annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

piccolo impianto idroelettrico

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • piccolo impianto idroelettrico

    Ciao a tutti,
    vorrei avviare un piccolo impianto idroelettrico, usufruendo di uno scarico di acque (perdita condotta forzata) di circa 12 l/s per un salto di 112 mt . Attualmente lo scarico viene fatto scendere attraverso una canaletta sino alla centrale. Intubandolo e portandolo all'esterno dell'area di pertinenza. Come dovrei cominciare? grazie

  • #2
    ciao
    pi che perdite di condotta direi acque reflue di tunnel , a livello burocratico penso sia un.bel problema ..anche perche stiamo parlando di solo 10 kW
    tecnicamente un impianto semplice

    Commenta


    • #3
      Ciao
      in che senso problemi burocratici? In questo caso dovrei chiedere autorizzazione solo al proprietario della concessione (in questo caso edilpower) oppure aprire una nuova concessione.Comunque oggi mi sono informato meglio e normalmente a bacino in regime la raccolta di queste acue tocca i 25l/s quindi diventa ancor pi interessante.. quindi come devo provedere burocraticamente secondo te ? grazie

      Commenta


      • #4
        Nono conosco i dettagli , pero' a sentimento , non si potrebbe avere una concessione su di un tratto gia' sotteso da un'altra concessione .
        In alternativa se gli uffici per la concessione sono daccordo e sopratutto il proprietario della concessione e' daccordo si potrebbe optare per una sottensione parziale , ammesso che si possa avere un'opera di presa posizionata diversamente da quella attuale ....
        Ma dubito fortemente che l'attuale proprietario della concessione abbia interesse a passare da una concessione totale ad una concessione a sottensione parziale, quindi tutto il discorso decade.....
        Ma per toglierti ogni dubbio , dovresti andare a sentire presso l'ufficio preposto al rilascio della concessione.
        Ciao,


        -Illo41100-

        Commenta


        • #5
          salve a tutti

          ho un salto quasi in verticale di 30 metri e una portata di 20 litri al secondo che vorrei turbinare da mettere in rete


          qualcuno mi consiglia sul tipo di turbina da usare al meglio?
          grazie

          Commenta


          • #6
            Ciao udos ....solo una turgo da 200 mm... generatore 1000 giri 5.5 kW.. 1 iniettore doble con getto max da 40mm.... rendimento garantito 75 % ,se le perdite di carico sono quasi nulle ,visto il salto verticale ,la potenza in uscita sar 4.4 kW
            saluti

            Commenta


            • #7
              Grazie Sandro delle info

              ho gia una pelton da 250 mm con 4 getti da 14mm e generatore 1000 giri 6 Kw che pensavo di utilizzare....
              andro' da alessandro a prendere la turgo da 200 mm visto che ha anche le nuove spine doble...

              bye

              Commenta


              • #8
                Penso che la devi usare in isola cio per alimentare una casa o un rifugio ...allora va bene anche la pelton con 4 getti ...hai la ruota un po grande ..ma non un problema se perdi 5 %di rendimento , comunque la turgo mono iniettore da 200 mm fa 40 l/s massimi e 1000 giri a 3 bar... la macchina con generatore verticale veramente compatta.. l'iniettore comunque deve avere una diametro di ingresso da 5 zoll ..come dite voi !

                Commenta


                • #9
                  grazie dei suggerimenti

                  la condotta la facciamo da 100 o 120 mm

                  Commenta


                  • #10
                    Ciao ragazzi, avrei una domanda, premetto che non mastico per niente idroelettrica.
                    Ho un appezzamento di terreno dove ho dei filari con delle piante di lampone, mora e ribes, un orto ed un pollaio con una decina di ovaiole.
                    In questo terreno c' anche una sorgente (grazie al cielo), che anche in piena estate e dopo mesi di siccit continua a buttare acqua.
                    La portata naturalmente irrisoria ed circa 80-100l/min.
                    Secondo voi posso farci qualcosa? Tipo luci nel pollaio, riscaldamento per acqua abbeveratoio che in inverno ghiaccia.
                    Oppure, mi farebbe comodo una pompa che da quel ruscello, pompasse acqua sui filari in estate, in questo caso riuscirei ad alimentare una pompa con la forza di questo ruscello? Sto vaneggiando?
                    Ciao grazie
                    Zona climatica E 2990 GG - superficie 97m - T. di progetto ?-9 - PdC Panasonic Aquarea Gen. H 9kW split- Hybridcube 300l - VMC Zehnder ComfoAir 180 - Fotovoltaico 6,24 kWp QCells 260W inverter ABB PVI 6000

                    Commenta


                    • #11
                      Buongiorno Burian
                      per definire una turbina o un impianto idroelettrico servono due dati: portata (ce l'abbiamo ) e prevalenza (ci manca....)
                      In base a quello si definisce una potenza "ideale" e si cerca di capire se la cosa pu avere uno sviluppo
                      Buona continuazione
                      Rem
                      "E' meglio essere approssimativamente corretti che esattamente sbagliati"
                      (v. 5.0 - Gennaio 2020) - RemTechnology 1999 - 2020 - ing.remtechnology@gmail.com
                      Leggete il regolamento del Forum EnergeticAmbiente.it

                      Commenta

                      Attendi un attimo...
                      X
                      TOP100-SOLAR