adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

contatore Enel per PDC

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • contatore Enel per PDC

    Ciao a tutti
    Qualcuno ha installato un contatore enel per usi diversi dedicato alla pompa di calore?
    Mi sapete dire quanto sono REALMENTE i costi costi fissi ed il prezzo al Kwh pagato realmente..

    Grazie a tutti

  • #2
    Ne ho da poco installato uno da 1,5 Kw in prelievo e 5 Kw in immissione.
    i costi fissi dipendono da quanti Kw richiedi in prelievo.
    Abitazione prov. Vicenza (zona E), FV da 4,37 Kwp (2° C.E.) parzialmente integrato, FV DA 4,9 Kwp (5° C.E.) integrato innovativo, pdc acs Nuos 250.

    Commenta


    • #3
      Si certo scusate ho dimenticato un po' di dati,
      Costi fissi e prezzo al kwh per
      Contatore esclusivamente per PDC da 6kw monofase

      Grazie a tutti

      Commenta


      • #4
        Ciao
        Per 6 kW usi diversi per PDC la somma dei costi fissi in un anno(quota fissa,quota potenza ecc) è di circa 425 euro
        Il costo totale al kWh (nel mercato tutelato)in maggio è F1= 0,169770 - F2= 0,166490 - F3 =0,149090
        A questi costi va aggiunta l'Iva al 10%

        Commenta


        • #5
          aggiungi 800 euro per allaccio.
          Giulianoc..mi pare ai prezzi manchino anch ele accise oltre all'iva..il prezoz fnito mi pare sia attorno a 0,2
          CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

          Commenta


          • #6
            Giusto Marco
            Va aggiunto anche l'accisa che è di 0,0125 euro al kWh;in quanto ai costi, che possono sembrare elevati, c,è da considerare che la PDC incide molto sulla bolletta elettrica ma permette di risparmiare su altri fonti di energia.
            Penso che sia stato per incentivare l'uso della PDC che, a suo tempo ,l'AEEG ha permesso di avere una fornitura aggiuntiva per usi diversi(dove allacciare la sola PDC) con l'iva agevolata del 10% ;allacciare infatti la PDC al normale contatore per usi domestici avrebbe portato a utilizzare in alcuni periodi dell'anno quasi sicuramente il 3° e 4° scaglione di consumo con costi unitari al kWh notevolmente superiori a quelli degli usi diversi.Mi spiego meglio:negli usi domestici può succedere che se consumo 100 pago 100 ma se consumo il doppio pago il triplo ,mentre negli usi diversi questo meccanismo non esiste e quindi consumo 100 pago 100 consumo il doppio pago il doppio.
            A titolo d'esempio il costo al kWh del 4° scaglione è di quasi 0,300 euro al kWh;se poi merita o mettere l'apposito contatore occorre fare due conti in base al proprio consumo.

            Commenta


            • #7
              Concordo in pieno..sul sito Aeeg ci sono tabelle per i vari BTA dove viene fatta la curva costo/consumo..
              Io infatti, avendo gia 6500 kwh di consumo e cui aggiungero altri 10.000 per PDC, ho fatto BTA 6..800 eurucci di alaccio + 400 euro7anno di spesa fissa.
              Piu o meno andavo a pari a fare tutto con d3..però facendo 16 kw fi FV dovevo passare in trifase, mentre cosi resto in monofase con 2 impinati FV su 2 pod.
              CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

              Commenta


              • #8
                Facendo un puro calcolo aritmentico Tot. Bolletta / Tot. kWh, io ottengo (BTA2 4.5)
                0.267 in inverno (EUR 267 / 1000) (PDC + ACS)
                0.5 il resto dell'anno (EUR 100 / 200) (ACS)
                Impianto FV 5,88 kWp: 24 Canadian Solar CS6P-M 245W, 2 Power One PVI-3.0-OUTD-S-IT, Azimut 0°, Tilt 18°, My PVOutput, SDM120C
                PDC: Panasonic Aquarea 9kW T-CAP + HybridCube HYC343/19/0, radiante a pavimento 120 mq, 2 VMC decentralizzate Mitsubishi VL-100U-E

                Commenta


                • #9
                  allora se d3 ultimo scaglione si paga oggi circa 0,35..se in BTA si paga 0,26 fisso compreso..il vantaggio è evidente..
                  CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                  Commenta


                  • #10
                    Calcolo annual, su 6 bollette
                    € 992,27 kWh 3.107 €/kWh 0,319
                    I costi fissi, nella BTA, incidono molto sul costo al kWh, più consumi, più li ammortizzi.
                    Infatti, d'inverno lo pago 0,26, quando consumo per il riscaldamento, il resto dell'anno 0,50, in media 0,32.
                    Con le tariffe di maggio, € 376 in un anno di costi fissi.

                    Per i consumi domestici, su D3, ho
                    € 393,37 kWh 1.255 €/kWh 0,313
                    Totale PDC + domestico = € 1385,64.

                    Se, come dici, con la D3 in ultima fascia sono 0,35, avrei avuto 4362 * 0,35 = € 1506,70.
                    Un risparmio di € 121,00 all'anno, il che vuol dire che mi servono 6,2 anni per ammortizzare i € 750,00 di allaccio.

                    PS: ho ancora la D3 non residenti, sono in attesa di passare a D2, in questo caso il risparmio sarebbe stato maggiore
                    Impianto FV 5,88 kWp: 24 Canadian Solar CS6P-M 245W, 2 Power One PVI-3.0-OUTD-S-IT, Azimut 0°, Tilt 18°, My PVOutput, SDM120C
                    PDC: Panasonic Aquarea 9kW T-CAP + HybridCube HYC343/19/0, radiante a pavimento 120 mq, 2 VMC decentralizzate Mitsubishi VL-100U-E

                    Commenta


                    • #11
                      Ciao gianfrdp
                      Ma se consumi poco più di 3000 kWh all'anno in totale mi sembra ovvio che non val la pena di mettere un contatore per PDC .Il caso di marcober ,che prevede di aggiungere 10.000 kWh ai 6.500 kWh attuali =tot 16.500 kWh ,mi sembra "leggermente" diverso.
                      Fai un pò di conti con queste cifre e vedrai che non ci vuole molto per ammortizzare la spesa di allacciamento che, fra le altre cose, riguarda 6 kW di PDC ,mentre per 4,5 o 3 kW la spesa è inferiore.

                      Commenta

                      Attendi un attimo...
                      X
                      TOP100-SOLAR