annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Info detrazioni per Ristrutturazione edificio esistente

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Info detrazioni per Ristrutturazione edificio esistente

    Buon giorno a tutti,
    Premetto che mi sono letto un po' di discussioni all'interno del vostro Forum che mi hanno chiarito molte cose ma ho ancora dei dubbi che andrei a sottoporvi se avete il tempo...

    Premessa: a Marzo di quest'anno inizio la ristrutturazione della mia nuova casa.
    L'edificio in questione suddiviso in n.3 piani da 60mq per piano, stato fatto nel 2000 come estensione dell'abitazione dei miei genitori dove attualmente abito. Nel 2007 stata accatastata e sempre nel 2007 (dicembre) donata a me e modificata la registrazione al catasto come abitazione.
    In gennaio di ques'anno ho spedito all'agenzia delle entrate la modulistica per richiedere la detrazione del 36% come ristrutturazione (dia di ristrutturazione, documenti di donazione, ici pagate etc...)
    Lo stabile non ha nessun ipianto elettrico ne idraulico esistente, attualmente viene utilizzato come garage quindi dovrei chiudere completamente una facciata aggiungendo finestre + portoncino d'entrata.

    spese stimate:
    impresa edile 35/40.000
    Elettricista 8/10.000
    idraulico 20/30.000 (30.000 soluzione caldaia Solvismax Gas con pannelli solari)
    serramenti 22/24.000 (legno-Alluminio e vetrocamera basso emissivo con gas 1.1)
    Pavimenti 15/20.000

    Come vedete supero il limite dei 48.000 della detrazione per ristrutturazione, pensavo quindi di sfruttare anche la possibilità della detrazione del 55% spalmabile magari in 7 o 10 anni e qui sorgono i miei dubbi:

    1. attualmente l'edificio ha 15 finestre chiuse con dei serramenti posticci (pseudo serramenti in plexiglass), posso considerarli serramenti esisteni e quindi usare la detrazione del 55% per quelle finestre ed usare il 36% per le finestre fatte con la ristrutturazione? immagino di non poter usare il 55% per quelle visto che risultano nuove anche dalla DIA presentata all'agenzia delle entrate.

    2. IMPIANTO IDRAULICO:
    l'impianto idraulico sarebbe nuovo, quindi niente sostituzione, di conseguenza niente detrazione del 55% mi si presenterebbero 2 possibilità:
    a. Instsallare una caldaia a condensazione e in un secondo momento installare i pannelli solari con relativo boiler da 450l (predispongo in due piani il riscaldamento a pavimento), questa soluzione mi un po' scomoda perche dovrei mettere il boiler in una stanza diversa da dove si trova la caldaia con relativa perdita di spazio e dispersione di calore.
    b. l'idraulico mi consigliava la caldaia a gas SolvisMax con relativo kit di pannelli solari (costo totale 15.600 un salasso per me ma dicono vada molto bene accoppiata col riscaldamento a pavimento) il problema che essendo un'installazione nuovanon potrei sfuttare la detrazione del 55%, purtroppo essendo un kit unico non so se si pu scorporare nella fattura la caldaia dai pannelli solari. Non potrei installare una caldaia economica non a condensazione e poi nello stesso anno sostituirla con questa rientrando quindi nel 55%

    sempre per quanto riguarda l'impianto idraulico, il 55% rientra per caldaia + pannelli solari compreso anche il boiler da 450l?

    Scusate il disturbo e grazie in anticipo per la vostra disponibilità
    Un saluto Luca Bertollo

  • #2
    ...
    A prescindere dai nuovi dectreti della finanziaria che non si vedono ancora, qualcuno avrebbe qualche consiglio per me?
    Grazie infinite
    Luca

    Commenta

    Attendi un attimo...
    X
    TOP100-SOLAR