adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

palestra e scuola elementare in geotermia

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • palestra e scuola elementare in geotermia

    Siamo un gruppo di architetti impegnati nella redazione del progetto definitivo di una scuola elementare di 13 aule, 5 aule speciali, mensa per 135 bambini, biblioteca, aula magna con palestra di dimensioni 22 x 42 x h 7,50 con gradinata per 300 spettatori, spogliatoi per 50 atleti e 14 docce (3000 mq di scuola +1550 mq palestra e spogliatoi), situata in provincia di treviso, 15 m.s.lm. su terreno argilloso-ghiaioso caratterizzato da falde superficiali ( zona a sud del fiume piave). I tecnici impiantisti hanno previsto un impianto di riscaldamento/raffrescameto con pompa di calore, sonde geotermiche in profondità (100-120 mt), pannelli radianti a soffitto per la scuola e a pavimento per la palestra, pannelli solari per l'acqua sanitaria e predisposizione del fotovoltaico sopra la palestra. A questo sarà affiancato un impianto di ventilazione, rinnovo aria forzato e di deumidificazione. L'amministrazione esprime forti dubbi sul fatto che non si preveda una integrazione con una caldaia a condensazione alimentata a metano (gli impiantisti infatti non hanno previsto alcun allacciamento alla rete gas), ed hanno timore di non arrivare, nel caso di inverni rigidi, a temperature ottimali per il riscaldamento e per l'acqua sanitaria nel caso di contemporaneità di utilizzo delle docce.
    Ci sono esempi analoghi realizzati in Italia, meglio se in in Veneto o regioni limitrofe eventualmente visitabili ?
    Cosa ne pensate delle soluzioni tecniche proposte?

  • #2
    Ci sono esempi simili in Germania o in Svizzera, ma lì fa un pò più freddino.

    Ma forse i tuoi amministratori sarebbero ben contenti di andarli a vedere.

    Quello che nel tuo caso è difficile da valutare è il dimensionamento del fabbisogno energetico per acqua calda sanitaria, perchè tu puoi fare tutto quanto secondo le norme, però il giorno che organizzano il torneo di minibasket con 100 bambini dentro e si fanno tutti la doccia, tu progettista pignolo sei fregato, successo e poi le mamme ti picchiano, quasi.

    Consiglio scaldacqua a gas per la sezione ACS nel solito schema:
    http://web.tiscali.it/risparmio_energetico...re_rovescio.pdf

    Se di gas non ne vogliono assolutamente parlare, al posto dellao scaldino"caldaia a gas mettigli uno scaldabagno elettrico bello tosto.
    Quando autoconsumiamo 1 kWh di energia del nostro impianto FV stiamo "evitando" di far produrre in Italia 2,43 kWh di energia primaria.

    Commenta


    • #3
      e potenziando il solare magari con uno o + accumulatori capienti...

      Commenta


      • #4
        Se mettono la palestra a disposizione per il torneo amatoriale con 100 adulti sei fregato lo stesso e quelli menano.
        Quando autoconsumiamo 1 kWh di energia del nostro impianto FV stiamo "evitando" di far produrre in Italia 2,43 kWh di energia primaria.

        Commenta


        • #5
          potete indicarci palestre realizzate con le tecnologie sopra descritte ?

          Commenta

          Attendi un attimo...
          X
          TOP100-SOLAR