annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Richiesta Info micro idroelettrico

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Richiesta Info micro idroelettrico

    Buongiorno, cerco persone che hanno installato una micro centrale idro per avere informazioni a riguardo. Chi sarebbe disposto a darmi qualche informazione??

  • #2
    Vosa vuoi sapere ?
    Ciao,


    -Illo41100-

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da illo41100 Visualizza il messaggio
      Vosa vuoi sapere ?
      Hai una mail per poterti scrivere?

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da silvio1982 Visualizza il messaggio

        Hai una mail per poterti scrivere?
        Scriviamo qui... cosi' le informazioni saranno a disposizione di tutti.... Mi chiedi di che potenza dev'essere la centrale ? Beh.. dipende da molti fattori... in primis quanto tempo riuscirai ad ammortizzarla ... quindi da quali e da quante opere dovrai fare per costruire la centralina... Ma questo forse e' il meno ... prima devi ottenere la Concessione di Derivazione di Acqua Pubblica , che si chiede alla provincia/regione e/o comune , dipende da dove ti trovi e dalla potenza.... E non e' per nulla scontata la cosa, anzi.... Ci sono persone che sono anni che stanno provando ad ottenerla...

        Quindi come vedi le variabili sono molte.... per iniziare dovresti darci alcuni dati come il salto ( ovvero l'altezza tra la presa ed il rilascio dell'acqua ) e la portata in litri/sec o MetriCubi/secondo .... se non li conosci li devi misurare... ci sono parecchi esempi su internet... poi possiamo discutere su cosa ci si puo' fare.
        Ciao,


        -Illo41100-

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da illo41100 Visualizza il messaggio

          Scriviamo qui... cosi' le informazioni saranno a disposizione di tutti.... Mi chiedi di che potenza dev'essere la centrale ? Beh.. dipende da molti fattori... in primis quanto tempo riuscirai ad ammortizzarla ... quindi da quali e da quante opere dovrai fare per costruire la centralina... Ma questo forse e' il meno ... prima devi ottenere la Concessione di Derivazione di Acqua Pubblica , che si chiede alla provincia/regione e/o comune , dipende da dove ti trovi e dalla potenza.... E non e' per nulla scontata la cosa, anzi.... Ci sono persone che sono anni che stanno provando ad ottenerla...

          Quindi come vedi le variabili sono molte.... per iniziare dovresti darci alcuni dati come il salto ( ovvero l'altezza tra la presa ed il rilascio dell'acqua ) e la portata in litri/sec o MetriCubi/secondo .... se non li conosci li devi misurare... ci sono parecchi esempi su internet... poi possiamo discutere su cosa ci si puo' fare.
          Ciao A me interessa sapere principalmente se al giorno d'oggi conviene fare questo investimento per quanto riguarda poi la vendita dell'energia.
          Se è una cosa fattibile andrei avanti con l'iter, altrimenti se tu mi dici di no perché non conviene o per altri motivi, mi fermerei li.
          Ho in mente un posto con un torrente in montagna, ma mi interessa appunto sapere questa cosa.
          Di dove sei tu?

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da silvio1982 Visualizza il messaggio

            Ciao A me interessa sapere principalmente se al giorno d'oggi conviene fare questo investimento per quanto riguarda poi la vendita dell'energia.
            Se è una cosa fattibile andrei avanti con l'iter, altrimenti se tu mi dici di no perché non conviene o per altri motivi, mi fermerei li.
            Ho in mente un posto con un torrente in montagna, ma mi interessa appunto sapere questa cosa.
            Occorre sapere quanta acqua hai a disposizione. Se non sai quanta acqua c'e' non iniziare neppure. Come ti dicevo occorre avere dei dati.
            Come fa a dire che e' conveniente quando non sai che produzione avrai ? In RID il Kw/h viene pagato circa 0,15€ fino a 250.000 Kw/h.
            Riesci a produrre 250.000 Kw/h ?
            Ciao,


            -Illo41100-

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da illo41100 Visualizza il messaggio

              Occorre sapere quanta acqua hai a disposizione. Se non sai quanta acqua c'e' non iniziare neppure. Come ti dicevo occorre avere dei dati.
              Come fa a dire che e' conveniente quando non sai che produzione avrai ? In RID il Kw/h viene pagato circa 0,15€ fino a 250.000 Kw/h.
              Riesci a produrre 250.000 Kw/h ?
              Ok ho capito, ma a me interessava sapere il minimo che serve per poter rivendere l'energia, es. 10kw, 15 o 20...capisci cosa intendo??
              La risposta che cerco io è: il generatore più piccolo per rivendere energia e ricavare qualche cosa, deve essere almeno di "10kw".
              Per l'acqua ci penserei dopo.

              Commenta


              • #8
                Secondo il TICA Testo Integrato Connessioni Attive , puoi vendere energia da 1 Kw in su.

                Ma se per farlo funzionare ti serve una condotta da 10 Km.. non penso sia tanto conveniente.... quindi ti ripeto occorre verificare quanta e per QUANTO TEMPO hai disponibilita' di acqua. Supponendo che riesci a produrre 1 Kw per l'intero anno in RID prenderesti 1314€
                Ciao,


                -Illo41100-

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da illo41100 Visualizza il messaggio
                  Secondo il TICA Testo Integrato Connessioni Attive , puoi vendere energia da 1 Kw in su.

                  Ma se per farlo funzionare ti serve una condotta da 10 Km.. non penso sia tanto conveniente.... quindi ti ripeto occorre verificare quanta e per QUANTO TEMPO hai disponibilita' di acqua. Supponendo che riesci a produrre 1 Kw per l'intero anno in RID prenderesti 1314€
                  Ok...ora devo vedere cosa posso fare con un dislivello di circa 60 mt e la portata d'acqua, ma non credo il torrente abbia problemi se metto un tubo da 80/100 mm. Vedremo
                  La tua che caratteristiche ha?

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da silvio1982 Visualizza il messaggio

                    Ok...ora devo vedere cosa posso fare con un dislivello di circa 60 mt e la portata d'acqua, ma non credo il torrente abbia problemi se metto un tubo da 80/100 mm. Vedremo
                    C'e' poco da improvvisare potresti avere brutte sorprese... Supponendo la tua condotta di 100 mm PN10 lunga 100 Metri , ma sicuramente sara' piu' lunga , avresti una portata di 6 litri al secondo . La potenza della tua turbina sara' di 2,5 Kw elettrici . ( 37 centesimi di euro/ora)
                    Con una tale potenza il gioco non vale la candela , se non per autoconsumo della baita o della casa dove vivi.

                    P.S. Venderla , Prima che ti ripaghi spese di concessione , materiali , turbina , ecc ecc passerano anni....
                    Ciao,


                    -Illo41100-

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da illo41100 Visualizza il messaggio

                      C'e' poco da improvvisare potresti avere brutte sorprese... Supponendo la tua condotta di 100 mm PN10 lunga 100 Metri , ma sicuramente sara' piu' lunga , avresti una portata di 6 litri al secondo . La potenza della tua turbina sara' di 2,5 Kw elettrici . ( 37 centesimi di euro/ora)
                      Con una tale potenza il gioco non vale la candela , se non per autoconsumo della baita o della casa dove vivi.

                      P.S. Venderla , Prima che ti ripaghi spese di concessione , materiali , turbina , ecc ecc passerano anni....
                      Poco così??? Ma anche con un pelton?

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da silvio1982 Visualizza il messaggio

                        Poco così??? Ma anche con un pelton?
                        Ma io ci vedrei piu' una Turgo.. ma c'e' da sentire SandroTurbine che sicuramente ha piu' esperienza di me.
                        Non e' un problema di turbina , ma di condotta... a 100 Metri porta poco piu' di 6 litri secondo .. a 200 ancora meno... Occorre calcolare le perdite di carico.
                        Dovresti utilizzare un tubo piu' grosso. Ma va calcolato... E siamo sempre li..., scusa se sono pedante , ma occorre conoscere la portata nel tempo del ruscello /torrente e in base a quello si dimensiona la condotta. Poi se dici a me va bene 100mm e' un'altro discorso.
                        Ciao,


                        -Illo41100-

                        Commenta


                        • #13
                          Buongiorno ,
                          10 kw è una taglia quasi piccola. i costi dell'iter burocratico ,la turbina stessa ,i lavori di posa condotta ..sono gli
                          stessi di un impianto da 20 kW. Portata permettendo (al netto del DMV) ti servono 50l/s massimi con 60metri di dislivello .
                          Se la pendenza è media ti serviranno 200m di tubo polietilene diametro 200mm. Altre considerazioni sono possibili solo con dei dati anche solo abbozzati
                          saluti

                          Commenta

                          Sto operando...
                          X
                          TOP100-SOLAR