annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

"Marianita" allacciato: la mia ESPERIENZA

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • "Marianita" allacciato: la mia ESPERIENZA

    Ciao a tutti i fotovoltaici!
    Visto che ho un pò di tempo e che intendo questo forum come strumento di scambio di esperienze, e che ho quasi sempre formulato domande, sfruttando gli altri, ora vorrei dare ...

    Disponendo a Forlì di un capannone agricolo di 130 mq con tetto in Eternit e disposto a Sud, a febbraio 2010 mi sono mosso per preventivi "chiavi in mano".
    Prima pensavo ad un 3-4 Kwp poi l' idea è andata a sfruttare tutto il potenziale, per avere un investimento capace di darmi un vitalizio nei 20 anni.
    I preventivi andavano dai 3100€/Kwp dei Trina o Sunpower ai 3700€/Kwp dei Schüco e sentivo che gli inverter iniziavano a scarseggiare.
    Essendo dotato di buona manualità e "padre a disposizione" iniziai a pensare di acquistare direttamente il materiale.
    Telefonando alla Powerone Italia per sapere dove trovare Aurora 10-0 mi dicono che alla Comet ne avevano rimasti 2.
    Sono andato da loro, li ho fermati ed ho chiesto che pannelli avevano e quanto me li facevano.
    I 2 Aurora 6400€ (i.e al 10% autocertificando) ed i pannelli Trina poli a 1,60 €/W.
    Ho preso 80 pannelli da 230W (tot. 18,4KWp), i 2 inverter (garantiti 10 anni!) ed i profili e fissaggi in alluminio Fischer SolarFix con 40000 Iva, consegna e facchinaggio compresi e stivato tutto a casa, in previsione di eventuali speculazioni .
    Successivamente gran giro di preventivi per trovare la ditta abilitata per rimuovere e smaltire l' Eternit del tetto (130mq)...
    Partendo da 3200€, ho trovato il meglio a 1400€ documenti e pratiche U.S.L. compresi per maggiorazione premio C.E. del 5%.
    Attenzione! Se modificate il tetto, come me, sostituendo la copertura esistente con Fv senza modificare la sagomae l' inclinazione originale potete non presentare la DIA e risparmiarvi 1000€ ( il mio geometra diceva che era necessaria e doveva rifare i calcoli strutturali... 2500€! tra l' altro i moduli hanno un peso inferiore all' Eternit!)

    Ora abbiamo sostituito 2 travi in legno ormai andate ed ho impregnato le altre 9... grazie babbo Ivan!
    Per la tenuta alla pioggia del tetto, ho optato per le chiusure in profilato di alluminio della Fischer e per del buon nastro di alluminio (consigliatissimi ed un costo di circa 500€)

    A questo punto il problema era trovare i "burocrati" per:
    Creare il progetto e firmarlo, gestire le pratiche Enel e trovare un elettricista abilitato per collegare l' impianto e certificare i vari adempimenti.
    Rimbalzato da tutte le ditte di impianti "chiavi in mano" per ovvi motivi ... già che siamo pieni di lavoro, che caxxo vuole sto stronxx!, ho trovato un Ing. elettrotecnico iscritto all' albo per progetto e pratiche ed un suo elettricista di fiducia specializzato nel Fv.
    Abbiamo inviato subito e contestualmente la richiesta all' Enel di allacciamento e di fine lavori.
    Dopo circa 10 giorni è venuto il tecnico per il sopralluogo ed ha sentenziato "lavori complessi (90 giorni di tempo) per adeguamento linea". Effettivamente a casa mio arrivava solo la monofase ed il filo era di rame "Old style". Costo 1000€
    Con fatica e soddisfazione abbiamo fissato, prima i profili SolarFix alle travi, poi i pannelli serrando i magnifici fissaggi Fischer.
    Ultimato il tetto, sono andato a "fare la spesa" dinuovo alla Comet ed ho preso il resto: cavo solare, trivasico da 16mm, scaricatori, magnetotermici, vani Ip65, interruttori, fisibili, ecc... per circa 2200€.

    Abbiamo collegato i pannelli tra loro (dopo averli tutti testati con i tester) ed ho portato i cavi solare delle 4 stringhe al quadro.
    Abbiamo fissato i quadri e gli inverter al muro ed ho chiamato l' elettricista che in una giornata ha ultimato il tutto.
    Intanto si è fatta viva l' Enel che giovedì 1° luglio ha collegato il tutto!
    Ora l' Ing. spedisce le carte e io poto qualche pianta che mi preclude soddisfazioni all' alba...
    Non avendo con me i documenti, rimando il conto economico preciso ad un altro post. Ora mi merito 2 settimane di Grecia

    Schematizzando:
    Zona Forlì, pianura
    18,4Kwp
    15°SE
    8° tilt (il mio punto debole!)
    80 Trina poli 230W in 4 tringhe
    2 Aurora PowerOne 10-0 Out con Mppt indipendenti
    P.i. agricola in Vendita+ autoconsumo
    File allegati
    Ultima modifica di sasuke40; 03-07-2010, 13:34.
    18,4Kwp Trina 230poli, 2 Aurora PVI-10.0-OUTD-IT, orient. sud, tilt 5°, Forlì, innaffiato,autocostruito... la mia storia nel post: http://www.energeticambiente.it/show...php?t=14731019
    Produzioni su http://www.rendimento-solare.eu/it/f...442/13708.html

  • #2
    io starei molto attento alla neve invernale, con quell'inclinazione, quelle travi potrebbero flettere anche di poco potrebbero rompere o creare microfratture ai pannelli, e' un fattore di criticita' pensaci.

    Per il resto complimenti.

    Ciaooo
    1° 20 Kwp trinasolar, 3 sma 7000tl, tilt 25°, azimut 9° (in TOP 20 su 12mila impianti europei)
    2° 10 Kwp qixin solar, sma 12000tl, tilt 20°, azimut -105° e -15°
    3° 2 Kwp isola, mppsolar PIP3024GK, 2 batterie Haze 230Ah
    -----> noi amiamo il sole 365 giorni all'anno <-----

    Commenta


    • #3

      Note di Moderazione: nll
      Vale quanto ti ho scritto sulle citazioni nei messaggi seguenti, se non sei ancora sanzionato è solo perché questo messaggio è precedente il mio intervento, tienine in debito conto.



      Grazie del consiglio,
      effettivamente è una struttura di 30 anni fa e non ti dico le spessorazioni per cercare di rendere conplanare la superficie!
      pensavo di puntellare mettendo un "cristo" ogni 3 travi.
      Da noi il "cristo" è un puntone metallico atto a sorreggere pesi, che solitamente si usa nei cantieri edili.
      Le travi sono 6,5 mt ed un sostegno intermedio, concordo, ci sta proprio.

      Ultima modifica di nll; 24-09-2010, 06:54.
      18,4Kwp Trina 230poli, 2 Aurora PVI-10.0-OUTD-IT, orient. sud, tilt 5°, Forlì, innaffiato,autocostruito... la mia storia nel post: http://www.energeticambiente.it/show...php?t=14731019
      Produzioni su http://www.rendimento-solare.eu/it/f...442/13708.html

      Commenta


      • #4
        Oggi errore di uno dei 2 inverter "Ventola guasta"... che s****, sono i giorni più caldi dell' anno
        18,4Kwp Trina 230poli, 2 Aurora PVI-10.0-OUTD-IT, orient. sud, tilt 5°, Forlì, innaffiato,autocostruito... la mia storia nel post: http://www.energeticambiente.it/show...php?t=14731019
        Produzioni su http://www.rendimento-solare.eu/it/f...442/13708.html

        Commenta


        • #5
          Il problema non è la ventola, se lo riporti alla comet appena ne hanno uno disponibile.....................tra un paio di mesi te lo cambiano.
          Il vero problema secondo me sono le travi di legno, a vederle in foto sono molto esili, i montanti di alluminio fischer se non sbaglio sono certificati per un interasse massimo di 120 mm. e le tue travi stanno minimo a 2,50 mt.: più o meno il doppio.......Praticamente sei fuori da ogni possibile normativa strutturale. Mettilo ogni trave un cristo e pregalo che per i prossimi 20 anni non nevichi, non tiri vento e che gse o il tecnico comunale non escano mai per controlli.

          Commenta


          • #6

            Note di Moderazione: nll
            Vale quanto ti ho scritto sulle citazioni nei messaggi seguenti, se non sei ancora sanzionato è solo perché questo messaggio è precedente il mio intervento, tienine in debito conto.


            Ciao Sdrum!
            Ho composto il numero verde Powerone ed in 16 ore avevo già l' inverter sostituito.
            Effettivamente la travi hanno interasse di 1,90-2 mt, ma l' interasse massimo di 120mm è per il camminamento.
            Su quello travi prima c' era Eternit, che ea molto più pesante.
            Ultima modifica di nll; 24-09-2010, 06:54.
            18,4Kwp Trina 230poli, 2 Aurora PVI-10.0-OUTD-IT, orient. sud, tilt 5°, Forlì, innaffiato,autocostruito... la mia storia nel post: http://www.energeticambiente.it/show...php?t=14731019
            Produzioni su http://www.rendimento-solare.eu/it/f...442/13708.html

            Commenta


            • #7
              Complimenti per il lavoro:ma il calcolo strutturale l'avrei fatto (visto l'investimento effettuato).
              Ragiona un attimo: per un installatore "chiavi in mano" serio sarebbe stata la prima cosa che ti avrebbe chiesto (altrimenti che garanzie del piffero ti dava,se la struttura cede??).
              1,26 kWp 6 x SANYO HIP210NKHE1,Prov. Brescia,Azimuth -90°,Tilt 17°,inverter Riello-UPS 1500 in esercizio dal 01/09/2009
              Produzioni: 2010=1325; 2011=1476; 2012=1387; 2013=1294; 2014=1305; 2015=1327; 2016=1344; 2017=1350; 2018=1239; 2019=1329; 2020=1431.... 2021=0 kWh

              Commenta


              • #8

                Note di Moderazione: nll
                Vale quanto ti ho scritto sulle citazioni nei messaggi seguenti, se non sei ancora sanzionato è solo perché questo messaggio è precedente il mio intervento, tienine in debito conto.


                Sono valutazioni apprezzabili.
                Io ho interpellato il mio geometra: lui stesso mi ha detto che tra aprire la Dia, ricalcolare la struttura, modificarla mi consigliava di lasciare il tutto così.
                Le travi poi non sono come ha dedotto dalle foto Spaziozero...
                Non sono così male :-)
                Spendo 10000€ inmeno e dovrei rientrare in 5 anni invece di 6.

                Senza polemica:
                Che genere di garanzie dà un istallatore "chiavi in mano"?
                Ultima modifica di nll; 24-09-2010, 06:54.
                18,4Kwp Trina 230poli, 2 Aurora PVI-10.0-OUTD-IT, orient. sud, tilt 5°, Forlì, innaffiato,autocostruito... la mia storia nel post: http://www.energeticambiente.it/show...php?t=14731019
                Produzioni su http://www.rendimento-solare.eu/it/f...442/13708.html

                Commenta


                • #9
                  Ma non c'è nessun problema:lo stabile è il tuo,i soldi i tuoi...:se cade il colpevole sei tu!
                  Spero che comunque un calcolo strutturale (anche se non firmato da un professionista),magari anche a spanne tu l'abbia fatto.
                  Comunque per il prezzo dei trina a 1,6 allora li avevamo a 1,46.1,59 adesso.
                  1,26 kWp 6 x SANYO HIP210NKHE1,Prov. Brescia,Azimuth -90°,Tilt 17°,inverter Riello-UPS 1500 in esercizio dal 01/09/2009
                  Produzioni: 2010=1325; 2011=1476; 2012=1387; 2013=1294; 2014=1305; 2015=1327; 2016=1344; 2017=1350; 2018=1239; 2019=1329; 2020=1431.... 2021=0 kWh

                  Commenta


                  • #10

                    Note di Moderazione: nll
                    Vale quanto ti ho scritto sulle citazioni nei messaggi seguenti, se non sei ancora sanzionato è solo perché questo messaggio è precedente il mio intervento, tienine in debito conto.



                    Ciao Beppe!

                    Mi spieghi, cortesemente, che genere di garanzia mi poteva dare un istallatore "chiavi in mano" ?

                    Grazie
                    Ultima modifica di nll; 24-09-2010, 06:55.
                    18,4Kwp Trina 230poli, 2 Aurora PVI-10.0-OUTD-IT, orient. sud, tilt 5°, Forlì, innaffiato,autocostruito... la mia storia nel post: http://www.energeticambiente.it/show...php?t=14731019
                    Produzioni su http://www.rendimento-solare.eu/it/f...442/13708.html

                    Commenta


                    • #11
                      Ti rispondo con una domanda:faresti un lavoro su un tetto non "sicuro"?e se cede?e se qualcuno ci lascia la pelle?
                      Chiaro che sarebbe stato prioritario (secondo me) una perizia sulla stabilità del tetto.
                      Io non vorrei mai andare in tribunale per queste cose.
                      Magari non cadrà mai (e te lo auguro).

                      Comunque a l'Aquila in occasione del terremoto (credo la casa dello studente) hanno cercato di addossare la responsabilità del crollo dello stabile all'impianto FTV,che secondo alcuni avrebbe sovraccaricato il tetto.
                      Credo sia andato tutto in pane e acqua (nel senso che la struttura avrebbe ceduto anche senza FTV).
                      Ecco per il tuo sito il problema non si pone:ne sei responsabile tu.
                      ciao
                      1,26 kWp 6 x SANYO HIP210NKHE1,Prov. Brescia,Azimuth -90°,Tilt 17°,inverter Riello-UPS 1500 in esercizio dal 01/09/2009
                      Produzioni: 2010=1325; 2011=1476; 2012=1387; 2013=1294; 2014=1305; 2015=1327; 2016=1344; 2017=1350; 2018=1239; 2019=1329; 2020=1431.... 2021=0 kWh

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Beppe66 Visualizza il messaggio
                        Ti rispondo con una domanda:faresti un lavoro su un tetto non "sicuro"?e se cede?e se qualcuno ci lascia la pelle?
                        Veramente ho montato tutto io, da sotto con un trabattello a ruote. Nessuna necessità di andare sul tetto. Eventulmente ci sono anche i cestelli idraulici
                        18,4Kwp Trina 230poli, 2 Aurora PVI-10.0-OUTD-IT, orient. sud, tilt 5°, Forlì, innaffiato,autocostruito... la mia storia nel post: http://www.energeticambiente.it/show...php?t=14731019
                        Produzioni su http://www.rendimento-solare.eu/it/f...442/13708.html

                        Commenta


                        • #13
                          Scusa ma non mi riferivo solo al lavoro in se.

                          Ma anche e soprattutto per le responsabilità future (sai ho l'avv. in casa e quindi....sono a conoscenza dei problemi che ci sono in giro).
                          La legge è molto chiara:bisogna sempre individuare il responsabile (per semplicità anche prima di fare il lavoro).

                          Ripeto che tu non hai problemi:in ogni caso qualunque cosa possa succedere non ti puoi rivalere su nessuno ed il responsabile per ogni possibile problema sei tu.

                          In caso di problemi "elettrici" il responsabile è chi ti ha rilasciato la DICO,ed eventualmente anche il progettista della parte elettrica se si verificheranno carenze progettuali.
                          Non è per spaventare ma questo è.
                          Figurati se le assicurazioni pagano allegramente (guardano tutto).
                          ps:a proposito ti sei assicurato almeno per gli eventi atmosferici?
                          1,26 kWp 6 x SANYO HIP210NKHE1,Prov. Brescia,Azimuth -90°,Tilt 17°,inverter Riello-UPS 1500 in esercizio dal 01/09/2009
                          Produzioni: 2010=1325; 2011=1476; 2012=1387; 2013=1294; 2014=1305; 2015=1327; 2016=1344; 2017=1350; 2018=1239; 2019=1329; 2020=1431.... 2021=0 kWh

                          Commenta


                          • #14
                            ciao sasuke
                            ti consiglio "localyn" tre volte al giorno dopo i pasti
                            ti servira' credo, è una pomata che allevia il prurito ai testicoli
                            leggendo questo post , ho pensato che ti stai grattando i cogl..... tutti i momenti !!!!!
                            ciao
                            Gazebo fv 6.44kwp 28 pannelli Anaf 230 ibridi - inverter Solar Edge Se6000- 8.17 kwp pannelli Zn-Shine poli 240 - 2 inverter SolarEdge Se4000 - semintegrato su tetto piano .

                            Commenta


                            • #15
                              non vi preocupate prima dell'inverno puntellerà il tetto.

                              Commenta


                              • #16
                                Interessante testimonianza, in effetti potrebbe esserci qualche rischio sulla struttura, ma è un rischio tutto suo, alla fine si tratta di un capannone, pure piuttosto isolato, quindi il rischio sembra limitato all'impianto. E' vero che discorso di affidarsi a impianti chiavi in mano significa con buona probabilità affidarsi a speculatori, l'ho appurato personalmente. L'unica garanzia che sasuke avrebbe avuto è che un installatore scrupoloso non avrebbe installato l'impianto su una struttura non sicura al 100%, altrimenti comunque se la struttura non regge l'installatore non ne risponde.
                                Ripeto, interessante testimonanzia che terrò presente, avendo io una tettoia con tetto in eternit, per la quale per un impianto chiavi in mano mi hanno sparato cifre improponibili.

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da sasuke40 Visualizza il messaggio
                                  Ciao a tutti........
                                  I preventivi andavano dai 3100€/Kwp dei Trina o Sunpower ai 3700€/Kwp dei Schüco .........

                                  magari sul grassetto c'è un errore...i primi soldi spendili a rinforzare il tetto dormirai sogni più tranquilli...comunque complimenti e auguri
                                  99,36kwp, pensiline, nord-est sardegna, 432 recsolar 230w+ 5 powerOne

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originariamente inviato da Beppe66 Visualizza il messaggio
                                    ... in ogni caso qualunque cosa possa succedere non ti puoi rivalere su nessuno ed il responsabile per ogni possibile problema sei tu.
                                    Ciao Beppe!
                                    Io ho preso un capannone circondato dai campi ed ho sostituito la copertura con una più leggera (leggo le bolle trasporto amianto) di circa 500kg. Inoltre ho revisionato le travi trattandole bene bene (200 € di impregnante) e sostituendone 2 (80 €).
                                    Prima dell' inverno metterò anche dei puntoni per essere + sicuro.
                                    Ho già stipulato con Fondiaria Sai una polizza per qualsiasi evento atmosferico (150€ all' anno)!

                                    Tu cosa facevi? per sistemare "bene" e spendere il meno possibile radevi tutto al suolo e ricostruivi con perito geologico ed antisismico?

                                    Ok il responsabile "strutturale" sono io (come sarebbe se avessi fatto montare i pannelli ad una ditta) e se succede qualcosa pazienza.
                                    E' un rischio calcolatoed io dormo sonni tranquilli,
                                    pensando di aver fatto le cose per bene.

                                    Ciao e grazie per le tue idee.
                                    Ultima modifica di nll; 24-09-2010, 06:57. Motivo: Chiusura del tag QUOTE lasciato aperto
                                    18,4Kwp Trina 230poli, 2 Aurora PVI-10.0-OUTD-IT, orient. sud, tilt 5°, Forlì, innaffiato,autocostruito... la mia storia nel post: http://www.energeticambiente.it/show...php?t=14731019
                                    Produzioni su http://www.rendimento-solare.eu/it/f...442/13708.html

                                    Commenta


                                    • #19

                                      Note di Moderazione: nll
                                      Vale quanto ti ho scritto sulle citazioni nei messaggi seguenti, se non sei ancora sanzionato è solo perché questo messaggio è precedente il mio intervento, tienine in debito conto.



                                      Grazie 1000 fratello solenergy!

                                      guggolando ho trovato....

                                      "Localyn (pomata, lozione) Applicare la dose di Localyn necessaria per coprire la parte affetta, 2 o 3 volte al giorno, massaggiando leggermente.Il Localyn può essere usato per applicazione semplice (2-3 volte al giorno, massaggiando leggermente) o per applicazione con tecnica "occlusiva Localyn".Il trattamento con Localyn con tecnica occlusiva si effettua come segue:lavare o disinfettare la pelle;applicare un po' di pomata sulla lesione, massaggiare e quindi applicare altra pomata senza più massaggiare;coprire con foglio impermeabile morbido"

                                      Ovviamento necessito della tecnica occlusiva!


                                      Originariamente inviato da cristianc73 Visualizza il messaggio
                                      ... comunque se la struttura non regge l'installatore non ne risponde.
                                      Ripeto, interessante testimonanzia che terrò presente, avendo io una tettoia con tetto in eternit, per la quale per un impianto chiavi in mano mi hanno sparato cifre improponibili.
                                      Ciao Cristian e grazie!

                                      Io avrò fatto 10-12 preventivi ed ho una fedele campionatura del mercato:

                                      - Essendo un mercato recente ed in espansione la maggioranza degli istallatori ha una esperienza molto limitata e formazione approssimativa.
                                      - Già oggi vi è una competizione molto spinta ed un istallatore "chiavi in mano" si accontenta di un ricavo del 20-30%. Altri "vecchi" business hanno margini molto migliori.
                                      - La vera speculazione vi è quando ti dicono, senza sottoscriverlo e firmarlo!, che non hanno problemi con l' approvigionamento dei materiali (soprattutto inverter) e che ti faranno l' impianto in X mesi! Conosco troppa gente presa in giro (materiali diversi da quelli pattuiti verbalmente) o con la paura di non allacciarsi in tempo utile.
                                      - Io ho speso circa 2300€/Kwp ed il tempo impiegato per il fv oltre ad interessarmi non poco mi ha fatto risparmiare quasi 20000€.
                                      In più se volete... è una creatura mia che in queste belle giornate estive mi produce mediamente 110 Kwh



                                      ...comunque complimenti e auguri
                                      Dove caxxo ho messo il "localyn"!!!!!!

                                      Ciao!
                                      Sto pensando di comprarmi lo scatolotto PVI-USB-RS485-232 IT
                                      per monitorare gli inverter. Costa 81€+iva sono certo che funziona bene.
                                      Cosa ne pensate?



                                      Le spese dovrebbero essere finite .... anche se il raffreddamento ad acqua meteorica mi tenta parecchio!
                                      Prossimamente faccio i conti precisi delle spese sostenute e le posto.
                                      Che i fotoni siano con voi
                                      Ultima modifica di nll; 24-09-2010, 06:59. Motivo: Unione messaggi consecutivi dello stesso utente
                                      18,4Kwp Trina 230poli, 2 Aurora PVI-10.0-OUTD-IT, orient. sud, tilt 5°, Forlì, innaffiato,autocostruito... la mia storia nel post: http://www.energeticambiente.it/show...php?t=14731019
                                      Produzioni su http://www.rendimento-solare.eu/it/f...442/13708.html

                                      Commenta


                                      • #20
                                        una curiosità tecnica: la tenuta all'acqua com'è? buona? come è fatto il nastro di alluminio?

                                        Commenta


                                        • #21

                                          Note di Moderazione: nll
                                          Vale quanto ti ho scritto sulle citazioni nei messaggi seguenti, se non sei ancora sanzionato è solo perché questo messaggio è precedente il mio intervento, tienine in debito conto.



                                          Ciao Cristian!
                                          Il nastro di alluminio è una lamina di alluminio adesiva e si trova in ferramenta o presso mesticherie per carrozzieri.
                                          Non lo confondere con il nastro "americano" che è di plastica (e si vede).
                                          Di nastro di alluminio in commercio ce ne sono molti tipi con prezzi molto diversi.
                                          Ovviamente ti consiglio quello della 3M che costa un pò ma è molto resistente ed ha una tenuta eccezzionale.

                                          Si, la tenuta del tetto è buona, solo con forte vento cadono qualche goccia che non dà nessun problema.
                                          Probabilmente il vento soffia l' acqua sotto al profilo a "coppo" Fischer.
                                          Ultima modifica di nll; 24-09-2010, 07:00.
                                          18,4Kwp Trina 230poli, 2 Aurora PVI-10.0-OUTD-IT, orient. sud, tilt 5°, Forlì, innaffiato,autocostruito... la mia storia nel post: http://www.energeticambiente.it/show...php?t=14731019
                                          Produzioni su http://www.rendimento-solare.eu/it/f...442/13708.html

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Finalmente posto i costi esatti sostenuti nel farmi "da solo" il fotovoltaico.
                                            I preventivi sono di Aprile 2010.

                                            Ecco!

                                            Spese Marianita Fv 18,4 Kwp allacciato 01/07/2010
                                            € (i.i)causaleVoci non comprese nel "chiavi in mano"
                                            120Domanda allacciamento Enel
                                            1185Modifica linea elettrica Enel*
                                            40130Comet per pannelli, inverter e struttura fissaggio
                                            390Nicchia in cemento per contatore trifase*
                                            250impregnante*
                                            60Travi nuove*
                                            1430Rimozione e smaltimento amianto*
                                            1000Elettricista
                                            1400Progettazione e gestione pratiche
                                            100Enel per voltura contatore*
                                            2830Comet per materiale elettrico
                                            250giardiniere per abbattimento ombreggiamenti*
                                            € 49.145,00€ i.i.circa 42000 €i.e.€ 3.665,00
                                            2283€/Kwp i.e.
                                            Confronto tra impianto "chiavi in mano" ed autoistallazione
                                            Prezzo medio pari materiali: 3600€/kwp…. Tot. 66240€ + 3665€ di extra = 70000 € i.e.
                                            70000 - 42000 =28000 € i.e. risparmiati!
                                            18,4Kwp Trina 230poli, 2 Aurora PVI-10.0-OUTD-IT, orient. sud, tilt 5°, Forlì, innaffiato,autocostruito... la mia storia nel post: http://www.energeticambiente.it/show...php?t=14731019
                                            Produzioni su http://www.rendimento-solare.eu/it/f...442/13708.html

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Il tuo fai da te è stato più impegnativo del mio e visto che conosco bene i sacrifici...complimenti!!!!

                                              Commenta


                                              • #24

                                                Note di Moderazione: nll
                                                Vale quanto ti ho scritto sulle citazioni nei messaggi seguenti, se non sei ancora sanzionato è solo perché questo messaggio è precedente il mio intervento, tienine in debito conto.



                                                Grazie Alby!
                                                Penso che principalmente serva un buon tecnico-progettista-CE che ti indichi bene i tempi delle varie fasi.
                                                Per esempio, noi abbiamo confermato il preventivo dei lavori Enel e contestualmente abbiamo inviato il "fine lavori" sapendo che cmq l' allacciamento sarebbe avvenuto non prima di 20 giorni.
                                                Nel frattempo ho montato struttura, pannelli ed inverter che avevo preventivamente acquistato.
                                                Per il resto... gran domande agli istallatori, ricerche web (grazie a tutto il forum!), sudore e voglia di vedere ultimata la "mia" creatura.

                                                Ultima modifica di nll; 24-09-2010, 06:53.
                                                18,4Kwp Trina 230poli, 2 Aurora PVI-10.0-OUTD-IT, orient. sud, tilt 5°, Forlì, innaffiato,autocostruito... la mia storia nel post: http://www.energeticambiente.it/show...php?t=14731019
                                                Produzioni su http://www.rendimento-solare.eu/it/f...442/13708.html

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Precisamente a cosa si riferiscono i 1185 modifica linea Enel, adeguamento da monofase a trifase della tua utenza ? Oppure modifica linea Enel con installazione contatorie trifase ?
                                                  Lavori effettuati da Enel ?
                                                  Prima del fotovoltaico avevi una utenza monofase o trifase ?
                                                  Quante ore hai dedicato al''impianto fotovoltaico fra la tua monodopera acquisto materiale, lettura forum....
                                                  Grazie e complimenti
                                                  Impianto 2,24 kWp;Inclinazione stringhe 18 °; Orientamento -40 ° Sud-Est
                                                  Suntech STP 160S/24AC MONO (7x2); Inverter SOLARMAX 2000C
                                                  Ubicazione Lercara Friddi (PA) 37°44;13° 36

                                                  Commenta


                                                  • #26

                                                    Note di Moderazione: nll
                                                    Vale quanto ti ho scritto sulle citazioni nei messaggi seguenti, se non sei ancora sanzionato è solo perché questo messaggio è precedente il mio intervento, tienine in debito conto.


                                                    Ciao Mau e grazie!
                                                    L' Enel stende solo i suoi cavi ed istalla i suoi contatori a tutto il resto ci devi pensare tu (nicchia in cemento, scavi, collegamenti accessori). In più vuole che sia presente il tuo elettricista per qualsiasi evenienza.
                                                    I 1185€ sono per l' adeguamento della linea da casa del vicino alla mia + aggiunta di 2 contatori trifase.
                                                    Sul mio tetto c' era la trifase, con con cavi vetusti e da sostituire.
                                                    Puoi serviva il contatore trifase di produzione ed il contatore trifase di immissione in rete.
                                                    Il "vecchio" monofase è sempre utilizzato per contare l' energia prelevata.
                                                    Prima avevo monofase ora mi hanno costretto ad un contratto trifase, con i costi di voltura che vedi.

                                                    Per il tempo... ho iniziato a "studiare" a marzo e quello è il compito più gravoso (preventivi, pareri, domande...) per acquistare 2 mattine e per montare 4 giorni.

                                                    Ultima modifica di nll; 24-09-2010, 06:45.
                                                    18,4Kwp Trina 230poli, 2 Aurora PVI-10.0-OUTD-IT, orient. sud, tilt 5°, Forlì, innaffiato,autocostruito... la mia storia nel post: http://www.energeticambiente.it/show...php?t=14731019
                                                    Produzioni su http://www.rendimento-solare.eu/it/f...442/13708.html

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      ciao sasuke
                                                      Il tuo è proprio un esempio da seguire......
                                                      Se ricordi mi hai già dato informazioni in privato.
                                                      Il problema ad un primo approccio sembra essere la parte progettazione e pratiche, perchè ho difficoltà a trovare qualcuno che mi faccia solo quello....
                                                      Poi per la parte relativa al montaggio tu sei molto pratico, ma io sarei costretto a farmi assistere; idem per la parte elettrica che tu hai quasi completato da solo.
                                                      Perciò non sono sicuro di seguirti.


                                                      Una info: il cambio contatore lo hai fatto prima di iniziare la pratica,
                                                      giusto?
                                                      C
                                                      imp.1 2,94 kw - tilt 20° azimut +10° so - 14 pannelli sharp poli 210; inverter. sma 3300sb - Mt
                                                      imp.2 19,32 kw - tilt 7° azimut +40° so - 86 pannelli rec poli 225; 3 inverter. sma 6000tl - Mt
                                                      imp.3 9,40 kw - tilt 20° azimut +10° so - 40 pannelli aleo solrif 235; inv. aurora 10.0 TL - Mt

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Dal 1°luglio sono collegato ed oggi, per esempio, ho prodotto 157 Kwh corrispondenti a 8,5 Kwh/Kwp!

                                                        Ciao sasuke40, complimenti per l'impianto!!!
                                                        ma la produzione di 8,5 kwh/kwp mi sembra un po eccessiva.

                                                        Saluti a tutti gli amici del forum.

                                                        Impianto FV 4,94 Kwp-parzialmente integrato-Tilt 20°- Azimut +10°- Nissoria (EN) 37°39'22" Nord, 14°26'54" Est, Quota: 686 m.s.l.m. - 26 moduli Kioto1 190p - inverter Elettronica Santerno MXR 5300.

                                                        Commenta


                                                        • #29

                                                          Note di Moderazione: nll
                                                          Vale quanto ti ho scritto sulle citazioni nei messaggi seguenti, se non sei ancora sanzionato è solo perché questo messaggio è precedente il mio intervento, tienine in debito conto.


                                                          Ciao, ti ringrazio!
                                                          Io sono stato fortunato nel trovare un Ing. elettrotecnico iscritto all' albo con competenze di Fv e Ce. Altrimenti erano problemi.
                                                          Avevo provato, sfacciatamente, anche a rivolgermi agli istallatori ed a chiedergli la sola progettazione e parte burocratica, ma ovviamente nessuno lo voleva fare ed eventualmente a cifre altissime. Il 31/12 è vicino e di lavoro ne hanno tanto.
                                                          Il montaggio è molto semplice come del resto il collegamento dei pannelli ed i cavi solari di stringa, cmq vedi tu.

                                                          Il cambio contatore te lo fa l' Enel.
                                                          L' iter è:
                                                          Progetto, richiesta connessione all' Enel, sopraluogo tecnico Enel, accettazione preventivo Enel, comunicazione fine lavori all' Enel, l' Enel viene ed allaccia sostituendo eventualmente contatori e linee.

                                                          Ultima modifica di nll; 24-09-2010, 06:46.
                                                          18,4Kwp Trina 230poli, 2 Aurora PVI-10.0-OUTD-IT, orient. sud, tilt 5°, Forlì, innaffiato,autocostruito... la mia storia nel post: http://www.energeticambiente.it/show...php?t=14731019
                                                          Produzioni su http://www.rendimento-solare.eu/it/f...442/13708.html

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Originariamente inviato da Francesco59 Visualizza il messaggio
                                                            Dal 1°luglio sono collegato ed oggi, per esempio, ho prodotto 157 Kwh corrispondenti a 8,5 Kwh/Kwp!

                                                            Ciao sasuke40, complimenti per l'impianto!!!
                                                            ma la produzione di 8,5 kwh/kwp mi sembra un po eccessiva.
                                                            Mi scuso con Francesco e tutti gli amici del forum ma il dato sopra citato è frutto di un errore di mio padre nell' inviare un sms.
                                                            Questa mattina lo chiamo tutto carico per chiedergli anche il picco e mi dice che si è sbagliato!
                                                            Cmq Luglio è chiuso con 174Kwh/Kwp sicuro sicuro
                                                            Ultima modifica di nll; 24-09-2010, 06:46. Motivo: Riparato tag QUOTE lasciato aperto
                                                            18,4Kwp Trina 230poli, 2 Aurora PVI-10.0-OUTD-IT, orient. sud, tilt 5°, Forlì, innaffiato,autocostruito... la mia storia nel post: http://www.energeticambiente.it/show...php?t=14731019
                                                            Produzioni su http://www.rendimento-solare.eu/it/f...442/13708.html

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR