annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ecobonus 110% - Coibentazione e installazione caldaia a condensazione

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ecobonus 110% - Coibentazione e installazione caldaia a condensazione

    Buongiorno,
    Avrei intenzione di coibentare il piano pilotis del mio appartamento (sono circa 100 mq siti proprio sotto il mio appartamento
    al 1 piano). La nuova normativa ecobonus al 110% prevede che che i lavori debbano essere superiori al 25 per cento della superficie disperdente lorda dell'edificio. Per edificio è da intendersi l'appartamento o l'intero condominio?
    Avrei inoltre intenzione di rendermi autonomo dal riscaldamento centralizzato condominiale a gasolio per installare una caldaia a condensazione. Questa fattispecie rientra nella tipologia di interventi dell'ecobunus al 110?
    Grazie

  • #2
    ah boh, si deve aspettare di leggerlo per sapere quali saranno le linee applicative.
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

    Commenta


    • #3
      Anch'io aspetto questa benedetta legge, spero non sia un fuoco di paglia. Ho qualche difficoltà per farmi fare un preventivo in geotermico, non so come girarmi per contattarle

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Paolosig Visualizza il messaggio
        Buongiorno,
        Avrei intenzione di coibentare il piano pilotis del mio appartamento (sono circa 100 mq siti proprio sotto il mio appartamento
        al 1 piano). La nuova normativa ecobonus al 110% prevede che che i lavori debbano essere superiori al 25 per cento della superficie disperdente lorda dell'edificio. Per edificio è da intendersi l'appartamento o l'intero condominio?
        Avrei inoltre intenzione di rendermi autonomo dal riscaldamento centralizzato condominiale a gasolio per installare una caldaia a condensazione. Questa fattispecie rientra nella tipologia di interventi dell'ecobunus al 110?
        Grazie
        Per quello che si sa ad oggi stai messo male... non puoi staccarti dal centralizzato anzi, nei condomini il cambio di generatore vale solo se si passa dall'autonomo al centralizzato o se si cambia il generatore centralizzato. Il cappotto deve essere fatto minimo sul 25% del condominio e comunque tutto il condominio deve guadagnare 2 classi energetiche. Ci sono tanti emendamenti in ballo, alcuni stravolgono completamente il decreto quindi è difficile dirti come sarà... Ma ad oggi è come ti ho detto io
        Ultima modifica di an-cic; 25-06-2020, 17:21.

        Commenta


        • #5
          Anch io sicuro che va isolato minimo il 25 % dellla superficie disperdente dell edificio in toto .e per i condominii il cambio generatore è centralizzato ma se la cavano con la condensazione non serve mettere la pompa di calore. Cmq liberi d installarla.

          Commenta

          Attendi un attimo...
          X
          TOP100-SOLAR