adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

fusione fredda oltre la fusione

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • fusione fredda oltre la fusione

    salve a tutti

    ogni tanto ne sparo una, ma finchè voi continuate a rispondere io continuo a fare domande. :P

    andiamo al sodo

    durante i nostri esperimenti il gioco si stoppa quando il w fonde ed inevitabilmente va sul fondo del contenitore.
    Ora la domanda è. cosa succederebbe se si continuasse a dare corrente al metallo fuso?, avete capito bene, catodo fatto di metallo in fusione. secondo me la temperatura sale moooolto oltre i 3000 gradi. :blink:
    a voi la palla

    baci e abbracci :wub:

  • #2
    CITAZIONE (nitc @ 20/5/2006, 21:02)
    salve a tutti

    ogni tanto ne sparo una, ma finchè voi continuate a rispondere io continuo a fare domande. :P

    andiamo al sodo

    durante i nostri esperimenti il gioco si stoppa quando il w fonde ed inevitabilmente va sul fondo del contenitore.
    Ora la domanda è. cosa succederebbe se si continuasse a dare corrente al metallo fuso?, avete capito bene, catodo fatto di metallo in fusione. secondo me la temperatura sale moooolto oltre i 3000 gradi. :blink:
    a voi la palla

    baci e abbracci :wub:

    Io ho fatto un blando tentativo, ma non sono riuscito a mantenere il plasma.
    Ho tentato di conservare il metallo fuso in un 'bicchiere' di ceramica. Il metallo era ferro.
    Però non sono riuscito a mantenere il plasma perchè il metallo fuso perde la forma adata, e innesca molto meno facilmente.

    Inoltre per raccogliere del W fuso non ci sono molti materiali a disposizione... anche facendo un bicchiere di carbonio, si consumerebbe rapidamente pure lui...

    Di fatto non ho più perseguito questa strada. Boh.

    Comunque, non ti preoccupare, tu 'spara' sempre.... al massimo ti facciamo il coro delle Iene 'Questa è proprio una ....' <img src=">
    Ma magari qualche idea strana accende la lampadina a qualcuno...

    Ciao!
    "Una nuova verità scientifica non trionfa perché i suoi oppositori si convincono e vedono la luce, quanto piuttosto perché alla fine muoiono, e nasce una nuova generazione a cui i nuovi concetti diventano familiari." Max Planck

    Commenta


    • #3
      salve a tutti

      ciao RIK e grazie per la risposta.

      mi appresto a fare un esperimento di questo tipo usando un mattone refrattario nel quale ho ricavato un incavo dove proverò a fare questo esperimento continuativo. Per il resto non ho ancora ideato tutti gli accorgimenti necessari, manco di idee.

      che Dio ce la mandi buona.

      Commenta


      • #4
        Vedo difficoltà soprattutto per quanto riguarda il portare la corrente elettrica a un catodo fuso.....il filo di rame del polo negativo andrebbe immerso nel tungsteno fuso... image

        Commenta


        • #5
          CITAZIONE (OggettoVolanteIdentificato @ 21/5/2006, 21:46)
          Vedo difficoltà soprattutto per quanto riguarda il portare la corrente elettrica a un catodo fuso.....il filo di rame del polo negativo andrebbe immerso nel tungsteno fuso...

          Un bicchiere di carbonio è conduttivo.... <img src=">
          "Una nuova verità scientifica non trionfa perché i suoi oppositori si convincono e vedono la luce, quanto piuttosto perché alla fine muoiono, e nasce una nuova generazione a cui i nuovi concetti diventano familiari." Max Planck

          Commenta


          • #6
            Invece di farlo colare si puo' partire direttamente dal 'crogiolo' anche se avviare il plasma richiedera' piu' sforzi. Meglio evitare che il carbonio tocchi direttamente l'elettrolita. A tal scopo un disco di carbonio che trasporti la necessaria corrente andra' piu' che bene. Un anodo bello grande (superficie) dovrebbe facilitare l'accensione, possibilmente con un catodo almeno inizialmente a punta.

            image

            PS: Credo che in queste condizioni il plasma non si mantenga, perche' si formerebbe una cappa di vapore che potrebbe isolare completamente il catodo dal resto dell'elettrolita. Pero' e' da provare...

            PS2: NON mettete l'anodo esattamente sopra il catodo, se no si rischia che O ed H prodotti.... <img src=">

            Commenta

            Attendi un attimo...
            X
            TOP100-SOLAR