annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Detrazione x Ristrutturazione e Iva

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Detrazione x Ristrutturazione e Iva

    Buongiorno, sto ristrutturando da cima a fondo una casa e avrei bisogno di alcune informazioni per quanto riguarda le detrazioni fiscali e per quanto riguarda l'Iva da pagare per le cose che dovro' acquistare ..ad esempio..devo acquistare la pavimentazione, non sto riuscendo a capire se la posso detrarre oppure no e se devo pagarci l'Iva al 22% oppure al 10% in quanto sto ristrutturando..ugualmente (tetto a parte di 10.000 euro) dei mobili e dei grandi elettrodomestici, quelli so che posso detrarli al 50% ma li devo acquistare a quale Iva? Grazie per ora a chi avra' la cortesia di rispondermi, se mi verranno in mente altre domande non esitero' a chiedere. Ciao!

  • #2
    I prodotti finiti li paghi con l'iva al 10, quelli non finiti o semilavorati (come gli infissi) li paghi con l'iva al 22.
    La manodopera la paghi al 10. Pavimentazione al 22.
    Tutto in detrazione.
    Se poi fai comprare tutto alla ditta esecutrice e tu paghi solo la ditta hai tutto al 10.
    Io sto mettendo tutto in detrazione.
    Comunque su internet trovi la normativa sulle detrazioni per ristrutturazione.
    Naturalmente bonifico specifico per l'agevolazione, fattura e titolo (scia, permesso, dia ecc....)

    Commenta


    • #3
      Ti ringrazio per la cortesia di avermi risposto. Gli infissi ok, ordinandoli tramite chi me li installa pago l'Iva al 10%, mentre pero' per i pavimenti/rivestimenti gliel'ho detto al muratore se li potevamettere in fattura lui ma mi ha detto che in ogni caso anche lui li pagherebbe con lIVA al 22% quindi non servirebbe a nulla..vabbe' non è una grande cifra pero' avrebbe fatto comodo..e invece piuttosto c'è qualche soluzione per pagare i mobili e i grandi elettrodomestici con l'Iva al 10%? Qui le cifre sono un pochino piu' importanti..e inoltre dato che ristrutturo ho un tetto di 10.000 euro da rispettare per poterli detrarre (mobili e grandi elettrodomestici), cosi' nel caso avrei anche piu' margine di acquisto detraibile..dovrei forse fare una dichiarazione che attesti che sto ristrutturando casa? Ovviamente con relativa documentazione..suggerimenti? Ciao e grazie!

      Commenta


      • #4
        Buongiorno, sto facendo un grosso lavoro di ristrutturazione della casa e oltre che gli infissi che ho già sostituito vorrei sostituire anche le controfinestre. Preciso che gli infissi rispettano un valore di trasmittanza termica sufficiente x poter detrarre la spesa al 65% ma la Finstral non mi ha ancora mandato la certificazione. A questo momento avrei un paio di domande..ho fatto il bonifico in banca scrivendoci che beneficero' del 65% pur non avendo ancora la certificazione. Ora, ma questa certificazione, quando arriverà, a chi dovrò presentarla? Cosa ci devo fare? Qual è l'iter esatto? Scusate l'inesperienza..l'altra domanda è relativa invece alle controfinestre che vorrei sostituire..a contrario degli infissi che mi sono arrivati già pronti, x le controfinestre chi me le installa unisce il vetro arrivato a parte con il telaio e me le monta..ma a quanto posso portare in detrazione questa spesa? Al 50% o al 65%? Serve anche x le controfinestre la certificazione della trasmittanza adeguata x beneficiare delle detrazione? E nel caso a chi mi devo rivolgere x poterla fare? Ringrazio in anticipo chi avrà la cortesia di chiarire tutti questi dubbi!

        Commenta


        • #5
          per il 65% occorre avere una certificazione enea, possono includertela nell'acquisto come mi sembra di capire, oppure devi occuparti tu di fartela fare.

          Ad ogni modo la certificazione con i bonifici per detrazione e fatture vanno consegnate al commercialista o al caaf o nel caso fai te la dichiarazione la assimili alle fatture (che non ricordo se devi mandare una copia oppure no)

          Io sto andando a riemettere tutti i pagamenti 2014 per detrazione, perche i bonifici che ho fatto avevano la dicitura ristrutturazione immobili ma non valgono per detrazione, è necessaria la trattenuta del circa 4% che effettua la banca.

          Fortunatamente posso, rimettendo i bonifici, salvarmi e recuperare, grazie anche al fatto che la percentuale è 50%.
          Ovviamente molte cose acquistate, di importi irrisori non le posso recuperare.
          Ma quest anno, per i nuovi acquisti sto includendo tutto quello che acquisto.
          FTV: 4,6KWp SOLAREDGE - SUNPOWER - OTTIMIZZATORI SUD\EST-NORD\OVEST (50:50) EOLICO: windmaster, BR3, pala da definire...
          Impianto di riscaldamento: ROTEX HYBRid 8KW, con pannelli radianti t 40° ACS: ROTEX HYBRID, senza accumulo, con integrazione Tsolare ARISTON Circolazione naturale 200litri VARI: Piano induzione Bosch, Autoclave Inverter, Circolatore acs

          Commenta


          • #6
            Hi capito, x le controfinestre dovrò fsrmi fsre la certificazione di trasmittanza..ma da chi? Quale ente si occupa di queste cose? E inoltre le porterò in detrazione al 50 o al 65? (penso di potermi rispondere da solo - ma una conferma sarebbe gradita -dato che suppongo dipenda dal calcolo di tale trasmittanza..ma se non raggiungessi il 65 in base a cosa le detrarrei al 50%? Inoltre, ultima domanda..dato che ho sostituito anche gli avvolgibili posso detrarre anche quelli? A quanto? Occorre certificazione anche di quest'ultimi? Grazie ancora ovviamente!

            Commenta


            • #7
              Guarda per il 50% riqualificazione energetica può entrare dentro un sacco di cose il mio consiglio è :

              - accordati con il venditore per bonifico per detrazione (devi accordarti perche a lui arriveranno meno soldi, per via della ritenuta d'acconto)
              - acquista con fattura e bonifico
              - quando devi presentare dichiarazione, sentiti con un commercialista che ti saprà dire cosa è incluso e cosa è escluso, ma se hai fatto tutto come sopra, non succede nulla se non sarà dentro il calderone, ma almeno sei tranquillo se rientra.

              tutto questo sopra per il 50%

              per il 65% invece, devi sentire un ingegnere, uno studio, guarda che di solito sono gli stessi che fanno le classi energetiche.

              Tu fai quanto sopra, anche se in realtà dovresti fare un bonifico differente se devi pagare al 65% o al 50%, ma questo è tollerato e se è ben chiaro cosa stai andando a comprare può essere sbagliata la dicitura della legge indicata nel bonifico.

              A fine anno, quindi anche a distanza di mesi, chiami il tuo studio, presenti a lui le fatture di acquisti di questo tipo, e ti dirà lui quali potranno passare al 65%, mentre le altre rimangono al 50%.

              Per quelle al 65% ti farà una relazione, che potrà anche essere unica (per questo infatti ti ho consigliato a fine anno, così inserisci tutto)
              pagherai anche a lui (sempre con bonifico) cos' da andare a detrarre (sta volta al 50%)

              e poi al caaf o commercialista o se lo fai te cercando online, elimini le fatture che non possono rientrare nella detrazione (vedi televisori)ecc

              io sto facendo come sopra, considera che il 15% in 10 anni è un ritorno economico che può non giustificare la spesa per l'ingegnere che farà la relazione,
              FTV: 4,6KWp SOLAREDGE - SUNPOWER - OTTIMIZZATORI SUD\EST-NORD\OVEST (50:50) EOLICO: windmaster, BR3, pala da definire...
              Impianto di riscaldamento: ROTEX HYBRid 8KW, con pannelli radianti t 40° ACS: ROTEX HYBRID, senza accumulo, con integrazione Tsolare ARISTON Circolazione naturale 200litri VARI: Piano induzione Bosch, Autoclave Inverter, Circolatore acs

              Commenta

              Attendi un attimo...
              X
              TOP100-SOLAR