adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Agriturismo nelle marche

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Agriturismo nelle marche

    Ciao a tutti. Spero di ricevere un pò di aiuto in quanto mi sta scoppiando la testa cercando di capire su come riscaldare la mia futura casa. Ad aprile comincerò la ricostruzione di un casale che sarà la mia abitazione e anche agriturismo. Inizialmente i mq da riscaldare su 2 piani saranno 250, ma nei prossimi anni conto di finire altri 200mq circa. Il casale si trova a 450m, vicino a Cingoli (MC) in cima ad una collina e sarà in classe A con riscaldamento a pavimento. Nonostante sia in cima ad una collina, attorno casa ci sono diversi pioppi e anche il pozzo, a settembre, nonostante erano due mesi che non pioveva, aveva acqua, pertanto suppongo ci sia sottoterra una vena d'acqua. Volendo evitare gas/gasolio/pellet, rimangono due soluzioni la legna (ho 1 ettaro di bosco da ripulire) e il geotermico con pompa di calore e magari abbinato impianto fotovoltaico o solare termico. Come posso capire se la zona si addice al geotermico, mi sono sorti dubbi quando una persona della zona mi ha detto che la zona non è adatta. Help!

  • #2
    Ti consiglio di informarti su PDC aria/acqua, soluzione semplice e ormai affidabile, che invece dell' acqua sfrutta il calore dell' aria.

    Ciao
    Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

    Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
    http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da alaksu Visualizza il messaggio
      Ciao a tutti. Spero di ricevere un pò di aiuto in quanto mi sta scoppiando la testa cercando di capire su come riscaldare la mia futura casa. Ad aprile comincerò la ricostruzione di un casale che sarà la mia abitazione e anche agriturismo. Inizialmente i mq da riscaldare su 2 piani saranno 250, ma nei prossimi anni conto di finire altri 200mq circa. Il casale si trova a 450m, vicino a Cingoli (MC) in cima ad una collina e sarà in classe A con riscaldamento a pavimento. Nonostante sia in cima ad una collina, attorno casa ci sono diversi pioppi e anche il pozzo, a settembre, nonostante erano due mesi che non pioveva, aveva acqua, pertanto suppongo ci sia sottoterra una vena d'acqua. Volendo evitare gas/gasolio/pellet, rimangono due soluzioni la legna (ho 1 ettaro di bosco da ripulire) e il geotermico con pompa di calore e magari abbinato impianto fotovoltaico o solare termico. Come posso capire se la zona si addice al geotermico, mi sono sorti dubbi quando una persona della zona mi ha detto che la zona non è adatta. Help!
      Non ti conviene semplicemente interpellare una ditta specializzata nella geotermia e chiedere a loro ?

      Commenta


      • #4
        Salve alaksu, rispondo solo ora al tuo messaggio di mesi fa, in quanto sono entrsato nel forum da un'ora! Semmai potesse ancora interessarti commenti, la mia telegrafica opinione da operatore è la seguente: la tua zona nn sarebbe adatta ... perché? Io sarei molto + ottimista. Acqua o nn acqua, la soluzione pratica ed alla lunga anche + economica x un piccolo impianto geoter è semplicemente a sonde verticali (quindi, senza pompe ad immersione etc.). Col clima di Cingoli potresti anche realizzare un risparmiosissimo impianto geoter in free cooling x l'estate. A sentimento, i tuoi dubbi mi sembrerebbero attribuibili "al nn ben sapere". Se il tema che hai proposto è ancora di attualità, potrò risponderti in modo + circostanziato. Ciao.

        Commenta


        • #5
          Tutte le zone sono adatte al geotermico (e non lo dico perché ci lavoro). L'unica cosa che devi valutare sono i costi, i vantaggi e le possibili alternative. In funzione di questi, riuscirai a decidere. Anche con l'aiuto di qualche esperto vero!

          Commenta

          Attendi un attimo...
          X
          TOP100-SOLAR