annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

detrazione fiscale del 50%, quali documenti necessari?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • detrazione fiscale del 50%, quali documenti necessari?

    Buongiorno,
    a fine 2013 ho installato un impianto FTV e adesso vorrei installare ex-novo un impianto di climatizzazione per sfruttare al meglio l'energia che sto producendo, ma ho bisogno di un chiarimento in merito alla documentazione necessaria che devo presentare e conservare per beneficiare dell'agevolazione fiscale del 50% in quanto ho evidenziato alcune distonie di natura burocratica fra i vari enti/attori coinvolti.


    Consultando la guida dell'agenzia delle entrate ho rilevato che tale intervento rientra tra quelli previsti nell'agevolazione:
    http://www.agenziaentrate.gov.it/wps...i_edilizie.pdf


    Ho contattato per email l'ufficio tecnico del mio comune e mi hanno risposto, sempre per email, che per tale intervento non necessario avviare una pratica di "Manutenzione straordinaria", la quale richiederebbe di presentare in comune la CILA (comunicazione di inizio lavori asseverata da un tecnico), ma sufficiente avviare l'attivit come "Manutenzione ordinaria" in base al fatto che l'intervento non ha rilevanza edilizia ( comma 1 lettera c punto1 dell'Art. 137 della L.R. 65/2014, "l'installazione di impianti tecnologici esterni per uso domestico autonomo, quali condizionatori e impianti di climatizzazione dotati di unit esterna, caldaie, parabole, antenne e simili, escluse le eventuali opere in muratura necessarie per l'installazione" ) e al fatto che la mia casa tua non si trova n in centro storico e n in zona soggetta a vincoli.
    Lato comune, pertanto, dovrei presentare personalmente una semplice CIL, cio una comunicazione di inizio lavori dove specifico l'intervento.

    Oltre a quanto sopra, secondo l'opinione di un mio conoscente che progetta impianti termo idraulici, dovrei effettuare anche la certificazione energetica sulla base delle novit introdotte da ottobre 2015 con la legge 10 che ha esteso l'obbligo della certificazione anche in caso di installazione di nuovi impianti di raffrescamento.


    A questo punto mi ritrovo con il dubbio di cosa dovrei fare per non incorrere problemi per un'eventuale controllo da parte dell'agenzia delle entrate.
    Nella guida dell'agenzia delle entrate (vedi link sopra) a pagina 15/16 indicato quali sono i motivi per cui potrei perdere il beneficio e per cui dovrei restituire l'importi detratti anno per anno con i dovuti interessi. Fra questi motivi c' scritto:
    "Le opere edilizie eseguite non rispettano le norme urbanistiche ed edilizie comunali"

    Ho provato a scrivere per email all'Agenzia delle Entrate, ma mi hanno risposta che devo fissare un appuntamento...

    C' qualcuno che pu chiarirmi questi aspetti?

  • #2
    Ti hanno giustamente detto che non si trata di opere edilizie e nemmeno di Mna Straordinaria.
    Per cui fai la semplice comunicazione inizio lavori.non serve nemmeno la fine lavori.

    La detrazione spetta se una pompa di calore..non penso spetti se un semplice condizionatore...ma penso tu metta una vera pdc.

    Infatti, on essendo una manutenzione straordinaria, la detrazione spetta in quanto , scaldando a scapito di energia areoterma esterna, recupera energia FER..cosa che incentivata.

    Non so se sia necessario fare certificazione ogni volta che si monta un monosplit..mi sembra assurdo..e di certo non la chiede AdE.
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

    Commenta


    • #3
      Manutenzione Starordinaria
      Tornerebbe anche a me, ma nella guida della agenzia delle entrate tale intervento rientra come "Manutenzione straordinaria" e non vorrei trovarmi nei casini.

      Certificazione Energetica
      La novit, a quanto ho mi stato detto da un tecnico e per cui ho trovato conferma in alcuni documenti reperiti in rete, stata introdotta da ottobre 2015 ed poco conosciuta.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da ziosam31 Visualizza il messaggio
        Manutenzione Starordinaria
        Tornerebbe anche a me, ma nella guida della agenzia delle entrate tale intervento rientra come "Manutenzione straordinaria" e non vorrei trovarmi nei casini.
        Veramente la Guida dice:


        Caloriferi econdizionatori : Sostituzione con altri anche di diverso tipo e riparazione o installazione disingoli elementi(Detraibile nelle singole unit immobiliari se si tratta di opere finalizzate alrisparmio energetico) .

        Per quello che dicevo che secondo me vale solo per POMPE DI CALORE..perche soddisfano un consumo energetico mediante energia FER (rinnovabile) e conseguono un risparmio di Energia Primaria...e quindi detraibili ex lettera h artt 16bis TUIR..e non ex lettera d (mi pare), che sarebbe Man Straordinaria.

        Quindi in efetti sono ORDINARIA, e quidi non detraibili come tale..ma come Risparmio Energetico.

        In alternativa..se fai altri lavori EDILI, puoi detrarli come " grandi elettrodomestici"
        CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

        Commenta


        • #5
          Ti ringrazio infinitamente per il chiarimento.
          In effetti mi era sfuggito questo passaggio...non sono un esperto in materia, sono solo un cittadino che sta cercando di fare le cose in regola, ma dura!

          A questo punto vorrei capire meglio l'obbligo o meno della certificazione energetica.

          Commenta


          • #6
            su quello non so molto..ma francamente..se non serve ad Ade..non devi affittare..rivendere..chi vuoi mai che ti dica che manca?
            CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
              ..chi vuoi mai che ti dica che manca?
              In questo momento sicuramente vero e forse mi preoccupo troppo, ma ho fatto questa riflessione.

              Parto da queste premesse:
              - Se non ho capito male questa legge indica le province e le regioni come organi di controllo le quali dovranno attivarsi autonomamente (questi organi sono in costante ricerca di denaro...)
              - La detrazione fiscale in 10 anni e, in teoria, questa detraibilit mi potrebbe essere contestata fino a 15 anno.

              Visto che la legge gi in essere (10/2015) il possibile rischio che nei prossimi anni le province/regioni si attivino facendo controlli a tappeto (come di fatto stanno gi facendo nella mia provincia) rilevando l'anomalia e avviando il recupero della detrazione effettuata.

              Commenta


              • #8
                Non credo che corri pericoli..nel senso che tifi azione non mi pare sia richiesta dalle norme che regolano la detrazione..per cui AdE non pu pretenderla..al massimo rischi una multa dalla provincia...ma dubito , come dicevo, che serva una APE per ogni split che installi...mai sentito dire....
                CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                Commenta


                • #9
                  A questo punto una domanda anche io : se acquisto una PDC monoblocco , posso portarla in detrazione senza installarla e installarla casomai l'anno dopo ? e ormai che ci sono per una PDC puo' essere richiesta iva al 10% ?
                  AUTO BANNATO

                  Commenta


                  • #10
                    iva al 10% se fai dei lavori di manutenzione, ma escluso il valore del bene principale, col meccanismo che trovi sulla Guida AdE linkata sopra.

                    Se la compri e non la installi non frega a nessuno per il 50%..
                    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                    Commenta


                    • #11
                      Rispiega meglio : posso comprarla al 50% e potrei anche appoggiarla in cantina o darla a un altro ?
                      AUTO BANNATO

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da marcober Visualizza il messaggio
                        Per quello che dicevo che secondo me vale solo per POMPE DI CALORE..perch soddisfano un consumo energetico mediante energia FER (rinnovabile) e conseguono un risparmio di Energia Primaria...e quindi detraibili ex lettera h artt 16bis TUIR..e non ex lettera d (mi pare), che sarebbe Man Straordinaria.

                        Quindi in effetti sono ORDINARIA, e quindi non detraibili come tale..ma come Risparmio Energetico.
                        Ho chiesto questa cosa al tecnico che mi sta seguendo e secondo lui il mio intervento non rientra in questa casistica
                        Non ci sto capendo pi niente...
                        Il preventivo che ho per installare un dual split DAIKIN Bluevolution serie FTXM, secondo voi rientra o non rientra?

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da spider61 Visualizza il messaggio
                          Rispiega meglio : posso comprarla al 50% e potrei anche appoggiarla in cantina o darla a un altro ?
                          in cantina si..perche resta tua..darla via no, perche la detrazione spetta solo per "casa tua".

                          In teoria se la rubano o la perdi in incendio o la cambi..ne puoi detrarre altre..ma ovvio sono tutte situazioni i cui hai una denncia/documento di smaltimento..per cui AdE potrebbe contestarti una detrazione multipla e ripetitiva con sospetto che le rivendi..e chiedere come al solito a te l'onere della prova contraria (e qui..giustamente direi)
                          CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                          Commenta


                          • #14
                            Pero' rileggendo un po' in rete , per una PDC (sai bene cosa voglio fare ) dove dovrebbe essere dichiarato che e' piu' efficiente riscaldare con lei che con metano , potrebbero chiedere a posteriori una dichiarazione di qualcuno per la prestazione , documento che comunque non e' tra le cose da tenere .... insomma potrebbero cheiderti l'installazione , l'unica e' che una monoblocco possa essere considerata alla stregua di ujn pinguino : 1 spina infilata e stop....
                            AUTO BANNATO

                            Commenta


                            • #15
                              No, no necessario nulla...io l'ho comprata a parte e poi fatta installare...se non avessi voluto detrarre installazione, non dovrei nemmeno tenere quella fattura...non vedo problemi.
                              CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                              Commenta


                              • #16
                                Pero' l'haqi fatta installare , e ti ha rilasciato una Dichiarazione o no ?
                                AUTO BANNATO

                                Commenta


                                • #17
                                  Si, ho il,verbale di installazione del CAT..ma ripeto, potrei buttarlo via domani. poi c' l'ho perch installazione era obbligatoria..come dici tu fosse stata una monoblocco che installavo da solo, non l'avrei.Siccome tu non la vendi...non capisco il,tuo dubbio.Un frigo lo detrai e basta...nin che serve che dimostri che l'hai anche usato...potrebbe stare sempre spento che fa lo stesso.
                                  CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Grazie marco , ma il frigo si detrae solo se ho una CIA aperta per ristrutturazione , questo lo acquisto e basta ? va be' ormai l'inverno e' finito , guardiamo verso settembre... chissefrega si compra a 2000 , e si mette in detrazione , potrei poi visto come funziona , sostituire i termo con dei radianti per andare anche di freddo , su quasi tutti riesco a mettere scarico condensa senza rompere troppe cose
                                    AUTO BANNATO

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Si, lo compri e lo detrai...se non lo vendi, non serve altro.Ma non ti conviene usare espansione diretta? Col clima di Firenze ...non dovrebbe essere male ..specie se metti il fancoil a pavimento che soffia verso alto.
                                      CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Cosa intendio per espansione diretta : se aria/aria come ti avevo gia' scritto ho problemi la casa e' lunga , da un lato siamo sulla strada non si puoi' mettere niente , dall'altro ho terrazza e si puo' fare cosa si vuole e ci sono 25mt. per arrivare all'opposto ; cosi' invece sfrutto le tubazioni (mi interessa soprattutto il caldo ) mando fino a 4/5 esterni con la PDC e poi di caldaia , tanto gestisce tutto il controllo PDC , climatica , orari , etc..... non e' tanto male la Carrier/RIello/Termital/etc , avra' solo qlc decimo in meno di COP rispetto alle vs. , ma vedo che e' ancora in evoluzione e' uscito adesso la revisione D , cioe' il software migliorato...
                                        AUTO BANNATO

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Ok , non ricordavo pi....
                                          CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originariamente inviato da ziosam31 Visualizza il messaggio
                                            Ho chiesto questa cosa al tecnico che mi sta seguendo e secondo lui il mio intervento non rientra in questa casistica
                                            Non ci sto capendo pi niente...
                                            Il preventivo che ho per installare un dual split DAIKIN Bluevolution serie FTXM, secondo voi rientra o non rientra?
                                            certo che rientra nel 50%

                                            Ecoincentivi | Daikin

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Qui e' scritrta un po' meglio e non di parte : Pompe di calore e detrazioni fiscali

                                              marcober , pero' quando si parla di installare una PDC col 50% , si consiglia di farsi fare un attestazione da un abilitato , che l'affare scalda di inverno con migliore efficienza della caldaia , se casomai l'AdE chiedesse qualcosa ....
                                              AUTO BANNATO

                                              Commenta


                                              • #24
                                                bah..sai..secondo me oggi sul mercato ci sono solo macchine che rientrano nela tabella che da diritto al 65%..per cui ti puoi scaricare dal sito del costruttore la dichiarazione che accede al 65%...e se per ADE buona per darti il 65% come Risparmio Energetico..come fanno a dirti che NON buona per fare Risparmio Energetico al 50%?
                                                Per cui un ulteriore attestato dell'installatore mi pare ridondante...specie se una macchina sigillata che giustamente ti installi da solo..o comuqnue e un idraulico te la collega 8ma NON te la vende) perche dovrebbe prendersi il mal di pncia di certificare LUI che da un risaprmio energetico?
                                                CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  E' quello che avevo fatto per il 50% della caldaia 'normale' , scaricato il certificato del costruttore..... anche se li' c'era anche l'installazione e DiCo .
                                                  AUTO BANNATO

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Scrivo di qua,
                                                    per la caldaia a condensazione non feci nessuna domanda al comune ma ho la dichiarazione dell'installatore e la dichiarazione del fabbricante , penso basti per detrazione 65% giusto?
                                                    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19, Azimut+54 S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , cos sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ?https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Per 65% serve caricare pratica su sito Enea
                                                      CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        devi fare pratica ENEA dopo un tot di giorni... adesso no ricordo quanti giorni. Se non fatta buttati sul 50%
                                                        Ultima modifica di Sording; 04-04-2016, 21:31.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          si,si dimenticavo che me la fece l'installatore, si tutto OK ce l'ho,


                                                          ora, se io volessi passare a PDC da riscaldamento , ( ora che Rotex definitivamente e solo Daikin, anche diventata anche Smart ed controllata direttamente da APP)

                                                          cosa ne sarebbe della detrazione della caldaia di cui ho gi scalato due rate ?.
                                                          Ultima modifica di dolam; 04-04-2016, 21:34.
                                                          5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19, Azimut+54 S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , cos sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ?https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Secondo voi rientrano anche tavoli e sedie che possono essere usati anche per esterni?

                                                            Ho letto anche gazebo, ombrelloni, lettini, panche...

                                                            Che ne pensate?

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR