piani sprovvisti di autolimitazione.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da tomyork Visualizza il messaggio

                            Quindi tornando al post e alla richesta di Mark VI, ipotizzando un impiato FV di 9kW con inverter SUN2000 6kTl L1 che taglia di batterie è ipotizzabile installare (usufruendo a pieno il 110%)?
                            Puoi arrivare fino a 30 kWh, la minima consigliabile è 20
                            FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
                            FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
                            FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da junp Visualizza il messaggio

                              Puoi arrivare fino a 30 kWh, la minima consigliabile è 20
                              in un unico modulo da 20 kWh o è meglio (e non so il motivo) prendere due da 10 kWh????

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X
                              TOP100-SOLAR