adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

inverter esterno alla PDC

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • inverter esterno alla PDC

    Ciao a tutti
    in breve vi descrivo il problema sperando che qualcuno abbia incontrato stessa situazione.
    ho l'occasione di prendere una PDC acqua/acqua della siemens degli anni '80 credo ancora a R22 quasi regalata.
    Devo ancora averla a casa,ma i dati di targa ma il compressore č un 5,5 kw TRIFASE ed ha pochissime ore.
    Voglio provarla e non ho il trifase in casa ma 7,5kw monofase e nemmeno voglio un allaccio ad enel e se poi non funziona!
    La mia idea (se non c'č modo di cambiare Stella/triangolo gli avvolgimenti del motore):
    ho un trasfo 220/380 5kVA, monofase lo uso come innalzatore, quindi ho un 380v monofase.
    Trovare un inverter trifase che accetti anche solo 2 fasi (e quindi monofase) a 380V, per azionare a 380V il compressore.

    Qualcuno ha avuto questa idea per un simile problema?

    Posso anche provare senza inverter con il classico condensatore tra 2 fasi sempre con il trasfo che innalza a 380v ma penso che le correnti di spunto siano molto elevate e poi in servizio continuo il motore alimentato con il condensatore perde potenza e surriscalda di piu' che la terna triase generata dall'inverter.

    Grazie anticipatamente

  • #2
    Ti fai prestare o noleggi un gruppo elettrogeno in 380 che fai prima. Di una r22 degli anni 80 pagherei il valore a peso, tutto quello che risparmi nell'acquisto lo paghi in consumi elettrici negli anni avvenire... comunque vedi te

    Commenta

    Attendi un attimo...
    X
    TOP100-SOLAR