annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Trasformazione kit solare termico

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Trasformazione kit solare termico

    Salve a tutti forse questo è il forum giusto per i miei dubbi,<br>ho intenzione di trasformare il mio kit solare termico a<br>circolazione naturale in forzata, mi spiego meglio: la distanza tra il kit<br>suddetto e la caldaia è di 28 metri di tubo (ben coibendato); ciò fa si<br>che sopratutto d'inverno l'acqua pur essendo calda nel bollitore mi arriva<br>ai sanitari meno che tiepida; ho acquistato un secondo kit gemello (160<br>litri di boiler) ma prima di montarlo in parallelo sto valutando di<br>spostare i boiler di entrambi vicino la caldaia (un metro) inserendo poi<br>una centralina e un circolatore (trasformando di fatto il kit a<br>circolazione forzata). Ci sono controindicazioni a riguardo secondo voi?<br>Mi sapete consigliare una centralina (digitale o analogica) a costi umani<br>? Vi ringrazio per le risposte, Bruno&#33;&#33;&#33;<br>

  • #2
    <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/rolleyes.gif' alt='rolleyes.gif'> Nessun problema a modificare un circolazione naturale in forzata, vai su ecorete che li vendono centraline a pochi soldi, te la potrei vendere io ma e publicita.<br>Una sonda la metti sul tubo che esce in alto dal pannello, se riesci appena dento, la seconda sonda la atacchi al tubo che esce dal boiler per tornare nella parte inferiore del pannello, cerca di forare il rivestimento del boiler per avicinarlo il piu possibile alla parte metallica del boiler, e MOLTO IMPORTANTE, le sonde devono avere il miglior contatto fisico con le parti interessate.<br>Fatto questo accendi la tua centralina et voila, non ce differenza tra forzato e naturale nei materiali, tranne per la centralina e la pompa assenti.<br>Ricorda che devi montare un bussolotto sul tubo in alto del pannello, altrimenti si accumula aria e ti blocca tutto, e seconda cosa MOLTO IMPORTANTE , metti un vaso di espansione,.<br>Sia la pompa che il vaso sul tubo che dal boiler torna al pannello.<br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' alt='w00t.gif'> se serve altro bussa<br>saluti zulu64 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' alt='tongue.gif'>

    Commenta


    • #3
      Ti consiglio anche una valvola di sicurezza (6 bar) lato fluido termovettore qualora il vaso dovesse scaricarsi completamente.<br><br>Ciao

      Commenta


      • #4
        <div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (zulu64 @ 3/3/2006, 22:04)</div><div id='QUOTE' align='left'>> se serve altro bussa</div></div><br>.. innanzitutto grazie ad entrambi per le risposte. Domande:<br>1) è possibile montare entrambi i boiler in verticale ? (sono i classici boiler orizzontali che si vedono nei kit a circ. naturale). Se si la distribuzione del calore internamente è uniforme come se fosse in orizzontale ?<br>2) I vasi di espansione chiusi che attualmente sono montati sui boiler per il fluido termoconvettore (palloncino con valvolina in testa) vanno bene o devo considerarne altri ? Dove vanno collocati (dove sono attualmente o nel punto più alto dell'impianto considerando che se li sposto i boiler non si troverebbero più sopra i pannelli ma un piano più in basso) ?<br>Grazie per le risposte a tutti, Bruno &#33;&#33;&#33;<br><br><br>N.B. allego foto del boiler<br><br><span class="edit">Edited by mastrobru - 6/3/2006, 10:12</span><br><br><center><b>Attached Image</b></center><br><table class="fancyborder" style="width:50%" align="center" cellpadding="4" cellspacing="0"><tr><td align="center"><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/365ed7c295148e3974ef0c28f9a0c146.jpg" alt="Attached Image"></table><p>

        Commenta


        • #5
          <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/dry.gif' alt='dry.gif'> Non riesco a vedere i particolari nella foto, se entrata e uscita del pannello sono vicino alle due estremita del biler, e lo stesso vale per l'acqua sanitatia, allora puoi metterli in piedi.<br>Stratificano meglio in piedi, ovviamente devi attacare la parte alta del pannello con la parte "alta" del boiler, una volta messo in piedi.<br>Per spurgare l'aria hai due soluzioni, o compri un gruppo circolazione completo(contiene anche il bussolotto di spurgo), o metti sul'uscita del pannello una valvolina di sfiato manuale.<br>Carichi l'impianto e la sfiati, e dopo qualche giorno sfiati ancora, questo fino a che la pompa diventa silenziosa, non devi sentire sciaqui ma solo il ronzio leggero del motore <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/rolleyes.gif' alt='rolleyes.gif'> .<br>Per i vasi di espansione vanno sicuramente bene i suoi, se vuoi metterne uno per sicurezza, lo monti con una T idraulica sul tubo di ritorno "boiler pannello".<br>Aggiungi due valvole di non ritorno sui tubi, in acciaio inox non le EUROPA che ti danno di solito, non sono facili da trovare, ma le EUROPA non tengono le prestazzioni dei moderni pannelli.<br>Ok al momento mi sembra tutto, siamo qui.<br>saluti zulu64 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' alt='w00t.gif'>

          Commenta

          Attendi un attimo...
          X
          TOP100-SOLAR