adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Condizionatore ad ammoniaca

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Condizionatore ad ammoniaca

    costruire un piccolo condizionatore ad ammoniaca, chi pi ne sa pi ne metta, schemi, info, foto, e tutto ci che serve........<br><br>la miscela acqua ed ammoniaca sotto vuoto va in ebollizione con pochi gradi..... il solo potrebbe essere una valida risorsa per creare il freddo d&#39;estate..... il circuito sembra semplice, una prova si potrebbe fare, ma servono un p di nozioni sul dimensionamento dei vari pezzi per iniziare a provare questo esperimento magari facendo gelare solo un piccolo pezzo di tubo.

  • #2
    magari sfruttando l&#39;energia solare

    Commenta


    • #3
      ci sono impianti ad assorbimento che sfruttano calore per produrre freddo... sono ad ammoniaca o al bromuro di litio<br><br>pero&#39; usano energia termica non elettrica per funzionare

      Commenta


      • #4
        i cosi' detti frigoriferi trivaleni, (70 litri) che si usano in campeggio utilizzano per l'assorbemnto di calore (alias produzione di freddo) il caldo prodotto da<br>-> combusitione gas<br>-> resistenza termica 12 V (100watt)<br>-> resistenza termica 220V (100 watt)<br><br>un motore a compressore a 12 volt per frigo da 130 litri (uno di quelli da 79 cm di altezza per capirci, da incasso sotto il piano della cucina) costa circa 300 euri e assorbe circa 70/90 watt con una resa decisamente magiore rispetto al ciclo dell'ammoniaca. oltre a tutto con il compressore si puo' anche creare una unit&agrave; scambiatore di calore esterna, migliorando la circolazione dell'aria e di conseguenza l'efficenza.<br><br>Shalom<br>Disaster

        Commenta


        • #5
          Infatti secondo me (e non solo secondo me dato che ci sono prodotti industriali in tal senso) il vantaggio dei sistemi ad assorbimento va ricercato nel recupero di calore come fonte energetica...<br><br>Ho del calore in eccedenza, lo uso per raffreddare... d&#39;estate accoppiato con solare termico sarebbe un modo di condizionare a costo zero (a parte l&#39;ammortamento dell&#39;impianto)<br><br>pero&#39; qui stiamo parlando di elettricita&#39; quindi siamo off topic <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d20bec179cd8a5341b8fe89a367af49a.gif" alt="">

          Commenta


          • #6
            si lo so che i compressori hanno una resa migliore e siccome installo impianti di condizionamento li conosco molto bene, per il ciclo ad ammoniaca necessita di meno componenti, meno manutenzione, e pu essere azionato direttamente dal sole mediante un piccolo concentratore, infatti l&#39;ammoniaca miscelata con l&#39;acqua evapora a basse temperature........ Il discorso del trivalente va un p fuori strada, perch si tratta solo della combinazione di pi funzioni, ma il principio di funzionamento lo stesso. In linea teorica realizzare un frigo ad ammoniaca molto semplice e alla portata di tutti(tutti coloro che hanno un p di tubo e attrezatura ovviamente), basta conoscere il dimensionamento dei vari tubi.... poi trovare l&#39;ammoniaca a 30 gradi piuttosto facile, la trovi anche in bottiglie da un litro in alcuni supermercati ben forniti, mentre il freon necessita di bombole e attrezzatura costosa per l&#39;installazione(di cui naturalmente sono in possesso).<br><br>Quindi senza uscire dal topic:<br><br>REALIZZARE UN CIRCUITO AD AMMONIACA AL SOLO SCOPO DI PROVA, PICCOLO, MOLTO PICCOLO<br><br>Da capire:<br>- dimensione dei condotti<br>- esatta miscela acqua/ammoniaca ed eventuale idrogeno<br>- esatta temperatura del bollitore<br>- dimensione degli scambiatori termici<br><br>poi fatto il piccolo circuito scaldiamo il bollitore( in teoria dovrebbero bastare 70 gradi) e vediamo se il tubo del piccolissimo evaporatore raffredda...... io ho fatto una prova, per con l&#39;ammoniaca al 5% e un circuito del caxo da me costruito solo a scopo di prova, il risultato che il bollitore si trova a 80-90 e l&#39;evaporatore intorno ai 30, si sente all&#39;interno il gas che bolle e il condensatore fatto di 6 spire di tubo da 12mm scalda fino alla terza spira e questo proprio il segno che il gas scorre nel giusto verso, ma ovviamente non sar&agrave; sufficiente...... anche perch il bollitore un pezzo di tubo in rame da 12mm e l&#39;evaporatore un rotolino di tubo da 6mm, la valvola di espansione un pezzettino di tubo da 6mm saldato ad un&#39;estremit&agrave; con un solo forellino da 0,5mm. Poi una curiosit&agrave; da capire come fare il modo che i gas di ammoniaca si rimiscelino all&#39;acqua in modo ottimale.......<br>

            Commenta


            • #7
              penso che tu possa trovare le info che cerchi all&#39;universita&#39; in biblioteca, qualche libro di impianti industriali o qualcosa del genere<br>oppure provando a smontare uno di questi frigoriferi trivalenti per vedere come sono fatti e scalare di conseguenza<br><br>attenzione pero&#39; perche&#39; l&#39;ammoniaca e&#39; pericolosa<br><br>io ed un mio amico (ing chimico) stavamo pensando di fare la stesa cosa per il sistema a bromuro di litio anche se li c&#39;e&#39; qualche problema in +

              Commenta


              • #8
                si in effeti avevo pensato a sezionare un frigorifero ad ammoniaca, ma il problema trovarne uno da buttare&#33; sarebbe un peccato tagliuzzare col flessibile un frigorifero nuovo........ quindi ragazzi, se trovate un frigo di questo tipo speditemelo al volo che lo disintegro in 5 minuti, e una volta capito il tutto faccio su un bel condizionatore partendo da zero&#33; e poi vi giro lo schema...... aperte gli scherzi, se qualcuno ne ha uno da buttare gli pago la spedizione.......

                Commenta


                • #9
                  un altro mio amico lavora in una ditta che vende in italia frigoriferi da campeggio e da hotel, che dovrebbero essere questi trivalenti...<br>posso provare a chiedergli se mi procura uno schema (cosi&#39; non dobbiamo sezionarne nessuno) anche se credo proprio che su interent si riesca a trovare qualcosa<br><br>pero&#39; dovrete pazientare perche&#39; parto tra poco per le ferie e dubito di poterlo raccattare prima della partenza <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/f8691c330a1e2cedfc515c4c48044bf1.gif" alt="">

                  Commenta


                  • #10
                    no no cattalo subito&#33;&#33;&#33;&#33; dai provaci, infondo uno schema te lo pu inviare per mail dai prova&#33;&#33;&#33;

                    Commenta


                    • #11
                      <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4f08f450aed6f91de7bbdd07794c3723.png" alt="image"><br><br> p vecchio ma se c&#39; riuscito lui vuoi che non ci riusciamo noi nel 2006?<br><br>cmq fare il ciclo non un problema, il problema farlo rendere a prestazioni serie<br><br><a href="http://www.robur.it/pag_prodotto_doc.jsp?idl=1&amp;tipo_doc_prod_id=18 &amp;idp=14" target="_blank">http://www.robur.it/pag_prodotto_doc.jsp?i...od_id=18&idp=14</a><br><br>qui trovate uno schema di funzionamento di una macchina funzionante con questo principio per moderna<br>che arriva a rendimenti del 140%

                      Commenta


                      • #12
                        GRANDEEEEEEEEEEEEE&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&# 33; gi&agrave; qualcosa, pur essendo del &#39;70 lo schema che viene utilizzato oggi per i piccoli frigoriferi(o almeno sembra...), guarda se trovi anche un minimo di dimensionamento dei tubi il massimo, poi lo metto in pratica pubblico foto e tutto ci che far......... a.. la soluzione acqua-ammoniaca, la poso reperire al 33%, bisognerebbe vedere se pu andare, da quel che mi risulta anche sufficiente il 30%, poi bisogna sapere se il circuito deve essere sotto vuoto o in pressione&#33;<br><br>

                        Commenta


                        • #13
                          un consiglio: vai da chi ripara camper, e fatti dare un vecchio gruppo refrigeratore di un frigo trivalente.<br>qua a padova conosco uno che ne ha, ma li trovi in qualsiasi citta.<br>sappimi dire.<br>p.s.<br>fare il freddo sfruttando il caldo. mi ha sempre affascinato, ricordo che una volta ho visto un brevetto di un sistema ad assorbimento brevettato che usava appunto l&#39;ammoniaca con rendimenti simili a quelli di un frigo<br>pps<br>non esiste un rendimento del 140 %&#33;&#33;

                          Commenta


                          • #14
                            si tratta di un COP o ERR credo... forse rendimento non e&#39; un termine corretto<br><br>trasferisci (raffreddi o riscaldi) 1,4 volte l&#39;energia termica che fornisci<br><br>sullo schema dal mio amico lo vedo stasera e gli chiedo , loro in ufficio non hanno la mail purtroppo <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/988823bb5ded65e4a26a6921ab951b6a.gif" alt=""><br><br>secondo me cercando bene su internet si trovano degli esempi di dimensionamento

                            Commenta


                            • #15
                              guarda ho cercato per ore in diversi giorni, sia nei siti italiani che esteri e non ho trovato nulla di chiaro, e sul dimensionamento proprio zero, perch qui la prova da farsi su un piccolo refrigeratore, ma proprio mini, poi se va bene e una volta capito il calcolo per dimensionare, parte la costruzione di un vero e proprio climatizzatore, questo poi dovr&agrave; sfruttare i raggi del sole per scaldare, ma il tempo stringe, siamo gi&agrave; verso fine giugno, quindi pi materiale avete meglio , poi al lato pratico ci penso io. Serve sapere anche come dimensionare la valvola di espansione. In un certo senso si potrebbe anche andare per tentativi, solo che il problema sarebbe ogni volta dover dissaldare i tubi, un bel casino.......

                              Commenta


                              • #16
                                <a href="http://www2.ing.unipi.it/~o18155/frigoriferi.pdf" target="_blank">frigoriferi</a><br><br>qui c&#39;e&#39; qualche diagramma e qualche confronto di prestazioni, ma in effetti dei dimensionameni nisba...<br>c&#39;e&#39; pero&#39; uno schema un po + dettagliato della macchina frigorifera ad assorbimento ad ammoniaca e non e&#39; cosi&#39; semplice <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/fcf2882bb20c45c156df1c222186b03d.gif" alt=""><br><br>ci sono diversi scambiatori, serbatoi e compagnia bella

                                Commenta


                                • #17
                                  si l&#39;ho visto quel sito, per tratta l&#39;impianti industriale, per potenze da 10kw in su.... qui si tratta di creare un piccolo condizionatore, tra l&#39;altro in quello schema presente una pompa la quale nei piccoli frigoriferi non c&#39;. io sto continuando a cercare..... bisogna partire da uno schema il pi semplice possibile, poi se proprio non si trova il dimensionamento(bisognerebbe trovare qualcuno che ci ha gi&agrave; provato...) andremo per tentativi...... Il primo passo comunque quello di trovare uno schema con magari delle foto o disegni dettagliati.....

                                  Commenta


                                  • #18
                                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (nicthepic @ 22/6/2006, 15:58)</div><div id="quote" align="left">non esiste un rendimento del 140 %&#33;&#33;</div></div><br>per la normativa queste macchine sono considerate caldaie, non pompe di calore e quindi il loro rendimento va calcolato in% e nn in COP

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Allora, da quel che ho potuto assimilare questa sarebbe una bozza del circuito:<br><br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/b68195c0835735a3c8b580441564798c.jpg" alt="image"><br><br>In pratica la soluzione viene scaldata intorno a 85 gradi nel bollitore e inizia ad evaporare facendo delle bolle, il vapore d&#39;acqua ricco di ammoniaca(che evapora prima dell&#39;acuqa) sale fino al condensatore, in questo avviene la separazione del gas di ammoniaca a causa della condensa dell&#39;acqua(l&#39;acqua condensa prima dell&#39;ammoniaca), il gas poi va all&#39;evaporatore passando per la valvola laminatrice riducendo in pressione, a contatto dell&#39;evaporatore si espande e quindi sottrae temperatura allo stesso, dopodich arriva nel miscelatore dove giunge anche l&#39;acqua precedentemente condensata e accumulata nel pezzo di tubo pi grande, l&#39;acqua arriva tramite una valvola che ne limita il passaggio per non far entrare i vapori di ammoniaca, in questa zona l&#39;acqua riassorbe l&#39;ammoniaca che ha percorso l&#39;evaporatore creando nuovamente la miscela che torna nel bollitore, e da qui riprende il ciclo all&#39;infinito. Per far giungere l&#39;acqua nel miscelatore senza bisogno di una pompa dovrebbe essere sufficiente tenerlo pi in alto del bollitore, in fin dei conti la pompa nei frigo ad assorbimento non c&#39;.<br><br>che ne pensate?

                                      Commenta


                                      • #20
                                        per dimensionare gli scambiatori e sapere esattamente a te temperatura bisogna portare l&#39;ammoniaca serve trovare il diagramma di MOLLIER per l&#39;ammoniaca e la soluzione acqua/ammoniaca. con quello fai tutto<br><br>per non ho idea di dove poterlo trovare. forse all&#39;UNI nel dipartimento di chimica o fisica<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Tecnoimpianti&#95;Elettronica @ 23/6/2006, 01:29)</div><div id="quote" align="left">Per far giungere l&#39;acqua nel miscelatore senza bisogno di una pompa dovrebbe essere sufficiente tenerlo pi in alto del bollitore, in fin dei conti la pompa nei frigo ad assorbimento non c&#39;.</div></div><br>dipende dalla potenza frigo che vuoi raggiungere direttamente dipendente dalla quantit&agrave; di fluido presente all&#39;interno del circuito

                                        Commenta


                                        • #21
                                          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">pps<br>non esiste un rendimento del 140 %&#33;&#33;</div></div><br>Esiste il rendimento del 140% del 400% del 500%. Vuol dire che per ogni unit&agrave; di energia fornita al sistema questo ne restituisce 1,4 volte, 4 volte, 5 volte.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            si, in una macchina termica.....<br>ricordo vagamente una cosa chiamta principi di termodinamica.<br>ma asserivano una cazzata mostruosa, tipo impossibilita del moto perpetuo e cagate simili.<br><br><span class="edit">Edited by nicthepic - 23/6/2006, 10:00</span>

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Per esempio qui c&#39; un bel picolo sistema per raffreddare, per a ciclo alternato, quindi una volta esaurita la soluzione devi capovolgerlo.........<br><br><a href="http://www.ggw.org/~cac/IcyBall/HomeBuilt/HallPlans/IB_Directions.html" target="_blank">http://www.ggw.org/~cac/IcyBall/HomeBuilt/...Directions.html</a>

                                              Commenta


                                              • #24
                                                SE PU ESSERTI UTILE TI METTO LO SCHEMA DI UN GRUPPO FRIGO AD ASSORBIMENTO LITIO BROMURO, NN AMMONIACA MA TI PU AIUTARE.<br>VIENE DIRETTAMENTE DALLA DISPENSA DI IMPIANTI FATTA DAL MIO PROF, ORA VEDO DI TROVARE IL DIAG DI MOLLIER PER L&#39;AMMONIACA MI SEMBRA DI AVERLO VISTO IN QUESTI ANNI DI STUDIO...<br><br><a href="http://img211.imageshack.us/my.php?image=frigoassorbimento4hk.jpg" target="_blank"><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/944fc4f91768778db7bc5993c90f807d.jpg" alt="image"></a><br><br><a href="http://web.uniud.it/dem/" target="_blank">http://web.uniud.it/dem/</a><br><br>Questo il link del dipartimento di energetica della mia universit&agrave;, in basso alla pagina &quot;DIDATTICA ONLINE&quot; trovi molte cose utili, magari c&#39; quello che ti serve...

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">ricordo vagamente una cosa chiamta principi di termodinamica.<br>ma asserivano una cazzata mostruosa, tipo impossibilita del moto perpetuo e cagate simili.</div></div><br>Non c&#39;entra niente con il moto perpetuo, semplicemente le macchine termiche sfruttano il calore a bassa temperatura per cui ottieni che una parte dell&#39;energia, quella sopra al 100% viene prelevata dall&#39;ambiente.<br>

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    diagramma p-h ammoniaca:<br><a href="http://img230.imageshack.us/my.php?image=clipimage0028mc.jpg" target="_blank">http://img230.imageshack.us/my.php?image=clipimage0028mc.jpg</a><br><br>ho provato ad allegare un pdf con diagramma mollier. spero funzioni. In ogni caso potere recuperare le immagini dalle fonti qui sotto<br><br><br><br>fonti:<br><a href="http://physiquecira.free.fr/Devoirs/thermodynamique/2002Thermodynamique.htm" target="_blank">http://physiquecira.free.fr/Devoirs/thermo...modynamique.htm</a><br><a href="http://pcfarina.eng.unipr.it/dispensearch01/campioli138708/campioli138708/campioli138708.doc" target="_blank">http://pcfarina.eng.unipr.it/dispensearch0...pioli138708.doc</a><br><br><center><div class="fancyborder" style="margin:4px;padding:4px;width:50%" align="left"><img align="left" style="margin: 10px 8px 10px 2px" src="http://img.forumfree.net/html/mime_types/pdf.gif" alt=""><a href="http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?act=Attach&amp;type=post&amp;id=41715748">Downloa d attachment</a><br>v1_lnP_h_NH3.pdf ( Number of downloads: 188 )</div></center><br>

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (marco piana @ 23/6/2006, 23:55)</div><div id="quote" align="left">diagramma p-h ammoniaca:<br><a href="http://img230.imageshack.us/my.php?image=clipimage0028mc.jpg" target="_blank">http://img230.imageshack.us/my.php?image=clipimage0028mc.jpg</a><br><br>ho provato ad allegare un pdf con diagramma mollier. spero funzioni. In ogni caso potere recuperare le immagini dalle fonti qui sotto</div></div><br>il pdf si legge un po male ma dovrebbe andare bene, l&#39;immagine su imageshack.us a grandezza naturale? se fosse leggermente piu grande <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c9b1452e354e5e4c04c29c1a920248ea.gif" alt=""><br><br>cmq gi&agrave; con il grafico si pu fare qualcosa, ora devo cercare nella mia libreria il manuale di impianti <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/ce0e953044f3f54717cd5231ee53bbd1.gif" alt=""> un po che non dimensiono cicli frigo <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/734d8385e6c7ecd0818a1e322be53240.gif" alt=":P"><br><br>che potenza pensate di aver bisogno?<br><br>vediamo se domani in spiaggia (e se la donna non rompe) provo a fare una bozza di dimensionamento dei scambiatori

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        be nel caso di deve fare un condizionatore la potenza frigorifera deve essere di almeno 2kw, io ho reperito lo schema di funzionamento di un frigo ad ammoniaca, per una cosa che mi lascia qualche dubbio che nel sito dove l&#39;ho trovato parla anche di idrogeno, in pratica la miscela dei frigo sembrerebbe essere acqua-ammoniaca e idrogeno, questo servirebbe a far evaporare l&#39;ammoniaca liquida nell&#39;evaporatore......<br><br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/5bf339c0df7659683cff98826314f296.jpg" alt="image">

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (atomozero @ 24/6/2006, 08:59)</div><div id="quote" align="left">il pdf si legge un po male ma dovrebbe andare bene, l&#39;immagine su imageshack.us a grandezza naturale? se fosse leggermente piu grande <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/8cbbe6a9b9637f9e0b188b70c3cb1c48.gif" alt=""></div></div><br>purtroppo ho solo quella, l&#39;ho trovata in internet cos <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/8cbbe6a9b9637f9e0b188b70c3cb1c48.gif" alt=""><br><br><span class="edit">Edited by marco piana - 24/6/2006, 11:52</span>

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            <a href="http://www.lssc.at" target="_blank">http://www.lssc.at</a>

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR