annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

LENR: la Clean Planet finanziata dalla Mitsubishi per sviluppo progetto Fusione Fredda

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • LENR: la Clean Planet finanziata dalla Mitsubishi per sviluppo progetto Fusione Fredda

    In Giappone la Fusione Fredda (LENR) avanza al di la delle difficoltà.
    La Clean Planet, ditta giapponese con sede a Tokio con un capitale di 807.7 million yen (circa 6,5 milioni di euro), ha stretto un accordo con la mitsubishi estate (branca edile della mitsubishi), per lo sviluppo e realizzazione (già in fase avanzata sembra!) di un sistema di alimentazione energetica per palazzi basata sulle LENR.

    Questo il sito della società dove trovate tutte le info che vi ho riportato: Science
    Qui trovate la notizia ufficiale della collaborazione con la mitsubishi che ha richiesto l'escluiva della tecnologia a fronte di un investimento da 7 milioni di euro: https://www.cleanplanet.co.jp/wp-con...0190128_EN.pdf

    E in Europa? Le LENR non esistono... o quasi!
    Eroyka
    Essere realisti e fare l'impossibile

  • #2
    Originariamente inviato da eroyka Visualizza il messaggio
    In Giappone la Fusione Fredda (LENR) avanza al di la delle difficoltà
    Quindi adesso spegneranno tutte le loro centrali nucleari, no? Hai notizie al riguardo?
    Ich bin ein CimPy - Accidenti, mi sa che ho perso il treno (e mi si è pure rotta la sveglia)! Qualcuno sa dirmi a che ora passa il prossimo?

    Commenta


    • #3
      Appena la tecnologia sarà così matura lo faranno sicuramente.
      Non dubitare Cimpy... sarai positivamente colpito!
      Essere realisti e fare l'impossibile

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da eroyka Visualizza il messaggio
        In Giappone la Fusione Fredda (LENR) avanza al di la delle difficoltà.

        E in Europa? Le LENR non esistono... o quasi!
        Mah, mettendo da parte i soliti ridicoli piagnucolamenti di stampo complottistico e la propaganda, il motivo probabilmente andrebbe seriamente ricercato nell’assenza di conferme scientifiche realmente terze ed indipendenti (e soprattutto incontrovertibili) su un presunto fenomeno che da ormai trent’anni viene rivendicato come certo unicamente dalla cerchia dei fusionisti freddi o dai supporter dello sceicco della Brianza.
        La Scienza non si basa sulla cieca fede professata da tifoserie e da credenti dello stregone o del santone di turno, bensì esige solide ed incontrovertibili evidenze scientifiche che siano verificate fino in fondo da parti skilled realmente terze ed indipendenti.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da eroyka Visualizza il messaggio
          Appena la tecnologia sarà così matura lo faranno sicuramente.
          Non dubitare Cimpy... sarai positivamente colpito!
          Come no, basta solo trovare il segreto della fonte della giovinezza, così da poter verificare se sarà mai vero da qui all'eternità - perché il fatto che sia fisicamente impossibile non basta di certo di fronte agli annunci del genio di turno, no?

          Lui (non importa chi, uno vale l'altro) dice che ha riscontrato eccessi di calore, e poco importa che alla fine qualcuno dimostri l'errore (di calcolo, di costruzione, di valutazione,...) perché a lui funzionava, dunque è vero.

          Poi curiosamente gli anni passano e siamo sempre al punto di partenza: "vedrete", "si sta per avverare" e, soprattutto, "credeteci".

          Che senza la credenza, è tutto bello che finito da un pezzo.
          Ich bin ein CimPy - Accidenti, mi sa che ho perso il treno (e mi si è pure rotta la sveglia)! Qualcuno sa dirmi a che ora passa il prossimo?

          Commenta


          • #6
            Cimpy,
            renditi conto: non puoi chiedere a chi campa di fuffa di dichiarate che di fuffa, in effetti, campa.

            Saluti.

            M
            In God we trust
            ...
            all others have to provide data.

            Adotta un Contadino! https://www.youtube.com/watch?v=UEpFpYgFZ6Y

            Commenta


            • #7
              scetticismo a parte la speranza è che prima o poi qualcuno riesca a produrla quest'energia pulita
              ne è passato di tempo da Fleischmann e Pons, a proposito qualcuno sa che fine hanno fatto?
              5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ?https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

              Commenta


              • #8
                La speranza c'è anche nella fusione calda, molto calda, il Tokamak cinese sembra che abbia raggiunto dei risultati molto interessanti.
                In Cina e record per la fusione nucleare - Focus.it

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da dolam Visualizza il messaggio
                  Fleischmann e Pons, a proposito qualcuno sa che fine hanno fatto?
                  Fleischmann è deceduto il 3 agosto 2012 Martin Fleischmann - Wikipedia, il secondo non svolge più attività di ricerca

                  Commenta


                  • #10
                    Tra pochi giorni il trentennale della famosa "scoperta", grandi feste e commemorazioni ma
                    ...
                    ma abbastanza acqua calda per una tazza di tè è ncora di là da venire
                    In God we trust
                    ...
                    all others have to provide data.

                    Adotta un Contadino! https://www.youtube.com/watch?v=UEpFpYgFZ6Y

                    Commenta


                    • #11
                      mosley,
                      acqua calda ne hanno fatta parecchia... diciamo magari non proprio a richiesta...
                      E anche in guadagno energetico, cosa fondamentale e che nessun tokamak per ora (e forse per altri 50 anni) riuscirà ad eguagliare.

                      E' vero il principio è sfuggente, ma sempre meno.
                      Mi intriga che al di la di frasi ad cazzum tipo quella di cimpy nessuno abbia commentato la notizia che ho riportato. Ma l'avete letta? Avete capito di che si parla? Avete capito CHI sta investendo dei soldini (briciole in effetti) in questa tecnologia? E cosa si sta realizzando?

                      Considerando che sulla fusione fredda per adesso sia stato investito meno di un millesimo che nei tokamak e che i risultati sono più promettenti sulla FF io mi farei delle domande fossi in voi.
                      Arriveranno prima le LENR o L'ITER??

                      Ciao!
                      Essere realisti e fare l'impossibile

                      Commenta


                      • #12
                        Roy,
                        forse sono stato poco esplicito, ma ho messo un mi piace e un grazie perchè credevo e credo che questa fosse una gran bella notizia.
                        Questi risultati sono estremamente incoraggianti e ritengo che i cinesi siano molto forti in questa tecnologia anche se il costruendo centro di ricerca in Italia, dove useranno la tecnologia DTT, cercherà di superare ITER e spingersi ancora più avanti di entrambe le tecniche attualmente conosciute.
                        Certo il percorso non è facile ma gli investimenti importanti cominciano ad esserci e sperò producano l'effetto desiderato e soprattutto in perfetto controllo della reazione.
                        Per me è una gran bella notizia
                        5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ?https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Piomba11 Visualizza il messaggio
                          La speranza c'è anche nella fusione calda, molto calda, il Tokamak cinese sembra che abbia raggiunto dei risultati molto interessanti.
                          In Cina e record per la fusione nucleare - Focus.it
                          E' una fesseria solo di poco inferiore a quella della FF: la fusione calda è possibile, ma solo spendendo di più di quel che si guadagna. La fufferia qui è dichiarare che si tratterebbe solo di risolvere difficoltà meramente tecniche, quali ad esempio trovare materiali tipo l'adamantio o il vibranium in grado di resistere più di una manciata di secondi a quel che serve per ottenere la fusione (processo che di suo non si autoalimenta nemmeno nelle stelle, con buona pace di tanti fuffari pure a caldo, con e senza laurea)
                          Ich bin ein CimPy - Accidenti, mi sa che ho perso il treno (e mi si è pure rotta la sveglia)! Qualcuno sa dirmi a che ora passa il prossimo?

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da eroyka Visualizza il messaggio
                            Mi intriga che al di la di frasi ad cazzum tipo quella di cimpy nessuno abbia commentato la notizia che ho riportato. Ma l'avete letta? Avete capito di che si parla? Avete capito CHI sta investendo dei soldini (briciole in effetti) in questa tecnologia?
                            Non vedo alcuna novità, né straordinaria né clamorosa anzi...
                            E' una notizia già apparsa su ECW (il blog di proprietà di uno dei più fedeli fiancheggiatori di Rossi), questa Clean Planet Inc. in sostanza consiste nei soliti vecchi FF Iwamura e Mizuno, i quali sono passati dai finanziamenti ottenuti all'epoca da parte della Mitsubishi Heavy Industries ad una (secondo me molto meno prestigiosa) forma di sponsorizzazione da parte di questa Mitsubishi Estate Co., Ltd (mi pare in termini finanziari non poi così rilevante, la Clean Planet raccoglie capitali analoghi in giro da 7 anni) con la differenza che questa Ltd ha come "mission" e si occupa fondamentalmente di compravendita di case e gestione di uffici ed edifici.
                            Mi auguro che oltre l'usuale propaganda FF, che va avanti da decenni senza mai mostrare dei risultati tangibili, non ci sia anche l'emulazione della tradizione immobiliare inaugurata in USA dallo sceicco della Brianza.
                            La Scienza non si basa sulla cieca fede professata da tifoserie e da credenti dello stregone o del santone di turno, bensì esige solide ed incontrovertibili evidenze scientifiche che siano verificate fino in fondo da parti skilled realmente terze ed indipendenti.

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Cimpy Visualizza il messaggio
                              La fufferia qui è dichiarare che si tratterebbe solo di risolvere difficoltà meramente tecniche, quali ad esempio trovare materiali tipo l'adamantio o il vibranium in grado di resistere più di una manciata di secondi a quel che serve per ottenere la fusione (processo che di suo non si autoalimenta nemmeno nelle stelle, con buona pace di tanti fuffari pure a caldo, con e senza laurea)
                              Nessuno è alla ricerca di materiali esoterici che resistano a milioni di gradi, il confinamento viene realizzato con campi magnetici e/o elettromagnetici.
                              Che il processo non si auto alimenti neanche nelle stelle mi giunge nuovo, chi sarebbe a rifornire di energia le stelle?

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da eroyka Visualizza il messaggio
                                ...
                                acqua calda ne hanno fatta parecchia...
                                Magnifico!
                                Quanta, riscaldata di quanti gradi, risultati pubblicati dove?

                                M
                                In God we trust
                                ...
                                all others have to provide data.

                                Adotta un Contadino! https://www.youtube.com/watch?v=UEpFpYgFZ6Y

                                Commenta


                                • #17
                                  Nell' intento di far cosa grata allo spettabile Uditorio e utile a inquadrare la questione, e scusandomi per non averci pensato prima, fornisco un link a una discussione su LENR Forum, nella quale una nostra antica conoscenza, on un inglese molto classico ed intelligibile, con una logica di ferro
                                  ma che dico, di ferro? d'acciaio temperato piuttosto, e con una memoria, [I]absit iniura verbo, [/I da elefante, riporta con dovizia di particolari le sue critiche all' Esperimento F&P alla base di tutto il conundrum, critiche che a mio parere dovrebbero spedire i Fuffreddisti a vergognarsi nell' angolo più recondito del loro castello-in-aria, tanto ardito da permettere di contemplare dagli abissi tellurici donde sgorga l'Oro Nero fino alle astronavi a LENR incrocianti tra Stelle e Pianeti, insieme a tutto quel c'è fra questi estremi.

                                  Saluti.

                                  M

                                  F&P's experiments – 30 years after CF announcement - General LENR Talks - LENR Forum
                                  In God we trust
                                  ...
                                  all others have to provide data.

                                  Adotta un Contadino! https://www.youtube.com/watch?v=UEpFpYgFZ6Y

                                  Commenta


                                  • #18
                                    AHh vabbehh solo parole e parole , io dico che ancora non sappiamo nulla o poco della reale natura della materia , per cui nemmeno i migliori fisici sono in grado di fare previsioni nonostante la pretesa scienza o conoscenza .
                                    Io vedo solo molta arroganza dei fisici veri che ancora non conoscono l'intima essenza della materia riducendo tutto a fattori relativistici . Quindi io dico che fare previsioni oggi mi sembra azzardato e non escludo affatto una fusione fredda di alcuni elementi chimici .
                                    Mi sembra invece impossibile o pericolosissimo a realizzare sulla terra una fusione calda controllabile . Accontentiamoci della fissione .
                                    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Parole, parole, sì, ma dei due "scienziati" Fleshmann e Pons, mica di un babbeo qualsiasi, eh! E non soli parole, ma anche video e scritti.
                                      Cmq se stavano zitti era meglio per loro, così evitavano la figura da peracottari che hanno fatto
                                      In God we trust
                                      ...
                                      all others have to provide data.

                                      Adotta un Contadino! https://www.youtube.com/watch?v=UEpFpYgFZ6Y

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originariamente inviato da experimentator Visualizza il messaggio
                                        AHh vabbehh solo parole e parole , io dico che ancora non sappiamo nulla o poco della reale natura della materia , per cui nemmeno i migliori fisici sono in grado di fare previsioni nonostante la pretesa scienza o conoscenza .
                                        Una affermazione che si potrebbe applicare anche quando qualcuno affermasse di vedere un drago rosa nella sua cantina durante il fine settimana, seguendo questa filosofia nessuno potrebbe mai escludere niente.

                                        Per fortuna la Scienza invece si basa (e pretende) che siano portate sempre le dovute prove scientifiche di ciò che di così straordinario e rivoluzionario si va dicendo esistere oltremodo contraddicendo ciò che ad oggi è conosciuto e provato (per chiarire: prove incontrovertibili in quanto sottoposte a reale e ripetuta verifica terza ed indipendente, riconosciute come tali dalla stragrande maggioranza della comunità scientifica), .
                                        Non bastano certo delle generiche affermazioni sulla dubbia o limitata conoscenza dell'uomo per provare che qualcosa esiste.

                                        Nel caso FF (e fino a prova contraria) quanto sopra è proprio quello che da almeno 30 anni manca e continua a mancare, ed in mancanza di questo livello di prove le parole e le filosofie spicciole non contano assolutamente nulla.
                                        La Scienza non si basa sulla cieca fede professata da tifoserie e da credenti dello stregone o del santone di turno, bensì esige solide ed incontrovertibili evidenze scientifiche che siano verificate fino in fondo da parti skilled realmente terze ed indipendenti.

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Originariamente inviato da RNBE Visualizza il messaggio
                                          Non bastano certo delle generiche affermazioni sulla dubbia o limitata conoscenza dell'uomo per provare che qualcosa esiste.
                                          Mi rifaccio a quello che citi :
                                          "Il progressivo sviluppo dell'uomo dipende dalle invenzioni.
                                          Esse sono il risultato più importante delle facoltà creative del cervello umano."
                                          Nikola Tesla


                                          Quindi bisogna provare e sperimentare cose nuove . Se la scienza si fermasse solo a quello oggi conosciuto , ritenendo di sapere tutto ci fermeremo ed il progresso non andrà avanti .

                                          Se un esperimento non va o non riesce ci prova un'altra strada .

                                          Per quanto riguarda la fusione calda di milioni di gradi , non vedo come un campo magnetico possa confinarla in una angolino per un tempo illimitato . Se si guasta il campo magnetico cosa succede ?
                                          Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originariamente inviato da experimentator Visualizza il messaggio
                                            Mi rifaccio a quello che citi :
                                            "Il progressivo sviluppo dell'uomo dipende dalle invenzioni.
                                            Esse sono il risultato più importante delle facoltà creative del cervello umano."
                                            Nikola Tesla


                                            Quindi bisogna provare e sperimentare cose nuove . Se la scienza si fermasse solo a quello oggi conosciuto , ritenendo di sapere tutto ci fermeremo ed il progresso non andrà avanti .

                                            Se un esperimento non va o non riesce ci prova un'altra strada .
                                            Confondi le cose generalizzando. Ad esempio voler inventare il moto perpetuo (magari usando le calamite o cose nuove del genere) non significa provare, sperimentare e non è affatto segno di progresso.

                                            Certo che la Scienza e la ricerca deve andare avanti ma questa non è la questione FF.

                                            I fusionisti freddi affermano da trent’anni di essere certi dell’esistenza di determinati fenomeni (a dir poco straordinari), la scienza ufficiale non riconosce affatto questi claim perché in contrasto con le esperienze consolidate e verificate, ma soprattutto perché non sono state fornite le dovute solide prove.

                                            Questo non ha niente a che vedere con la generica volontà di sperimentare. Se e quando scopri qualcosa di nuovo lo dici ma contestualmente lo devi dimostrare, anche sottoponendoti al review e a tutte le verifiche della comunità scientifica, la Scienza funziona così.
                                            Prova tutte le strade che vuoi ma per poter parlare di invenzioni quello che conta sono solo i fatti che sono da provare nel modo dovuto. Se non ci riesci è probabile che stai prendendo un abbaglio o inseguendo una illusione.
                                            La Scienza non si basa sulla cieca fede professata da tifoserie e da credenti dello stregone o del santone di turno, bensì esige solide ed incontrovertibili evidenze scientifiche che siano verificate fino in fondo da parti skilled realmente terze ed indipendenti.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Originariamente inviato da experimentator Visualizza il messaggio
                                              Mi rifaccio a quello che citi :
                                              "Il progressivo sviluppo dell'uomo dipende dalle invenzioni.
                                              Esse sono il risultato più importante delle facoltà creative del cervello umano."
                                              Nikola Tesla


                                              Quindi bisogna provare e sperimentare cose nuove . Se la scienza si fermasse solo a quello oggi conosciuto , ritenendo di sapere tutto ci fermeremo ed il progresso non andrà avanti .

                                              Se un esperimento non va o non riesce ci prova un'altra strada .

                                              Per quanto riguarda la fusione calda di milioni di gradi , non vedo come un campo magnetico possa confinarla in una angolino per un tempo illimitato . Se si guasta il campo magnetico cosa succede ?
                                              La fusione fredda non è semplicemente qualcosa che "basta provare e prima o poi funziona", è qualcosa che a tutt'oggi ha sempre provato di essere frutto di errori clamorosi o di frodi manifeste. D'altronde, sarebbe come dire che mettendo vicino due mattoncini del Lego, prima o poi questi da soli costruiscono qualcosa...

                                              Quanto alla fusione calda, benché la teoria sia valida, resta quel piccolo dettaglio che continua (persino nelle stelle, figuriamoci sulla Terra) ad essere più costosa di quel che produce. Con l'aggravante, sulla Terra, di durare pure una cippa, col risultato netto di apparire una presa per i fondelli pari (se non superiore) a quella della fusione fredda, non foss'altro per il fatto che si muove direttamente di pensionamento in pensionamento dei geni che l'hanno proposta.
                                              Ich bin ein CimPy - Accidenti, mi sa che ho perso il treno (e mi si è pure rotta la sveglia)! Qualcuno sa dirmi a che ora passa il prossimo?

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Sino ad ora la FF non ha dato risultati soddisfacenti o certi o riproducibili , ma questo non significa che non sia in qualche modo realizzabile per qualche elemento chimico ripeto .

                                                Quando si trovò la radioattività naturale si provarono tutti gli elementi chimici conosciuti per trovare una sostanza in grado di frenare i neutroni , un lavoro durato 20-30 anni .
                                                Molte volte il caso giuoca un ruolo importante , come fu per caso che fu scoperta la radioattività naturale . Fermi non aveva capito ancora che si aveva una scissione dell'atomo di uranio . Fu una scienziata tedesca ad ipotizzarlo e poi un altro tedesco a dimostrarlo .
                                                Se non fosse stato per Hitler e la guerra e le leggi razziali sarebbe stata la Germania a fabbricare la bomba atomica .
                                                Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  CimPy,
                                                  per il resto d'accordo, ma le stelle che t'hanno fatto, che le denigri così?
                                                  Non capisco cosa intendi quando affermi che anche nelle stelle la Fusione Calda costa più di quel che produce; se fosse così dovrebbero raffreddarsi, credo
                                                  ....
                                                  Ma allora resta da capire come hanno fatto ad accendersi, a meno che la radiazione che emettono non sia il residuo del calore accumulato quando si sono formate.
                                                  ...
                                                  Pensandoci, forse un altro meccanismo c'è, ma se te lo dico poi mi togli il saluto: sono mantenute calde dalla Volontà Divina
                                                  ...
                                                  Ma allora resta da chiedersi come mai codesta VD non ci fa funzionare quella fredda, nemmeno nei laboratori cristiani a maggioranza cattolica (1).
                                                  Forse perché, Lassù, la maggioranza è diversa, penso.
                                                  Io proverei a chiedere al panteon indiano, Shiva è forte, e anche Visnu, secondo me ogni volta che battono le mani CLAP! una stella fiammeggiante, CLAP! un'altra
                                                  ...
                                                  A proposito di stelle, sai cosa m' ha detto una volta uno? M' ha detto che un fotone generato al centro del Sole (insomma, centro per modo di dire, mille o duemila chilometri non cambiano niente) ci mette mediamente un centomila anni a uscirne!
                                                  E sai perché? Perché continua a sbattere nei protoni e rimbalza avanti e indietro, avanti e indietro, avanti e indie'
                                                  ...
                                                  ehm, credo che il concetto sia chiaro.

                                                  Saluti fondenti.

                                                  M
                                                  _____________
                                                  1: Piezopoli: il costoso scandalo sulla ‘scoperta’ del laboratorio cattolico - A ragion veduta
                                                  In God we trust
                                                  ...
                                                  all others have to provide data.

                                                  Adotta un Contadino! https://www.youtube.com/watch?v=UEpFpYgFZ6Y

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Per tornare ai nostri eroi F&P, e all' ormai imminente trentennale della loro pretesa scoperta dell' acqua calda, riassumo quel che ho potuto capire della critica elaborata da chi-sappiamo:
                                                    il creativo duo
                                                    -erroneamente o deliberatamente che sia- calcolò
                                                    la quantità di calore estratto dalla loro famosa cella mediante il loro precisissimo calorimetro, impiegando una equazione mancante del termine necessario a dar conto
                                                    ...
                                                    a dar conto
                                                    ...
                                                    beh non lo so cosa doveva fare quel termine, fatto sta che uscita di calore da un canale prosaico (riscaldamento per Effetto Joule) venne attribuita ad un canale mistico (la Fusione Fredda, appunto, FuF nel prosieguo).

                                                    Cmq, il prosieguo è molto breve, e si limita all' auspicio che il Colonnello RNBE, IMO tra i pochi qui tra noi a poterne capire qualcosa, si incuriosisca, legga la discussione di cui ho riferito, e a tamburo battente faccia rapporto qui allo Stato Maggiore, che poi valutiamo le azioni necessarie; anzi
                                                    ...
                                                    PIANTONE!
                                                    COMANDI SIGNOR GENERALE! CLACK!
                                                    Chiami il Sergente Cauterio!
                                                    Signorsi! Clack!
                                                    ...
                                                    ...
                                                    Eccomi qua Signor Generale, comandi. Clack!
                                                    Sergente, chiami il Tenente Fallace
                                                    Signorsi! Clack!
                                                    ...
                                                    ...
                                                    Signor Generale ...
                                                    Oh, Tenente. Ordini per il Capitano Piomba11: parte in missione insieme al Colonnello; Lei e la Sua Squadra fornirete il supporto logistico, quello tattico, e i servizi di intelligence.
                                                    ...
                                                    ...
                                                    Ma, Signor Genera'
                                                    Sì ho già capito, Tenente: per l'intelligence bisogna arrangiarsi diversamente. Cmq faccia quel che può e cerchi di non fare casino.
                                                    In God we trust
                                                    ...
                                                    all others have to provide data.

                                                    Adotta un Contadino! https://www.youtube.com/watch?v=UEpFpYgFZ6Y

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Originariamente inviato da Mosley Visualizza il messaggio
                                                      CimPy,
                                                      per il resto d'accordo, ma le stelle che t'hanno fatto, che le denigri così?
                                                      Non capisco cosa intendi quando affermi che anche nelle stelle la Fusione Calda costa più di quel che produce; se fosse così dovrebbero raffreddarsi, credo
                                                      Intendevo dire che solo una parte (al centro, dove gravità e temperatura sono più forti) è interessata direttamente alla fusione, che non è qualcosa che produce una "reazione a catena" (o le stelle si consumerebbero in poche centinaia di anni anziché in milioni le giganti, o miliardi quelle come il nostro sole)
                                                      Ich bin ein CimPy - Accidenti, mi sa che ho perso il treno (e mi si è pure rotta la sveglia)! Qualcuno sa dirmi a che ora passa il prossimo?

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Originariamente inviato da experimentator Visualizza il messaggio
                                                        Sino ad ora la FF non ha dato risultati soddisfacenti o certi o riproducibili , ma questo non significa che non sia in qualche modo realizzabile per qualche elemento chimico ripeto .
                                                        Vecchia scusa e non è quello che i fusionisti freddi sostengono e propagandano, loro invece rivendicano migliaia di repliche, altro che risultati non riproducibili.
                                                        Peccato però che poi non abbiano mai prodotto un solo dimostratore da sottoporre a serie prove scientifiche indipendenti.

                                                        Quando si trovò la radioattività naturale si provarono tutti gli elementi chimici conosciuti per trovare una sostanza in grado di frenare i neutroni , un lavoro durato 20-30 anni .
                                                        Sono passati centoventi anni dalla scoperta della radioattività, fenomeno che fu dimostrato prima di tutto con dei fatti scientifici precisi (ancor prima di parlare dei 30 anni trascorsi per capire come frenare i neutroni) e almeno ottanta anni di scienza nucleare portata avanti dalla comunità scientifica internazionale nei più attrezzati laboratori di tutto il mondo.
                                                        Non facciamo che ora i FF passino come solitari pionieri dell’ignoto.
                                                        La Scienza non si basa sulla cieca fede professata da tifoserie e da credenti dello stregone o del santone di turno, bensì esige solide ed incontrovertibili evidenze scientifiche che siano verificate fino in fondo da parti skilled realmente terze ed indipendenti.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Originariamente inviato da RNBE Visualizza il messaggio
                                                          . Non facciamo che ora i FF passino come solitari pionieri dell’ignoto.
                                                          Tu parti dal presupposto che sia impossibile con il bicchiere vuoto o mezzo vuoto , io parto col bicchiere mezzo pieno e dico che non tutto è perso .
                                                          Un semplice raggio gamma può generare un elettrone ed un positrone .
                                                          Non apri nessuna possibilità e nessuno spiraglio io dico invece che sbagli pensandola cosi , perché nonostante tutto nemmeno i fisici veri o fisici cattedratici o ufficiali conoscono ancora l'intima essenza della materia , come essa si crea o si distrugge o si rigenera . Infatti ancora oggi hanno bisogno di enormi strumenti di indagine della materia come LHC e strumenti ancora più sofisticati più potenti di 100 km di diametro in progetto .

                                                          Dai tempo al tempo ….
                                                          Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Originariamente inviato da experimentator Visualizza il messaggio
                                                            Tu parti dal presupposto che sia impossibile con il bicchiere vuoto o mezzo vuoto , io parto col bicchiere mezzo pieno e dico che non tutto è perso .
                                                            Un semplice raggio gamma può generare un elettrone ed un positrone .
                                                            Queste sono chiacchiere da bar, non è affatto vero. Un semplice raggio gamma non genera un bel niente e il discorso del bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto non c'entra una cippa.

                                                            Prima di tutto il raggio gamma deve possedere una energia di almeno 1.02 MeV (un valore equivalente a una temperatura enorme) questo per soddisfare la legge di conservazione energia-massa (altro che "semplice raggio") ed inoltre non è ancora sufficiente perché nella formazione della coppia elettrone-positrone deve essere coinvolto anche un nucleo atomico per soddisfare la legge di conservazione del momento, che altrimenti risulterebbe violato.
                                                            Questi argomenti bisogna almeno studiarli prima di parlarne, se si vuole avere un minimo di cognizione di causa.
                                                            [/QUOTE]

                                                            Non apri nessuna possibilità e nessuno spiraglio io dico invece che sbagli pensandola cosi , perché nonostante tutto nemmeno i fisici veri o fisici cattedratici o ufficiali conoscono ancora l'intima essenza della materia , come essa si crea o si distrugge o si rigenera . Infatti ancora oggi hanno bisogno di enormi strumenti di indagine della materia come LHC e strumenti ancora più sofisticati più potenti di 100 km di diametro in progetto .
                                                            Invece le cose di cui sopra i "Fisici veri" le sanno bene, e per riuscire ad ottenere energie così elevate non possono far uso della temperatura di una stufetta elettrica, ma devono ricorrere agli acceleratori.
                                                            La Scienza non si basa sulla cieca fede professata da tifoserie e da credenti dello stregone o del santone di turno, bensì esige solide ed incontrovertibili evidenze scientifiche che siano verificate fino in fondo da parti skilled realmente terze ed indipendenti.

                                                            Commenta

                                                            Sto operando...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR